Pagine

lunedì 4 aprile 2016

Verso Casertana - Foggia

La Casertana F.C indice la ‘Giornata Rossoblu in occasione della gara interna con il Foggia, arbitrata da Carlo Amoroso di Paola, in programma sabato 9 aprile alle ore 17.30. In vista di tale appuntamento non saranno validi gli abbonamenti e non sarà concesso alcun tipo di accredito (così come già preannunciato alla presentazione della campagna abbonamenti 2015-16). La prevendita avrà inizio martedì 5 aprile.
Questi i prezzi della ‘Giornata Rossoblu’ indetta per Casertana-Foggia:
DISTINTI: 8 euro
TRIBUNA (settore unico): 15 euro
TRIBUNA VIP: 30 euro
SETTORE OSPITI: 15 euro
Ingresso gratuito per i bambini fino a 10 anni.
Non sono previsti ridotti.
La Casertana F.C. nell’occasione sospenderà l’emissione di ogni tipo di accredito. Per questo motivo confida nel buon senso di tutti.
Sarà possibile acquistare i biglietti di Casertana-Foggia presso tutti i punti vendita rientrati nel circuito ‘Go2’. La Biglietteria Ufficiale ubicata presso l’Official Store di viale Medaglie d’Oro osserverà i seguenti orari:
Martedì 5 aprile: dalle ore 16 alle ore 19.
Da mercoledì 6 aprile a venerdì 8 aprile: dalle ore 10 alle ore 13; dalle ore 16 alle ore 19.
Sabato 9 aprile: dalle ore 10 alle ore 13; successivamente apertura del botteghino

50 commenti:

  1. qui ci giochiamo la posizione dei play off non bisogna assolutamente perdere vincere sarebbe meglio ci vorrà tutto il super potenziale della squadra ed il massimo supporto dei supporter sugli spalti gara delicata l'altra gara sarà Benevento-Cosenza è Lecce_Agrakas x il momento il nostro occhio vergerà sul Cosenza x capire la griglia che assumeremo dopo la gara con il Foggia poi vedremo il da farsi in ogni modo i nostri dovranno sudarsi la maglia da far strizzare contro un avversario davvero ostico , ieri abbiamo visto un Matera che ha saputo aspettare x fare molto male al Lecce anche se il lecce di occasioni ne ha avute parecchie ma la palla è una sfera avvelenata ora tocca alla Casertana farla sua

    RispondiElimina
  2. Matteo via Acquaviva4 aprile 2016 19:59

    Purtroppo era nell'aria, e il comunicato del "gruppo casertani" ne è la denuncia palese: c'è una forte crisi societaria nella Juvecaserta.
    Anche Iavazzi, come Lombardi, l'anno prossimo non garantirà la sua presenza. E cosí i casertani si ritroveranno 2 squadre blasonate tra i professionisti, ma senza proprietari.
    Sarà contento l'unico gufaccio allegro che spera da una vita il fallimento del basket a Caserta, cosí i milioni di imprenditori che sponsorizzano gli sport secondari passeranno tutti alla Casertana.
    Ribadisco il mio concetto dell'altra volta: a Caserta c'è un serio problema politico-imprenditoriale, c'è mancanza di volontà di creare un connubio casertano imprenditoria-sport, e non un problema di piagnistei per cui uno preferisce uno sport ad un altro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crisi societarie dovuti ad aspetti diversi: Juvecaserta dovuta a incapacità di Iavazzi che non è riuscita a mettere su una squadra decente con tanti abbonati ( mi sembra che sia al terzo posto in Italia). Aspetto diverso la Casertana: dirigenti capacissimi ma la città( composta da tanti papponi e gufi tristi) se ne fotte ( nonostante campionato da vertice numericamente intorno al 10° posto nel girone). Poi sei sicuro che Lombardi va via? Tutto da vedere! Basta con i piagnistei per i fallimenti con gli sport secondari. Ora concentrati per frantumare il Foggia! Tutto il resto chiacchiere!!Corsaro rossoblu

      Elimina
    2. Corsaro non contraddirti rispetto all analisi che hai fatto della partita di sabato dove tutto era sbagliato anche il preparatore atletico.Forza Casertana sempre ma anche iuve caserta sempre.

      Elimina
  3. Sabato tutti allo stadio se vinciamo play off quasi sicuri. Diamo questa ultima spinta a questa squadra. Tutti a fare il biglietto sabato giornata rossoblu abbonamenti non validi. Sempre forza casertana fino alla fine.

