Pagine

venerdì 20 maggio 2016

Venghino Signori e Signore... Venghino!

Signori e signore, come ogni estate, diamo inizio alla 30° edizione de: "LA LUNGA ESTATE CALDA CASERTANA".
Una sceneggiata che inizia di questi tempi e, se tutto va bene, finisce con l'inizio del nuovo campionato. 
Da questo momento, però, non sapremo a quale campionato parteciperemo, se avremo una squadra e se avremo una società.
Gli interpreti principali saranno: 
Il nuovo Sindaco(mai casertano 100x100)
La giunta comunale(in maggioranza della città accanto o paesi dell'hinterland che nemmeno conoscono la Casertana.
L'attuale azionista di maggioranza Lombardi
Il presidente Corvino
Il Direttore(Mr. fango sulla tifoseria) Pannone
Ed altri interpreti di non poco rilievo.
GRAZIE A TUTTI E BUONA VISIONE!!!

Ecco il Comunicato Stampa Casertana F.C.
Il Presidente della Casertana F.C. Srl Dott. Pasquale Corvino e l’azionista di maggioranza Dott. Giovanni Lombardi comunicano la loro volontà di lasciare la guida della società rossoblu al termine di un positivo quadriennio che ha portato alla crescita esponenziale dei risultati sportivi e organizzativi del club. Alla luce di quanto sopra si apre la possibilità per quanti ne avessero intenzione, di presentare una manifestazione di interesse all’acquisizione delle quote societarie della Casertana F.C. Srl. Resta inteso che saranno presi in considerazione unicamente progetti che garantiscano un degno futuro della Casertana nel panorama del calcio professionistico e che, nel contempo, giungano da imprenditori e/o professionisti che diano ampie garanzie di poter sostenere gli stessi progetti. I requisiti sopra descritti sono fondamentali e minimi, affinché la maggiore società calcistica della Provincia di Caserta continui il suo percorso di crescita e soprattutto non vengano vanificati il lavoro ed i sacrifici sostenuti dall’attuale proprietà.
Casertana F.C. Srl
Il presidente
Dott. Pasquale Corvino

243 commenti:

  1. Io non voglio buttare benzina sul fuoco, vorrei solamente capire alcune fatti o azioni posti in essere dalla dirigenza che sono stati poco chiari, come ad esempio (tra quelli che mi vengono in mente) il casino dopo Benevento con Corvino inviperito che voleva fare i conti con chi aveva fatto la formazione (la formazione la fa l'allenatore o qualcun altro?), che doveva accentrare tutto a lui e poi il giorno dopo dichiarava che non voleva fare più il presidente, che dava la fiducia a Romaniello subito dopo la partita di Martina Franca e l'indomani mattina invece lo esonerava, e altro ancora. L'ultimo è stato, dopo l'infortunio di Mangiacasale, gli hanno rinnovato il contratto (grande azione di riconoscenza verso un bravissimo ragazzo che in campo ha buttato il sangue): ma se già sapevano che volevano andare via, che significato ha un gesto del genere? E' una presa per il culo o cosa? Se la società la rileva un altro soggetto e sceglie un altro allenatore, e decidono che fabio mangiacasale non gli serve perchè hanno un'altra idea di gioco, allora l'attuale dirigenza che ha voluto dimostrare? Lavarsi esclusivamente la faccia? Non ci stanno facendo capire nulla...

    RispondiElimina
  2. Checché se ne dica, il sig Lombardi, per la Casertana, ha preso anche un Daspo, grazie anche alla "fattiva" collaborazione dei "fratelli" nessuna...differenza. Al prossimo brindisi!

    RispondiElimina
  3. una stagione mandata a puttane solo x colpa di un vekkio ke ha pensato solo la pagnotta...in poke parole mercenario!!...PANNONE CASERTA NN TI VUOLE...speriamo ke se arrivano nuovi imprenditori il primo a cacciare fuori dalla società è proprio PANNONE....

    RispondiElimina
  4. ma perche non volete capire??' siete ottusi??? ADESSO IL SIG LOMBARDI HA LA SQUADRA IN SERIE B...DICASI BENEVENTO...PERCHE DOVREBBE TIRARE FUORI I SOLDI PER LA CASERTANA????..TUTTI LO SANNO MA VOI AVETE LE PANNOCCHIE SUGLI OCCHI....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora io ho qualche conoscenza nell'ambiente. Lombardi ha quote anche in altre società. La casertana è il suo miglior giocattolino però, dove ha costruito una discreta macchina vincente e dove lui comanda tutto e tutti. Ti posso garantire che Lombardi aveva delle quote anche a Benevento. Ma ti posso altrettanto garantire che lombardi non è più a Benevento da dicembre perché ha litigato con Vigorito(che però resta proprietario del settore giovanile della casertana).

      Elimina
    2. allora se è vero come affermi tu stamm guajat veramente sia noi ke il Benevento...vi ricordo ke c'è un indagine in corso sulle 2 società dopo lo skiaffo del 6 a 0 a Benevento di cui di questa indagine tace e nn si sente....stanno indagando in silenzio...se esce fuori ke a Lombardi risulta anke una quote del solo 0,1% del Benevento si riskia la radiazione x entrambe le società e questo nn è una bufola e se vero ke ci stai dentro e sai le cose allora puoi anke confermare questo o sbaglio? Sasà

      Elimina
  5. Viste le ignobili contestazioni fatte ad arte da coloro che denigrano la casertana la società è in vendita come atto dovuto. Per me in società hanno le idee chiare poiché vendono solo se gli acquirenti hanno i requisiti necessari. Ora sto alla finestra e vediamo quanti (????) imprenditori casertani si presentano. Voglio farmi due risate! Sapete la verità? A Benevento hanno avuto la fortuna di avere un mecenate locale come Vigorito appassionato di Benevento. Qui a Caserta e provincia abbiamo anche noi i Vigorito ( acque a livello nazionale) ma pensano solo a sponsorizzare squadra del cuore a Caserta di serie A di calcio e una squadra di basket del nord fottendosene altamente della casertana senza un minimi di attaccamento. Per questo sportivamente Caserta merita fango essendo un sobborgo di merda di Napoli. Aspettate aspettate.....gli imprenditori casertani....che ammasso di papponi. Dimenticavo: in provincia per le strutture si sono abbassati i pantaloni davanti al Napoli. corsaro rossoblu

    RispondiElimina
  6. E vero. A Benevento l'unico che comanda è vigorito e poiché a lombardi non piace il ruolo di comprimario è andato via, ma qquesto già da tempo perché se ricordate, in occasione di Benevento Casertana, Vigorito salutò ed incitò auteri ed i soli giocatori del benevento, nonostante fosse anche il presidente del settore giovanile rossoblù.

    RispondiElimina
  7. marco da Brennero20 maggio 2016 20:20

    Sono convinto che Lombardi e Corvino non vogliano vendere anzi faranno la storia ma la città deve sostenere la maglia..aspettiamo la B per sostenere i falchi al nord un saluto a tutti i veri tifosi

    RispondiElimina
  8. una societa di papponi via da caserta

    RispondiElimina
  9. letto l'intervista fatta a Corvino sul Mattino mi fa capire solo una cosa...quella cosa la potete capire anke voi basta ke leggete l'ultima riga dell'intervista..LA DECISIONE SARÀ PRESA DOPO LE... "ELEZONI" ...

    C'è sempre uno scopo...tu dai una cosa a me e io do una cosa a te....solito ragionamento da mercenario e strafottente...a noi serve una società ke punta a fare risultati imprenditoriali sul calcio ke valorizzi il prodotto suo per poi venderlo (marketing e giocatori) ....no sti complotti da mercenario come fanno e come hanno fatto negli ultimi 25 anni!!
    Se sale Corvino...ve lo dico io può venire pure Moratti o un Arabo... la società nn si cede! se nn sale per delusione la cede al primo ke si presenta e se andremo nella merda sappiamo anke la sua risposta:...MI AVEVANO FATTO VEDERE UN PROGRAMMA E PROGETTO MOLTO SERIO PERCIÒ HO ACCETTATO...e concludo dando ragione all'amministratore di questo blog dicendo: LA LUNGA ESTATE CALDA ...e ke diamin è la 25esima volta ke la vedo

    RispondiElimina
  10. Lettete il sacrosanto articolo di oggi su lombardi e corvino pubblicato da casertace. Riporta i fatti! Avviso per tutti: gli anonimi di cui sopra delle 9.37 , 11.36 e 20.47 non centrano un cazzo con la casertana. Sono autentici sostenitori di coloro che vogliono la fine del calcio a Caserta per interessi di pappa locale. Corvino e Lombardi: viene invito a continuare! Il tifosoro vero della casertana viene sostiene! Gli altri papponi di Caserta sono soli dei bla bla bla bla.Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corsaro quando mostri la tua ignoranza nn ti batte nessuno!!!...sei come tutti gli occasionali ......tifosetti di tastiera e solo x la categoria....senza un umilta

      Elimina
  11. Ci aspetta un mese di chiacchiere. Stamani altra dichiarazione di Corvino sul Mattino. Per i fatti se ne parlerà dal 20 Giugno.

    RispondiElimina
  12. i papponi che tu dici non hanno debiti....e dopo 20 e rotti anni nel fango ci hanno portato a giocare dei campionati dignitosi !! Ciò non toglie che il loro comportamento poteva essere sicuramente migliore di quello che è stato ! RAF53

    RispondiElimina
  13. Imprenditori casertani ora vediamo chi ha le palle per la casertana.

    RispondiElimina
  14. Corvino vergognati vai via sa Caserta. Era gia tutto calcolato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vergognato te gufo triste. Solo critiche: come si vede che rimpianti i 20 anni di merda. Finiscila di pontificare come tanti scienziati del cazzo che ci sono a Caserta. Pensa al tuo Napoli o a fare la patetica colletta per la juvecaserta dove la gente stordita fra poco da anche il culo per colpa di quella' incapace di Iavazzi. Corvino i tifosi della casertana autentici sono dalla vostra parte non fate caso ai commenti strumentali dei papponi che hanno altri interessi! Sostengo la proposta di emiliano ovvero di non pubblicare le pos strumentaluli della gente che getta cacca sulla casertana. Se si continua così riprendo ad gettare merda in faccia a chi merita. Corsaro rossoblu

      Elimina
  15. Nessuno riesce a capire che a Caserta non avremo mai un imprenditore locale che riuscirà a fare calcio serio. Autorità locali assenti, strutture sportive precarie e tante problematiche legate ad una provincia dove regna la criminalità con la quale non puoi fare impresa seria se non scendi a patti e poi la vicinanza a Napoli con la conseguente invasione del nostro territorio che anno dopo anno stanno distruggendo la nostra casertanità diventando un sobborgo napoletano. Infine il ventennio di assenza dal calcio che conta con la scomparsa di una generazione di nuovi tifosi. Perciò è già stato un miracolo avere avuto in questi ultimi quattro anni una società che ci ha portato tra i professionisti arrivando a raggiungere dopo 25 anni un traguardo storico quello della partecipazione ai playoff di serie B. Del resto nella nostra storia calcistitica c'è stato solo un imprenditore casertano Cuccaro che ci ha portato B ma il sogno però è durato poco perché, dopo i campionati vincenti di Moccia e lo stesso Cuccaro che hanno fatto calcio importante a Caserta con un numero di spettatori che superava sempre le 8000 presenze con punte anche di 15000,c'è stato solo buio pesto con un alternarsi di presidenti incapaci. I veri tifosi che sono quelli che pagano sempre per la loro passione infinita devono essere comunque in ognicircostanza sempre uniti e vicini alla squadra e gridare sempre Forza Casertana.

