Pagine

venerdì 11 maggio 2012

Domenica ore 15:00 ISCHIA-CASERTANA


PARTENZA DALLO STADIO PINTO ALLE ORE 9 IN MACCHINA IL TRAGHETTO STA ALLE 10:45


SI RICOMINCIA: la stagione è terminata, i verdetti sono stati emessi... adesso iniziano i play-off.
PRIMA FASE: l'abbinamento degli scontri prevede la 2° classificata (Sarnese) che ospita la 5° (Brindisi); mentre la 3° (Ischia) ospita la 4° (Casertana).
Il regolamento prevede la classica "partita secca", da disputare sul campo della squadra meglio classificata (di conseguenza, non vedremo l'Ischia al Pinto perché non ci sarà nessuna gara di ritorno).
In caso di parità dopo i 90 minuti, verranno giocati i supplementari. Se il risultato non dovesse decretare nessuna vincitrice neanche al termine dei 120', passerebbe il turno la meglio classificata. L'Ischia, quindi, dispone di 2 risultati su 3.
LA SQUADRA: la Casertana si presenterà priva del suo perno in difesa, Gargiulo, che per preannunciati motivi familiari, ha dovuto abbandonare i compagni (lasciando però una porta aperta per un ritorno nella prossima stagione).
Terminato il silenzio-stampa, si evince dalle interviste dei calciatori che la voglia di far bene è tanta. La squadra è carica, e l'Ischia si troverà di fronte una Casertana diversa da quella che si presentò al Mazzella sotto le telecamere di RaiSport nel girone di andata.
L'OBIETTIVO: questi play-off sono sempre stati un'incognita, dal momento in cui anni fa sono stati indetti.
C'è stato l'anno (estate 2010) in cui sono stati disputati, ma al di là delle posizioni raggiunte in classifica e nei play-off, hanno fatto salire chiunque avesse presentato domanda di ripescaggio (quell'anno ne beneficiò mezza serie D... tranne naturalmente noi. Addirittura fecero fare il doppio salto di categoria a squadre che provenivano dall'Eccellenza).
E c'è stato l'anno (estate 2011) in cui di ripescaggi non se ne voleva proprio sentire parlare, di conseguenza vanificando l'andamento dei play-off. Coi ripescaggi bloccati, il Rimini, vincitore, scatenò giustamente un putiferio per fare il salto di categoria. E fu fatta un'eccezione per loro, consentendo la promozione.
I play-off della stagione 2011/2012: anche qui, naturalmente, ci sono solo ipotesi e congetture.
C'è il giorno in cui si dice che non ci sarà alcun ripescaggio (considerando la "grande riforma" che prevede lo smaltimento di molte squadre della Prima e Seconda Divisione, per l'accorpamento di un'unica SERIE C A TRE GIRONI);
C'è il giorno in cui si dice che i ripescaggi ci saranno (considerando che si prevedono più esclusioni di quelle che necessitano). Quest'ultima ipotesi, al momento, sembrerebbe la più propensa, perché oltre al ridisegnamento degli organici, si vanno ad aggiungere altri fattori, quali il "calcioscommesse" e i relativi "processi", che in questo periodo stanno emergendo, e le cui conseguenze si ripercuoteranno nell'immediato futuro.
Naturalmente, prima di andare a vedere il panorama del calcio ed ipotetici scenari, è opportuno soffermarsi sul cammino della squadra, che vada quanto più avanti possibile, ma soprattutto sulla volontà della società, di voler intraprendere il discorso "ripescaggio".
LA TIFOSERIA LO CHIEDE, LA CITTA' LO PRETENDE!!!
IL CAMMINO: abbiamo fatto un ottimo girone di ritorno, e la nostra rincorsa verso la vetta si è fermata a 3 giornate dal termine, solo perché abbiamo pagato lo scotto di tutti quei punti persi nel girone di andata. Ma adesso il falco ha spiccato il volo, e tutti uniti dobbiamo sostenere il suo volo fino alla fine. Inizia un secondo campionato dove finalmente partiamo alla pari con le altre (da un punto di vista di condizione fisica e di mentalità, purtroppo non da un punto di vista di partite casalinghe), e speriamo di vincere quegli scontri diretti che per tutto il campionato sono stati il nostro tallone d'Achille.
FORZA CASERTANA!!!
Emiliano

