Pagine

martedì 15 marzo 2016

Verso Martina Franca - Casertana

Diceva una famosa frase di un telefilm... Oramai pure e scimmie, se sentn in diritto e s'assettà a tavola con i cristiani. 
Casertana che avrà nel suo almanacco un orrendo 0-6 per colpa di un presidente, un pò di qua e un pò di la, che si diverte a fare la formazione per favorire una squadra piuttosto che l'altra. Dove manda in campo calciatori che mai avrebbero pensato di entrare, neanche nel finale di partita per dare il cambio ai titolari. Probabile che nemmeno la squadra se ne sia resa conto. E in 20 minuti di gioco si ritrova sotto di 2 goal frutto di due azioni, il proseguimento della partita lo conosciamo bene.. E' stato come camminare addosso ad un cadavere. 
La frase del telefilm era riferita ovviamente ad una delle tifoserie più ridicole del pianeta, che adesso si sente anche in diritto di parlare, per colpa di questo nostro pseudopresidente. Una tifoseria che mai nessuno ne ha parlato e che vuole paragonarsi a chi, anche in 20 anni di serie D, ha fatto parlare di se con il suo orgoglio per i propri colori, trasferte massicce, mentalità e scontri. La frase del precedente post l'ho presa da una conversazione con un amico, grande ultrà di una squadra titolata di serie A. Che mi disse ridendo: Sanniti? Mai sentiti!
Parlano loro, se la ridono e godono... che con questa farsa di partita non sanno quello che è accaduto, perchè dentro lo stadio rintanati come le pecore nel recinto! I casertani dopo il 6° goal toglievano gli striscioni per scendere giù a contestare la squadra. Dove tentavano di sfondare il cancello per entrare in campo trovando opposizione della celere. Dove all'esterno, per colpa di 4 coglioni che provocavano con lancio di pietre e mattonelle, alla minimo accenno di risposta, venivano caricati dalla celere, tra l'altro per il secondo anno, senza nemmeno il tempo di ragionare. Con i casertani che rispondevano a più riprese. Mentre loro, quelli che si fanno chiamare curva sud, nemmeno l'ombra. 
Questa disfatta ci costerà molti daspo e denunce, la probabile chiusura del settore ospiti a Martina Franca e chissà quale altra restrizione. Però noi siamo casertani e siamo abituati a soffrire... per poi rialzarci come sempre..
Adesso se non ce la vietano.. TUTTI A MARTINA PER LA MAGLIA!

76 commenti:

  1. Quanti pulman per Martina? Stiamo vicino alla squadra se lo meritano abbiamo perso perché il Benevento è troppo forte lottiamo per i play off tutti a Martina siamo casertani e lo dimostreremo

    RispondiElimina
  2. cuore rossoblu 8116 marzo 2016 08:39

    SOLO X LA MAGLIAAAAAA.........SIAMO CASERTANI......ORGOGLIO DA VENDERE

    RispondiElimina
  3. A sto punto,dispetti squadra-presidente,non si deve più spendere un centesimo per sta gente.
    Peccato però.

    RispondiElimina
  4. Come si può acconsentire ad essere presi per il culo dai nostri in questo modo?
    Riguardo agli stregoni ro cazz è normale che ci prendano per il culo.
    Non è normale che lo facciano i "nostri".

    RispondiElimina
  5. Bravo Franco, finalmente un post libero dove scrivere la verità.
    Lasciate stare giornalai e giornalucoli che ci fanno credere quello che vogliono. Romaniello dice che la formazione l'ha fatta lui? E che doveva dire? La formazione gliel'ha imposta testa di biliardo?

    RispondiElimina
  6. Frecciarossa-blu16 marzo 2016 11:42

    Purtroppo devo confermare il post di Franco. Ieri stavo parlando con un calciatore della Casertana, naturalmente quello che accade nello spogliatoio rimane nello spogliatoio, però, quando gli ho domandato come mai non sono andati piú in "villeggiatura" a Cava, mi ha risposto che quella è stata un'invenzione dei giornalisti, che non è mai stata presa in considerazione, e poi comunque in ritiro punitivo va chi deve essere punito, perciò si chiama cosí, mentre loro non avevano niente da essere puniti, anzi, hanno fatto quello che dovevano.
    Io mi fermo qui. Meditate, gente, meditate. Anche perché pensavo: ma se Lombardi sbrocca per ogni minima cosa, come si spiega questa calma dopo una roboante sconfitta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. falchetto arrabbiato16 marzo 2016 12:17