    RispondiElimina
  16. Corvino secondo voi xke ha continuato?? x l'elezioni... se non c'erano lui avrebbe gia abbandonato lo scorso anno..svegliaaaaaa

    RispondiElimina
  17. Vergognatevi voi che denigrate gente che ha cacciato soldi e soldi per costruire una Casertana al top in Lega Pro e che non hanno mai avuto un minimo di riconoscenza o appoggio dalla maggiore dei tifosi e dalle istituzioni casertane.

    636 paganti contro il Foggia? Ma di che parliamo? Credete seriamente che un imprenditore, tifoso o meno, si tolga il pane dalla bocca per darlo a degli animali feroci?

    RispondiElimina
  18. Fausto Mesolella ha dichiarato che a Caserta basterebbe un bicchiere d'acqua. A questi signori che sottraggono milioni di metri cubi d'acqua, ogni anno, al territorio casertano, nessun politico si degna di chiedere una goccia d'acqua per lo sport, per la cultura, per il sociale, PER CASERTA! Questa è la vera vergogna!

    RispondiElimina
  19. Invece di creare conflittualità con la JC, bisogna creare invece un fronte comune di cittadini e politici contro i signori delle acque, buoni anche loro a "succhiare" risorse senza lasciare un euro a Caserta,; oppure dobbiamo portare anche questo all'attenzione di Felicori?

    RispondiElimina
  20. Comunque un grazie a Corvino e Lombardi per averci fatto sognare e stato bellissimo. Comunque vada sempre forza casertana fino alla morte ho 75 anni e pensavo prima di morire di rivedere la casertana in serie B per l ultima comunque grazie lo stesso. Vedendo quel che sta succedendo alla casertana sto solo piangendo come un bambino grazie Corvino e grazie Lombardi forza falchi.

    RispondiElimina
  21. Corsaro sei patetico tu i soliti messaggi e Corvino...abbassati i pantaloni ke cmq ti farà vedere un altro anno di C (speriamo) ... pronto ad altri 20 ...30 pure 50 di anni di eccellenza ma li affronterò con dignitá e umiltà senza farmi mettere i piedi in testa da nessuno e sanza far infangare il nome della mia Città xke ti ricordo ke lui nn è un Casertano...lui come Lombardi!!! Corsaro ci sentiamo dopo le elezioni dove lì riuscirai a capire realmente ke persona è e qual'era il suo scopo!!! come te ce ne sono tanti
    infatti vi invito ad affacciarvi alla finestra xkè c'è un ciuccio ke sta volando

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ridicolo.. Si vede che non centri un cazzo con la Casertana e mi meraviglio che si pubblica un messaggio patetico come il tuo. Pensa a fare la colletta a quell' incapace di Iavazzi e dagli il culo come lo stanno dando tanti bagati come te! Vuoimprenditori casertani ?
      Dove sono? Sei tu che non hai dignità e vuoi la casertana in eccellenza perche ti sta sul cazzo altro che dignità. Invito anche te a leggere l'articolo veritiero su lombardi e corvino su casertace .Gufo triste mettiti in testa una cosa che in questa città piena di papponi uno dei pochissimi che si salva è il GRANDE CORVINO! Corsaro rossoblu

      Elimina
    2. Iavazzi?? e ki è?? sei ripetitivo Corsaro scrivi sempre le stesse cose...cambia un pò...sei solo un tifoso da tastiera e solo x la categoria...a te nn interessano i colori la maglia la città.. x te va bene tutto basta ke si va la C...ti meriti il Di Mascio della situazione come presidente!!

      Elimina
  22. . ah dimentica o..sempre per lo scienziato delle 21.41..parli di altri scopi? Chiedilo a Iavazzi che ha guadagnato tanto a Caserta per i rifiuti (detto a chiare lettere su una testata web). Risultato: juvecaserta sull'orlo del fallimento dopo due stagioni di merda dove in una non beccando un punto nel girone di andata ha fatto ridere tutta l'Italia cestistica e adesso si ricorre alla colletta disperata. La città con questa generazione napoletanizzata dal punto bei vista sportivo meritano fango. Per te pubblicare i 636 paganti contro il foggia i 340 contro l'Andria i 650 contro la paganese e dire che lo stadio è una groviera significa infangare la città. Prima di giudicare Corvino e Lombardi fate i nomi degli imprenditori casertani altrimenti le vostre affermazioni sono tutte bla bla. E digli al mandante politico di merda da cui scaturiscono questi messaggio di spararsi una sega coi piedi! Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corsaro spero ke sei un ragazzo no di Caserta e ti piace sfottere sui blog...oppure hai fatto lo scemo come fai qui sopra ad un napoletano e nei hai prese talmente tante ke ti fai gli incubi la notte...stai sereno tanto Corvino dopo le elezioni se ne andrà xkè credo e spero Caserta nn si abbassa i pantaloni per un imprenditore ke ha portato in serie C senza spendere 1 euro dalla propria tasca...nn vogliamo una persona ke rappresenta la nostra Città quando è stato il primo ad infaggare ed ha dato modo di farlo fare anke a ki stava insieme a lui!!!

      LO.PA.CO. (lombarci pannone corvino) VIA DA CASERTA!!!
      nn meritate questa città!!!

      Elimina
    2. ..invece Caserta deve abbassarsi nei pantaloni ai politici di merda come sempre hai fatto te..spiegani cosa avrebbe detto corvino x infangare la città.. Vogliamo capire..La verità è l'opposto: la città non merita dirigenti seri.. Corsaro rossoblu

      Elimina
  23. Caro corsaro qua l'unico che non centra niente con la Casertana e con Caserta sei proprio tu che con i tuoi interventi, dimostri di non avere una dignità di un vero Casertano e poi rispetta le opinioni degli altri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .....secondo me Corsaro e' Corvino che scrive........e fatevi una risata.

      Elimina
    2. hahahahahaha.....xò se ci rifletti è vero e può essere...ma fa ke è il figlio??...ahahahahahaha....

      JuveCaserta unica squadra del Sud a vincere uno scudetto!! grazie alla JuveCaserta il nome della nostra Città ha girato il mondo!! peccato per la tanta ignoranza ke esiste..nn sapete aprezzare niente..mi farei ammazzare per la mia terra dove sono nato e vivo ma lo stesso lo fanno altri per le proprie Città...qui invece ci scorniamo tra di noi oppure si fa a gara ki è piu tifoso!! ma la cosa primaria nn viene mai messa in discussione!! ecco xkè sono straconvinto ke molti sono tifosi da tv e solo x la categoria...crescete un pò mentalmente e guardatevi intorno e vedete come la gente sta rovinando la nostra città

      Elimina
  24. Sono convinto che se si continueranno a fare commenti distruttivi la Casertana vivrà solo di ricordi per gli indimenticabili campionati disputati all'epoca di Moccia e Cuccaro con un pubblico numeroso sempre vicino ai falchetti. Voler criticare a tutti i costi l'attuale società fa capire che non avremo mai nessuna prospettiva vincente per il futuro. Vi siete mai chiesto perché città come Foggia e Lecce che hanno una provincia con un numero di abitanti inferiori a quelli di Caserta continuano a lottare per raggiungere traguardi importanti perché dopo aver partecipato più volte al campionato di serie A hanno acquisito una mentalità vincente e quindi nei tifosi è sempre forte la voglia di ritornare ad essere grandi e sono sempre uniti vicini alla squadra e alla Società basta guardare le presenze all'incontro Lecce Foggia. Ora anche il Banevento è riuscito dopo tanti anni di tentativi ad essere promossa in serie B grazie ad una grande società. A Caserta purtroppo sono vent'anni che è venuta meno questa mentalità perché il tifoso si è assuefatto ai campionati di anonimato in eccellenza e di serie D con società ridicole. Sono quattro anni che vediamo di nuovo la luce grazie a questa società ma purtroppo a molti non va bene perché è forte in loro la nostalgia degli anni di letame. Ecco perché Foggia Lecce e lo stesso Benevento, nonostante gli alti e i bassi continueranno ad aspirare a traguardi vincenti. Casertana sempre nel cuore

    RispondiElimina
  25. Ditemi voi se devo stare qui a rispondere a un gufo triste che si spaccia per più utenti ma è la stessa persona che gioca a buttare merda sulla casertana. Senza dignità sei te che hai voglia di smerdare Caserta nei campionati rionali di merda. La verità è che ti sta sul cazzo la casertana e spari su coloro che hanno portato I FATTI come Lombardi Corvino e Pannone. Sono lamentele giustificate e non offese su Caserta dove regna una generazione di merda senza passione per la casertana ( tranne per quelle 1400 persone allo stadio e i casertani al nord). Finiscila di rompere i coglioni qui dentro e se non ti sta bene fatto la squadretta con di mascio per il campionato di promozione col nome gufi tristi rossoblu. Se hai una certa età sei uno di quelli che ha rivolto gli stessi insulti a Moccia e Cuccaro. Finiscila con le seghe mentali del tipo questo non e di Caserta...bla bla. Ti ricordo che nemmeno Miccia vera casertano bensì di Afragola. Ora smamma e fatti una sega collettiva con gli imprenditori casertani e i politici di merda che tu sostieni. Forza corvino e tutti i veri falchi. Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
  26. ....si si Corsaro e' Corvino che scrive.Corsa' e fatti anche te una risata....

    RispondiElimina
  27. Ma la vogliamo finire? Siamo tutti casertani o no? Basta. Invece di pensare ai campionati rionali, sempre al peggio è sempre alla paura che ci fotte, pensiamo a costruire una squadra vincente in serie c, una squadra che riporterà il nome della nostra città in alto. Cerchiamo di essere CASERTANI E BASTA. VERI CASERTANI.

    RispondiElimina
  28. Corsaro chi deve sparire sei tu che hai rotto le palle con questi commenti stupidi, ti senti un sapientone ma non capisci un cazzo. A te stanno bene questi personaggi ad altri no ed hanno tutto il diritto di criticarli. In Italia fino a prova contraria esiste la libertà di parola e quindi si può esprimere il proprio pensiero senza offendere nessuno e noi stiamo solo criticando, quindi se a te da fastidio esci e le seghe te le fai tu insieme a loro. Buongiorno ed impara a rispettare gli altri. Casertano con dignità

    RispondiElimina
  29. Azz Corsaro si tuost! quanti messaggi ancora ci vogliono x farti capire ke noi di te e di loro nn ce ne frega...x noi nn esistete....x noi esiste solo la maglia solo i colori e la nostra fede ci porta a sostenerla e difenderla ke sia in un rione di provincia o in altre regioni della nazione....ki fa un escremento fuori al vaso e poi vede ke le cose gli stanno girando bene e vuole ripulire il vaso per poi rimangiarci dentro..quella persona ha sbagliato Città....x noi possono arrivare imprenditori Americani Cinesi Arabi o di altre città Italiane a noi nn interessa....noi da loro pretendiamo solo di rispettare noi la città e la maglia....ke poi al Pinto o in trasferta siamo in 50 o in mille o 10mila quello è un fattore ke a noi nn interessa xke noi dello zoccolo duro nn imploriamo più di tanto la gente...se vengono e ci danno una mano è buono se no si possono stare tranquillamente a casa....al di là della categoria CASERTANI 100%...mo ti raccomando riscrivi ke senza Corvino e Lombardi stavamo ancora in D....spero ke hai capito ke la Categoria interessa piu a te e agli occasionali ke a noi....sentite troppe kiakkiere...
    un saluto e un in bocca a lupo agli amici ex Inferno bianco nero della JuveCaserta....torneremo come auelli di una volta!!!

