Pagine

giovedì 3 agosto 2017

Matera - Casertana 2-0 Tim Cup

50 commenti:

  1. Speriamo che la tessera del tifoso verra' abolita cosi si potra'seguire la propria squadra del cuore piu con pitranquillita'

    RispondiElimina
  2. Augurando che il desiderio di questo tifoso si realizzi volevo segnalare che secondo me dobbiamo stare ancora un po' con la testa sulle spalle,perché si è giustamente creata molta aspettativa e qlc tifoso è rimasto deluso dal risultato di Matera,la squadra ha ancora bisogno di essere completata ma se ho capito bene le mosse della società ci divertiremo durante il campionato

    RispondiElimina
  3. Mai servo dello stato.
    Ultras liberi.
    Abbiamo resistito ed abbiamo vinto.
    Meglio daspato che amministratore tesserato. GIUDA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai bevuto. Ti rendi conto che deliri? Fatti una vita invece di dire queste stronzate

      Elimina
  4. Forza ragazzi adesso bisogna seguire la squadra con i fatti e non piu' con le chiacchere forza grande falco

    RispondiElimina
  5. Cari casertani,
    Non voglio offendervi, eh.
    Non cambierete mai se continuate con il vostro piagnisteo cronico.
    Sentite, non siete proprio nella condizione di criticare così duramente il popolo napoletano!
    È pur vero che vi sono metropoli più organizzate, ma allo stesso tempo Napoli rimane una città a vocazione europea e globale. Mentre voi, oltre alla Reggia (fatta edificare dai regnanti di Napoli!), non avete molto da offrire!
    Ecco perché nessuno vuole investire sulla Casertana: il contesto è assai poco stimolante.
    Io sono aquilano e per quest'anno simpatizzerò anche per gli amici sanniti, oltre che per il glorioso Napoli (al quale cospetto io m'inchino).

    Saluti dall'Abruzzo, sperando di non essere preso a pesci in faccia dagli amici di Caserta. :-)

    RispondiElimina
  6. Salve,penso che nn è la prima volta che ti fai vedere,cmq cercando di essere il più possibile rispettoso ti spiego,a parte che pure i tifosi del Napoli stanno sempre a chiagnere quando le cose vanno male,lo so xche' conosco gente che tifa altre squadre e vi giudica cosi,ti dico che io sono casertano e tifo x i falchi,tu perché da aquilano tifi Napoli? Punto due,la Reggia i Borbone l'hanno fatta a Caserta x una questione strategica,in quei tempi i rapporti con gli inglesi nn erano idilliaci e siccome erano la potenza più forte a livello marittimo si temeva un bombardamento via mare,praticamente la reggia di Napoli presa a cannonate, è chiaro che ufficialmente dovevano dire che era una residenza estiva e cmq Caserta era importante durante il Regno Delle due Sicilie,spero di averti chiarito le idee e che cominciai a tifare x la squadra della tua città fregandotene della serie in cui milita,l'orgoglio di appartenenza nn ha categoria poi sai che c'è? Avrà pure poco da offrire Caserta rispetto a Napoli però cammini tranquillo la sera senza pericolo che nu muccus col mezzo passa e ti spara addosso per marcare il "suo" territorio,spero di nn essere stato offensivo,ma sai com'è?Caserta con tutti i problemi che ha cmq nn me la devono toccare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve,
      Ti assicuro che è la prima volta che scrivo in questo blog. Tuttavia, già vi "osservavo" da un po' di tempo, leggendo diversi commenti inspiegabilmente cattivi contro il caloroso popolo di Napoli.
      Debbo puntualizzare una cosa: non sono uno stretto tifoso del grande Napoli; perlopiù, mi considero un discreto simpatizzante. Ma già simpatizzare per una squadra così blasonata come quella partenopea, è qualcosa d'importante.
      Tu fai più che bene a sostenere così vivacemente la squadra della tua città, soprattutto in questi momenti così decisivi, trattandosi dell'unica squadra di un capoluogo campano a non aver ancora raggiunto la Serie A.
      La Casertana è lo specchio di una città (Caserta, che conosco abbastanza bene) che sembra essere arrivata al capolinea, mentre BN, AV e SA in qualche modo riescono a tirare la cinghia.
      È fallita la JuveCaserta (il vero "orgoglio" sportivo per la vostra città), dunque tenetevi stretta la Serie C perché reputo che sia la categoria giusta per voi.
      Naturalmente, poi, esistono le eccezioni: vedasi l'orrenda Crotone che però ha una squadra che purtroppo è riuscita a salvarsi dalla retrocessione...

