Pagine

lunedì 22 maggio 2017

Casertana - Alessandria 1-1

CASERTANA: Ginestra, Giorno (91’ Finizio), Magnino (55’ Carriero), De Marco, Rajcic, Corado, Ramos, D’Alterio, Rainone, Ciotola (71’ Taurino), Orlando. In panchina: Pezzella, Lorenzini, Fontanelli, Diallo, Petricciuolo, De Filippo, Simone, Colli, Cisotti. Allenatori: Raffaele Esposito / Guglielmo Tudisco
ALESSANDRIA: Vannucchi, Celjak, Cazzola, Iocolano (92’ Manfrin), Fischnaller (67’ Sestu), Piccolo, Gonzalez, Barlocco, Gozzi, Branca, Bocalon. In panchina: La Gorga, Mezavilla, Piana, Rosso, Sosa De Luca, M’Hasi, Nava, Sala, Evacuo. Allenatore: Giuseppe Pillon
RETI: 15’ Fischnaller (C), 75’ Taurino (C)
ARBITRO: Antonello Balice della sezione di Termoli (assistenti: Marco Scatragli di Arezzo e Michele Pizzi di Termoli)
NOTE: Ammoniti: Ciotola, D’Alterio, Ramos (C); Gonzalez, Piccolo (A). Angoli: 3-8. Fuorigioco: 4-0. Recupero: 0 nel primo tempo; 4 nel secondo tempo. Spettatori: 5.000

Alessandria squadra fortissima. Ma i nostri calciatori hanno avuto carattere e palle per affrontare questa grande squadra a viso aperto e senza paura. 
Uno a uno il finale e adesso ce la giochiamo mercoledì ad Alessandria. Secondo il regolamento, per noi conterà solo vincere. Ma noi abbiamo gia vinto. Grande pubblico e grande tifo, collaborazione da parte di tutto il settore distinti. Brividi per come in alcuni tratti di partita, dove la casertana attaccava, il pubblico, interamente si accendeva in una bolgia inarrestabile. Bellissima coreografia iniziale

33 commenti:

  1. Buona Casertana quella di ieri. Anche io penso che se non avessimo subito gol su qul loro tiro da fuori area, avremmo segnato per primi, e magari la partita avrebbe seguito un'altra storia. Comunque l'importante era far tornare la gente allo stadio.

    RispondiElimina
  2. Infatti.... Va bene così

    RispondiElimina
  3. Qua tutti quanti parlano della partita, ma nessuno dice che c'è stato un attaccocontro tre sostenitori dell'Alessandria. Volevo chiedere all'amministratore, che è so essere amico della frangia piú violenta del tifo casertano, cosa è successo.
    Io martedí sera parto col treno da Caserta, adesso per colpa di 10 imbecilli, sono sicuro che gli alessandrini ricambieranno la caccia all'uomo. A questo punto non parto piú, tanto la partita la faranno vedere in tv.

    RispondiElimina
  4. prestazione buona per corsa e generosità ma nulla di più , Ginestra ha salvato il risultato in due occasioni , però se non ci regalano il goal la perdiamo ..., in Piemonte possiamo giocarcela ma chiaro che non dovremo sbagliare nulla ...

    RispondiElimina
  5. non credo ci sarà nessuna caccia ll'uomo caro Gegè , chiaro che l'episodio è non una bella cosa , sulla partita non ce nulla da dire , loro anche se in evidente confusione non ci hanno fatto mai tirare in porta .

    RispondiElimina
  6. onore e merito alla squadra, penso che il grande salto non arriverà ...... sarei una persona felicissima se si raggiungesse la B .....ma essendo un imprenditore non penso che D'Agostino abbia forza e capitali per la categoria superiore. Sono contento che lui abbia la forza di non farla affondare, ma se si vuole andare in serie B c'è bisogno di soldi o culo!Vedi Iavazzi manco lui riesce a gestire la serie A1
    Non ragioniamo da tifosi perché per me vorrei vederla in serie A .....ragioniamo razionalmente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono super d'accordo

      Elimina
    2. Sí, ma Campidelli che sono 20 anni che tiene il Chievo in serie A, pensate sia un Berlusconi?
      Pensiamola razionalmente, certo, ma piú che i capitali conta l'organizzazione.
      Il Lecce ogni anno credo che ne sborsi di milioni di euro piú di noi, ma alla fine non veniamo promossi né noi né loro.
      Moccia e Cuccaro non erano sfondati di soldi, ma la serie B ce l'hanno fatta vedere (anche se la politica dell'epoca li aiutava piú che quella di oggi). E comunque oggi piú che la politica, in serie B ti danno una grossa i diritti tv di Sky.
      Cominciamo a fare una buona prestazione ad Alessandria, poi si vedrà.

      Elimina
    3. chiaro che la B porta soldi (circa 4/5 ml di euro ) ma aumentano le spese per gli ingaggi e devi adeguare lo stadio , non credo sinceramente che siamo attrezzati per la B ma oramai siamo in ballo , vediamo in Piemonte cosa saparnno fare .. .