    RispondiElimina
  30. Anonimo delle 8.39
    ..pensa alle idiozie che scrivi te..
    anonimo delle 16.28 si tuost te ma di quali escrementi parli finto zoccolo duro ma gufo
    triste. State attaccando coloro che hanno messo i cash e fatto il vene della casertana. Quelli che critichi anno speso a fondo perduto per il ripescaggio del 2013, hanno dato qualche incasso a coloro che ne avevano bisogno e hanno speso 200 abbonamenti dandoli ai bisognosi. Ma di che cazzo parliamo. La dignità non l'avete voi che sostenete i politici di merda che hanno puppato i soldi destinati allo stadio e la sta perdendo Caserta che sta elemosinando una società di basket sull' orlo del fallimento conseguente a una gestione di merda. Qui non parlate di dignità? Oppure quando avete gattoni giullari in quella farsa fatta nel luglio 2010 con bizzarro e Spartaco dove avevate abboccato ai proclami. Voi gufi tristi volete questa gente alla dirigenza ..che fanno bla bla per poi fallire. Mi vanto di non essere stato presente in quel teatro dove tutti voi stavate col culo da fuori davanti a bizzarro. Statv buon. Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A Corsaro meglio discutere con bambini di 3 o 4 anni ke con te...da adesso ti ignorerò xke a te la C ti ha dato in testa...stai tremando ke se se ne vanno i 2 mercenari nn vedrai la C io ti garantisco ke puoi fare sonni tranquilli e poi ti ripeto ki fa il presidente di una squadra di calcio nn ci ha mai rimesso soldi per più di 2 anni consecutivi...sei tu ke credi a queste persone ke dicono di rimetterci i soldi...ma stai sereno ke Corvino e Lombardi nn hanno messo niente dalla propria tasca xkè hanno delle aziende....poi se nn sai cosa ho detto allora parla cn qualcuno ke ne capisce e te lo fai spiegare cn il cukkiaino ...foss a vota bon ke capisci...piu di cosi nn si può....e poi lo zoccolo duro io mi vanto di farne parte xke quando il sottoscritto stava a Catania tu stavi davanti a nu sfaccimm i pc a vedere la partita (semp se te la sei vista) quindi quando nomini lo zoccolo duro pulisciti la bocca e le dita prima ke scrivi...tifosetto da tastiera senza una dignità e tifoso solo per la categoria senza pensare le sorti e la reputazione della propria maglia...CORSARO SEI SOLO UN OCCASIONALE E GUFO... VERGOGNATI

      Elimina
  31. VIA ROMANIELLO DA CASERTA!

    RispondiElimina
  32. .gufi tristi alla carica..vi hanno messo il peperoncino in culo...su su coraggio avrete un'altra delusione perché corvino sta per allestire un altra squadra competitiva nonostante dietro ci sia una città di papponi..dai richiama bizzarro organizza l'altro giro di campo con Spartaco come nel 2010 metti gli la sciarpa al collo e inneggia lo VIVA BIZZARRO VIVA BIZZARRO col culo da fuori come faceste allora mister dignità. A Caserta piacciono le la pagliacciate e non le persone serie. A proposito vi ricordate come andò a finire quell'estate geni del cazzo? Stavano radicando la casertana dalla serie d perché nei papponi imprenditori del cazzo casertani non erano in grado di fare nemmeno quel campionato finché non intervenne il grande corvino che ancora non centrava niente con la : con la casertana con un assegno all'ultimo minuto! Poi sto aspettando di sapere cosa avrebbe detto corvino contro Caserta per " offendere" i VIP di caserta. Mi raccomando devi dire cosa ha detto testualmente altrimenti tali dichiarazioni possono ritorcerti contro..dai tu che sai tutto ..fateci sapere..corsaro rossoblu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corsaro tu e i presidenti avuti in questi ultimi 25 anni avete una cosa in comune: FATE PARTE DEL PASSATO A CASERTA!!

      Parlando del presente sta uscendo fuori ke il giocattolo lo ha rotto Pannone, persona nn degna di stare in società

      Elimina
  33. Veramente sta venendo fuori che la Casertana ha giocato a Benevento con 10 calciatori tesserati per questa società. Considerato che a gennaio si
    sono rotte "le giarretelle" tra le due
    società , è prevalsa la capacità
    economica su quella
    sportiva; ecco perché qualcuno ha
    giocato contro! Vuoi vedere che alla
    fine hanno ragione i pugliesi che due
    più due non fa quattro ma sei?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo lo sai qual'è il problema...nel calcio si fanno imbrogli pastette ricatti..i giocatori molto spesso vengono usati come se fossero merce e costretti ad accettare trasferimenti...ci sono tante cose sotto ke nessuno può arrivarci...Rajcic x esempio a fine partita dopo Foggia sfasciò mezzo spogliatoio bisticciando cn alcuni compagni e cn Romaniello cosa saputa a fine campionato....possiamo stare qui a scrivere giorni interi x tutte le macagne ke escono fuori dopo...il bello lo sai qual'è ...è ke quando si vince nn si vuol sapere ne come e ne niente quando invece vedi i tonfi allora uno pretende la testa di qualcuno o una soluzione subito...questo come nella vita quotidiana....poi ci sono quelli ke hanno la testa di coccio ke nn vogliono capire...i classici gufi e quello cn i para okki...ma quelli so casi persi
      ..speriamo di affrontare un altro campionato dignitiso....mo ci leggeremo queste solite notizie di ki viole comprare la societá quello nn la vuole piu ...il comune toglie il Pinto poi lo ridà....semp i stess cos...ma ki se ne frega ..tanto a fine agosto ci troviamo tutti insieme come sempre nel nostro settore a sostenere i nostri colori

      Elimina
  34. sono di maddaloni ma vivo al nord ma ho sempre amato il grande falco da piccolo e smettetela di fare i ragazzini figli di papà ed imparate ad essere un po più uomini sempre ad offendervi tra di voi per la casertana oppure la juve caserta fatevi un giro per il nord cosi capireste il significato che comporta stare lontano dalla nostra amata terra che e la campania e capire veramente quando questi polentoni ci odiano questo vale pure per quelli che tifano per le squadre di merda del nord venitevi a fare una passeggiata in questi posti cosi vediamo se cambiereste idea sempre forza falco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo. quanto ti trovi nel profondo nord specie nei piccoli centri e senti parlare uno col tuo stesso accento ti batte il cuore .poco importa sè è di Avellino Salerno o Benevento!

      Elimina
  35. Nel vortice delle scommesse e delle partite sotto inchiesta bisogna riconoscere e essere fieri della nostra società di una cosa: siamo esemplari. Ed è tutto. Speriamo di continuare tutti insieme e vivere di nuovo sull'entusismo e la passione che ci contraddistingue da sempre. Forza casertana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo...sempre cn l'ansia quando ogni giorno scoprono partite truccate e ne esci soddisfatto quando nn vedi ke compare il nome della tua squadra...e questo c'è da andare fieri

      Elimina
    2. Infatti la partita Casertana-Messina riguarda la Casertana di Milano, non la nostra.

      Elimina
  36. Invece di stare qui a beccarsi come sciocchi galli in un pollaio, bisogna unire le forze con quelli della curva Ancillotto e manifestare congiuntamente e civilmente il proprio
    dissenso verso i signori delle acque.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. xke manifestare a ke servirebbe?? la JuveCaserta ha problemi molto seri, noi calcisticamente stiamo in serie A rispetto a prima, ma poi xkè abbassarsi alle provocazioni dei giornali e fare tanto allarmismo? dopo le votazioni vediamo ki si siede sulla portrona da presidente e se è vero ke cedono la società solo ad imprenditori cn un progetto più ambizioso e duraturo beh allora se questi imprenditori di Roma si vogliono accomodare ben vengano, abbiamo avuto Di Mascio come presidente e nn penso ke esistono altri uguali o peggiori, anke se è vero ke oggi devi aver paura anke se viene un Arabo ATTENDIAMO STE ELEZIONI E VEDIAMO SE RIUSCIREMO A PARLARE DI CALCIO MERCATO QUI SOPRA

      Elimina
  37. La manifestazione civile di dissenso serve, perché i signori delle acque continuano a succhiare un bene primario del territorio, senza lasciare una goccia d'acqua a Caserta, sponsorizzando invece altre realtà sportive che non ci appartengono. L'Enel a Brindisi ha una centrale elettrica a turbogas e come forma di ristoro ambientale sponsorizza la squadra di basket!

    RispondiElimina
  38. ci fu una proposta della Ferrarelle ke voleva fare uno stadio cn le proprie forze ma qualke signorino politico mise il bastone fra le ruote o meglio mise dei vincoli e la Ferrarelle disse ke prima si lamentavano xke nn dava una mano al basket e al calcio in città e poi gli mettono il bastone fra le ruote e in un amen subito tolsero il disturbo...ma ke vogliamo parlare ci sono perso e ke lavorano in quel comune da più di 20 anni e hanno un altro po piu voce in capitolo di un sindaco...troppo magna magna

    RispondiElimina
  39. La Ferrarelle si è decisa a sborsare qualche spicciolo di euro per una squadra casertana. E indovinate un po' di chi si tratta? Ma della Juvecaserta, naturalmente. Poteva mai trattarsi della Casertana? Ma figuriamoci.
    Adesso ditemi voi come si fa a non schifare la Juvecaserta. Solo perché 4 imbecilli figli di papà hanno esposto uno striscione sotto la sede. Ma volesse il cielo che questa merda di basket fallisse una volta per tutte, cosí questi papponi di politici e imprenditori ci degneranno della loro attenzione.
    Quel pover'uomo di Iavazzi sono due anni che fotte e chiagne, ci frega gli sponsor, e quei citrulli dei casertani gli fanno anche solidarietà con quelle associazioni da elemosina.
    A Corvino allora dovrebbero fare una statua d'oro.
    Un saluto ai veri casertani (ma quelli, ormai, siamo in pochi).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu pensa se fallisse la Casertana come quando ci fu Di Mascio!!! tu e i tuoi simili meritate quel tipo di presidente!!! la Casertana nn ha bisogno di sponsor ma un degno Presidente...IGNORANTE!! nn sputare nel piatto dove mangi!! cosi dimostri di nn essere un CASERTANO!!!!

      Elimina
  40. Non pensiamo solo alla juvecaserta ma anche la casertana. Vi ricordo che il calcio trasforma una citta in grande. Forza casertana e juvecaserta.

    RispondiElimina
  41. Veramente la Ferrarelle in questo istante sta sponsorizzando una grande mostra a Palazzo Reale. L'unica, anche se in piccolo vicino alla città di Caserta. Mica come i Gassosari che sono dappertutto, tranne che a Caserta!

    RispondiElimina
  42. Quando la Juvecaserta fallì nel '98 e per tutto il periodo in cui ha giocato in B2 e B1 non mi sembra che la Casertana ne abbia beneficiato... anzi! Ad Avellino il calcio è in B e il basket ha appena giocato le semifinali scudetto, perchè a Caserta non succede?
    Meno cazzate e più coesione siamo tutti sulla stessa barca.

    RispondiElimina
  43. che bei ricordi di quel 2 giugno di 25 anni fa che festa al pinto per il ritorno del grande falco in serie b io posso dire che cero ancora oggi mi vengono i magoni solo a pensarci e smettetela di dire sempre le solite stronzate che il calcio e il basket non vanno d'accordo la provincia di caserta e un solo cuore un nostalgico dal nord

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se stai al nord restatene al nord, e non fare la morale a noi che stiamo al sud in continua guerra coi i nostri politici.
      É facile vivere al nord, avere lo stipendio ogni mese, e guardare dall'alto verso il basso e chiamare "stronzate" il pensiero di chi dice che calcio e basket non vanno d'accordo.
      Sei tale e quale a quello lí che guida gli autobus in emilia romagnia.
      Bello, la Juvecaserta vende il titolo, compratelo tu e portalo al nord, che qui si vive solo di Casertana. Un saluto a corsaro rossoblu (non sono io, sono un'altra persona che scrive), l'unico che quest'anno ha scritto sempre e solo cose sensate.

      Elimina
    2. Se non sei corsaro perche'lo precisi.A corsaro e'impossibile non riconoscerti.

