Pagine

mercoledì 21 giugno 2017

La Casertana in ritiro dal 12 luglio a Sturno

casa reale
La Casertana F.C. sceglie il verde dell’Irpinia in vista della nuova stagione. Falchetti a Sturno (AV) dal 12 al 23 luglio per la preparazione precampionato. La partenza sarà preceduta dal raduno, fissato per lunedì 10 luglio presso lo stadio ‘Pinto’. Qui la Casertana si tratterrà per due giorni per l’espletamento del rito delle visite mediche ed iniziare a lavorare agli ordini di mister Scazzola. Nel pomeriggio di mercoledì 12 luglio, dunque, la truppa rossoblu si trasferirà a Sturno. La Casertana alloggerà presso l’Hotel Casa Reale, struttura alberghiera all’avanguardia in campo di ritiri e nel lavoro a supporto di club professionistici. Le sedute di allenamento saranno svolte presso lo stadio comunale ‘Il Castagneto’: qui, grazie alla preziosa ospitalità del Comune di Sturno, la Casertana individuerà il suo quartier generale. Domenica 16 luglio falchetti subito in campo per un test amichevole contro una rappresentativa locale. L’ampia tribuna dello stadio ‘Il Castagneto’ permetterà a tutti i tifosi rossoblu di seguire il lavoro estivo dei propri beniamini e di potersi godere lo splendido scenario di una terra amica come l’Irpinia.
Casertanafc.it

29 commenti:

  1. Forza falchiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  2. Anche la Volalto sta fallendo. Peccato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, è il destino di tutte le piccole società del sud,magari si potessero unire tutte le forze in una polisportiva tipo la lazio,calcio, basket, ecc. e fondare un grande club ma sto parlando dell'impossibile.....

      Elimina
  3. La provincia di Caserta se l'hann mangiat

    RispondiElimina
  4. Salutiamo il nostro Raffaele D'Agostino, rip ,per chi non lo ricorda è stato un buon calciatore, casertano per giunta. RAF 55

    RispondiElimina
  5. Vigorito sponsor della Juvecaserta. Intanti volevo chiedere a corsaro rossoblu ed a RAF55, per quale motivo l'ex Presidente Moccia fu cacciato dalle tribune del Pinto a colpi di sputi e spintoni, ed in quale periodo è avvenuto questo episodio.
    Scusate la curiosità, ma non arrivo ai 30 anni.

    RispondiElimina
  6. Campionato 1973-74 casertana di pasinato rivelazione del campionato per tante giornate del girone d'andata prima in classifica dovette cedere il passo alle quotate Pescara e Lecce ve si piazzò con un onorevolissimo terzo posto. Lanciò giovani tra cui il compianto Raffaele D'Agostino che sfondarono in serie A e B come Grop, Pianca Volpi e lo stesso Grava. Purtroppo il caos si verifico' a primavera inoltrata dove a seguito di uno 0 a 0 interno col Lecce picchiarono Cominato, umiliarono Moccia e Pasinato duomo d'un pezzo diede le dimissoni. Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Corsaro. Precisissimo.

      Elimina
  7. salve per la questione pinto tutto tace pezzo di merda di sindaco tanto sei come tutti gli altri sempre e solo chiacchiere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che del Pinto a me preoccupa la faccenda che i calciatori contattati fino ad ora hanno detto no e i voltafaccia di chi è andato via dopo che hanno detto di sentire il legame con la società,secondo me deve intervenire direttamente il presidente,purtroppo ci sono state troppe tarantelle in passato e mo la gente nn si fida come confermato dallo stesso Martone,cmq mi fido,forza falchi

      Elimina
  8. Salve qualcuno sa dirmi chi sono attualmente i calciatori in rosa? Grazie in anticipo da Giuseppe dalla Germania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci sono state tante partenze ed un solo arrivo il portiere. Sinceramente non so chi giocherà a settembre, oggi è iniziato il ritiro ed erano in 20.
      Non capisco come si stia muovendo la società.....oggi i tifosi sono tutti con lo staff e dirigenza poi quando ci saranno problemi, tutti ad andare contro.
      Io il problema lo sto vedendo con largo anticipo......hanno fatto partire calciatori per via dell'ingaggio alto, quindi mi aspetto tanti calciatori delle giovanili e sarà tutta una sorpresa ......

      Elimina
    2. Parli come se fossero partiti dei fuoriclasse. Il calcio di oggi è così.. Le squadre si fanno in ritiro dove .si provano giovani interessanti. D'Agostino ha la palle e non si fa prendere x la gola dai procuratori di merda. I tifosi devono pensare solo ad abbonarsi e fare pressioni ai politici affinché non prendano ancora x il culo in merito alla vicenda stadio. Il futuro della casertana lo si gioca attraverso strutture, stadio decente e partecipazione della città e non se abbiamo un giocatore in più o in meno! Corsaro rossoblu

      Elimina
    3. sei il classico tifoso che il pre-campionato lo vive con ottimismo e a gennaio si scaglia contro società e dirigenza!
      Sono partiti tanti calciatori e alcuni per andare in B e non è arrivato nessuno, questo dovrebbe preoccupare.Di solito si compra e poi si sfoltisce la rosa, da quando è arrivato sto presidente ho visto solo partenze!!! E se la fortuna ci ha assistito non sempre sarà cosi......