    RispondiElimina
  4. Io credo che la Casertana se noi facciamo i conti con la calcolatrice possiamo ancora poi non è detto perché il calcio è imprevedibile il pallone è rotondo l'importante è crederci ed essere in tanti anche con il sole con la pioggia pure il Lecce era partito e adesso quindi non scoraggiamoci il resto non conta l'importante è sapere che ci siamo noi come gente come mentalità non state a guardare a Benevento loro prima o poi se ne accorgeranno e si renderanno conto ma per il resto la spada la teniamo noi e allora tutti insieme e crediamoci fino alla fine. Forza Casertana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che cazzo hai scritto.

      Elimina
  5. sinceramente neanke io ho capito ke ha detto l'anonimo sopra.....cmq nelle ultime 2 giornate abbiamo incontrato le squadre più meno tecnike e meno informa del campionato e addirittura sabato x poco alla fine nn pareggiavano....nn ci sono stimoli nei calciatori e ne voglia....spero solo di nn vedere uno scempio sabato....anke se risponderei alla società cn un secco ZERO spettatori....x fargli capire ke noi pensiamo e viviamo solo ed esclusivamente x la maglia...x i colori....e ke nn devono credere solo xkè arriva il Foggia troverà i classici 5mila o 6mila visti nelle partite di cartello in precedenza....un magazziniere messo come allenatore non è una risposta all'ambiente...nn è accaduto la scossa...abke perkè il magazziniere Tedesco faceva parte sempre nello staff del povero Romaniello....quindi all'interno dello spogliatoio nn è cambiato ki sa ke....un giocatore ha motivazioni quando vede un allenatore cn esperienza specialmente quel giocatore ke ha avuto poco spazio...xke x farsi notare suda di più di quanto faceva prima....invece ora si vedono sempre le stesse cose...sempre mosci e si vince grazie all'individualità del giocatore....gioco zero....carattere zero...contenti voi...

    ALLO STADIO SOLO X LA MAGLIA ...NO X LA CATEGORIA.....LO.CO. VERGOGNATEVI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 5 seimila spettatori? Quando mai si sono visti? Col primo posto facevamo 2300 spettatori totali ( compresi gli accrediti). Allenatori? Volevare farvi prendere per la gola dai cari Pagliari e Fontana con i contratti lauti pluriennali? Ma chi cazzo sono! Che cazzo hanno mai vinto! Lombardi e Corvino grandi! Non ascoltate i gufi tristi. Non facciamo patetici ragionamenti del tipo giocare per la maglia. MERDE politici e imprenditori di Caserta che se ne sono sempre fottuti della Casertana. Corsaro rossoblu

      Elimina
  6. anche questo aspetto è negativo il fatto di non riempire lo stadio fà si che le squadre con + spettatori siano preferite x la cadetteria superiore quindi o cambiamo mentalità quindi + supporter allo stadio se no credo che non saremo mai presi in considerazione per salire in serei B

    RispondiElimina
  7. Ragazzi per fare la serie B ci vogliono i soldi ma tanti soldi.siamo convinti che il nostro presidente ha così tanto soldi? E se ce la che se li gioca per andare in B? Io ci credo poco se avessi io la fortuna non azzarderei fino a che non vedrei la città convinta di quello che potrei fare.cari tifosi incominciamo noi a convincere lombari sabato non deve rimanere un biglietto invenduto. Forza casertana sempre

    RispondiElimina
  8. Sabato non mancate tutti allo stadio se non saremo in tanti come ha scritto il nostro collega tifoso,la serie B non arriva mai percio non mancate se amate la vostra citta. Avanti tutta falco ora devi volare in alto e il mometo di cacciare fuori gli artigli. Forza per il sprint finale se vinciamo sabato allora e si.

    RispondiElimina
  9. Corsaro tu e l'Italiano siete litigati da parekkio..ho detto le partite di cartello sarebbe le gare importanti fatte in precedenza tipo contro la Salernicana Penevento Lecce..e poi ancora cn sta storia dei presidenti.... ieri sera in trasmissione Corvino ha detto e confermando ke cn lo stadio ke ci troviamo la B nn la possiamo mai fare...Pagliari Fontana sono allenatori hanno allenato hanno esperienza nell'allenare...Tedesco ki ha allenato?? Romaniello almeno la beretti aveva allenato...kist facev u magazinier!! e poi lo ha fatto capire ke a giugno finiscono i battenti e arrivederci....Corsaro se guardi in cielo c'è un asino ke vola!!!

