Pagine

lunedì 25 giugno 2012

Casertana: la settimana decisiva (LA QUINTA)

Mercoledì 20 giugno, al Comune, in un incontro avuto con una delegazione di tifosi e stampa, il sindaco ha dato un aggiornamento sulla situazione, tirato in ballo un paio di nomi, e assicurato che dopo un'ulteriore consulta, ma comunque entro il week-end, si sarebbe delineata la forma che avrebbe assunto la Nuova Casertana (Organizzata, aggiungerei io). Conoscendo i personaggi, nessuno ci ha creduto.
Ed infatti, eccoci proiettati all'ennesima nuova settimana, con l'ennesima quantità di informazioni al riguardo (poco più di nulla).
Ma non disperiamo; gli addetti ai lavori fanno trapelare che gli aggiornamenti tanto attesi per la fine della vecchia settimana, sono stati solo rimandati all'inizio di questa.
CASERTA PER L'EMILIA: sabato 30 giugno, partita di beneficenza a favore delle popolazioni dell’Emilia colpita dal sisma. Tutti noi, individualmente, abbiamo già partecipato inviando un sms, o facendo un versamento sul c/c postale preposto (VERO???). Sabato avremo la possibilità di dimostrare ulteriormente la nostra solidarietà: allo stadio Pinto, i falchetti della storica serie B 1991/92, hanno dato la loro disponibilità a sfidare sul campo i protagonisti dell'ultima promozione in serie C2 1995/96.
Evento organizzato dalla società Casertana (così, mentre altre sono impegnate a fronteggiare problemi legati ai conflitti di interesse sulla possibilità di avere soggetti contestualmente "patron" di 2 squadre professionistiche, noi ci lodiamo di essere L'UNICA, in TUTTA LA CAMPANIA, ad aver organizzato tale manifestazione benefica) a cui parteciperanno in massa i tifosi, e non solo.
Tornando al discorso "proprietà", nel caso non dovessero esserci ancora sviluppi sulle sorti della Casertana (vuoi perché la trattativa vada avanti a passi di lumaca, vuoi perché venga tenuto il più assoluto riserbo, degno dei segreti dell'Ordine dei Templari), la data del 30 giugno potrebbe essere quella in cui verrebbe ufficializzato il tutto.
Non ci resta che... attendere.
Emiliano

27 commenti:

  1. Adda passa' 'a nuttata.
    Poi i giorni...
    Le settimane...
    I mesi...
    Gli anni...

    RispondiElimina
  2. Member: Provincia di Caserta25 giugno 2012 11:58

    Io so che la Sigma dovrebbe rilevare il 51%, mentre al 49% dovrebbero esserci Verazzo, B & G Di Palo Industria Carni Srl, e quanlche altro imprenditore, ma non Di Vico, né Pascarella.
    Bizzarro ricoprirebbe l'area tecnica, apportando qualche bene "materiale (direttore sportivo, campo di allenamento, etc...).
    Speriamo bene, ma soprattutto speriamo presto, ma soprattutto speriamo.

    RispondiElimina
  3. è una vita che .........SPERIAMO

    RispondiElimina
  4. Ma questi imprenditori se la danno una svegliata, oppure no?
    Adesso anche il Matera bussa alla porta di Majella.
    Riusciamo a dare un volto definitivo alla società? Riusciamo a confermare una volta per tutte chi si è distinto nella passata stagione? Riusciamo a fare un qualchecosa di concreto che non siano le solite chiacchere?
    Siamo rimasti gli unici in tutta Italia.
    Di tutte le barzellette estive, quella di quest'anno è la peggiore.