      La Reggia è a Caserta, sì, ma durante l'Età Borbonica, Caserta era severamente subordinata a Napoli. Inoltre, già all'epoca, Salerno era ritenuta più rilevante della stessa Caserta; Benevento era una bellissima enclave dello Stato Pontificio, mentre Avellino era perlopiù dedita all'attività pastorizia.

      Caserta è il fanalino di coda della Campania, e non solo calcisticamente...


      Saluti da L'Aquila.

      Elimina
  7. Vedo che piace scrivere molto anche a te,cmq mi fa piacere che hai tenuto i toni bassi anche tu come ho fatto io,devo però insistere sulla venerazione che hai x napoli,più che giusta,Ma che c'entra? Io adoro Roma ma nn sono nè laziale ne Romanista,ti posso garantire che fin da adolescente a Caserta poi ho conosciuto persone di ogni genere,ci sta molto fermento e nn è sempre colpa della gente se una città si ritrova la classe dirigente che ha,sai benissimo quali sono i problemi del sud,un ultima cosa,ti ripeto che a Caserta puoi stare tranquillo dove ti pare e la gente è molto ospitale,cmq vedi che Caserta durante il regno era importante,buona serata però nn menarti più a intellettuale che crede di parlare con un Capraro,nn ci provare,In C con dignità,buona serata

    RispondiElimina
  8. "Venero" Napoli perché essa è meritevole di essere "venerata".
    Appena fuori la Stazione Centrale (che non è affatto pericolosa come afferma qualche rancoroso), senti il profumo di una metropoli che storicamente e culturalmente non ha nulla da invidiare ad altre città europee.
    E poi: la Costiera Amalfitana, Capri, i Campi Flegrei, Posillipo e i suoi salotti... bellezze insuperabili.
    Personalmente, ho trovato Napoli più interessante di Roma. Ma questa è una mia opinione.
    E comunque, non è vero che i napoletani sono sporchi. Ennesima balla per infangare quella città. Gli sversamenti di rifiuti tossici avvengono perlopiù nella provincia di Caserta, che già di per sé è squallida ed è conosciuta per la tendenza malsana e malavitosa degli individui che vi abitano (vedasi Casal di Principe ecc.).
    Questa tendenza così dannosa non si presenta nel Sannio (Benevento) perché esso è simile al più vivibile Molise.

    In tutto ciò, rientra la Casertana: perché mai un imprenditore dovrebbe investire su una squadra che gioca in simil zona?
    Al massimo, e ripeto, al massimo, il Pinto può essere considerato uno stadio per la Serie B.
    Il Vigorito, l'Arechi, forse anche lo stadio di Avellino, sono stadi pronti per la Serie A.

    Io comprendo i casertani che tifano per il Napoli e che giustamente amano la città di Napoli.


    Saluti da L'Aquila.

    RispondiElimina
  9. caserta non conta? che sfacimm' c'e a l'aquila??? siete pecorari e basta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che maleducato che sei!
      Io sono un borghese e non mi abbasso al tuo livello infimo. A Posillipo non si usano certi termini.
      Siete tutti così rudi e rabbiosi, voi casertani di provincia...
      Intanto, meglio una pecora piuttosto che un cervellino come te.