    SABATO SOLO X LA MAGLIA!!!....tifosi da tastiera telecomando e x la categoria....statev a cas

    RispondiElimina
  10. SONO SEMPRE PIU' CONVINTO CHE SE STAVAMO A CENTRO CLASSIFICA DALL'INIZIO DEL CAMPIONATO E C'ERA CHIAREZZA E UNA PROGRAMMAZIONE SERIA , ERA MEGLIO! DOPO TANTI ANNI DI PUPPUUU ORA VOGLIAMO TUTTO E SUBITO? PENSIAMO A CRESCERE COME CITTA' E TIFOSERIA! CERCHIAMO DI DIRE E FARE COSE COSTRUTTIVE PER UN FUTURO DI GLORIA!!!
    CARA SOCIETA' A TE CHIEDO CHIAREZZA SERIETA' E RISPETTO XCHE' SE NON VOLETE CONTINUARE VI PREGO DI FARVI DA PARTE ADESSO E NON AL MOMENTO DELLA PROSSIMA ISCRIZIONE! AVANTI FALCHI!

    RispondiElimina
  11. Ritengo che per alcuni l'italiano sia un optional,è difficile sia da scrivere che da capire. Corvino ha semplicemente dichiarato che: 1)bisogna attendere la prossima amministrazione comunale per fare degli investimenti sullo stadio Pinto e metterlo a norma per la serie B; 2) lui e "Giovanni" possono tranquillamente sostenere, per il futuro, la categoria, anche se lo scopo è quello di allargare la base societaria; 3) soffermarsi a quei pochi che corrono dietro la maglia e non crescono per numero e mentalità non si va da nessuna parte, per cui l'anno prossimo verrà posto in essere in tutti i comuni della provincia, dove la Casertana è amata, una diffussione capillare del marchio Casertana al fine di ampliare la base di tifosi;4)gli acquisti di gennaio anche se sbagliati sono stati fatti per vincere il campionato e non certo per perderlo; 5)a 5 gionate dal termine Tedesco è stata ritenuta la migliore possibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ECCO LA RISPOSTA AI TUOI PUNTI.

      1) il comune è indissesto e c'è un commissario, ke significa?? lo spiego io per ki nn sa come funzionano le cose. Il commissario fittizio quando viene eletto un nuovo Sindaco lascia come incarico alcuni lavori da eseguire con durata pure di 3 anni, ciò significa ke se al Comune gli spettano tot soldi per alcuni capitolati per effettuare determinati lavori "urgenti" il nuovo sindaco deve obbligatoriamente fare quei lavori e sinceramente dubito ke il commissario mette in programma una ristrutturazione del Pinto anche perkè come detto sopra sta indissesto cioè TEN I RIEBIT!! poi guardano prima la risistemazione dei locali pubblici amministrativi (scuole, strade, pagamenti alle ditte private ke devono avere soldi ancora sui lavori effetuati nel 2014) quindi ke Corvino mi fa la morale dicendo dipende dalla nuova giunta...dipende ki sale...lo può dire a ki nn ne capisce!!!

      2)È certo ke possono sostenere la categoria lega pro, ma quando ha parlato di questo??? sempre dopo aver detto dipende dalla nuova giunta comunale quindi tutto dopo una stupidagine detta al punto 1

      3)Siccome negli ultimi anni siamo stati sempre gli stessi a seguire la Casertana oggi in 3a serie escono fuori dal sacco persone ke prima nn si interessavano proprio, pur di vedere una serie C sono disposti ad abbassarsi i pantaloni, mettendo da parte la propria dignità mentre a noi ke abbiamo mangiato il dolce anni fa il salato gli ultimi anni bhe per la maglia per i colori per la Casertana nn ci fa paura seguirla e mangiarci di nuovo il salato, basta però ke ci sia gente seria e dignitosa... no mercenari a rappresentarla...xke questi 2 ricordo ke volevano uno stadio volevano sponsor volevano 10 mila spettatori e volevano 2 o 3 mila abbonati!! ma forse erano abituati male quando avevano la Juve o il Barcellona, qua è Caserta, se vogliono continuare prego....se no la strada la sanno....basta ke nn buttano fango sul nome e sulla nostra Città xke gia siamo pieni di guai.

      4) Acquisti??? Bonifazi è un acquisto??? mai giocato a Benevento....Matute...Marano...Jefferson....sono tutti giocatori ke avevano rotto cn le proprie società!!