      Basta!!!!!!...... hai ragione......cm mai nn intervengono gli investigatori......tutto tace......qui gatta ci cova......tutti d'accordo. ..solo i leccesi hanno capito e stanno cercando di far uscire la verità. ....speriamo che grazie alle loro conoscenze ci riescano......x sempre innamorati di questa magica maglia....falco x sempre

      Elimina
  7. no.... mi dispiace questa squadra deve giocare con una maglia che non abbia nessun colore rosso e blu che rappresenta la nostra città... no alla trasferta di martina alle prossime partite casalinghe senza il settore distinti e lasciare solo la tribuna a coloro che vanno ad elemosinare i biglietti gratis....tutto quello che è accaduto domenica è inaccettabile siamo politicamente la succursale di napoli e questi signori adesso ci hanno trasformato calcisticamente nella succursale di benevento.... Questa dirigenza con la foto del pseudopresidente sotto braccio di Lombardi e l'immagine di pannone alle loro spalle è da volta stomaco .... questa dirigenza non puo rappresentare la nostra citta......Lottare per cosa? ogni partita disputata saremo a chiederci è stata partita vera o no ? e allora non è meglio tornare a giocare partite di livello inferiori ma "vere" dove i giocatori giocano relamente per il risultato .....quello che hanno relaizzato questi signori e vergognoso e triste senza rispetto dei mille che sono andati in trasferta e forse ai giocatori va dato il solo merito che una sconfitta così roboante ha portato a galla tanta tanta verità (m....)sempre forza casertana ma via questi signori da caserta......

    RispondiElimina
  8. vola falchetto16 marzo 2016 13:17

    Possibile che gli organi federali nn hanno ancora aperto nessun fascicolo in merito!!!!! Cosa deve ulteriormente succedere???? Prima o poi la Verità verrà a galla... lo ci divertiremo.

    RispondiElimina
  9. Se tutto è già scritto lo vedremo a fine campionato. Però basta con tutte queste dietrologie. La sconfitta per 6 a 0 resterà purtroppo nella storia calcistica dei falchetti e fa molto male ai veri tifosi soprattutto a coloro che l'hanno sempre seguita in trasferta, ma il Benevento ha dimostrato di essere superiore. Non dimentichiamoci che eravamo partiti per salvarci e nonostante tutto possiamo ancora raggiungere i playoff. I disfattismi non servono a niente io credo nel Presidente Corvino e non dimentichiamoci mai che solo da qualche anno siamo ritornati nel calcio che conta dopo che per decenni siamo stati a bruciare nell'inferno. Accontentiamoci perché in tanti anni nessuno si è mai speso per Caserta, né politici e né imprenditori seri hanno abbracciato la causa della Casertana. Adesso i calciatori devono tirare fuori le palle e impegnarsi fino alla fine e chi vuole veramente bene alla Casertana dovrà continuare a starle vicina con la passione di sempre. Amore eterno per i nostri gloriosi colori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. FINO ALLA MORTEEEEEEEEE.....SOLO CASERTANA E BASTA.....

      Elimina
  10. .....giusto. Forza magica Casertana

    RispondiElimina
  11. Matteo via Acquaviva16 marzo 2016 14:56

    Accantoniamo per un secondo il discorso "congiura" e i 1.000 episodi che portano a pensare a ciò... parliamo di calcio giocato.
    Dimentichiamo il girone di andata, che ormai appartiene alla preistoria, e analizziamo queste ultime partite: da quando è iniziato il 2016 abbiamo disputato 10 partite di campionato, con sole 3 vittorie, tra l'altro, tutte e 3 squadre in zona bassa (Melfi, Catania ed Ischia). Quindi contro il Martina potremo anche vincere, ma contro squadre fuori dalla zona rossa, o pareggiamo, o perdiamo.
    Almeno fermiamo il Foggia, cosí facciamo un favore al Benevento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, accantoniamo questa brutta parentesi, e pensiamo al calcio giocato. Non possiamo vincere solo contro le piccole. Riprendiamo il nostro cammino da Martina, e poi avanti fino alla fine.