      Elimina
    3. .....corsaro falla finita

      Elimina
  44. Vi posso dire una cosa? leggere ancora ora sui vari siti e giornali la promozione nel 91 in B sinceramente ne sono disgustato....sembra ke stiamo sempre appesi a quel passato....bisogna guardare al presente e futuro ...il passato è alle spello sia il bello e il brutto...nn si puo ogni volta ricordare o parlare sempre di quella promozione...e ke palle sentire e leggere sempre le stesse cose...per poi nn dire le gare ke si fanno qui sopra x far sapere ki c'era e ki no....a me nn piace il Basket ma quello ke stanno facendo i ragazzi della curva Ancillotto è da aprezzare!! seguono cn passione e amore la loro fede sempre! riempiendo sempre il Palamaggiò specialmente nei momenti difficili....cose ke nel calcio per la Casertana noi nn facciamo ma ci nascondiamo criticando e colpevolizzando gli altri...verit ke amma fa!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse hai ragione ma per me che sono lontano ogni volta che ci penso mi viene da piangere che ci posso fare il falco lo porto sempre nel mio cuore anche se se ho una certa età e per il pivellino che mi ha risposto i politici che hai li avrai votati tu e la tua famiglia io molti anni fa ho detto no a questa merda di politici e sono partito per il nord portando nel mio cuore la mia amata terra tu eventualmente ha leccato il culo per qualche merda di politico e sei rimasto

      Elimina
    2. forse xkè stai lontano e nn vivendo questa maledetta quotidianità ke c'è a Caserta ti vengono i brivi e ti commuovi...ma qua come parli della Casertana in un locale esce subito in mezzo il passato...il presente e futuro nn si riesce mai a fare un programma serio

      Elimina
    3. anche se sono lontano ho sempre a cuore i problemi della nostra terra essendo di maddaloni penso che ci sono molti più problemi di caserta questo non vuol dire perdere la speranza per la nostra provincia bisogna sempre lottare e non perdere mai la speranza non bisogna più votare questa merda di politici forza falco torna a lottare per la serie b polentoni merda

      Elimina
  45. Con quei striscioni contro la Società alcuni pseudo tifosi dimostrano di avere nostalgia dei vent'anni di merda ma se si continua così verranno accontentati e la Casertana ritornerà a giocare in Eccellenza perché se questa Società lascerà bisogna rendersi conto che nessun imprenditore locale si farà avanti per rilevarla.

    RispondiElimina
  46. Per l'anonimo stordito delle 8.41 ..il sottoscritto si firma sempre per principio. Convento con l'esposizione dell'anonimo delle 13.39. Sto osservando le reazioni di Caserta a fronte delle situazioni della casertana e della Juvecaserta, diametralmente opposte. La città si sta mobilitando e umiliando disperatamente per salvare la categoria di basket, mentre sta giocando a distruggere la Casertana con continue contestazioni: ma porca troia...pensate a contestare i papponi che se ne fottoni della casertana come hanno fatto quelli della JC dove c'è autentica passione. Della casertana la città se ne sbatte altamente...... Fateli voi i derby a casagiove e SMCV per la maglia. Ma quale cazzo di maglia! Se ci fosse quel l'epilogo come Caserta DESIDERA nessuno si azzardasse a chiamare casertana quella squadra che parteciperà ai campionari rionali. Ripeto ancora una volta a qualche coglione: i miei commenti sono sempre firmati! Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
  47. Curva Ancillotto? Quei figli di papà leccano il culo ad un imprenditore (se cosí si puó definire Iavazzi) e alla Ferrarelle con uno striscione che un bambino di 6 anni saprebbe scrivere meglio, tutti ad elogiarli.
    Lo stesso striscione lo scrivono quelli della Casertana, tutti ad inveire contro.
    Fate pena voi e il basket.
    Sarei proprio contento se Lombardi e Corvino lasciassero, cosí vi andate a seguire la Casertana in Eccellenza la domenica mattina, e il basket la domenica pomeriggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corsaro, se vuoi far veramente credere che siete 2 persone diverse, abbi almeno l'intelligenza di far passare piú tempo... se scrivi un commento alle 16:09 e quello subito dopo alle 16:40, la gente poi come fa a credere che siete 2 persone diverse? Suvvia.

      Elimina
  48. Sono gennj rispondo al fenomeno che mi ha tirato in ballo . e una colpa che noi casertani lavoriamo al nord ? E allora ? Io co.e tanti casertani del nord non abbiamo mai leccato il culo ai politici casertani e il lavoro ce lo siamo conquistato e preso perche ' capaci . Poi se essere tifosi della J.C e la Casertana e una colpa . Cosa posso dirti ( me ne fotto ) io non so tu anonimo che mi hai tirato in ballo perche ' ? Non ti conosco ne credo che tu possa essere casertano di sangue puro 100x100 come me . sai perche uno sono nato a piazza Matteotti nel cuore di Caserta il mercato coperto cosi capisci dove si trova perche tu di Casertano non hai niente . non stavo più scrivendo ho poco tempo e poi scontrarmi con gente che giudica senza conoscere le persone non mi va ' non e una polemica io sarò lontano come la maggioranza di chi e lontano da Caserta . per me casertano seguire la j.c al nord e incontrare altri casertani e una festa perciò volevo che la Casertana andava in B . ma tu questo non lo puoi capire sai perche ' ? . non sei un vero casertano . se no non scriveresti critiche a noi casertani lontani . non si capisce cosa vuoi ottenere . critiche poi non.utili ma solocritiche inutili . Se poi per te essere tifosi della J.C e la Casertana non e possibile . Cosa dirti non sono Casertano . L importante che Caserta ha tifosi come te . Io seguirò da lontano entrambe perche ' sono come due figli si amano alla pari . Ma non credo che puoi capire non hai sangue casertano 100x100 come me . Mi può capire solo chi e come me e ama entrambe le squadre di Caserta . la Casertana la J.C non si discutono si amano sempre anche nelle difficoltà ( hai capito.?) anonimo . speriamo che facciamo una bella estate senza problemi una grande Casertana e una grande J.Caserta . anonimo non te la prendere se ti ho risposto ma io come vedi ti ho risposto sono Casertano verace . tu non lo so. Senza rancore . E buona estate a tutti . Caserta nel cuore sempre . Ciao a tutti .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione su tutto sei davvero una persona per bene non una mezza gazzetta da tastiera un saluto da anonimo del 3 giugno delle 14/44

      Elimina
  49. Mentre tutti scelgono e fanno proposte per allenatori e giocatori noi diamo il lusso e il tempo a queste persone ke vogliono vedere prima se trovono posto come politici e poi vedere cosa possono fare cn il calcio. La cosa importante è Pannone, il vero marcio di questa società! se ne deve andare subito! ha rovinato un girone di ritorno! Tutti uguali e tutti mercenari

    RispondiElimina
  50. Gli anonimi emigranti hanno ragione. Per 50 anni per noi casertani la JC e la Casertana sono state un'unica cosa.Chi è andato via 20/30 anni fa anni non riconoscerebbe più questa città invasa com'è dai Casalnapoletani Questi soggetti hanno solo infangato il nome di Caserta e rubato risorse ed identità ai casertani. Ci solo Palazzo Reale (come lo chiamiamo noi!)

    RispondiElimina
  51. Leggete l'ennesimo articolo sacrosanto su Casertace :n riferimento a Corvino e ai striscioni cgevha dovuto subire. Confermo: piazza di caserta di merda che non vale oltre il centro classifica di eccellenza. CORVINO e LOMBARDI NON MOLLATE!! Nonostante questo scempio ci sono ancora pochi ( per ora) tifosi VERI della casertana che sostengono! Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
  52. Mentre a Caserta si brancola nel vuoto, vi dico solo una cosa: Lanciano-Salernitana 1-4.
    In pratica, di 5 squadre campane, capoluogo di Provincia, una in serie A, e 3 in serie B.
    Noi in terza serie, che è sempre meglio della serie D... però...
    CASERTA RIALZATI.

    RispondiElimina
  53. Mi state facendo venire il volta stomaco con tutte ste stronzate.......i veri amanti di caserta sono ormai solo quelli che x necessità dn dovuti emigrare.......e che se vedesseri i vostri commenti vi sputerebbero in faccia......noi al nord difendiamo la casertanita' a 360 gradi calcio....basket...e tutto ciò che è caserta........voi cosa fate vi beccate come polli!!!!!........una volta noi giovani casertani...eravamo indirizzati a difenderere tutto ciò che era casertano......vecchio cuore casertano orami lontano da 30 anni.....forza caserta

    RispondiElimina
  54. Imbecille, ti sei dato la risposta da solo. Trovami una squadra campana che divide il proprio patrimonio col basket. A Salerno hanno il basket? A Benevento? Neanche a Napoli hanno il basket che conta.
    Solo a Caserta dobbiamo fare a metà. Sono finiti i tempi in cui possiamo avere due squadre. Al giorno d'oggi il basket è solo una zavorra. SVEGLIAMOCI. CORVINO E LOMBARDI RESISTETE. Speriamo che il nuovo sindaco ci dia una mano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. .....e di Avellino che dici? Spara meno stronzate.

      Elimina
    2. Si Avellino ha il basket in serie A e il calcio in serie B.

      Elimina
  55. Penso che la Casertana per la totale mancanza di seri rappresentanti politici e imprenditori locali non potrà più aspirare a ripetere quei risultati prestigiosi raggiunti in un passato molto lontano dove c'era vera passione tra tifosi e società. Ci hanno provato in questi ultimi anni Lombardi e Corvino a farci ritornare grandi dopo venti anni di campionati in eccellenza e interregionali illudendosi che si potessero ripetere quelle stagioni esaltanti. Ma si sono resi conto che effettivamente a Caserta è impossibile fare calcio serio anche per colpa di una parte tifosi che, abituati a campetti di periferia, hanno contestato gli unici imprenditori in grado di riportare la magica nel calcio che conta. Adesso si parla di imprenditori romani, come si vede sempre lontani dalla nostra provincia, che dovrebbero farci raggiungere nell'attuale situazione di totale disinteresse obiettivi migliori di una società che in quattro anni ci ha portato nella legapro e a partecipare ai playoff per andare in B. Dopo le esperienze passate e il disinteresse delle autorità locali e anche con una parte dei tifosi contro mi convinco sempre di più che neanche una cordata cinese o araba sarebbe in grado di poter fare calcio importante in questa città. A malincuore devo ammettere che siamo destinati a vivere nella mediocrità più assoluta in una regione dove tutte le altre province stanno vivendo delle realtà che per noi saranno irraggiungibili.

    RispondiElimina
  56. A Caserta ci vuole un buon calcio per vedere una citta volare. Ricordatevelo che il calcio porta una citta in alto su qualsiasi cosa no il basket. Avanti con il calcio forza casertana rialzati e distruggi.

    RispondiElimina
  57. Un'appunto allo scafista che naviga a vista. Peri latini "ignorante" ha un significato benevolo, significa che non si sa' , ignora, non si conosce e questa
    caratteristica è propria di chi offende
    il prossimo in modo gratuito e scurrile.



    prossimo in modo gratuito e scurrile.

    RispondiElimina
  58. che ne pensate di questo avvocato tilia, presidente del martina, che avrebbe rilevato le quote di lombardi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maronn ten proprio a facc i nu pappon original

      Elimina
  59. Tilia? Una fotocopia di Trucco. Il classico romano che vorrebbe usare la casertana come una pazziell legarsi a procuratori di comodo e ingannare la piazza con grosse bufale di gran nome ex calciatori. A Martina ha fatto una stagione penosa. A proposito di romani quando le cose non vanno subito x il verso giusto mollano come fece Trucco cedendo la società dopo pochi mesi: indovinate a quale persona? Arturo di Mascio! Un analogo imprenditore romano fece fallire una piazza come Pisa dopo pochi mesi nel 2009! Corvino non mollare! Tilia: GIU LE MANI DALLA CASERTANA! Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
  60. Un saluto da Brescia a tutti i tifosi rosso blu...e vi ricordo che da lontano si soffre...