      5) A 5 giornate dalla fine la scelta di Tedesco è stata ritenuta la migliore possibile??? un magazziniere!!! ma stamm pazziann!! uno ke nn ha mai allenato e ke sta con lo stesso staff di prima!!! cosa è cambiato?? niente...perke loro si fanno ancora grandi dietro ai microfoni ma il discorso fatto alla squadra secondo me è uno solo: FINITE STO CAMPIONATO COME VIENE E POI ANDIAMO IN VACANZA!!

      se guardate in alto c'è un ciuccio ke vola....

      Elimina
    2. Concordo pienamente....chi parla bene di questa società non ha capito nulla.....la casertana si ama a prescindere...sempre nessuno puo'metterci i piedi in testa!!offendendoci sia come casertani che come tifoseria...devono sciacquarsi la bocca che se ne vada in pecoronia lombardi...chi cazzo se ne frega....ormai ha capito che a caserta non puo lucrare...tutto qui....per non parlare di corvino...un pupazzo!!per la vicenda allenatore dico una sola parola...RIDICOLI!!!!!forza sempre e solo falchi!!!!sciacquini di nessuno!!

      Elimina
  12. Considerando l'importanza della posta in palio è stato inopportuno indire la giornata rossoblu.La società avrebbe dovuto far entrare anche le massaie pur di riempire tutto lo stadio e tifare Casertana.A prescindere dalla classifica bisogna ammettere che il Foggia è la squadra più forte di tutta la legapro e non dimentichiamo che il Benevento a Foggia pareggio ' la partita con un rigore inesistente ed al Foggia fu annullato un gol validissimo contro il Matera. Superato il febbraio nero,oggi è la squadra più in forma,ed i numeri contano.Nelle ultime tre partite di campionato più la prima finale di coppa Italia il Foggia ha segnato la bellezza di 14 reti. Se sabato giocheremo senza la giusta determinazione credo che ci asfalteranno,come è capitato alle altre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allor parlamm e nn ci capimm....questi di noi se ne fottono e domenica sui giornali la sua prima frase ke dirà lo sapete quale sarà...DELUSO DAI TIFOSI PER IL NUMERO DI SPETTATORI FATTO IERI CONTRO IL FOGGIA...è troppo abituato al suo passato da grande presidente quando vedeva il suo stadio di 80mila spettatori di cui 79999 abbonati.....

      Elimina
    2. Devi dire le altre pure ki erano; eeeeeee Ischia; Monopoli; Catania; ha il miglior attacco è vero ma ha subito 27 gol e noi 29; se dobbiamo vedere le statistike allora l'Andria ke deve dire ke ha la miglior difesa del campionato con 17 gol subiti se nn sbaglio, ogni partita ha una storia a se, testa è grinta e il Foggia ce li mangiamo, spero ke i giocatori ricordano la lezione ricevuta all'andata e ke sabato dimostrano di avere gli attributi;

      Elimina
    3. intanto hanno i ns stessi punti e quindi non sono affatto superiori a noi sai e in difesa fanno letteralmente schifo quindi negro mancosu ed alfageme potrebbero fare mooolto male in contropiede vedrai.

      Elimina
  13. Ma perché dite questo io non ho capito dovunque il tifo è il dodicesimo uomo in campo lo dice stesso la parola anche a Foggia sia in casa o in trasferta non è che quando segna Iemmello la società è seria e invece quando non va in panchina il Comune è in dissesto dico Foggia ma puó essere pure Melfi o Akragas e poi la cosa piú importante
    dovete chiedere a De Zerbi se fosse stato lui l'allenatore della Casertana chi avrebbe preso a gennaio sentite la risposta rimarrete sorpresi un po' come quello che sta succedendo alla Reggia il nuovo direttore il vecchio direttore le cose funzionano o no e poi nessuno menziona i sindacati è lo stesso errore che dobbiamo evitare noi tifosi se vogliamo sognare ancora possiamo ma dobbiamo sperare che noi vinciamo e vedere allo stesso tempo il risultato dell'Ischia perché la bravura conta ma se non siamo aiutati dalla fortuna non si cantano messe. Sabato tutti a gridare Forza Casertana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provo a tradurlo.
      A Foggia si comportano diversamente da noi: se la squadra vince, c'è euforia, ma anche se perde, nessuno dallo sconforto tira in ballo i problemi al Comune.
      Quella di De Zerbi non l'ho capita. E neanche che c'entra l'Ischia.
      Ho capito solo Forza Casertana.