      Elimina
    2. Ma cosa dici un favore al Benevento!!! così l anno prossimo scompari come squadra dalla circolazione. Ficcatevelo bene in testa che lla partita di domenica se la giochiamo altre mille volte non lz perdiamo mai non siamo inferiori a nessuno contano i soldi al Benevento lo hanno aiutsto in dirigrnza i giocatori si sono rifiutati in mezzo al campo meglio il lecce in serie b ma non loro devono scomparire dalla cartina giografica perche non sono nessuno basta cu stu Benevento è forte rint a cit. Sempre forza casertana e ringrazio i giocatori perché mi hanno aperto gli occhi basta contestarli.

      Elimina
    3. Matteo via Acquaviva16 marzo 2016 20:30

      Ero ironico, quando ho detto facciamo un favore al Benevento, cosí Lombardi è contento.

      Elimina
  12. Tutti a Martina dovremo essere almeno in 100

    RispondiElimina
  13. Grazie Matteo sarai premiato ti daremo il tapiro e andrai a striscia insieme a Mangiacasale

    RispondiElimina
  14. Il Barracuda di rione Cappiello16 marzo 2016 16:35

    @ senzadenari 15marzo 14:34
    Alcuni giocatori saranno messi fuori rosa... anzi no, ognuno si assuma le proprie responsabilità.
    😂
    A parte gli scherzi, speriamo che veramente i giocatori si diano una svegliata. Idda ha detto che sicuramente torneremo ai 3 punti contro il Martina. Idda, vogliamoi fatti, vogliamo il sudore, non le promesse.

    RispondiElimina
  15. Frecciarossa-blu16 marzo 2016 16:47

    Puntuale come un orologio svizzero: trasferta vietata ai casertani.

    RispondiElimina
  16. Lombardi crede ancora alla seria B. Chi non fa il suo dovere va via. Ci venticheremo col benevento ora l importante e vincere fino alla fine del campionato. Sempre forza casertana fino alla morte.

    RispondiElimina
  17. Gragnaniello porta jella !

    RispondiElimina
  18. a benevento è stata una partita fasulla dobbiamo cacciare lombardi da Caserta prendere 6 gol ed essere sbeffeggiati ed umiliati come domenica...non ci posso pensare... non arrivo a pensarci...come mi rode...

    RispondiElimina
  19. Anche Lombardi si è sentito umiliato e deriso ed auspica che in un giorno anche abbastanza vicino ci sarà la rivincita; quindi resettiamo tutto, affrontiamo queste otto partite dando il massimo e all'ultima giornata faremo i conti.
    Un'ultima considerazione: Cissè ha dimostrato di essere peggio di Cruciani, ingrato e irriverente verso una tifoseria e una società, società che lo scorso anno ha riesumato lui ed altri facendoli ridiventare "calciatori" ma evidentemente non uomini.

    RispondiElimina
  20. Tutti a Martina dobbiamo essere almeno in 100,allora l'esperienza di Benevento non ci e' servita a niente,meglio pochi e' umili che 500 occasionali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio tanti e uniti, che troll.
      Forza Casertana.

      Elimina
  21. ora ci vorrebbe un riscatto con la B MAIUSCOLA da qui fino alla fine del campionato è dimostrare che la gara contro il Benevento è stato solo un piccolo incidente di percorso FORZA MAGICA CASERTANA RISORGI + CATTIVA CHE MAI !!!!

    RispondiElimina
  22. Lombardi contro il Cosenza fece uno show.....mo 6-0 tutt appost?
    SVEGLIA!

    RispondiElimina
  23. Menti Opache - Cerasol Park17 marzo 2016 12:16

    Ha ragione Matteo. Tralasciando la Waterloo di Benevento, è inutile fare proclami di vittoria quando poi nelle ultime 10 partite abbiamo vinto solamente 3 volte. Una squadra che ambisce alla serie B puó mai permettersi di vincere solo 3 partite dall'inizio dell'anno?
    Un sacco di volte siamo passati in vantaggio, e ci siamo sempre fatti recuperare. Questo è il vero problema della Casertana (che si è verificato tante volte), non tanto il 6-0 (che si è verificato solo una volta)..
    Un sacco di volte, nelle partite importanti, non siamo mai scesi in campo con la mentalità, e le abbiamo prese di brutto. Anche questo è il vero problema della Casertana (che si è verificato tante volte), non solo il 6-0 (che si è verificato solo una volta).
    Quindi sveglia ai giocatori, ma sveglia sul serio, non a parole.