29 commenti:

  1. quanto vorrei seguirla.... ridateci le trasferte merdeeeeeeeeee!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Colonna rosspblu11 maggio 2012 12:50

    Bel post. Fatelo leggere a Verazzo

    RispondiElimina
  3. Ma è vero che Gargiulo ritorna per la finale? Tutti ad Ischiaaaaa.

    RispondiElimina
  4. a noi questi play off non hanno portato mai fortuna .........speriamo che sia la volta buona.FORZA CASERTANA "MADDALONI ROSSOBLU"

    RispondiElimina
  5. Per domenica com'è l'organizzazione?
    i traghetti da Napoli e Pozzuoli a che ora ci sono?

    RispondiElimina
  6. senz sord nun se cantn mess! non illudiamoci!

    RispondiElimina
  7. Il barracuda di rione Cappiello11 maggio 2012 20:01

    Non è arrivato nessun divieto, né dalla questura, né dal CASM:
    AD ISCHIA SI VA!
    SPARGETE LA VOCE.
    ACCORRIAMO TUTTI!
    Approfittiamo, la Casertana ha bisogno di noi.
    Portiamo sciarpe, bandiere, striscioni... invadiamo l'isola.
    Non facciamo ca..ate, perché se vinciamo, non voglio che dopo mi vietino la trasferta a Sarno.
    FORZA FALCHETTI

    RispondiElimina
  8. Ma 'o ver' stai a fa? È ufficiale la notizia? Se è così ci dobbiamo andare assolutamente.
    È una vita che non vedo il Mazzella.

    RispondiElimina
  9. Secondo me il problema della Casertana rimane la panchina.
    Gli undici titolari, da Roncone a Majella, sono agli stessi livelli di quelli delle squadre più forti... ma quando ne manca uno? Ad esempio da domenica mancherà Gargiulo... chi lo sostituirà riuscirà a non farlo rimpangere?

    RispondiElimina
  10. Quindi, l'anno prossimo, nella migliore delle ipotesi, ci troveremmo ripescati in serie C, al limite, addirittura per essere promossi in serie B; nella peggiore delle ipotesi, passeremo l'ennesimo anno in serie D, nello stesso girone con Ebolitana, Savoia e Gladiator.
    Dalle stelle alle stalle.

    RispondiElimina
  11. Siamo belli..Siamo in tanti ad ischia tutti quanti! Eravano nell'89 e questo era lo striscione che capeggiava sullo storico Fedayn Bronx! La domenica successiva ci presentammo in 2000 ad ischia i distinti facevano fatica a contenerci! Era l'anno di penna bianca e sbancammo l'isola 3-1! Dal porto allo stadio era un fiume rossoblu'...era un'altro calcio...era un'altra CASERTANA! RIDATEC1 LA CASERTANA....BASTARDI! DEL GAUDIO PARTENOPEO! VECCHIO*ULTRAS'1979 CURVA NORD...QUANDO IL TIFO ERA MAGIA!

    RispondiElimina
  12. E' ARRIVATO IL NOSTRO MOMENTO, FACCIAMO VEDERE CHI SONO I CASERTANI 100X100! INVADIAMO L'ISOLA! RIPRENDIAMOCI LA STORIA!

    RispondiElimina
  13. Attilio rossoblu a vita12 maggio 2012 09:30

    Uà, Vecchio, e che m'hai fatto ricordare. Vincemmo 0-3 e Penna Bianca segnò pure. Era una delle 10 vittorie consecutive che ci fece fare il record insieme alla Juventus.
    TEMPI D'ORO!
    Forza Casertana. La storia siamo noi.