      Elimina
  14. Amico anonimo delle 7,12 e 18,28: guardando in alto non vedo il ciuccio che vola ma vedo uno stormo di gufi tristi come te che aleggiano su Caserta. Anch'io ho seguito la casertana sui campi rionali! Gente come te merita come presidenti Di Mascio , Trucco e Di Stalisnao. Era quella la dignità che invochi? Siete voi che vi abbassate i pantaloni ai vostri politici di merda che avete votato e che hanno spolpato Caserta. Corvino non mollare! Questi sono contestatori del cazzo che hanno " interessi" a tornare tra dilettanti e non se ne fortino della casertana. Amico caro mettiti nel cranio che questa è la migliore dirigenza calcistica degli ultimi 30 anni. Pertanto se non ti sta bene segui la TUA intercasertana......a buon intenditor poche parole....corsaro rossoblu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pagato da corvino!!!!!ridicolo!!!!pubblicatelo!!

      Elimina
  15. Da caserya dove posso fare il biglietto per il settore ospite?

    RispondiElimina
  16. Lello classe 757 aprile 2016 12:51

    Corsaro, grazie al cavolo che questa è la dirigenza migliore dai tempi di Cuccaro ad oggi. Paragoni Lombardi e Corvino ai vari Tilli, Tufano e Bovienzo (con tutto il rispetto per questi ultimi tre).
    Noi qua stiamo sindacando un'altra cosa: il rispetto della società verso i tifosi.
    Come disse qualcuno su questo sito, questa città è tutta commissariata, ironicamente pure la prefettura stessa, quindi Lombardi & co. sono delusi verso le istituzioni, ancora prima che dai tifosi.
    Nessuno di noi vorrebbe tornare in Eccellenza... magari restassero Lombardi e soci per un paio d'anni ancora... ma LA SMETTESSERO DI ADDOSSARCI LE COLPE E PRENDERCI IN GIRO.
    Ce l'hanno col Comune? E allora, noi tifosi in quanto cittadini che dobbiamo dire? Siamo i primi a lamentarci dei nostri politici.
    Ce l'hanno coi nostri numeri? Voglio vedere di questi tempi quante tifoserie seguono la propria squadra in trasferta in piú di 1.000.
    La verità è che se si sono fatti i conti in tasca e non conviene piú far calcio a Caserta, lo dicessero elegantemente, ma se za troppo piagnistei. Io l'abbonamento me lo faccio ogni anno. Tu te lo fai? Mi avessero ringraziato una volta. Sempre a vedere gli altri che non se lo sono fatto.
    Comunque mettiamo da parte queste discussioni (il campionato è quasi finito, da maggio/giugno ci ritorneremo minimo un miliardo di volte), e pensiamo a sostenere la squadra per la rivincita contro i fuggiaioli. Forza rossoblu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La società ha sempre rispettato i pochi tifos che vengono allo stadio ma ha sempre sottolineato la risposta inadeguata ( io dico di merda) della città. Il presunto mancato rispetto dei tifosi è il principale strumento dei disfattisti per allontanare i tifosi con l'obiettivo di far sparire la casertana. Ma lo volete capire cazzo!! Corsaro rossoblu

      Elimina
    2. Ripeto domenica scorsa a benevento c erano 4000 tifosi.....non vedo questa grande differenza con noi.....

      Elimina
  17. Non bisogna litigare tra noi ve li sto dicendo da una vita dobbiamo essere uniti anche nelle difficoltà di vede una vera tifoseria poi le espressioni di pensiero va oltre . Si puo an che non essere d ' accordo nei discorsi . Piuttosto bisogna capire chi viene sul sito a mettere zizzania tra tifosi e poi attaccare questa società . chi ha interesse ? . Io mi sono fatto un parere personale ma mio personale . chi attacca la società e gente che come al sito vuol azzuppare . soni anni che sono lontano e non e cambiato niente sempre la stessa cosa ( settore giovanile )/. A buon intenditore . se si viene sul blog e per amare la Casertana . E Caserta città e provincia . lasciamo stare i politici ora ce il commissario non ci sino programmi politici in atto . Il calcio sta cambiando i club dovranno farsi le strutture sportive private sganciarsi e non dover più dipendere dai comuni . E questo vale in a in b e in lega pro . Quindi anche Caserta avrà il suo da 18 20 mila . E queste non sono bugie non si sa quando ma e la strada da fare perché su questo comune e i politici che verranno non dobbiamo aspeyarci niente già Caserta ha tanti problemi comunali e provincia . come debiti regressi . Già so che qualcuno mi attaccherà perche ho evidenziato e menzionato che si attacca la società per interesse ma questo lo voglio dire franco chi scrive e parla male della società non metterli sul blog questa e gente che prima scrive in anonimo perche senza palle e più vogliono il male di Caserta sportiva . Non bisogna abbassarsi i pantaloni ma senza l ' attuale triade la vedo dura . Poi riguardo ai foggiani per 2 anni il questore di foggia ha fatto entrare i casertani dopo 25 minuti a partita in corso quindi anche loro devono pagare e entrare dopo 30 minuti . E ora pensiamo solo al bene di Caserta sportiva forza falchi .