    RispondiElimina
  24. Andate tutti a quel paese. Quando Romaniello vi fa andare al primo posto, tutti a leccargli il culo. Quando perdiamo, tutti a dargli contro.
    Dovremmo fare come Bignotti, il dg del Pavia: alcuni giocatori andrebbero sciolti nell'acido.

    RispondiElimina
  25. Allenamenti presidiati dalla polizia. ..non siamo mica teppisti...solo x una contestazione pacifica di martedì i poveri giocatori hanno paura...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E fann bbuon sanna caca' sott....a ccussi sicur corrono in mezzo al campo

      Elimina
    2. hanno paura? adesso? speriamo che tornino coi 3 punti da Martina!!! se non gli conviene a questi mercenari, possono andarsene! l' umiliazione va cancellata con le vittorie!

      Elimina
  26. sono tifoso di Benevento abbiamo gioito per la vittoria ma esprimo solidarieta' a corvino e ai casertani...e ritengo la vostra squadra molto forte..e non approvo la mentalit'a di alcuni tifosi beneventani che hanno scritto di amare napoli...,padroni di tifare napoli..sono liberi ma noi siamo considerati mezzi mezzi molisani e foggiani dai napoletani e assolutamente bistrattati in campania..per cui se tifate Benvento e' meglio..,cioe' vi sfottono caciottari o pecorari e tifate napoli.?noi che siamo una civilta' ahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fedayn napoli18 marzo 2016 20:09

      Scusa ma chi ti credi di essere. ....fanno bene i tuoi montanari a tifare napoli perché è l'unico modo per sentirsi qualcuno. .....anche se sn molisani e mezzo foggiani.....ricordati benevento nn esiste.....siete i babbi della campania peggio addirittura degli avellinesi......ho visto e rivisto il vostro derby. ...che dire fate ridere......i casertani vi hanno invitato allo scontro ma vi siete cacati sotto e avete fatto bene perché cm stavano arraggiat v scassavan e v facevan piezz piezz.....ho letto che le fo4ze dell'ordine schierate erano in numero per partite di cartello da serie A.. .ma nn per voi perche sapevano che arrivavano i casertani.....poi ho saput chevsiete gemellati con il savoi....ma a chist chi ce l'ho ha fatto fare???.....mah....forza napoli

      Elimina
    2. fedayn napoli ,innanzittuto essere chiamAti montanari e' un onore per noi..ma le montagne stanno in provincia di Benvnet no a benevnet..che scole he fatt?..volevo dirti che sei disinformato fatti dire i nostri scontri coi baresi lo dissero a 90minuto dissero battaglia allo tadio di Benvneto e prima a'polizia non c'era quanta cosa che nu sai...i sanniti gladiatori..i primi a combattere a roma..va a scola. va.

      Elimina
  27. Romaniello ha almeno avuto il coraggio di dire che rifarebbe le stesse scelte fatte a Benevento, forse per rimarcare il fatto che la formazione l'ha fatta lui, e non gliel'ha imposta nessuno. Ora sotto con il Martina e riprendiamoci i tre punti. Ho voglia di incularmi una foca. Forza Casertana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lello classe 7518 marzo 2016 21:48

      Ahahahahahah hai voglia di.... ? Ahahahahahahah.

      Elimina
    2. Sei riuscito a trollare Franco...

      Elimina
  28. Al tifoso del benevento grazie per aver detto che siamo comunque una squadra forte. Domenica siete stati piu forti voi lo meritate. Forza casertana speriamo di riprenderci le vittorie.

    RispondiElimina
  29. forse non vi siete accorti che avete pubblicato un video dove si vedono i casertani che lanciano pietre a padri con bambini al seguito e persone anziane che avevano assistito alla partita dal settore distinti!altro che ultras...questa è la VOSTRA MENTALITA'!
    ps: pubblicalo abbi il coraggio...questa volta!!!