    RispondiElimina
  61. Frecciarossa-blu6 giugno 2016 20:56

    Quanti commenti anonimi... questo Tilia non lo conosco, ma mi sembra il classico quaquaraqua che si butta nel calcio per i suoi loschi interessi. Un po' alla Joseph Cala, Di Mascio, Di Stanislao,,etc...

    RispondiElimina
  62. Voglio ringraziare gli amici della fossa . ieri sera applauso 6.200. Fortidudini a l palazzo piazza azzarita tutpalazzo ha applaudito per lo striscione salvatCaserta da pelle d ' oca . soloaCaserta qualcuno non capisceCCaserta nel panoramabasket +( italiano) quanto conta . Oravogliamo 2 grandi squadre sua J C che laCasertana . un appello a l gruppo emigranti Casertani tutti affiancò dei bolognesi se passa scafati dobbiamo esserci lo meritano sono una vera tifoseria leale .nel male nel bene Caserta sempre nel cuore Da Gennj il Casertano .
    E un grazie di cuore a tutti i bolognesi sponda fortidudo se passa scafati saremo al vostro fianco i Casertani emigranti emilia romagna . Gennj il Casertano .

    RispondiElimina
  63. Se effettivamente Lombardi e Corvino lasceranno, che sono stati gli unici in una città come Caserta senza strutture sportive adeguate e con delle autorità locali completamente assenti a compiere un vero e proprio miracolo portandoci in pochi anni a disputare i playoff per la serie B, ci ritroveremo con degli imprenditori non campani che verranno solo per farsi pubblicità. Alle prime difficoltà abbandoneranno come hanno fatto nei vent'anni passati tutti gli altri Presidenti. Perciò prepariamoci al peggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti se nn c'era la Casertana come facevano ad ammortizzare ed evitare grandi pagamenti di IVA?? ancora convinti ke ki fa calcio lo fa a gratis o ci rimette??? siete proprio folli..posso capire dalla 3a Categoria fino alla Promozione e nemmeno xke basta avere un A.S.D e con un impresa alle spalle già si può fare un campionato senza cacciare 1 solo euro figuriamoci in Eccellenza fino alla serie A...povera Italia....ma ke ci vuole a capire!!
      A noi serve un imprenditore proprietario di una Azienda minimo Nazionale....e poi vi faccio vedere dove si arriva

      Elimina
  64. Un imprenditore della provincia di Caserta sponsorizza in maniera consistente la Juve Stabia questa è l'ennesima dimostrazione che tutti gli operatori economici casertani si tengono sempre a debita distanza dalla Casertana e preferiscono altre piazze sportive.

    RispondiElimina
  65. CASERTANA THE END. La società ha mollato. Seguo la Casertana da oltre 40 anni e ci illustro lo scenario prossimo: passaggio della società a qualche pappone romano che vuole farsi pubblicità e "usare" la Casertana per i loschi affari. Inizieranno il campionato con qualche ex giocatore specchio delle allodole. Dopo qualche mese stipendi non pagati, poi penalizzazioni e fallimento. Poi il sindaco cercherà un titolo di eccellenza e metterà qualche suo pappone al comando della società che farà proclami con gente che ci casca come tordi. La società oggi ha dichiarato la fine del ciclo di 4 anni che pareva un sogno. Seguirà un altro gente nato di eccellenza e qualche serie D a stento. GRAZIE AI GUFI TRISTI CONTESTATORI DEL CAZZO che hanno ancora compiuto l'impresa di far fuori il calcio a Caserta città che si sta mobilitando e disperando x il.basket e che ha appositamente affossato il calcio. Ma quali offese di Lombardi cari contestatori del cazzo.Fate i nomi di coloro che vi pilotano se avete le palle! La VERITÀ E' CHE LOMBARDI DA FASTIDIO!! CASERTA CITTÀ DI PAPPONI! E' ormai un sobborgo di merda di Napoli! Che schifo! Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
  66. Il dottor Lombardi doveva fare il commediografo. Queste merde hanno fatto sceneggiate fino alla fine. Grazie per averci riportato ai fasti che più ci sono consoni ma ora ritorna a fare il commediante. E con te portati il tuo lecchino di casale. A Caserta vogliamo uomini con le palle, voi siete dei solo quaquaraqua. E chiagnazzari. Avanti lo stesso. Forza casertana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Commediografo Lombardi? Ti ha elevato per 4 anni e nessuno gli ha detto "grazie". Qua siete buoni solo a contestare. Quel "commediografo" di Iavazzi però nessuno lo sottolinea.
      Casertani, meritate l'Eccellenza a vita.

      Elimina
  67. Adesso dovrebbe essere più semplice per chi vuole accollarsi a titolo gratuito la Casertana e allestire una squadra in grado di ripetere i campionati degli ultimi quattro anni.

    RispondiElimina
  68. Assa faaa!! per dire ke mollavano tutto (cosa ke si sapeva gia ad inizio campionato) hanno fatto il classico teatrino post campionato e ancora una volta hanno smerdato noi e la Città...i grandi risultati per le ottime posizioni tanto di cappello!! hanno ragione rimarranno nella storia....i classici 2/3mila fissi al Pinto devono capire ke cn loro o cn Moratti sarà sempre cosi!!! Caserta è stata sempre cosi cn il numero di spettatori tranne se nelle ultime 5 o 6 giornate stiamo lottando per il primo posto!!! però voglio ricordare al Signor Lombardi ke anke i 1200 a Benevento rimangono nella storia!! e anke il sonoro 6 a 0 rimarrà x sempre nella storia!!! un derby così sentito ci ha fatto fare una figura di merda Nazionale!!! quella cicatrice nn si potrà mai togliere rimarrà per sempre!!! cmq alla fine li ringrazio ma per me è stato giusto ke sono andati via....CASERTANI FUORI LA DIGNITÀ!! I NOSTRI COLORI LA NOSTRA CITTÀ LA DOBBIAMO DIFENDERE...SEMPRE!!! A PRESCINDERE DALLA CATEGORIA!!!
    Ed ora avanti i prossimi...ne abbiamo avuti di cotti e crudi!

    RispondiElimina
  69. Certo che mi viene da ridere ci sn persone che credono ancora che eventuali acquirenti possano ripetere quello che ha fatto questa società! !!!!!!!.....incredibile! !!!!!!.........la cosa che mi ha dato più fastidio è il continuo offendere questa società peraltro nn supportato da numeri allo stadio. ......come presenze abbiamo fatto ridere e basta!!!!!
    Siamo sull'orlo del precipizio aspettiamoci il peggio!!!!

    RispondiElimina
  70. Accusano i tifosi per le contestazioni ricevute , e che sono stati presenti in numero esiguo, ma non dicono che in altri posti per riempire lo stadio hanno
    messo prezzi popolari. Così come tacciono sull'umiliante risultato subito da 1200 persone a benevento.
    Purtroppo la verità verrà fuori fra 10
    anni, così come accaduto per gallipoli-
    marcianise.

    RispondiElimina
  71. ..adesso beccatevi figlia e compagni..stagione penosa al martina penalizzazione per ritardato pagamento ti stipendi. Grazie a Casetta piazza del cazzo dove non c'è passione x la casertana tranne 400 persone. Ancora ste menare per i 900 tifosi andati a Benevento a 35 km di distanza ma fate la finita. Al mister dignità anonimo delle 8.08 che dice solo per la maglia e non per la categoria: ti divertirsi alla patetica sfilata carnevalesca di bizzarro e Spartaco allo stadio x rubare il titolo del Marcianise di c1 del 2010 eh? Mi vanto di non averci partecipato . meritate quel genere di presidenti ebbeti! Com'è per quell'episodio non parli di dignità? Poi ditemi voi scienziati del cazzo che avete cacciato lombardi e corvino: come mai l'imprenditore di S.Felice de Lucia è entrato come azionista nello Stabia e non nella casertana? Vi do io la risposta: CASERTA PIAZZA DI MERDA..sono ritornati i vostri piccoli orticelli..affogateci dentro ridicoli e contestatori del cazzo! Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corsaro tu oltre a nn esserci stato quel giorno...mi sa ke anke in tantissime occasioni nn sei mai pervenuto quindi kiudi sto bagno....e poi state avendo la faccia tosta di criticare Tilia una persona ke nn conoscete e ancora nn ha fatto niente da noi!!! siete patetici....lo dico e ridico....nn dico Sparaco xke quello ke poteva fare lo ha fatto ma vi meritate il Di Mascio x tutta la vita!!! speriamo ke nn se la prende nessuno cosi torniamo in Eccellenza e tutti sti contestatori si toglieranno dalle scatole...siete pesanti e malepensanti!!! cambiate sport

      Elimina
    2. ma su questo blog sento sempre corsaro corsaro ma chi cazz e stu corsaro sara qualche fichetto di papà che sta dalla mattina alla sera dietro alla tastiera un saluto dal nord forza falco

      Elimina
  72. Purtroppo i sogni quando sono belli durano poco e la Casertana si ritroverà molto presto a ricalcare i campetti di periferia. Come ho detto in un altro post neanche imprenditori arabi o cinesi riuscirebbero a fare calcio importante in questa città diventata ormai un sobborgo napoletano. Saremo l'unica provincia campana a vivere di soli ricordi

    RispondiElimina
  73. corsaro chiudi sto cesso hai rotto il cazzo, la rovina di Caserta sei tu e tutti quelli come te leccaculo di queste merde, vergognati.

    RispondiElimina
  74. Anonimo delle 18.21 chiudi te sta fognatura lecchino di bizzarro nel 2010 e dei POLITICI CAMORRISTI di merda che ti fanno scrivere qui dentro. Finché non ti firmi rispetto zero. Merdaioli come te sono il vomito di Caserta! Siete riusciti a far di fatto sparire di nuovo la casertana. Se non ti sta bene sta società fatti la squadretta in eccellenza col tuo idolo DI Maschio. Ma guarda sto coglione : sputa sul piatto dove ha mangiato. Sta piazza di.merda non merita ne Lombardi e ne Corvini. Chiedo all'amministratore di chiudere il blog per il bene della casertana. Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corsaro Corsaro se tutti i tifosi o meglio i Casertani fossero o sono come te allora meglio andare a vivere e tifare Afganistan ke avere come adesso una discussione cn te...sei ridicolo e solo moccioso da tastiera

      Elimina
  75. È finita mai un grazie a sts società ma solo striscioni di merda a contestare....vorrei sapere chi cazzo sono ste merdevche remno contro la casertana.......proporrei un corteo x elogiare questa società. ....prima del baratro.....forza falchi

    RispondiElimina
  76. In questo momento compaiono commenti destabilizzanti di fonte dubbia che potrebbero essere deleteri per l'ambiente. Sarebbe il caso che l'amministratore stendesse momentaneamente , un bel velo pietoso su certi commenti, e lo
    togliesse a giochi fatti.