    RispondiElimina
  14. TUTTI A ISCHIA...!!!!

    RispondiElimina
  15. Colonna rossoblu12 maggio 2012 16:33

    Grazie per aver aggiunto nel post luogo ed orario di appuntamento.
    Ragazzi, domani accorrete in massa.
    Io un paio di posti in macchina ce li ho... lasciate stare i soldi della benzina, basta che portate sciarpe e bandiere.
    Domani dobbiamo fare carosello.
    Tutti ad Ischia: stiamo arrivando.

    RispondiElimina
  16. Politica della Turris: non partecipa ai playoff, ma già adesso Gaglione sta lavorando per fare lo squadrone per l'anno prossimo.
    Politica della Casertana: facciamo i playoff, e quando verremo eliminati passeranno 3 settimane tra il piangerci addosso e il dare la colpa al Comune, il tutto condito da qualche silenzio stampa;
    dopo, passeranno altre 3 settimane in cui non si saprà se Verazzo rimane o vende;
    dopo, passeranno altre 3 settimane perché non si saprà se la Casertana verrà iscritta al prossimo campionato oppure scongiurare il rischio di chiudere i cancelli;
    infine, passeranno altre settimane, e a 4 giorni dall'inizio del nuovo campionato, staremo ancora senza squadra.

    RispondiElimina
  17. Filippo ma non lo vedi che a molti va bene così?

    RispondiElimina
  18. QUI TANTE CHIACCHIERE! DOMANI I FATTI! VI ASPETTO! AVANTI FALCHI!

    RispondiElimina
  19. prendere come esempio gaglione della turris mi sembra un po azzardato cmq ehh...per il resto sono d'accordo ma arreso a questo sistema marcio..!!qualcuno sa dirmi se le auto verranno imbarcate domani oppure saranno lasciate al porto di napoli!???

    RispondiElimina
  20. Non volevo prendere come riferimento Gaglione in quanto tale (perché ogni anno promette che farà lo squadrone, e puntualmente si fa odiare dai tifosi, perché fa peggio dell'anno prima); ma al fatto che almeno lui qualche dichiarazione la fa, qualche intenzione ce l'ha.
    Verazzo l'anno scorso non ha presentato domanda di ripescaggio, ed io da allora ancora non gli ho sentito dare la motivazione... e poi è da settembre che aspetto di sentire quali sono le ambizioni della Casertana per il campionato 2011/2012.

    RispondiElimina
  21. Inutile illuderci sti play off nn servono a un cazzo meglio uscire subito x programmare l ennesimo anno di anonimato di serie d e lo dice uno ke ha la. Casertana nel cuore

    RispondiElimina
  22. Attilio rossoblu a vita.12 maggio 2012 23:45

    Rispondo a chi chiedeva informazioni.
    Sul traghetto andiamo da soli, la macchina la lasciamo al porto, perché arrivati sull'isola non serve. Ce la facciamo a piedi fino al Mazzella. Non è vicinissimo, ma a piedi ce la si fa.

    RispondiElimina
  23. Ma ke a piedi, ci vengono a prendere con gli autobus, come ogni volta ke siamo andati a ischia...PRIGIONIERI DI UNA FEDE!!!! ultras

    RispondiElimina
  24. statv a casa! dopo le dichiarazioni di verazzo è inutileeeeeee!

    RispondiElimina
  25. statt tu a cas e a tutt i secc comm a te....NOI SIAMO LA CASERTANA, mica vercazzo o il pappone di turno....ultras ce

    RispondiElimina
  26. onore a tutti i tifosi che andranno ad ischia!!!!!!!!!! SIETE VOI LA CASERTANA.

    RispondiElimina
  27. ONORE ANCHE A CHI DISERTA E CHE DA UNA VITA AMA E DIFENDE LA SUA CASERTA! VERAZZO NON CONTI UN CAZZO! SIAMO STANCHI DI QUESTA MERDA!

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.