    RispondiElimina
  30. Io invece voglio spezzare una lancia nei confronti dei casertani e sono sannita....il video lo visto pure io e onestamente si vedono 4 o 5 stupidi che lanciano le pietre ma i nostri cani sciolti stupidi allo stesso modo non sono stati da meno....io credo che sia stato un derby civile non sono successi ne scontri e ne incidenti e il 99% della tifoseria casertana lo ha accettato un risultato pesantissimo cmq in maniera sportiva....poi se vogliamo analizzare i 4 idioti che da una parte e dall altra hanno lanciato delle pietre facciamolo ma credo che sia solo un piccolo effetto collaterale di un derby che puntualmente mette adrenalina a pochi stupidi...un saluto da un beneventano che si agura di vedere entrambe in B a discapito di leccesi e foggiani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai parlato bene amico, anch'io da casertani non capisco tutto questo astio tra due province vicine e simili per tanti versi. Un saluto

      Elimina
  31. Sono un tifoso casertano e mi auguro di vedere in B sia la casertana che il benevento. Un giorno credo che nascera un grande gemellaggio con il benevento nostro vicino di casa. Comunque forza casertana rialzati.

    RispondiElimina
  32. Paganese - Benevento 0-1 siamo ufficialmente tagliati fuori dalla rincorsa alla promozione diretta.
    Perugia - Salernitana 1-1: pisciaiuoli matematicamente salvi.
    A noi rimangono forse i playoff, dai quali verremo sicuramente eliminati al primo turno.
    Anche questo sarà un anno da dimenticare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pisciaiuoli salvi....?forse la classifica la vedi al contrario....ah ah ah....se finisse oggi il campoionato retrocedono....

      Elimina
  33. Con questo daspo che gli hanno dato per lombardi è un piacere così si defila ancor di più visto che la sua squadra ha vinto anche a pagani. Dopo quello schifo sono morto dentro non riesco più a vedere positivo come i primi quattro mesi. Non è un tifoso della casertana perciò non potrà mai capire come ci si sente . Odio il calcio fasullo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancora con questa storia di Lombardi che lavora per il Benevento? Se avete le prive denunciate presso la procura federale. Quante cazzate che ho letto...che ambiente di merda! Vuoi che Lombardi si defila? Trova un imprenditore che li sostituisca fai nome e cognome! Come al solito non spunterà un cazzo!! Lombardi defilato? Il campionato rionale di eccellenza l'anno prossimo te lo vai a vedere te!! Corsaro rossoblu

      Elimina
    2. E a te la vita e l italia degli ultimi 40 anni non hanno insegnato niente o vivi in un altro pianeta

      Elimina
  34. ma ancora ha t capit che a casertana senza il pubblico della provincia ne nisciun ve lo dice uno che la seguita negli anni 80 e po a vedere sti 4 cussariell a tifa casertana mi viene da ridere

    RispondiElimina
  35. Volete offenderci chiamandoci mo tanari ma pure le montagne sono belle. scherzi a parte dovremmo essere piu uniti invece visto che sia a Foggia che a Lecce ci Schifano allo stesso modo.loro schiumano di rabbia. meglio che il campionato lo vince una campana che una pugliese.
    alla fine se parliamo in dialetto ci capiamo perfettamente noi
    chiaro no?😊

    RispondiElimina
  36. penso a quel tifoso della casertana che si e' beccato un daspo per 5 anni di cui tre anni con obblighi di firma!' che deficente. e tutto per un gioco . una semplice partita di calcio, perche' quella e' stata. una semplice partita di pallone. ma voi ci pensate la stupidita' umana a cosa puo'arrivare? da domani nessuno pensera' piu' a lui e restera' da solo col suo fardello personale, un conto aperto con la giustizia. roba da pazzi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per tua informazione. Non resterà solo... ma ci sono quelli del suo gruppo, compreso io, che pagheremo l'avvocato.
      Piuttosto io penso di più a quelli come tuo padre, che quella sera non si è messo il preservativo evitando di far uscire fuori, una testa di cazzo come te.

      Elimina
    2. si ok ok . ma convieni con me che era solo una maledetta partita di pallone ? non certo una battaglia tra popoli per la libertà. anzi con il suo egoista comportamento e di tutti gli altri come lui privera' ai tifosi perbene della casertana di seguire la squadra a Benevento la prossima volta perché sicuramente sarà vietata la trasferta semmai dovreste rincontrarvi. era un banco di prova domenica scorsa . una fiducia che avete tradito. e infatti neanche a martina andate.