    RispondiElimina
  5. la peggiore no, dai....c'è l'estate di Spezzaferri con la C2 e Bizzarro con la C1!! e come dimenticare Di Stanislao.....ed il ritorno al Pinto di Di Mascio??? no dai, quest'anno forse è quello più normale!!!!
    che amarezza....


    cmq la Sigma "pare" voglia investire tra i 500mila ed i 700mila euri!! Notizia di ieri rilasciata in esclusiva a Goldwebtv, durante un'intervista, il sindaco precisa che nella peggiore delle ipotesi sarà lo sponsor per il prox anno. Si dice, in buona sostanza, anche ottimista nella riuscita dell'operazione.
    personalemnte ho apprezzato quando ha dichiarato che anche la Casertana rappresenta uno delle sue problematiche da risolvere, anche se meno importante del policlinico, del lavoro che nn c'è etc etc.

    1978

    RispondiElimina
  6. RAFFAELE VERAZZO....SE CI SEI, BATTI UN COLPO....O ti sei dimenticato delle promesse di trasparenza???

    RispondiElimina
  7. Colonna rossoblu25 giugno 2012 21:00

    Non ci credo: Bizzarro si è tirato indietro.
    Adesso basta.
    Franco, organizziamo al più presto una cavolo di riunione, una sfaccimma di rivolta, andiamo a mettere questi cazzo di sigilli al Pinto.

    RispondiElimina
  8. NOO! NON CI CREDO!
    La presa per il culo infinita.
    Io lo sapevo già che Bizzarro prima o dopo avrebbe fatto questa sparata.
    Ragazzi, qua dobbiamo assolutamente fare qualcosa.
    Non me ne frega nulla di Bizzarro, se investe, non investe... qua ci stanno prendendo per il culo da venti anni.
    Prima uno, poi quell'altro, poi quest'altro ancora... ma davvero stiamo a fare?

    RispondiElimina
  9. Incredibile. Ma che sta succedendo?
    Stento a crederci persino io.
    Deve essere uno scherzo per forza.
    Adesso inizierà il "festival dello scaricabarili".

    RispondiElimina
  10. Non so voi, ma io mi sono rotto le scatole della Casertana e della merda che ci gira intorno.
    Non ho i soldi per andarmene in vacanza, ma ad ogni modo stacco la spina, e ho intenzione di non seguire più queste squallide vicissitudini.
    Ci risentiamo a settembre... del 2050.

    RispondiElimina
  11. Tutta questa situazione rasenta veramente il ridicolo. Una trattativa andata avanti per settimane......tizio interessato...caio interessato ......poi anche sempronio.......non vi faccio vedere i documenti contabili..... carta vince....carta perde....lo zio d'America......il trasferimento del supermercato......i debiti non saldati....cedo gratis.....no non cedo gratis.....la buonuscita.....no rimango....prendo le quote di maggioranza....no faccio lo sponsor.....A questo punto una domanda e' d'obbligo.....ma domenica queste persone vengono allo stadio per la partita di beneficenza? Sbagliare e' umano ....ma perseverare ogni anno in maniera diabolica con una approssimazione da dilettanti ( per non dire altro) e' fantozziano. A questo punto visto che ogni giorno si sparano palle tridimensionali voglio lo sceicco Adraug Id Al (Guarda Di La) alla presidenza e le quote di minoranza a Peppe a Purchetta e Nicola u venditore ri spassatielle e lupini. Come disse il principe della risata( si tratta proprio di un teatrino)....ma mi faccia il piacere!!!
    Dilettanti allo sbaraglio......spegnete le luci del palcoscenico( altrimenti incominciano a volare ortaggi ) e ndate tutti a casa.Dimenticavo......la rappresentazione teatrale era priva di contenuti e sul palcoscenico piu' che comici erano presenti solo guitti. Signori giu' la maschera .....

    RispondiElimina
  12. Caro 1978, a malincuore mi trovo costretto a ribadire il mio concetto.
    Ma stavolta, perdonatemi, non lo posso scrivere in minuscolo:
    DI TUTTE LE BARZELLETTE ESTIVE, QUELLA DI QUEST'ANNO È SENZA OMBRA DI DUBBIO LA PEGGIORE!

