Pagine

martedì 24 novembre 2015

Verso Foggia - Casertana


Sarà Francesco Guccini di Albano Laziale, coadiuvato da Argentieri e Rossini, a dirigere la sfida Foggia-Casertana in programma lunedì 30 novembre alle ore 20(diretta RaiSport 1) allo stadio ‘Zaccheria’ di Foggia. Guccini diresse proprio Casertana-Foggia dello scorso anno terminato 2-1 per i pugliesi. Annullò due goal regolari ai casertani.

De Angelis: “E’ un ottimo momento per quanto mi riguarda, ma anche per tutta la squadra. Quando un calciatore fa bene è merito di tutti. Stiamo facendo un buon campionato, ma non dobbiamo mollare neppure un centimetro. Il campionato è lungo e vogliamo arrivare quanto prima a 40 punti. Siamo un ottimo gruppo, stiamo bene insieme e questo ci aiuta a rendere al meglio anche sul terreno di gioco. Ora dobbiamo lasciarci alle spalle questa vittoria e pensare al Foggia. Andremo lì per cercare di fare la nostra partita, consapevoli di avere di fronte la squadra più forte del campionato. Dobbiamo preparare questa partita come tutte le altre, cercando di fare il nostro gioco. Loro vendo da due punti conquistati in tre partite, ma dal punto di vista del gioco hanno sempre mostrato buone cose”.

28 commenti:

  1. okok ...siete una bella squadra......ma qua a foggia ci lascerete le penne.......saluti....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che fa. Stamm a +4 dalle seconde e a +5 sul Foggia che tant perd poi in trasferta e jamm natavot a più 8 su di voi. Fuggiá nun ce pensá

      Elimina
    2. la processione si vede alla fine.....

      Elimina
    3. Fuggia ma va cac va xhe pigl tre pallun ahahah

      Elimina
  2. U fuggen parla pure...stai facendo sul figur e merd...lunedi sarâ l'ennesima. Ciao ciao

    RispondiElimina
  3. azz...la vediamo lunedi chi fa la figura....ah...se venite a foggia...cosa che dubito molto..vedrete cosa significa tifare....e non come le 4 pecorelle che ci sono nel vostro stadio......che cade a pezzi......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pugliesebdel cazzo...e dall 1980 che ti conosco...a caserta non ci siete mai venuti che vi cagate addosso per le mazzate....coniglio stai zitto e vatti a magna le orecchiette con la merda va...noi a Foggia veniamo eccome....saluta la capolista va zingaro...

      Elimina
  4. Ma dove cacchio si avviano nn so nisciun figurati a paragonarsi a noi...il volo del falco continua senza fermate

    RispondiElimina
  5. Aldilà delle discussioni inutili la partita è difficile. Vincere a Foggia sarebbe un segnale di forza stratosferica, soprattutto dal punto di vista psicologico sarebbe una mazzata tremenda per tutte le inseguitrici (che ci stanno tirando i piedi). Il pareggio sarebbe comunque un ottimo risultato, la sconfitta non cambierebbe le cose. Sulla forza della nostra squadra ormai non si possono più avere dubbi. Bisogna solo capire se ad aprile saremo ancora lassù a giocarci la promozione la società cosa penserà di fare. Ad oggi la serie B non ce la possiamo permettere perché mancano strutture adeguate e non credo che in pochi mesi magicamente si possano trovare soldi per rifare lo stadio e costruire un campo di allenamento decente. Godiamoci il momento, poi si vedrà! Dai Caserta!

    RispondiElimina
  6. Casertana non mollare e non sprecare tutto il lavoro fatto fino a ora. Al presidente voglio dire che non si deve preoccupare per i tifosi pochi ,se la squadra continua cosi alla grande ci saranno tanttissimi tifosi garantiti. Anzi saranno talmente tanti tifosi che non centreranno nello stadio questo e il vero problema. Forza casertana popolo casertano e ora di svegliarti e far vedere chi siamo tutti allo stadio la grande festa e vicina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La grande festa è vicina? Mancano 22 giornate.

      Elimina
  7. Il presidente ha chiamato a raccolta il popolo rossoblu......e ora di ritornare tutti a seguire sua maestà il falco.......e quindi riuniamo i club del vecchio coordinamento e invadiamo come sappiamo fare foggia

    RispondiElimina
  8. Recale Rossoblu26 novembre 2015 20:25

    A leggere i siti foggiani sembra che abbiamo da perdere solo noi.. Ma hanno capito che un pareggio restano a -8 ed un eventuale sconfitta a -11? Un pò di umiltà e rispetto per chi fino a questo momento ha fatto meglio di loro(MERITATAMENTE) non guasterebbe..