      Elimina
  37. ma i Beneventani nn hanno un sito dove possono sfogarsi e gioire per la stupenda gara falsata vinta domenica!! io devo leggere su sto blog i messaggi tra Beneventani e un finto dedayn Napoletano!! jaaaaa Franco fai un pò di pulizie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quello secondo me è stesso franco che scrive queste mail false si sente l'idea ontano un miglio, se è mai possibile che i beneventani vengono qua a sputtanarsi e dire che noi siamo migliori oppure di gente di cava lecce o fedayn, yaaa franco non ridicolizziamoci ulteriormente....

      Elimina
  38. chiedo a questa redazione s eposso far euna rflessione io sognavo il derby coi salernitani per chiamarli pisciaiuoli dopo anni di derby fatti e poi se ne so andati in b sfottendoci ,invece mo vedo i giovani di Benevent che dicono noi rispettiamo i salernitani, io non ho detto fate i violenti ma se li chiamvi pisciaiuoli per 40 anni perche' mo' hai cambiato dici almeno rispetto per i pisciaiuoli con affetto ..invece i casertani dopo 25 anni hanno continauto a chiamrli pisciaiuoli questa e' mentalita' al di la della rivalita' coi casertani ahaha

    RispondiElimina
  39. Il Foggia al 91' pareggiava 2-2 in casa con l'Ischia... ma l'arbitro non ha fischiato la fine fin quando non fosse arrivata la vittoria del Foggia... e cosí è stato.
    Meditate, gente, meditate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse perché nel calcio esiste il recupero?

      Elimina
  40. da beneventano dico che a caserta fate la mozzarella
    più buona del pianeta e che amo la vostra città, sinceramente credo che è esagerato tutta questa rivalità... forza caserta e forza benevento!! ps: ero allo stadio domenica a vedere benevento casertana, i miei complimenti, bellissima tifoseria, e soprattutto compatta! in bocca al lupo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Antonio da Salerno20 marzo 2016 09:28

      La mozzarella non si fa a Caserta, ma nel casertano, a Mondragone. E comunque se vuoi la mozzarella buona vieni nel salernitano, a Battipaglia.
      E rispondo a quel portasfiga che dice che siamo matematicamente salvi: non lo siamo, ma a Perugia è un punto d'oro, e poi adesso abbiamo un calendario favorevolissimo. Insomma, anche l'anno prossimo sua Maestà la Salernitana sarà l'unica campana in serie B. Benevento e Casertana piú della Lega Pro non meritate.

      Elimina
    2. Al tifoso del benevento ti ringrazio del complimento che hai fatto alla nostra tifoseria casertana. Anchio la penso come te forza casertana e forza benevento, mi auguro che tutte e due le squadre vadono in B.

      Elimina
  41. Si sta enfatizzando n po' troppo quest'astio con benevento. La contestazione è stata fatta ai giocatori e all'allenatore per il modo in cui è avvenuta la sconfitta, perché una sconfitta purchè dignitosa, ci può anche stare. Una squadra che durante il girone d'andata ha preso in 15 partite 2 gol, come fa a prenderne 6 in una sola? Qui la considerazione è un'altra, dalla partita con il monopoli, osso frontale rotto ad Agjei, passando per matera 2 costole rotte a marano, abbiamo assistito ad una cattiveria agonistica ed un astio che non ha riscontro nemmeno nei campionati di prima categoria. Cattiveria molte volte fomentata dagli stessi allenatori, basta vedere le dichiarazoni di auteri,braglia, de zerbi, roselli, grassadonia, o di giocatori con il dente avvelenato come cunzi e caccavallo che con la casertana hanno dato il 1000 per cento mentre con il benevento si sono presi una pausa di riflessione; per non parlare poi dei tanti atteggiamenti arbitrali assolutamente inopportuni e a questo per completare l'opera aggiungiamoci anche i daspo. Allora da cosa è dipeso tutto ciò, da rapporti mal gestiti dalla società nei conronti di altri tesserati e della lega? Da pressappochismo e dilettantismo? Da una mancanza di tutela della società nei confronti dell'allenatore e di questi nei confronti dei giocatori campo? Il tempo ci chiarirà.

    RispondiElimina
  42. bene ora diamoci da fare dimostriamo che la Casertana è risorta è non morta anzi è tornata + forte di prima FORZA CASERTANA SEMPRE !!!!