    RispondiElimina
  13. Ragazzi, ma lo stallo, il blocco alle trattative, le retromarce, oggi è gratis, domani 150.000 euro piu' debiti, si ai libri contabili, no ai libri contabili, non li abbiamo certo inventati noi sti' giochetti, queste meschine farse estive, questi teatrini che ci fanno essere la barzeletta d'Italia ...
    Verazzo ha rotto il cazzo, ed insieme a lui ha abbuffato a wallera pure il sindaco, Bizzarro, il Sigma e tutta la corte celeste che li mantiene a terra!!
    BASTA!!!
    Nun i pensamm kiu' , chiudiamo il Pinto e non permettiamo piu' a nessuno di ridicolizzarci.
    Se essere casertano è così umiliante, chiederò la cittadinanza allo Zimbawe.
    Ma jessen a fancul tutti quanti!!!
    Difendiamo l'orgoglio CASERTANO, nun ci pensamm kiu' e kiurimm o Pinto.
    Tonino

    RispondiElimina
  14. adesso basta!!!!! voi non siete uomini ma solo dei uominicchi schifosi,per domenica 30 ho gia il biglietto per la partita (anche se è per una giusta causa) non ci vengo per non vedere tanta merda,ha cominciare dal primo cittadino,che ci ha solo illusi,meno male che non è il mio sindaco.STATE DISTRUGGENDO UNA FEDE,ANCHE NOI CHE FREQUENTIAMO QUESTO SITO CI SIAMO ROTTI IL CAZZO,CAPENDO CHE VERAMENTE A CASERTA NON SI PUO PIù FARE CALCIO. "MADDALONI ROSSOBLU"

    RispondiElimina
  15. Un ennesima delusione., ki paga siamo noi ke l 'amiamo......vergognatevi!!!!!

    RispondiElimina
  16. Falco che vola26 giugno 2012 08:42

    CAPITOLO BIZZARRO: se a Marcianise lo chiamavano "' 'o pazzo", un motivo ci sarà. Noi ce ne siamo resi conto 2 anni fa, e non contenti, anche questo giugno 2012. Conoscendo la lentezza degli altri protagonisti, ha dato comunque la sua disponibilità per tutto il mese, salvo poi ritirarsi, guardacaso, additando la responsabilità alla lentezza degli altri protagonisti.
    CAPITOLO DEL GAUDIO: questa situazione è l'emblema del completo fallimento del suo mandato. Con la problematica della permuta della Chiesa di sant'Antonio, è rimasto solo. Tutta la classe politica gli si è dato contro, compresi quelli del suo partito. Solo un individuo è dalla sua parte: l'ex sindaco Luigi Falco (ho detto tutto).
    Per quanto riguarda la questione Casertana, avrà anche fatto da tramite tra le parti, ma non da collante: capisco che abbia mille problemi da seguire, ma devi stare dietro a queste cose, devi dare dei termini agli imprenditori.
    CAPITOLO VERAZZO: che dire? In questa situazione ci starà sguazzando come un maiale. Alla fine resterà lui da solo (come voleva), e allestirà una squadra da 4 soldi (come voleva), dicendo che è stato abbandonato da tutti, e si è perso troppo tempo (come voleva).
    Fosse per me, venderei il titolo, e chiuderei il Pinto.

    RispondiElimina
  17. Adesso mi aspetto il teatrino di 2 anni fa: Di Mascio che viene a Caserta e dirà: "Vi siete lasciati scappare un'altra volta Bizzarro. Quello vi avrebbe portati in serie B".
    E poi a dicembre l'intervista di qualche giornalaio a Bizzarro: "La Casertana resta nel mio cuore, in futuro forse ci sarò".

    RispondiElimina
  18. casapullarossoblu26 giugno 2012 09:25

    Ma io non capisco perchè Verrazzo, che a tutt'oggi è il PRESIDENTE della CASERTANA, non dice NIENTE in merito a questo teatrino!!
    Vorrei sapere lui cosa vuole fare della Casertana!!!
    Vuole continuare o vuole defilarsi???
    Diteci almeno questo! Non se ne può più!