      Elimina
  10. Senti pseudo tifoso abruzzese ma perche non vai a rompere il cazzo su qualche altro blog io sono della provincia di caserta e amo anche napoli e la campania tutta forse tu ti riferisci ai casertani di caserta che tifano per la merda delle squadre del nord ma quella e feccia bastarda percio' smettila e lascia perdere la provinca di caserta prima di sparare balle e creare rivalita tra noi fratelli campani forza vecchio falco lotta per noi contro i pregiudizi di certi personaggi saluti

    RispondiElimina
  11. Ma che vengono a disquisire su questo blog personaggi che non hanno niente a che fare con Caserta e il suo territorio (la gloriosa Terra di Lavoro). I veri casertani amano solo l'indomito falco

    RispondiElimina
  12. Ragazzi nn lo cagate sto cane di merda lo fa apposta, all'inizio ho risposto civilmente ma è chiaro che cerca una risposta violenta,sarà pur vero che Benevento o Salerno stanno meglio ma sono convinto e lo sarò sempre che Caserta soffre il fatto che è la città più vicina a quella merda di città,cmq vivo a Bologna,vieni a sentire che pensano di Napoli e di napoletani infame di merda,mo esce che lo scuorno del sud è Caserta e Napoli patisce quello che tiene intorno quando poi è stato sempre il contrario,Per nn parlare dei soldi che si sono mangiati x anni dalla cassa del Mezzogiorno lasciando le briciole alle altre città campane tanto che la lega nord è nata x colpa loro,che ci sta più da dire?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E vorrei aggiungere che visto che ci piace piazza Garibaldi prima o poi lo scippo glielo fanno

      Elimina
  13. corso Trieste6 agosto 2017 17:02

    io sono casertano e tifo l'atalanta bergamasca........ coccos in contrario????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le merde come voi inguaiano Caserta e fanno parlare gli stronzi come a quello zappamontagna aquilano,accirt

      Elimina
    2. Questo è il risultato di vent'anni di anonimato,i muccus che nn sanno un cazzo che parlano a vanvera e Tifano il nord che ci schifa,garantito

      Elimina
    3. Ragazzi lasciamo stare questa feccia e pensiamo anche noi con il nostro amato falco a raggiungere i nostri fratelli campani che per il momento stanno lottando contro la feccia delle squadre del nord poi quando ci incontreremo un giorno contro le altre squadre della nostra regione faremo i conti ma lasciate perdere questo pseudo tifoso abruzzese che invece di pensare ai problemi della sua regione pensa a mettere zizzania tra noi campani un saluto e forza grande falco

      Elimina
  14. Ha ragione corso Trieste. Nun simm mica obbligati a tifare per la casertana
    Io sono di Piedimonte Matese e qui è pieno di milanisti! Il Matese è rossonero, ve lo garantisco
    W SILVIO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. senti quest'altro cosa scrive anch'io sono della provincia ma di sicuro non tifo per la feccia del nord poi queste merde criticano chi tifa napoli povero mio meridione e noi che stiamo al nord dobbiamo subire le offese dei polentoni e questi che sono campani tifano la merda del nord forza campania ma quella buona

      Elimina
    2. Ci mancava pure il berlusconiano,munnezz ti rendi conto che stiamo nella merda per colpa sua? Strunz nn hai capito che il nord campa sulla pelle nostra? Porca troia sto tipi so così ignoranti che nn si rendono manco conto Che si offendono da soli,e il nord parea....

      Elimina
  15. Solo casertana e non ci cacate il cazzo! Degli altri non invidio nulla! Rossoblù casertano a vita.