      Elimina
    4. Campedelli è il padrone della Paluani azienda conosciuta in tutta Europa, con fatturati molto più alti dei 3 caseifici di D'Agostino!!
      Per quanto riguarda Moccia e Cuccaro erano più ricchi di D'Agostino e ci fecero vedere la B solo 1 anno! Il Lecce fa come l'Inter di Moratti spende e spande ma prima o poi ci arriverà.
      Forse Lombardi ha la forza economica per fare la B infatti dopo l'interessamento alla Salernitana, ora guarda l'Avellino.
      Non c'è solo l organizzazione dietro ad un team ma soldi, soldi e tanti soldi che un presidente deve anticipare nei momenti di magra per poi riprenderli nei momenti buoni.
      D'Agostino nei momenti di magra che ha fatto?? Ha venduto per fare cassa e da li si capisce tutto.....
      per me D'Agostino resta un grande per quello che sta facendo!

      Elimina
    5. D'agostino va benissimo! Mantenere la categoria è ciò che conta innanzitutto, non è scontato trovare un presidente che dice che fa 5 e 5 fa, spesso dicono 10 e fanno 2 oppure ti fanno fallire e noi ne sappiamo qualcosa. Per il resto nessun volo pindarico, d'agostino venn i muzzarell che ve pensat? già è assaj.

      Elimina
  7. Anche io vorrei andare col treno. Sapete se però organizzano pullman? Purtroppo in questo periodo mi tocca andare a vedere il centesimo.

    RispondiElimina
  8. Salve lo scrivo da sempre che adesso la societa dovrebbe fare un altro sforzo per portare quando piu tifosi possibile in piemonte e spero di non essere attacato il problema che i periodi purtroppo sono quelli che sono e non tutti possiamo permetterci ulteriori spese anche avendo sempre il falco nel cuore

    RispondiElimina
  9. Una Vergogna e una brutta pubblicità per la nostra città.... Ieri potevamo Anke vincere ma quello ke è successo a quei 3 tifosi di Alessandria c'è solo da vergognarsi... Anke perke mercoledì a ki riesce ad andare in trasferta devono stare attenti... Questo grazie a 10 muccus ke sicuramente ora si stanno facendo grandi per quello ke hanno fatto

    RispondiElimina
  10. Matteo via Acquaviva22 maggio 2017 17:29

    Posso dire una cosa? Quelle 10 teste di cazzo che hanno malmenato quei 3 turisti del nord (che poi siano stati 3 tifosi dell'Alessandria è stato solo un caso) piú o meno chi bazzica quelle parti li conosce. E allora fatevi avanti e aiutate le Forze dell'Ordine nel riconoscimento.
    Infinita solidarietà a quei 3 tifosi dell'Alessandria.
    Caserta e i casertani non sono cosí; purtroppo la feccia ce l'abbiamo anche noi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti. Delinquenti da arrestare.

      Elimina
  11. la mamma degli imbecilli è sempre incinta , purtroppo per pochi idioti un'intera comunità si trova accusata , spero che questi "fenomeni" abbiano la punizione più severa , in ogni caso non credo che ad Alessandria ci sia nessuna rivalsa ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me manco ci azzeccavano niente sti tipi con la partita,magari non erano manco di Caserta

      Elimina
  12. Complimenti cm al solito nn si smentisce la Vs fama!!!!.....soliti casertani e poi ve la prendete se vi apostrafano cm camorristi e violenti....nn dico che siete tutti ma cacchio sempre voi!!!....a benevento qs anno con tutti i tifosi che sn venuti nn è succesdo niente......mentre ancora è in mente la vs trasferta n tanto x il 6 a 0 ma per cm vi siete comportati!!!!......cmq ho seguito la partita su sport tube e complimenti si è visto e sentito la famosa bolgia del pinto che sentivo dire negli anni 80/90.....90 minuti di pura bolgia....ho letto i giornali di alessandria oltra a dare risalto alla brutta vicenda hanno più volto sottolineato la bolgia del pinto!!!....vi faccio i migliori auguri da buon cugino ......e poi sn sempre al palamaggio ad osannare la grande juve!!!!!

    RispondiElimina
  13. .sannita delle 17.47..proprio voi venite a darci lezioni comportamentali? A Benevento non succede niente? Parlami di quell'incendio vigliacco di auto casertane dopo una partita a casa vostra nel 1986 anni in cui le beccavate pesantemente in campo! Parlami come ci comportaste in occasione del 6 a1 rifilato dalla casertana al Benevento in coppa Italia nel 1972 o del 5 a 1 in campionato nel 1983! ( visto che hai colto l'occasione per sbuffinare sulla partita dell'anno scorso)! Una cortesia: digli al tuo idolo Vigorito ( autentico incapace visto che per andare in B in 10 anni ha speso 100 milioni di €, l'anno scorso la squadra vostra la costruì Lomabardi) che pensi a non ficcare
    il naso sulle vicende sportive casertane e che non pensi di inzuppare sulla provincia di Caserta. Proponigli di fare la squadra Maleventum basket e che non rompa i coglioni a Caserta. A quegli imbecilli aggressori ci pensiamo noi se ci capitano sottomano: calci nel culo e consegna alle forze dell'ordine! Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
  14. solidarietà a quelle povere persone che sono state malmenate ieri sono sicuro che saranno stati i soliti 4 gattini che forse nemmeno tifosi della casertana e che non sanno nemmeno cosa significa la parola trasferta dico questo non per paura dei casertani che seguiranno l'amato falco in terra piemontese ma per far capire alle persone del nord che nella nostra amata terra esistono in maggioranza persone civili e non 4 masticabrodo da bidon e munezz la casertana passera il turno ricordatelo