      Elimina
    4. Il.mercato è aperto fino al 31 agosto. Le società serie prima vendono e poi comprano bene. Addirittura l'Inter ha fatto la prima uscita con 9 su 11 giocatori primavera. Poi che cazzo contesti.. dicendo .. Da quando è arrivato sto presidente.. Sto presidente ha salvato la dignità calcistica a Caserta al cospetto di imprenditori che se ne fottono e dei tuoi adorati politici locali che boicottano. Pensa a contestare qualche presidente di sport secondari che ha festeggiato a Benevento e che sta dando il culo a vigorito perché con la sua incapacità non riesce a gestire. Sei un gufo triste che aspetta la retrocessione della casertana. Rimarrà i deluso anche quest'anno genio! E prima di nominare D'Agostino sciacquati la bocca contestatore del cazzo! Corsaro rossoblu

      Elimina
    5. Non ti rispondo nemmeno perché si vede che sei troppo ignorante.....Non ne vale la pena. Anzi ti invito ad uscire dalla discussione dato che sei entrato a sproposito corsaro ignorante

      Elimina
    6. ..inviti questo ceppo di minchia a farti fottere.... Ma chi cazzo sei per giudicare se uno deve stare fuori o dentro la discussione? Aggiornati sugli acquisti della casertana altro che solo portiere. E con tutto D'Agostino sta sanando i debiti a spese sue visto anche la mancanza di introiti poiché a Caserta ci sono papponi come te che non tirano fuori un euro e sparlano a vanvera. Invito l'amministratore a cancellare le idiozie scritte dai gufi tristi! Corsaro rossoblu

      Elimina
  9. vergogna sta iniziando un altro campionato e il povero pinto e messo sempre più male per quando riguarda la casertana state tranquilli che d'agostino e un grande presidente

    RispondiElimina
  10. I tifosi ancora non si rendono conto che è già un miracolo continuare a giocare in serie C perché molte società importanti sono fallite. Lasciamo lavorare D'Agostino che sa il fatto suo ed è stato l'unica persona seria che da solo sta onorando il proprio impegno per costruire una società e una squadra all'altezza in una situazione drammatica per la mancata collaborazione delle autorità politiche e senza avere strutture decenti per continuare a fare calcio serio. Forza Casertana

    RispondiElimina
  11. Matteo via Acquaviva14 luglio 2017 08:16

    E ringraziamo tutti gli emeriti rincoglioniti (soprattutto uno) che con le loro gufate tristi hanno sempre augurato la scomparsa dello sport secondario. VAFFANCULO!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto anche io. Dolore infinito.

      Elimina
    2. ..a matte'
      .con questa uscita dimostri i tuoi limiti oltre che di non capire un cazzo! Ora stai a vedere che il fallimento della Juve Caserta è colpa mia! Prenditela con quella' incapace di presidente che ha gestito per anni alla cazzo di cane i soldi che otteneva generosamente da Caserta. Ricorda che io ho contestato sempre il presidente e non la juvecaserta. Coglione! Corsaro rossoblu

      Elimina
  12. Lello classe 7514 luglio 2017 11:06

    Non stavo seguendo, ma esattamente cos'è successo? Ma era nell'aria? Non mi sembrava. Ma poi scusa non avevamo ufficializzato Arcidiacono?

    RispondiElimina
  13. Matteo via Acquaviva16 luglio 2017 18:20

    A rincoglionito (non faccio il nome, tanto si capisce a quale larva mi riferisco), hai sempre sottolineato che a Caserta lo sport secondario dirottava tifosi, progetti, sponsor ed aiuti amministrativi alla Casertana.
    Tutto il resto della popolazione casertana naturalmente diceva che le due realtà sono indipendenti: come cazzo puó una squadra di basket avere riscontro su una squadra di calcio? Booooooh.
    Adesso vediamo se con la scomparsa dello sport secondario, la Casertana, stando ai tuoi ragionamenti, diventa come il Real Madrid.
    Lascia stare quell'incapace di IaCazzi, che merita solo di essere linciato.
    Stasera alle 20:00 appuntamento al monumento. Cerca di venire, cosí alcune cosette te le spiegherò dal vivo. Ti avviso: sarò un po' nervosetto.

    RispondiElimina
  14. Ma guarda guarda l'omucolo pecoraio che ora contesta Iavazzi dopo averlo sempre osannato. L'amico è nervo setto! Oh che paura! Non.rompere i coglioni sui siti della casertana perché non te ne è mai fregato un cazzo e vattene a Benevento a vedere la vigoritese dandogli il culo come.glie lo.ha dato Iavazzi.Ma smamma PECORAIO! Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
  15. Enrico since 190816 luglio 2017 19:46

    Ha ragione Matteo, stasera dobbiamo essere tutti presenti. Non esiste calcio o basket o Volalto. Qua stanno uccidendo tutti noi casertani.

    RispondiElimina
  16. Andate a rilassarvi è meglio, D'Agostino grande presidente senza ombra di dubbio e con le palle.grazie a lui esiste ancora la casertana , non chiedete il real Madrid. E poi abbiamo un signor allenatore. Forza falchi a vita, a chi deve parlare solo a testa di cazzo dico: vai a vedere un'altra squadra!

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.