    RispondiElimina
  77. Buongiorno ha tutti i fratelli casertani e scrivo x la prima volta qui sopra . innanzitutto vorrei far capire che questo è un blog di tifosi che amano la squadra della propria città e ci dovrebbe essere rispetto e soprattutto confronto civile poi ognuno può avere in punto di vista differente ma manifestato in modo educato e non fare la guerra dei poveri.io ringrazio lombardi e corvino poiché 4 anni di calcio vero lo abbiamo visto e poi puoi raggiungere l obbiettivo o fallire.ma dobbiamo essere coscienti che la città non ha risposto x nulla e le società sono delle aziende e facile parlare e criticare scusatemi il gergo col culo degli altri.ci mancano 2 generazioni di tifo ringrazio lo zoccolo duro x i sacrifici delle trasferte indipendentemente dal numero solo x la maglia e la città. Ma voglio capire una cosa è vi faccio una domanda a tutti? Ma è normale che un capo tifoso insieme ad altri del collettivo è anche dipendente lavorativo di un socio e fa il padrone allo stadio con pulizie bar abusivo e trasferte in mano?è un domani chi ti fa mangiare lo puoi mai contestare.allora ecco cosa siamo a caserta e lo spettro di tanti anni di fallimento.con affetto a tutti i tifosi della casertana creiamo unità mentalità e soprattutto senza interessi qualsiasi categoria facciamo e non essere ipocriti.forza casertana sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ognuno si assume le responsabilità delle sue azioni, di quello che dice, e DI QUELLO CHE SCRIVE. A chi ti stai riferendo è chiaro, anche se non metti nomi. Io invece vorrei che ti firmassi tu, e venissi a dircelo in faccia, poi vediamo se esci fuori con le tue gambe. Un saluto. E non aggiungo altro.

      Elimina
  78. Secondo voi Caserta, senza strutture sportive all'altezza e con una classe politica di merda, può attrarre imprenditori in grado di fare calcio serio. Ne dubito fortemente. Gli unici che hanno fatto calcio importante sono stati Moccia, Cuccaro e ci hanno provato anche Corvino e Lombardi che comunque bisogna ringraziare per il loro impegno. Però i veri tifosi non devono mai perdere la fede nella magica ed essere sempre positivi senza mai mollare. Dopo i vent'anni giocati nei campionati regionali che ci sono costati due generazioni di tifosi ed essere ritornati nel calcio professionistico, in questo momento cruciale occorre essere comunque vicini alla Casertana sempre più numerosi e sperare che questa nuova Società ci faccia almeno restare in lega pro. Sempre Forza Casertana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro amico il problema nn so ne le strutture e ne altro il problema è ke nn è mai capitato di avere un Presidente ke doveva pulire qualke milione di euro!! abbiamo avuto solo presidenti ke avevano poke decine di euro e altri qualke centinaio!! quando finiscono di smaltire escono fuori cose ke sappiamo da anni...Cuccaro stava peggio!! allenamenti in una caserma!! ma aveva bei miliardi di fatture da fare un po era anke innamorato del gioco del calcio ma quelli aimè erano altri tempi...meno controlli e i soldi girano più facilmente...attenzione nn sto dicendo ke era un criminale ma gli imprenditori avevano piu gioketti da poter fare rispetto ad ora....
      Molto allarmismo secondo me per niente...forse è il fatto ke vorremmo vedere operazioni di mercato ma io penso ke se entra questa cordata ci sarà da divertirsi...staremo a vedere...per l'anonimo delle 17.35...quello ke ha scritto il messaggio alle 16.05 è Corsaro sicuramente...solo lui scrive 20 messaggi cn 20 nomi o anonimi diversi....hahahahahahahah

      Elimina
    2. Anonimo delle 22,45: non ti permettere di infilare il mio nome come presunto autore di messaggi anonimi. Io per principio mi firmo. OCCHIO A SPARARE CAZZATE...duomo avvisato mezzo salvato.....amministratore per cortesia sospendi sto blog ( come sospendere i casertana facebook).Ci sono troppi destabiluzzatori gufi tristi del cazzo che hanno raggiunto il loro scopo.. Da questo momento il sottoscritto non scriverà e non risponderà nemmeno alle provocazioni di ignoti idioti. Ma guarda che ambiente di merda....stessa città eppure per il basket che sta nella merda ci sono movimenti costruttivi , qui invece si gioca solo a distruggere. Corsaro rossoblu

      Elimina
  79. Bene, notizia di poco fa. Tilia avrebbe raggiunto l'accordo con Lombardi. L'ennesimo affarista alla guida della Casertana. Dalla padella alla brace. Finché saremo il mezzo per riciclare il denaro di questi personaggi, non cambierà mai nulla. Chi ha creduto in Lombardi è stato soltanto un illuso. Chiedete agli scafatesi come si è comportato con loro. Gli unici a salvarsi in questa società, sono Cesare e Giuseppe. Il resto è tutto da azzerare ma con questi chiari di luna prevedere un futuro roseo è improponibile. La storia della scarsa affluenza al Pinto? Una scusa davvero poco originale e senza senso. Ci sono realtà del centro nord che, con poche centinaia di spettatori a domenica, hanno ugualmente raggiunto risultati prestigiosi e nessun presidente si è mai lamentato. Le strutture? Io sono di Caserta ma vivo in Toscana e vi assicuro che anche qui c'è qualche squadra di Lega Pro il cui stadio è in cattive condizioni ma non per questo chi le gestisce ha fatto fagotto. Ci si è rimboccati le maniche e si è andati avanti comunque. Poi per carità, nessuno dice che le istituzioni non debbano fare la propria parte ma non possono essere l'alibi di tutti. La verità è una sola. Chi viene a Caserta lo fa soltanto per i propri interessi. Lo stesso Cuccaro ci ha portati in B, è vero, ma a quale prezzo? Facendo una marea di debiti e distruggendo quanto di buono era stato fatto nel tempo. E poi i tempi sono cambiati, adesso i giochi contabili di una volta non sono più possibili




    RispondiElimina
  80. Al prossimo sindaco di caserta dico fai questo cazzo di stadio senza stadio non si va da nessuna parte. Almeno il restauro dello stadio pinto speriamo. Forza casertana.

    RispondiElimina
  81. Bando alle chiacchere. Noi tifosi iniziamo con il piede giusto. Benvenuto TILIA....

    RispondiElimina
  82. A tutti quelli che difendono il piagnucolone (vedi corsaro), leggete l'articolo su sportcasertano riguardante questo personaggio che aveva dichiarato di lasciare il calcio. Corvino pensaci bene prima di fare passi sbagliati, i tifosi casertani ti apprezzano. Forza Casertana

    RispondiElimina
  83. Enrico since 190811 giugno 2016 14:33

    Tutto secondo copione:Casertana nelle mani di un altro personaggio di scarsa fiducia, Lombardi che lascia la Casertana, ma assolutamente non il mondo del calcio (si vocifera un suo impegno con la Turris).

    RispondiElimina
  84. E menomale che lasciava il mondo del calcio. Anche vigorito ha capito subito con che personaggio aveva a che fare , e stato buono solo a regalare punti e partta al benevento. Prima di giudicare Talia lasciamolo lavorare. Lo conosciamo?penso proprio di no, vediamo. Forza casertana CREDIAMOCI

    RispondiElimina
  85. Caserta è una piazza calcistica particolare dove solo pochi presidenti sono riusciti a fare calcio serio eppure considerato l'importanza del territorio dovrebbe attrarre molti imprenditori pronti ad investire e riceverne un congruo tornaconto. L'ha capito sicuramente il romano Tilia a dispetto di tanti operatori della provincia che da anni preferiscono investire in altre province o regioni. Il vero tifoso come al solito non può fare altro che stare alla finestra e per amore dei falchetti nel bene e nel male continuare a essere sempre vicino alla squadra. FORZA CASERTANA

    RispondiElimina
  86. Solo corsaro non lo ha capito e continua a difenderlo.Mi è venuto un dubbio ma non è che corsaro è lui?

    RispondiElimina
  87. Matteo via Acquaviva11 giugno 2016 21:33

    "4 maggio: 7000 tifosi. Oggi, 6800 latitanti. Caserta meritala".
    Lasciamo perdere quei poverini (cozzari) che irridono la Juvecaserta, invece di sostenerla, e facciamo un resoconto della situazione:
    ringraziamo Lombardi per questi 4 anni di buon calcio, ma adesso inizia una nuova era.
    Franco od Emiliano, vi chiedo di cambiare post, ormai la "lunga estate calda" parrebbe terminata. A dir la verità, non è stata neanche tanto travagliata, pensavo peggio.
    Adesso nuovo presidente, nuovo ds, speriamo assolutamente nuovo allenatore, cambia tutto, si ricomincia. Speriamo che l'entusiasmo della nuova dirigenza trasporti nuove presenze al Pinto.
    Corvino non lo capisco: un giorno dice "FAREMO una Casertana competitiva", dopo 12 ore dichiara di lasciare. Boooooh?
    Comunque, per la Casertana, a quanto pare, un altro anno in Lega Pro è garantito.
    Adesso un appello unanime: SALVIAMO LA JUVECASERTA.
    Buona estate a tutti.

    RispondiElimina
  88. Concordo con Matteo, questo Tilia non lo conosciamo, a Martina ha raggiunto la salvezza (anche grazie ai nostri prestiti), ora speriamo abbia grandi ambizioni con il falco.

    RispondiElimina
  89. Preferirei che Corvino e Pascarella rimanessero nella Società in quanto casertani perché il nuovo Presidente Tilia essendo romano sicuramente avrà bisogno di essere affiancato da chi conosce bene l'ambiente casertano. Dobbiamo riconoscere che Corvino nei momenti difficili ha dato sempre il suo valido contributo e lo stesso Pascarella è stato Presidente nel periodo storico peggiore per i rossoblù.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu stai sveglio fino a mezzanotte per scrivere queste stronzate?

      Elimina
    2. E tu grande genio del calcio a che ora hai risposto

      Elimina
    3. Non soffermarti sull'orario, ma sul contenuto. Hai tirato in ballo Corvino e Pascarella per il loro passato alla Casertana, ma non centra nulla. Leggi le notizie di queste ore su Di Vico: è strasfondato di soldi, ma il passo che fece allora per rilevare la Casertana adesso non lo fa piú.

      Elimina
  90. Al posto dei tanti ottimisti io sarei molto più scettico. Il signor Tilia di professione fa l'avvocato e non granché risorse finanziare da investire. Inoltre ha lasciato Martina lamentando l'assenza delle istituzioni e degli sponsor, quindi non capisco perchè abbia scelto proprio Caserta che ha le stesse carenze (non ultima l'annosa questione-stadio). E' molto probabile, pertanto, che sia sua volontà fare come fatto da tanti altri, Lombardi in primis. Scegliersi una piazza, quella che sia, raggiungere i propri scopi(che non hanno nulla a che vedere con il calcio) e alla prima occasione cambiare lido. Questa è gente come i vari Calà, Di Stanislao, Lombardi, Moxedano e potrei farvi un elenco che non finisce più. Tutti personaggi per i quali comprare una squadra o un'altra non fa differenza. L'importante è raggiungere i propri scopi, di presidenti veramente innamorati delle proprie creature ce ne sono pochissimi. Vedrete, alle prime difficoltà sparirà anche Tilia, ne sono convinto. Se Caserta vuole davvero realizzare un progetto duraturo, oltre ai soldi ha bisogno di persone innamorate innanzitutto della città e poi della squadra. Basta con personaggi che un giorno dicono una cosa e l'altro l'esatto opposto. Caserta merita innanzitutto rispetto.

    RispondiElimina
  91. Adesso lombardi via da Caserta per non metterci più piede per nessuna ragione. Casertani nin dimenticate quello che ha combinato da luglio 2015 ad oggi solo tarantelle meditate su tutto. Io non voglio più sentirne parlare perché avrà anche i soldi ma come uomo è ina nullità. Forza falchi

    RispondiElimina
  92. Speriamo che Tilia il nuovo patron ci fara sognare alla grande. E noi tifosi gli dobbiamo stare sempre vicino percio questanno tutti con l abbonamento e non facciamo come lo scorso campionato che eravamo pochi. Invece adesso dobbiamo rispondere in massa riempiamo lo stadio vi raccomando non facciamo nessuna figuraccia tutti allo stadio. Sempre forza casertana. No napoli no juve e no altre squadre ma solo forza casertana.