    RispondiElimina
  15. una volta esistevano i treni speciali per seguire la squadra del cuore con questo non voglio dire di mettere il treno ha disposizione ma qualche bus non farebbe male cosi molte più persone potranno seguire il falco

    RispondiElimina
  16. Ci si aspetta uno striscione o un comunicato stampa da parte dei gruppi della curva, ma non tanto per far sapere agli alessandrini che si è contrari a questo tipo di aggressioni, ma soprattutto per far sapere ai casertani e ai soggetti in questione che sono degli emarginati.

    RispondiElimina
  17. Menti Opache - Cerasol Park22 maggio 2017 23:07

    Ma guarda se per colpa di una decina di EMERITI COGLIONI dobbiamo far nascere una rivalità contro una squadra che sta a 1.000 km da noi e che incontriamo in media 1 volta ogni 20 anni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sti dementi subumani sono da prendere a calci in bocca !

      Elimina
  18. Lello classe 7522 maggio 2017 23:35

    R.i.p. Hayden

    RispondiElimina
  19. D'Agostino ha raddoppiato il premio qualificazione: se i nostri giocano ad Alessandria ancora meglio di come hanno giocato al Pinto, le speranze aumentano.
    Tornando al discorso della vigliaccata di domenica, volevo dire agli amici alessandrini, che purtroppo con quegli idioti ci abbiamo a che fare anche noi casertani quotidianamente.
    Circa un mesetto fa, proprio in quelke zone, dalle parti dell'Iperion, due scooteroni hanno affiancato un amico di mio figlio, e gli volevano "fottere il mezzo". Questo ragazzo non si è fermato, e loro l'hanno fatto sbandare e cadere a terra. Poi il branco se ne è andato perché il ragazzo ha avuto la prontezza di levare le chiavi e di scapparsene a piedi.
    Questo per dire che col calcio non c'entrava niente, però adesso che è successo a queste 3 brave persone che venivano dal nord Italia, magari ci adoperiamo meglio per evitare che a Caserta si ritorni nell'inciviltà che regnava fino agli anni '80. Vero, sig. sindaco?

    RispondiElimina
  20. Salve voglio specificare che esiste piu feccia oggi altro che anni 80 e la colpa e tutta di questi genitori di oggi se cosi vogliamo chiamarli perche vogliono fare i fighetti piu dei figli io spero che il prossimo governo sperando che sia di destra riuscira a rintrodurre il servizio militare cosi i fighetti figli di papa verranno messi sotto torchio ed impareranno un po di vita e non quella che godono oggi dai loro fighetti genitori comunque forza casertana

    RispondiElimina
  21. Lello classe 7523 maggio 2017 15:56

    Cominciamo a sperare che li prendano. Un po' di pulizia non farebbe male. Di immondizia ne abbiamo già abbastanza.

    RispondiElimina
  22. salve soo un tifoso del benevento non sto qui per sfottervi. volevo solo dirvi che secondo me voi come tifoseria siete un po indietro di mentalita' si vede che avete molto dilettantismo. insomma dovete crescere ancora un po ma nn parlo del tifo. quello lo sanno fare tutti, almeno in casa perche' poi fuori siete 4 gatti. (a siracusa in un palyoff eravate pochissimi. una vergogna per uno spareggio.) ma di approccio verso le altre tifoserie anche nemiche. l'anno scorso siete venuti da noi ad esempio con l'intento di provocare incidenti ma ancora non vi rendete conto che nessuno vi ha calcolato. nessuno e' scappato vi hanno solo ignorato. se non cambiate mentalita' nan farete ami calcio a un certo livello come noi che abbiamo sterzato e pensiamo solo a tifare per la nostra squadra. in bocca al lupo comunque per i vostri playoff

    RispondiElimina
  23. a malincuore devo dare ragione al pecoraio ma forse un giorno ritorneremo ad essere una delle tifoserie più calorose come ai bei tempi sperando che il falco inizia a volare da stasera e a te pecoraio voglio dirti che in altri tempi non avresti scritto questa roba

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh il mio non era uno sfotto' pero' se tu offendi ti rispondo per le rime., meglio essere conosciuto nel mondo per la cucina casereccia e il buon vino che per la vergogna che vi hanno messo i vostri concittadini quando si parla di caserta e....provincia. te le sei cercata !

      Elimina
    2. Benevento, Caserta, Salerno, Avellino , Napoli, scafati, Solopaca , Marcianise....ecc..ecc..simm do sud con tutte le nostre pecche e le nostre merde di camorristi...cerchiamo almeno di essere civili.

      Elimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.