    RispondiElimina
  18. X corsaro....la miglior dirigenza degli ultimi 30 anni...di papponi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emiliano ha centrato in pieno!
      Anonimo delle 16.34 si vede che non centri un cazzo con la Casertana. Vai a destabilizzare altrove ....i papponi sono i gufi tristi.. Se non vi sta bene seguite altre squadre rionali o gli sport secondari..ma non rompete i coglioni alla società ex si veri tifosi. Corsaro rossoblu

      Elimina
  19. Volevo dire che siamo stanchi ultimi nella scala di città vivibile ultimi nelle strutture sportive ora sebn dale saremo ultimi come capoluogo anche nel calcio . L attuale triade dobbiamo lasciarli lavorare . Se poi chi scrive anonimo HS i soldi per fare calcio a Caserta . va dalla triade mette i patan i sord i soldi sul tavolo e dice non sapete fare calcio andate via lo facciamo noi . A livello alto credo che loro sono i primi a farsi da parte e Giovanni pascarella che e grande tifoso della casertana saranno felici ma i tinit e' soldi ? . Se no parliamo di niente e statav zitt e facita ' fa u ' pallone a ' chi u ' sa' fare . Pero ' una critica se la meritano . l ' allenatore dovevano prenderlo anche uno come Si monelli ci veniva per poche partite perche e fuori dal calcio che conta da oltre 2 anni si sarebbe rivalutato e non avrebbe chiesto la luna . E sarebbe anche felice di allenare la Casertana . Ora qualcuno dira che la formazione la fa lombardi . Allora ancje prims con romaniello la faceva . Allora e in gamba perche ' il girone di andata si stava primi . Qua i pantaloni non se li abbassa nessuno . ma neanche vogliamo tornare nel cesso per 30 anni a subire gli sfotto nei paesimi come quel cesso di campo tipo s. M. C..te.re ..meglio chiudere che fare calcio nei dilettanti . altri 30 anni ma stiamo scherzando ma chi ce la fa a subire queste umiliazioni ? . non ho mica dimenticato ercolano palma campania somma vesuvisna pomigliano fino al era tilli ero a caserya poi sono andato via e mi immagini cosa hanno dovuto subire la tifoseria ancora peggio con trucco e altri personaggi ridicoli a fare calcio a prendere in giro . Contestiamo la triade attuale vogliamo tornsre indietro abbiami nostalgia dei dilettanti credo che chi vuol bene a caserta sportiva non si augura questo . si tifa per i colori sono d ' accordo pero se ce gente che ci porta in alto perche ' attaccarli ? .noi dobbiamo fare i tifosi la dirigenza gestire . facciamo li fare . E SIamo uniti nell interesse della nostra magica casertana io non sono un tifoso da tastiera mi deve ancora passare i 6 schisffi di BN . ma la Casertana e sempre nel cuore anche de ne prendevo 20 a BN . la Casertana si ama non si disprezza in tutte le serie anchnei dilettanti MS siamo stanchi di dover tornare nei dilettanti ciao a tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gennj tu sei casertno e tifoso come me. Negli anni 80 ho preso sassaiole a nola a siena, l'anno prima sul treno di ritorno da Giarre, per citarne qualcuna. La casertana ce l'ho cucita addosso, dentro al cuore. Anche io vivo al nord e sono reduce dalle trasferte di rieti e martina franca. Come cittadino e rappresentato da chi non parla chiaro sono mortificato, mi auguro che vengano messe quanto prima le carte in tavola perché non ci meritiamo di essere presi per il culo, perché ci facciamo il culo e siamo fieri di fare sacrifici per vedere il nome della nostra città ai livelli che le competono. Sarei contento di arrivare, per assurdo, al sesto posto, ma che finalmente vengano gettate le basi per un programma serio. Per il nostro futuro e quello della nostra casertana.