    RispondiElimina
  43. FORZA MAIKOL ORA TOCCA A TE!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma smettiamola von sta farsa...al 90' Martina pareggia.....è incredibile lo schifo al quale assistiamo!!!!

      Elimina
  44. Rispondo al concittadino beneventano, semplicemente le giovani generazioni sannite hanno fatto questo ragionamento, primo: chi ha meno di 25 anni prima degli ultimi 2 anni la salernitana non l'ha mai vista come rivale perché nn ha militato nello stesso campionato, secondo: il nemico dei miei nemici è mio nemico? Come noi sono in rivalità praticamente con tutti, av, ce, cava, nocera ect ect... quindi perché essere loro rivali, per giunta sono gli unici antinapoletani della regione. Più di così non si può. ;-)

    RispondiElimina
  45. salernitano vai in serie b e poi stai per retrocedere?..ringrazia lotito e a'u barletta che non gioco' con voi se ricordi cosi' siete andati in b.,.calcio scommesse...poi con beneventnai che tifnao napoli cosa che non approvo anche se osno liberi voi salernitani mai potreste andare d' accordo ahahaha

    RispondiElimina
  46. Sti bastardi hanno fatto di tutto x non vincere. ..in 8 ! Non ho parole. Un saluto dal nord

    RispondiElimina
  47. NIENTE MALE....3 ESPULSI...E PAREGGIO CONTRO UNA SQUADRACCIA...MI SA CHE è FINITO TUTTO

    RispondiElimina
  48. Non ci credo.vergogna senza fine

    RispondiElimina
  49. Purtroppo abbiamo quello che ci meritiamo ma con duemila allo stadio dove andiamo?

    RispondiElimina
  50. Pochi giorni fa 6-0 era un imbroglio...oggi l'1-1 contro una squadre cadavere come lo considerate???Vi vedo scrivere e parlare della casertana che fu...Anche voi come i napoletani campate di ricordi. I fatti sono che il Benevento di oggi è più forte e voi come pubblico senza il supporto della provincia non siete niente di che...è poi di che parliamo...fate a stento 2500 persone in casa...ma quale mentalità...pure lo stadio non vi dà ragione...ve l'hanno fatto di 6000 spettatori...jat a fa e muzzarell...hanno parlato i metropolitani...voi casertani di Caserta città siete poco più di benevento città...di cosa parliamo...hahhahha che ridicoli

    RispondiElimina
  51. Lombardi sicuramente l'anno prossimo lascera'pochi tifosi allo stadio,niente strutture,tifosi che si lamentano sempre,figuraccia nei confronti dei Beneventani,oggi pareggio,6 punti dalla prima,l'anno prossimo troveremo difficolta' all'iscrizione per i debiti fatti quest'anno, 35 giocatori in rosa,daspo al nostro presidente,spero solo che la nostra squadra lotti fino alla fine.

    RispondiElimina
  52. iniziamo con il dire che questa squadra era stata costruita x fare un campionato tranquillo poi andando avanti si si è resi conto che forse c' erano dei presupposti per poter competere ed arrivare forse anche in serie B
    poi invece le porte x la Casertana hanno iniziato a chiudersi si è cercato con il mercato di gennaio di puntellare qualche reparto speranzosi che avenisse un cambio di rotta ma ciò non è avvenuto ora si prova a farlò sperando di riagguantare in parte una fetta di classifica x almeno raggiungere i play off x quelli i pressuposti ci sono ma bisogna cominciare da subito a far vedere il cambio di marcia ci riusciranno i nostri baldi eroi io dico di si i play off li raggiungeranno sarà una lotta all'ultimo sangue ci saranno scontri anche con quelle dell'altri gironi quindi tutto è aperto FORZA MAGICA CASERTANA CI DEVI CREDERE FINO ALLA FINE IDEM I TUOI TIFOSI DOVRANNO FARE QUINDI TUTTI INSIEME DOBBIAMO VOLARE IN UNICA DIREZIONE LA SERIE B !!!! FORZA !!!!

    RispondiElimina
  53. ragazzi giovedì il prefetto ha disposto l'ingresso per soli abbonati !! un altra provocazione in cui non dobbiamo cadere.....tifo a raccolta ...compatti una volta e per tutte senza fare stronzate dimostriamo chi siamo con eleganza !! Ormai il popolo rossoblù è maturo anche per sopportare l'ennesima infamia !! Forza falchi a vita ! Raf53

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.