    RispondiElimina
  19. E' GIUNTO IL MOMENTO DI ANDARE APRENDERE A CALCI IN CULO QUESTA GENTAGLIA CHE INFANGA A PIU' RIPRESE IL NOME DELLA CASERTANI E DEI SUOI TIFOSI...
    ORA DAVVERO BASTA...

    RispondiElimina
  20. leggetevi le dichiarazioni di Majella.

    http://www.sportvesuviano.com/2012/06/26/19771-esclusiva-rosario-majella-la-mia-priorita-vincere-il-campionato-a-tutti-i-costi.html

    ... meglio che tutte le merde che hanno messo bocca sulla questione Casertana da fine campionato a qui non portino le loro chiappe alla partita in favore dei terremotati...
    ORA BASTA!!!

    RispondiElimina
  21. io la mia idea l'ho sempre avuta!!! in caso di iscrizione, solo trasferte (i colori non si abbandonano MAI!!!) ma al Pinto non ci metto piede! i miei soldi non li avranno!!!
    PEZZI DI MERDA!!!

    RispondiElimina
  22. se lasciato solo non iscriverò la CASERTANA ........bene, meglio scomparire che vederla accostare a dei personaggi di merda come voi,che non siete degni nemmeno di nominarla la magica.cosi la finiamo di fare certe figure del cazzo!!!!!!!!

    RispondiElimina
  23. io penso che domenica la partita non si deve giocare,anche se rispetto moltissimo i terremotati dell emilia vuol dire che invieremo un altro sms di 2 euro.MA SE LA CASERTANA LA STANNO UCCIDENDO 4 PERSONAGGI DI MERDA CHE SICURAMENTE SARANNO PRESENTI DOMENICA,ANDATEVELA A GIOCARE FUORI I CAMPETTI NON NEL NOSTRO VECCHIO E GLORIOSO PINTO.NATI NEL 1908 MORTI NEL 2012.

    RispondiElimina
  24. Il Barracuda di rione Cappiello26 giugno 2012 16:31

    Mi scoccio pure di commentare; qua ci vogliono i fatti.
    Io proporrei qualcosa di simbolico per la partita di sabato 30 giugno, ma che non passi inosservato come uno striscione:
    comprerei il biglietto (così i miei soldi saranno devoluti ai terremotati) per poi strapparlo immediatamente dopo, senza entrare allo stadio.
    Mi metto fuori i cancelli della tribuna, e comincio a lanciare pomodori e uova al passaggio di tutte queste merdacce che stanno infangando Caserta (Verazzo, Del Gaudio, Bizzarro, esponenti della Sigma, etc...).

    RispondiElimina
  25. Ragazzi ormai mttiamocelo bene in testa a caserta non vedremo più il vero calcio la realtà che ci circonda adesso è ben diversa noi che amiamo quei colori ci hanno fatto diventare i zimbelli dell'italia ogni anno una telenovella stiamo facendo concorrenza a 100 vetrine a noi quello ke ci rimane è solo il ricordo di quella magica piazza di quei magigi colori ke ne siamo follemente innamorati e ke li portiamo stretti nel cuore.qui sanno fare solo i spavaldi ma nessuno mette le mano nel portafoglio guardate la salernitana fallisce e arriva lotito a noi arrivano sempre i soliti morti di fame ke si fanno chiamare imprenditori basta essere umiliati svegliamoci ragazzi facciamo sentire anche la nostra voce diamo un senso a quello ke diciamo e non ci nascondiamo tutti dietro a un computer ma scendiamo piazza in massa e facciamoci sentire anche noi la fede è una e la nostra è Rosso blu...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. IN PIAZZA COME L'ANNO SCORSO?....COSI' NON ESISTE!

      Elimina
  26. MEEERDDDDEEEEEEEEE

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.