    RispondiElimina
  9. Non succede non succede....ma se per caso succedesse sarebbe finalmente la prova emblematica che la "B" è nostra e nn si tocca.....e allora si con una grande sfilata per le vie di foggia sino alla nostra beneamata caserta........tutti a foggia con ogni mezzo si muove la marea rossoblu e nessuno può fermarla

    RispondiElimina
  10. Considerato che è di lunedi e che la danno su rai sport nn credo che ci sarà un seguito da invasione o marea rossoblu come dici.....ma sicuramente non meno di 500 tifosi saranno presenti.......e allora forza falchi

    RispondiElimina
  11. SCUSA FRANCO MA COME E' POSSIBILE FARE IL BIGLIETTO FINO A DOMENICA ALLE 13
    SE LA TICKETTERIA E' APERTA FINO A SABATO ALLE 13??? GRZ !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo puoi fare online, lo stampi e vai a Foggia. Non paghi nemmeno i diritti d'agenzia.

      Elimina
  12. Matteo via Acquaviva28 novembre 2015 12:41

    Vafammocc ai tifosi del Foggia: sul loro post su Facebook hanno fatto un film su Tito che si lamenta degli arbitri....ma vafammocc, Tito ha parlato di partita di tutto rispetto per il Foggia, con la speranza che l'arbitro non commetta errori... quei 4 zulú hanno scritto tutti la stessa stronzata. E un'altra cosa: lunedí sera dovremmo essere almeno 400 a Foggia. Ripeto: ALMENO QUATTROCENTO. Vafammocc a tutti quelli che resteranno a casa a guardarsi quella merda di napoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben detto......a quel paese...m...chi resta a casa a vedere il napoli di merd.....e dire che noi casertani al nord siamo impossibilitati a seguirla per ovvi motivi.........col messina si già tutto organizzato......tutto all pinto!!!!!
      .

      Elimina
  13. La prossima tutti al pinto domani anche un pareggio e buono. Foggia trema sta arrivando la capolista con i suoi tifosi . la partita di ritorno vi aspettiamo a caserta vi faremo una valanga di goal. Sempre forza casertana gireremo tutto lo stivale siamo fortissimi.

    RispondiElimina
  14. Va bene voi avete un bel stadio ma noi casertani abbiamo una grande squadra siete anche fortunati perche la casertana ha 3 infortuni. Comunque siamo sempre forti anche le altre squadre della lega pro lo hanno detto facciamo tremare non se lo apettavano. Sempre forza casertana .

    RispondiElimina
  15. Fuggien mittit u pngon du cul. Forza CASERTANA fino alla morte.

    RispondiElimina
  16. Cari foggiani la partita di ritorno vi aspettiamo a caserta se avete le palle venite . vi ricordo che domani incontrerete la squadra piu forte del campionato e non lo nascondete che avete paura vi daremo una lezione di calcio. La carovana rossoblu sta arrivando fate largo e salutate la capolista.

    RispondiElimina
  17. Caro foggiano, qui di imbecille ce n'è uno. Ed anche di demente. E indovina? Sei sempre tu.
    Il nostro amico Matteo ha detto una sola cosa: noi veniamo a Foggia solo per la partita... al minimo sgarro, una bella dose di mazzate non ve la leva nessuno.
    E a Caserta (SE venite) vi diamo pure il resto.

    RispondiElimina
  18. Colonna rossoblu30 novembre 2015 09:05

    Un appello all'amministratore del blog: da quando in qua si pubblicano commenti di tifosi di altre squadre, per giunta reiterati (ha scritto 3 volte... ma non ha altro posto dove andare a scrivere?), per di piú offensivi e provocatori, ma soprattutto che vengono qui sopra a gridare (scrivere in maiuscolo equivale a gridare)?
    Pensiamo alla partita: oggi esco prima dal lavoro, appuntamento alle 16 allo stadio, e poi polmoni a volontà (altro che Rai sport): FORZA CASERTANA!

    RispondiElimina
  19. Un augurio speciale e un in bocca al lupo per la gara, siamo sicuri che anche allo Zaccheria detterete legge sia sul campo che sigli spalti. FREACK BROTHERS

    RispondiElimina
  20. Pensiamo solo a tifare, gli sfottò vanno fatti allo stadio. Finita la partita si guarda avanti!! Sono tifoso da sempre, avevo 7 anni quando sono entrato per la prima volta al Pinto...ora ne ho 53 e mi sembra di averne di nuovo 7....che bello. Concludo dicendo che a Foggia ho degli amici meravigliosi che frequento ancora.....non sono poi tutti così stupidi....anzi...

    RispondiElimina
  21. il foggia ha meritato di vincere...questo serve ai ns giocatori cosi si fanno un bel bagno di umiltà..non hanno giocato proprio...questa e' la verità...bravo foggia ma il campionato lo vinciamo noi..

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.