    RispondiElimina
  93. Ma il settore giovanile che fine farà, visto che è di Vigorito?

    RispondiElimina
  94. Fatto una bella kiakkierata con un Vip del calcio dico solo questo...WEB MASTER LO SCORSO LUGLIO DISSI DI SALVARE IL MIO MESSAGGIO KE KIUDEVAMO IL TORNEO NELLE PRIME 4 POSIZIONI....beh udite udite...WEB MASTER SEGNA GIORNO E DATA KE NOI IL PROSSIMO ANNO KIEDEREMO TRA I PRIMI 2!!! non sto skerzando....preparatevi ke da giovedì arriveranno solo buone notizie specialmente sul mercato

    Iniziamo a metterci qualke soldino da parte x abbonarci...da oggi fino ad inizio settembre cn 1 misero euro al giorno escono i soldi x l'abbonamento

    RispondiElimina
  95. Ok tutti con l abbonamento a settembre. Forza casertana

    RispondiElimina
  96. Io credo che la casertana vincera il campionato

    RispondiElimina
  97. Forza Pisa. Magico ringhio. Chi mi zomp e nu foggian. Forza Caserta.

    RispondiElimina
  98. Beh se i primi colpi di mercato di tulia e soci sembrano d alterio rajcic e baclet allora siamo apposto...

    RispondiElimina
  99. Ma questo corvino ha le idee un po'confuse. prima dice che lascia perché delusi lui e lombardi dei soli trecento tifosi; oggi dichiara che per rispetto dei soli e soliti trecento tifosi vorrebbe rimanere, ma solo come sponsor perché segue, comunque, lombardi.Si chiarisca un po' le idee e soprattutto abbia un po' di rispetto per le migliaia di persone che nel corso dell'anno hanno sempre pagato! Dei migliaia di accrediti,invece, che la società ha elargito ad amici vari, non se ne è mai parlato!

    RispondiElimina
  100. Dai primi nomi che si fanno sembra che la Casertana sia ritornata indietro di tre anni sarà grasso che cola se riusciremo a salvarci senza fare i playout altro che playoff.

    RispondiElimina
  101. forza casertani torniamo ad unirci come nei fine anni 80 inizio anni 90 tutti insieme ed iniziare a lottare per la b io spero che anche tutta la provincia intera inizia a stare vicino alla casertana come nei vecchi tempi solo cosi torneremo torneremo torneremo in serie b come cantavamo una volta in curva sud

    RispondiElimina
  102. Per 6 mesi tutti a rimpiangere Rajcic, adesso che può tornare già qualcuno storce il naso. Sig.amministratore, sarebbe il caso di voltare pagina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa ma iniziare a prendere giocatori che hanno già giocato a Caserta ti sembra normale?a me no...

      Elimina
  103. Mettiamo in punto sulla vecchia società di pagliacci, come li definereste voi?io alla nuova società farei capire con gli abbonamenti noi ci siamo adesso vedi e fai tu senza giri di parole. Se poi tu hai fatto la tua parte loro no ol discorso cambia hai tutto il diritto di dire e fare vome si vuole. Ma basta con lombardi e company hanno fatto tutto loro senza farci capire niente, secndo loro,ho capito abbastanza per non volerli piu sentire parlare della casertana si devono sciacquare la bocca prima di pronunciare ol nome della nostra città. Sempre forza casertana

    RispondiElimina
  104. Casertano 100%13 giugno 2016 18:20

    Baclet...D'alterio e Mancino??? Questi sarebbero il meglio sul mercato?? Mahhhhh meno male che i play off sono aperti fino al 10° posto...altrimenti è lotta x la salvezza veramente.
    Cominciamo bene con questi nomi......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unico buono (Mancino) va a Venezia.

      Elimina
    2. Se mancino è buono.....è stato sempre lezioso e raramente decisivo.l'unico buono è rajcic. Comunque facciamo lavorare la nuova società e cerchiamo di lamentarci di meno. Finitela di piangere sempre

      Elimina
  105. Buongiorno, ho visto una conferenza stampa di Tilia dell'anno scorso,Incocciati si dimise per le contestazioni e lui convocò la stampa dichiarando che se la città e le istituzioni nn avessero risposto alle sue richieste di supporto sarebbe andato via,mah...a primo impatto sembra un tipo determinato a giudicare dalla foga che ci mette quando parla,provate a guardare sta su you tube. Un saluto a tutti da un' altro casertani in esilio a Bologna. ...

    RispondiElimina
  106. Ora che è finito un ciclo e ne inizia un altro bisogna ricominciare senza abbattersi l'importante è continuare a giocare in lega pro. Del resto non si può pretendere molto dall'avvocato romano Tilia che, tra tanti imprenditori presenti sul nostro territorio, è stato l'unico ad accollarsi la Casertana. Sarà sicuramente un anno di transizione adesso i veri tifosi devono dare una risposta forte con tanti abbonamenti e presenze per far capire alla Società che la squadra verrà sostenuta sempre con grande passione. Forza falchetti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo con te,però nn incazziamoci subito appena va storto qualcosa,proprio perché inizia una nuova storia. ...

      Elimina
  107. tulia non ha i soldi di lombardi quindi non aspettiamoci grossi acquisti tipo negro e company come li faceva il pelato voltagabbana---
    un buon campionato di meta classifica in attesa di nuove forze imprenditoriali e soprattutto che la politica si interessi finalmente dell'annoso problema stadio infrastrutture sportive..
    saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Negro era in prestito dal Benevento.

      Elimina
    2. Si ma lo stipendio di negro lo pagava lombardi...e supera le centomila euro all anno...

      Elimina
  108. ho sentito dire che dietro Tilia ci siano i Della Valle: è una bufala o c'è qualcosa di fondato in questa voce? Qualcuno ne sa di più?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero sono amici di famiglia e poi Tilia nn è il comune avvocato come ci sono qui a Caserta è l'avvocato di tutti gli avvocati ke esistono a Roma e vi ricordo ke il solo Roma conta più avvocati di tutta la nazione Francese!!...quindi nn è nu fess ed inprenditori inportanti e quello ke ha difeso ne conosce....quindi nn facciamo i ceki e spariamo a razzo....ne abbiamo avuti molto ma molto di peggio...vediamo come si muove....a Caserta mi pare ke piace più contestare ke sostenere...criticate senza conoscere ma ki vi capisce

      Elimina
  109. Intanto tornano dai prestiti alcuni dei pacchi scaricati in altre squadre...unico punto a favore resta rajcic...ma se resta anche capodaglio...almeno avremo un due buone fonti di gioco. X il resto..baclet, d'alterio, mancino e addirittura diakitè...meglio farne un bel pacco e fare un unico sacco x l'isola ecologica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su Baclet e Mancino ti dò ragione (erano 2 scarpari), mentre mi piacerebbe rivedere D'Alterio e Mancino (Nicola era proprio bravo). Gli altri due che hai menzionato, Mancino e Diakité, mi sono indifferenti, ma dovendo sceglierne uno, preferirei Mancino, perché l'altro, Mancino, a Caserta fece male, specie nell'ultimo periodo.

      Elimina
  110. speriamo ke Pannone nn resti come DG
    PANNONE VATTENE!!! SEI IL MALE DEL CALCIO!!!

    RispondiElimina
  111. Assa fa!!! Pannone fatto fuori...TILIA HA DETTO KE COSTA TROPPO!! quel vekkio mercenario sa fottuto soldi sulla Casertana!! dopo Foggia ha rovinato tutto specialmente il girone di ritorno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era l anno buono hanno voluto distruggere per non andare in B. Spiegazioni zero, solo colpe su di noi senza fare il mea culpa

      Elimina
  112. Tilia non è nessuno. E'soltanto un avvocato come ce ne sono tanti, a Caserta ad esempio ne abbiamo di ben più prestigiosi. Ma non aggiungo altro. Vi accorgerete a fine stagione di chi è Tilia. Il tempo di rilevare la squadra, gettare un pò di fumo negli occhi e poi comincerà con la solita tiritera dei pochi spettatori, lo stadio inadeguato, gli sponsor che latitano. Purtroppo Lombardi ci ha fatto un bel pacco e la cosa bella è che se n'è uscito alla grande. Passa anche per colui che ha riportato in alto la Casertana quando l'unico ad averci guadagnato sinora è stato proprio lui. E noi qui, stupidi, a pensare che siano queste le persone in grado di rilanciarci. Se si vuole costruire un progetto serio ci vuole gente seria. I Tilia, come a suo tempo Di Mascio ed altri 'illustri' personaggio lasciamolo ad altri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia e come stai frustato! e se si presentava come Petroliere invece di avvocato ti andava bene?? appoggi dai Della Valle come garanzia nn ti piace?? ma....aspetta un attimo.....mica sei Corsaro??? hahahahahaha

      Elimina
    2. Che tulia non e nessuno lo dici tu...piuttosto il sig Petrillo che vuole acquisire la società,non poteva farsi avanti prima??no eh?

      Elimina
  113. Purtroppo la Casertana è rimasta per venti anni nella merda perché, a parte la meteora Lombardi e Corvino che comunque ci hanno riportato in C, non ha mai avuto degli imprenditori seri che ci facessero ritornare grandi. Adesso, siccome è continuato la latitanza degli imprenditori campani, se si continuerà a fare calcio a Caserta dobbiamo ringraziare l'avvocato romano Tilia che è stato l'unico a rilevare la Società logicamente senza grandi ambizioni. Per il momento questa è la realtà e i tifosi dovranno accettarla e dare sempre il proprio sostegno alla magica.

    RispondiElimina
  114. Facciamo un riepilogo: comunicato arrivo di Figlia che ha annunciato l'arrivo di petrosino come DG ovvero ci ritroviamo lo staff del Martina che è di fatto retrocesso con soli 22 punti dopo un campionato osceno ( ultimi per le prime 12 giornate del girone di andata, vincono i play out contro il giovanissimo Melfi pieno di infortunati con gol al 93simo e pareggiano con il rotto della cuffia facendo barricate al ritorno). Poi annuncia di puntate su Incocciati esonerato a novembre col Martina all'ultimo posto e dimessosi a gennaio dopo contestazione a seguito di prestazioni pietose. Oltretutto stranamente Incocciati era disattivo dal 2011. Poi lo stesso Tillua come riportato dai giornalai casertani indica alcuni giocatori da acquistare ossia: il 35nne Raicjc seppur combattente vistosamente calato; il 36nne D'Alterio ormai scadente fisicamente e atleticamente; il 34nne Schetter ormai finito reduce da due stagioni pessime a Ischia e Martina, Baclet che non vede la porta e che ha apparentemente incrementato il bottino coi rigori, Dianda ormai rottame scaricato al Martina a gennaio in quanto da due anni inattivo per seri infortuni; il 32nne e oltre Mancino che già due anni fa si nascondeva sulla fascia, mutilò le prestazioni di Man così non salta l'uomo in pratica impalpabile. Considerando anche altri vecchi e rottami della rosa vedi Gragnanielli e Potenza credo che questi vogliono fare l'iscrizione al campionato regionale per l' ospizio!! Poi ci si mettono i giornalai che esaltano stile giocatori finiti. Avviso chi di dovere che se si VUOLE RETROCEDERE retro vediamo con i giovani e con dignità! Ve lo avevo detto che andati via Corvino e Lombardi sarebbero stati cazzi amari! Ora ciucciatevi questi! Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corsaro finiscila. Se a te non va bene nulla cerca di non rompere i c.... contesti tutto? Ma ringrazia chi ci vuole salvare il culo....smettila, statt a cas. Ma mi dici quando la finirai di piangere?