    RispondiElimina
  16. Non rispondete più a questi muccusielli figli di papà. Vengono qui solo a provocare non cacateli. Tifiamo per la nostra casertana e basta

    RispondiElimina
  17. U cchiú scem è l'amministratore che permette tutte 'ste tarantelle

    RispondiElimina
  18. Anonimo Delle 23:11,hai ragione ma nn ho potuto resistere,sono intervenuto perché mi sono sentito ferire la città dove sono nato e cresciuto nn mi è mai mancato nulla e purtroppo ora vivo altrove e ho cercato solo di difenderla,buona serata a tutti e forza Casertana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, scusa,sono quello che rispondeva all'aquilano tanto x chiarire,ciao

      Elimina
  19. Unica fede per tutta la vita il falco volerà sempre alto

    RispondiElimina
  20. corso Trieste8 agosto 2017 08:38

    ue ue, avascia a cap! Ca mo tenimm pure i mariouli che vanno appries a na squadretta di serie c.
    Sono casertano 100%, ma non per questo mi devi costringere per la casertana che non viene cagata mai dai telegiornali!!!!
    mi sa proprio che è arrivato il momento di stendere nel mio terrazzo su corso trieste una bella bandiera nerazzurra con il simbolo della dea bergamesca del mio cuore.... chissà come reagisce la gente qui sotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per cortesia fallo. Così vedo dove abiti e vai a finire giù tu e la bandiera.

      Elimina
  21. Novità riguardo gli abbonamenti?

    RispondiElimina
  22. La pizza Margherita, quella buona, quella vera, è prerogativa dei pizzaioli napoletani.
    Napoli è una città signorile e voi dovreste sciacquarvi la bocca prima di vomitare offese e insulti su quella magnifica città.
    Vedo il Vesuvio che brucia a causa dei piromani collusi con la camorra casertana. Io piango e dovreste piangere anche voi.

    Il signore di Bologna se ne stia nella sua "rossa" e "grassa" Bologna, un paesone che al massimo può paragonarsi alla banalissima Parma, ma non a Napoli!


    Saluti da L'Aquila.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma perché non pensi a riprenderti dal terremoto invece di pensare a quel cesso di giungla che abbiamo a 35km. Tra l'altro negli ultimi 2 anni. I napoletani vengono a mangiare la pizza pizzaa Caserta. Visto che ora siamo primi a livello mondiale per mondiale per la pizza. Chiudi il cesso e pensa a ricostruire l'aquila

      Elimina
  23. Il tuo commento è l'emblema della cafonaggine casertana, che già mi era stata accennata dai miei amici e colleghi napoletani.
    Ma il tuo commento non mi stupisce.
    Abiti a Caserta, poverino, lì non avete un' università in cui recarvi. Dovete obbligatoriamente recarvi a Napoli, che tu odi così appassionatamente come certi casertani (ed anche certi avellinesi) ottusi e frustrati.
    Sei invidioso della vivacità e della goliardia che contraddistinguono la più grande civiltà mediterranea: quella partenopea.
    Hai tirato in ballo i martiri aquilani del 2009 perché ti servono i morti per far finta di essere vivo.
    Ma ad essere "morta" è la "tua" Caserta, culturalmente, economicamente, politicamente; mentre L'Aquila è tutt'ora un polo universitario ed è decisamente più attiva.
    Il tuo comportamento è il medesimo di quei luridi subumani che "tifano" per l'eruzione del Vesuvio, illudendosi che un tale evento possa segnare la fine della straordinaria cultura napoletana. Alla faccia della "fratellanza campana" dichiarata precedentemente da un anonimo.
    Fossi napoletano, prenderei le distanze da certi provincialotti extraurbani invidiosi dell'eterna Capitale del Sud.

    E sulla pizza: è nata a Napoli, non a Caserta. Non prendetevi meriti che non vi spettano.
    La miglior mozzarella proviene da Napoli; i migliori pomodori provengono dall'area vesuviana, che è baciata dal sole e da San Gennaro; la miglior farina proviene sempre dall'hinterland di Neapolis.

    Insomma, inchinatevi di fronte al bolide partenopeo!


    Saluti da L'Aquila.