      Elimina
  20. Caro gennj50 se non erro lei lavora a Bologna città che per cultura,operosità e capacità non ha eguali. Non a caso un bolognese, Mauro Felicori, ha dato una carica operativa e mediatica, alla Reggia, talmente dirompente che, in sei mesi ha spazzato via 20 anni di lerciume politico/istituzionale napoletano. Ciò premesso, le voglio dire che bisogna sempre guardare avanti, essere propositivi e non dar seguito a quei 4 disfattisti che aspirano all'eccellenza e alla 1A categoria e vedono solo ciucci azzurri volare in cielo. I soliti quattro gatti disfattisti, giusto per cambiare genere animale, inoltre, dovrebbero sapere che per sostituire gli azionisti e quindi i soci e quindi i proprietari di una società, basta rilevare le loro azioni. Quindi, se hanno la capacità imprenditoriale ed economica, mettessero mano alla tasca e rilevassero le azioni, altrimenti farebbero bene dall'astenersi da commenti insulsi, insensati, inutili ed illogici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felicori un altro pappone renziano, ma per favore non credete alle cazzate che spara il mappino....pardon il mattino

      Elimina
  21. La giornata rossoblu' dovrebbe essere un giorno speciale ricco di iniziative e buoni propositi! mi sembra che la si vede come la giornata in cui non sono validi gli abbonamenti e gli accrediti!
    Dobbiamo essere uniti e cacciare fuori tutta la nostra casertanità!
    FORZA FALCHI! ...NON MOLLIAMO! ...MA CRESCIAMO!

    RispondiElimina
  22. perche cancelli i miei post sto scrivendo solo la verita che il pinto può essere riempito solo da noi che e casertani chiamano provinciali come quando succedeva negli anni 80/90 forza falchi vinci per noi e torna in b

    RispondiElimina
  23. Domani non mancate tutti allo stadio vediamo chi e il piu forte. Sempre forza casertana.

    RispondiElimina
  24. Ma ormai la delusione è troppa la gente dp benevento ha capito dell'esistenza di complotti e nn ci crede più
    ....altrimenti domani dovevano montare un altro pinto per contenetci

    RispondiElimina
  25. UN Pò POCHI ALLO STADIO SOLO 3000 SOSTENITORI CASERTANI E CIRCA 1000 FOGGIANI
    TOTALE SI è NO 4000 PERSONE SUGLI SPALTI UN Pò POCHINI X LA SERIE B NON TROVATE??? BISOGNA CRESCERE COME MENTALITà + PERSONE ALLO STADIO
    IN OGNI MODO DOMANI CI VORRà TUTTA LA CARICA X SPINGERE I NOSTRI A DARE IL MASSIMO COME MINIMO NON BISOGNA PERDERE X RESTARE NELLA GRIGLIA PLAY OFF POI IL CALENDARIO DOVREBBE TRA VIRGOLETTE AIUTARCI A RESTARE NELLA GRIGLIA PLAY OFF POI SARà IMPORTANTE COMUNQUE ASSUMERE UNA POSIZIONE TALE DA EVITARE SUBITO lECCE ED aLESSANDRIA ,FOGGIA
    INSOMMA SPERARE DI BECCARE LA + DEBOLE E SPERARE DI RAGGIUNGERE LA FINALE VEDREMO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma qua 1000 da Foggia.....nn arrivano neanche a 150....
      caserta fa sempre paura a tutti.....insomma nessun tifo viene in massa. ....la paura fa 90....

      Elimina
  26. RIEMPIAMO LO STADIO FACCIAMOCI SENTIRE FORZA CASERTANA MAIKOL PENSACI TU , VOGLIAMO GIOIRE ANCHE NOI TIFOSI DELLA CASERTANA