      Elimina
    2. Mimmo non hai capito un cazzo! Ti stanno bene i nomi che ho esposto sopra? Tieniteli cari poi vedrai che fine farà anche calcisticamente la casertana a fine campionato. Io contesto? Ma se leggi i messaggi nel corso del campionato appena trascorso erano gli altri che contestavano prima il tecnico con 7 punti di vantaggio sulla seconda poi la correttezza dei giocatori e poi la società. A questi li ho sempre difeso. Poi rispetta i pensieri degli altri e ti confermo che questi a Martina HANNO FALLITO! Ma quali pianti! Questa e' la realta' dei fatti dove a Caserta volutamente si contesta coloro che fanno bene nella Casertana. Nel basket dove c' e' vera passione invece la mentalita' e' piu' costruttiva ! Statt buon !Corsaro rossoblu

      Elimina
    3. BRAVO Corsaro. E sottolineo B R A V O !

      Elimina
  115. Da dove è uscito quest'altro che fa la conferenza nel giardino di casa. Nemmeno 100€ per il fitto di salaconferenze!

    RispondiElimina
  116. Certo che a Caserta o ci siamo o ci facciamo gli stroxxi,dopo mesi che si sta dicendo e scrivendo che lombardi vuole lasciare e nrl momento che si dta definendo il tutto con tilia, guarda tu esce una cordata di imprese casertane capeggiata da un certo Fiorillo dove dice di portare la casertana in alto. Chest so cos e pazz mahhhhh, io non capisco il perché.

    RispondiElimina
  117. La cordata di Fiorillo mi puzza...nel senso ke arrivano ora dopo ke Tilia ormai deve mettere solo le firme...2 sono le cose ho hanno avuto l'ok dallo sponsor x 500mila euro solo ieri o vogliono mettere il bastone tra le ruote e poi quest'anno hanno sto sponsor ma tra 2 anni sperano di vincere un superenalotto x andare avanti??? maaaa cos e pazz

    RispondiElimina
  118. Se avete letto bene tra le righe, questo Fiorillo espone il suo programma di entrare in società, apportando addirittura 500.000 euro, col benestare di MARINO.
    Tutto questo casualmente quando poi domenica dobbiamo andare al ballottaggio tra MARINO e Ventre.
    Svegliatevi.
    E poi un'altra cosa, indirizzata a tutti quei gufetti tristi che se ne fregano della Casertana, per loro l'importante è avere una squadra di basket (ma che cazzo di sport è, il basket?) in serie A: la Ferrarelle comparirà come main sponsor l'anno prossimo sulle canotte della Juvecaserta, mentre a noi restano le briciole.
    Spero che possiate passare un'estate da schifo, dovete fare un incidente sui vostri scooter, tutti quanti, cosí poi ad ottobre al Palamaggió dovete andarci sulla sedia a rotelle.

    RispondiElimina
  119. Ma perche questo tizio non fa nomi e cognomi...chi sarebbero questi fantomatici imprenditori...ma su signori qui si sta rasentando il ridicolo....cose da pazzi davvero.!!!!!

    RispondiElimina
  120. Due considerazioni,un per questo gioiello che si è ricordato ora, dopo 2 .mesi giusto per destabilizzare, l'altra riguarda il solito noto prezzolato delle
    23:31 che invece di andare a protestare a pratella contro i Gassosari di Casoria se la prende con i ragazzi
    della JC capaci veramente di smuovere le "acque" Ipocrita,

    RispondiElimina
  121. Anonimo delle 23.31 impara dai ragazzi del basket che con varie iniziative concrete stanno muovendo forze economiche.......augurare poi il male ad altri concittadini........sei malato dentro curati

    RispondiElimina
  122. Forse non avete capito, e mi riferisco anche e soprattutto a coloro che mi hanno attaccato quando ho scritto che Tilia non è nessuno. Tilia è davvero nessuno. E' soltanto un avvocato romano, e nemmeno di grido, che da un po' di tempo a questa parte ha iniziato ad impegnarsi nel mondo del calcio per meri interessi delle persone che rappresenta. Quando ha acquistato il Martina non l'ha di certo fatto perchè era sua intenzione fare grande la squadra pugliese, no. Tilia è un personaggio che, come tanti altri fanno nel mondo del calcio, acquista laddove c'è la possibilità di farlo. Per questi personaggi una squadra vale l'altra, non c'è ne passione ne progettualità. Chiedete, chiedete pure cosa ha combinato a Martina Franca. Al posto vostro mi ribellerei a queste persone, la Casertana doveva essere ceduta ad un imprenditore serio e non a costui che, altro non è, che un amico di Lombardi. Uno, che nel momento del bisogno, gli ha fatto da paracadute acquisendo la proprietà del club. Così Lombardi si è sgravato dell'onere di portare avanti la Casertana e nel contempo ha fatto la bella figura di non averci lasciato nella merda. Inoltre, avendo lasciato ad un amico, in qualsiasi momento, se ne avrà la convenienza, potrà sempre riprendersi la Casertana a costo 0. Bella operazione imprenditoriale, non c'è che dire

    RispondiElimina
  123. Buongiorno,sono d'accordo con i messaggi precedenti,se questa cordata che è spuntata a cose fatte ormai fosse veramente interessata all'acquisto della squadra avrebbe contattato la società uscente o al massimo avrebbe proposto un aiuto a Tilia che comunque è praticamente da solo per adesso,ma tra l'altro se ho letto bene l'intervista sono loro che vogliono essere contattati....mah....

    RispondiElimina
  124. Chi se lo ricorda bene il prof.Fiorillo stava nella casertana di Cuccaro è invecchiato ma dovrebbe essere lui,quindi è vero che sta nel mondo del calcio da un sacco di tempo.Secondo me nn sta a destabilizzare proprio niente,ha risposto all'appello dei presidenti uscenti di dare cioè la squadra ad un casertano con intenzioni serie,nn volete un presidente casertano?senza nulla togliere a Tilia che pure pare determinato cmq posso dire che si è fatto avanti solo adesso perché doveva organizzare la cordata,secondo quello che dice nell'intervista,cmq siamo solo spettatori e auguro sia a me che a voi che chi di dovere faccia la scelta giusta.

    RispondiElimina
  125. Non esistono altre cordate la società è in mano a Tilia affiancato dai casertani Corvino e Pascarella che possono dare indicazioni utili all'avvocato romano. Il passato è passato cerchiamo di non vivere di ricordi e ricominciamo da capo. Si può solo cercare di rimediare agli errori fatti, superare le nostre delusioni e andare avanti, i tifosi se vogliono il bene della Casertana devono solo sostenerla in massa perché per adesso l'obiettivo principale è continuare a giocare in lega pro che attualmente con la presenza di molte squadre che hanno militato in serie A e B si può considerare a tutti gli effetti una vera e propria serie B. Casertana sempre nel cuore

    RispondiElimina
  126. Corvino e pascarella restano in società...per me si sta delineando un buon organigramma societario.vediamo gli acquisti che faranno poi goudichiamo...

    RispondiElimina
  127. Confermo,è lui,lo potete vedere sulla foto ufficiale della casertana 1991-92 sta vicino a Lombardi in piedi dietro a volpecina

    RispondiElimina
  128. Grandissimi Corvino e Pascarella, una scelta da veri Casertani e veri tifosi rossoblù. Adesso tocca a tutti noi tifosi dimostrare quanto amiamo questi colori. Forza Casertana

    RispondiElimina
  129. Vola gigino Vola gigetto, torna gigino torna gigetto.........chi ci capisce è bravo !

    RispondiElimina
  130. Colonna rossoblu18 giugno 2016 00:00

    Quindi alla fine dovremo avere una Casertana targata Tilia-Corvino-Pascarella?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lello classe 7518 giugno 2016 01:28

      Sí, e poi abbiamo anche la safety car targata Fiorillo-cordata.

      Elimina
    2. sveglia- il mastro burattinaio e' ancora il pelato ricco lombardi ma sempre piu' nascosto tra le quinte!!!
      infatti per chiudere la ricapitalizzazione ha sborsato centomila patane...
      sveglia ragazzi...per curiosita una volta fatto l'organigramma andrei a spulciare negli uffici preposti se il pelato c'e' o meno ancora!!!!

      Elimina
    3. Uffifialmente i 100k li ha versati per ripianare le perdite, altrimenti la squadra non si sarebbe potuta iscrivere. E poi la cessione a Tilia non è a titolo gratuito: 100k adesso piú 150 durante l'anno. Quindi dove si capisce che Lombardi resta.

      Elimina
    4. si capisce dai 100 mila che ha versato...forse anche a titolo di prestito chi lo sa cosi un giorno puo dire ho messo i denari capisci?resta in sordina ma resta....il pelato e' malefico

      Elimina
    5. E poi secondo te uno che vuole lasciare la società ci accapezza centomila pesos per ripianare per poi andarsene?????? Ca nisciun e fess

      Elimina
  131. Matteo via Acquaviva18 giugno 2016 09:21

    Si, ma come la targhiamo la targhiamo, l'importante è che la immatricoliamo entro il 30 giugno.

    RispondiElimina
  132. A questo punto che la societa si e riforzata ora tocca a noi tifosi rispondere bene tutti ci dobbiamo abbonare vi raccomando non facciamo nessuna figuraccia. Forza casertana passate parola io mi abbono anche questa volta.

    RispondiElimina
  133. Volente o nolente questa è la situazione e bisogna accettarla se vogliamo ancora fare a calcio a Caserta. Un passo alla volta pensiamo ad iscriverci e poi si vedrà. Niente disfattismi inutili, la risposta la dobbiamo dare noi tifosi e deve essere forte per dimostrare all'avvocato Tilia il nostro attaccamento ai colori rossoblù. Forza Casertana

    RispondiElimina
  134. Forza Tilia facci sognare. E noi tifosi risponderemo alla grande.

    RispondiElimina
  135. Per me il grande burattinaio resta sempre lui...imdovinate chi? Ma certo il giostraio scucciat n cap...tra giochi di prestigio,nascondini magie con la bacchetta mette sempre tutti in fila altro che lascia la casertana...vedrete se andiamo in serie b chi sarà il presidente ....indovina indovinello...chi sarà???? Ma certo che sarà lui...��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lomba sei meglio di silvan...ma te ne vuo ghj o no?

      Elimina
  136. Gufo triste delle 18.13 e 18.19: hai paura di andare in B eh? Ma che cazzo ve ne frega se Lombardi abbia l'1% delle azioni io guardo l squadra che si mette in campo. Per me in società può anche entrare il conte Dracula coadiuvato da Jack lo Squartatore ..non me ne frega un cazzo: voglio vincere! Se la città non avesse risposto da merda con la squadra prima in classifica per tanti mesi e invece avesse prodotto cinquemila spettatori a partita con 2200 abbonati come avviene nel.basket che è L'UNICA passione locale, a quest'ora non avresti avuto bisogno di gente x ricapitalizzare. Fatevene una ragione: i presidenti di calcio sono tutti faccendieri! Avete visto cosa ha dichiarato Tilia su Martina Franca? Peggio delle dichiarazioni di Lombardi. Il romano appena scoprirà che della Casertana non gliene frega un cazzo a nessuno o quasi ne vedremo delle belle e non le manderà a dire....Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
  137. Caro corsaro tu si scem secondo me...io gufo? Ho solamente detto ciò che penso di lombardi...ch poi resti in società e cosa buona certo...ma resta un buratinaio mercenario con le mani anche sulla turris...punto...gufo sarai u

    RispondiElimina
  138. Firmati gufo triste delle 20.27 o sciem! Ma che cazzo ce ne frega dove mette le mani Lombardi.. Tanti di voi lo vogliono via perché sapete che è l'unico in grado di portarci in B e ciò vi fa rodete. In questa città sportivamente ridicola dove si fa l'elemosina a coloro che gestiscono in modo osceno gli altri sport è ora che invece di sparare merda sulla casertana si inizi a cacciare soldi per abbonamenti e biglietti. Ma vedi te quanti papponi ci stanno ! Corsaro rossoblu

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.