    RispondiElimina
  24. Sono in ferie e al Mare. . Non mi metto a perdere tempo a Leggere i tuoi commenti. Salutami l'aquila si esist ancor

    RispondiElimina
  25. Aquilano di merda perché non vai a rompere i coglioni su un altro blog e alla facciaccia tua Terra di lavoro regna e sempre Forza Casertana

    RispondiElimina
  26. ma pensa te un ragazzotto sta riuscendo a mettere zizzania tra campani e sono sicuro che sei un ragazzotto ma non vai al mare con mammina invece di prendere per il culo 4 checche isteriche che tu riesci a mettere contro adesso si litiga pure per la pizza ma fatevi un giro al nord e rendetevi conto come trattano noi meridionali specialmente noi campani e che non mi si venga a dire che insultano solo i napoletani ma tutta la campania avete capito caproni comunque pensiamo al grande falco

    RispondiElimina
  27. Ma facitm o piacere.....

    RispondiElimina
  28. Ma comm ve ne ten cu stu calore ! La verità è che non esiste più la signorilità, il rispetto ed altro ne a L'Aquila, ne a Napoli , ne a Caserta ne altrove, è tutto finito ,stamm tutti dint a stessa merda!nessuno escluso....

    RispondiElimina
  29. Si ma qua si è detto che la camorra sta a Caserta,a Caserta nn ci sta però un quartiere come Scampia dove si spaccia 24 ore su 24 un sistema che viene studiato dagli allievi dell' FBI,lo giuro ci stava un articolo sull' Espresso qualche anno fa,cmq nn date retta a queste provocazioni,stiamo ai livelli di lite tra adolescenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene,detto questo se gentilmente ci fate tornare a parlare di calcio,Anzi scusate di Casertana ve ne sarei grato e se nn ne avete voglia godetevi le ferie voi che potete

      Elimina
  30. Concordo in pieno con l'anonimo delle 23.58. Solo Casertana. Raf55

    RispondiElimina
  31. Mo parlate anche con l'aquila loro nel mondo sono conosciuti solo per il terremoto di qualche anno fa

    RispondiElimina
  32. Ancora​? abbiamo condiviso in maniera esaustiva i diversi problemi Delle due città mi pare ottenendo solo provocazioni,quando la presentano la squadra piuttosto? Cmq ottima idea quella dell'amichevole con la ternana,uagliu diamo fiducia a sta dirigenza,nn vedo di meglio in giro x Caserta

    RispondiElimina
  33. Sono Luigi di san prisco e tifo casertana,rispetto per i terremotati e i morti non parlate a vanvera.Parlate di casertana calcio in quanto questo blog è un mezzo di informazione utile per chi è fuori. Saluti.

    RispondiElimina
  34. Matteo via Acquaviva9 agosto 2017 22:32

    Ma quando si tratta di difendere il territorio, come mai il cozzaro non scrive neanche mezza parola? Pensate ad abbonarvi, invece di rispondere alle fesserie del troll di turno. Poi non capisco neanche io per quale motivo l'amministratore non censuri certe stupiddagini provocatorie.

    RispondiElimina
  35. Ci rifaremo in campionato,i risultati faranno zittire i gufi che se ne torneranno a dormire nei nidi, va'..... va'.... jatevenne a vede' o' Nap'l che è facile essere coerenti quando si tifa in serie A

    RispondiElimina
  36. salve per la questione stadio tutto tace ci risiamo ancora una presa in giro che merde questi politici comunque forza casertana

    RispondiElimina
  37. Ma nn era stato detto che i lavori inizieranno tra un mese? Se nn mi sbaglio lo disse pure D'Agostino,vedo che cmq si continua a cercare giocatori nuovi,la cosa è rincuorante vuol dire che il progetto va avanti,ho sentito che si sta cercando di far ritornare pure Taurino e Giannone,spero nn sia una cazzata dei giornalisti,sono loro che illudono i tifosi con questi falsi scoop la gente rimane male

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.