    RispondiElimina
  27. GLI ULTRAS DEL FOGGIA SONO SONO CONTRO LA TESSERA DEL TIFOSO .E DA QUANDO E OBBLIGATORIO TESSERARSI PER ANDARE IN TRASFERTA NON L'HANNO MAI FATTA QUINDI NON POSSONO FARE NESSUNA TRASFERTA. E COME DARGLI TORTO . IN COPPA ITALIA A BARI NON È STATO PERMESSO AI FOGGIANI SEMPLICI TIFOSI E NON ULTRAS DI ANDARE A BARI O CAMPIONATO AD ANDRIA E MONOPOLI. ALLORA A COSA SERVE LA TESSERA. LA TESSERA DOVEVA CONSENTIRE DI FARE TUTTE LE TRASFERTE A DETTA DEL GOVERNO CHE Ĺ'HA VOLUTA ED INVECE CONTINUANO A VIETARE LE TRASFERTE. CHE PAGLIACCIATA. ALLORA HANNO RAGIONE GLI ULTRAS DEL FOGGIA A NON TESSERARSI. LA TESSERA E UNA PAGLIACCIATA!!! I FOGGIANI CHE VERRANNO A CASERTA SONO SEMPLICI TIFOSI TESSERATIE NON GLI ULTRAS

    RispondiElimina
  28. Ma quale serie b dove andiamo con così pochi spettatori purtroppo a Benevento già hanno venduto seicento biglietti per Cosenza di lunedì con tutta la diretta e poi finiamola fra Caserta e la provincia dobbiamo essere uniti è una partita fondamentale per il futuro del calcio fate sto biglietto e non lamentatevi dobbiamo vincere e basta ciao corsaro

    RispondiElimina
  29. Volevo dire una cosa sulla tessera. Prendiamo esempio i tifosi della Nocerina..c'è la rivalità con loro ma su una cosa devo essere sincero...hanno avuto gli attributi quando gli negarono la trasferta a Salerno..ki tifoseria fu capace ed è capace di fare una cosa del genere?? oggi la loro squadra è al primo posto in Eccellenza e i gruppi vekki organizzati tutte le domenike vanno fuori allo stadio e non entrano...qualcuno può dire mentalita qualcuno può kiamare veri Ultras...io dico solo ke si so fatti rispettare sia a livello di tifoseria ma sopratutto hanno preteso e ricevuto rispetto sul nome e colori della loro maglia e Città!!
    a noi fu negata la trasferta e addirittura il colmo dei colmi l'entrata in casa!! per fatti accaduti a Benevento!! e i Foggiani??? ke entrarono addirittura nell'autobus dei calciatori prendendoli a mazzate nn hanno avuto una punizione peggio della nostra!!

    In Italia la legge nn è uguale x tutti!! in questa nazione vengono aplicate le leggi in base alla simpatia e antipatia...se noi avessimo messo il guardialinea ad uno ke nn era tesserato state ben sicuro ke il Lecce vinceva la gara a tavolino e 5mila euro di multa alla Casertana...se il Lecce stava al nostro posto contro il Benevento...il giorno dopo si leggeva ke un auto di un calciatore si era incendiata x corto circuito e nn succedeva piu niente

    la tessera qua...questo di la....è solo una presa in giro!!!

    RispondiElimina
  30. Oggi tutti allo stadio solo vincere per i play off. Non mancate passate parola se vogliamo la serie B ci vogliono tanti spettatori non molliamo oggi andiamo allo stadio. Sempre forza casertana e al prossimo sindaco di caserta dico che la prima cosa da fare e il restauro dello stadio pinto siamo gli unici a non avere uno stadio facciamo solo figura di merda chi viene a caserta ricordalo futuro sindaco. Ci vediamo oggi a questo specio di stadio.

    RispondiElimina
  31. Comune di Caserta e il momento di svegliarti fai questo cazzo di stadio perche con questo facciamo ridere vergognatevi tutti al comune e quelli canditati a sindaco. Vediamo se il nuovo sindaco ha le palle ricordatevi che il calcio parta le citta in alto Caserta e ferma all eta della pietra che vergogna. Senza un vero stadio non si va lontani ma sempre indietro cari canditati a sindaco, non pensate solo ai stipendi che prendete ma anche a questo grande problema cioe lo STADIO. Comunque oggi tutti a tifare Casertana non mancate.

    RispondiElimina
  32. CI SONO SQUADRE DI SERIE A SENZA STADIO E SQUADRE DI SERIE B CHE SE LI SOGNANO 3000 SPETTATORI! DOVE VOGLIAMO ANDARE? VOGLIAMO CRESCERE E MIGLIORARE! NON SIAMO NOI LA SQUADRA CHE OGGI DEVE X FORZA ANDARE IN B!

    RispondiElimina
  33. Abbiamo fatto una bruttissima figura Come pubblico corsaro hai ragione teniamoci questa società è ringraziamoli dove sono i veri ultra un saluto anche a genny

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.