Pagine

mercoledì 21 settembre 2016

Verso Vibonese - Casertana

Sarà Alessandro Pietropaolo di Modena, coadiuvato da Lombardi e Spiniello, a dirigere la sfida Vibonese-Casertana in programma domenica 25 settembre alle ore 16.30.

Si comunica che è aperta la prevendita per la gara Vibonese-Casertana in programma allo stadio ‘Luigi Razza’ di Valentia domenica 25 settembre alle ore 16.30.
I tagliandi sono disponibili al costo di 10 euro + diritti di prevendita presso i punti rientranti nel circuito ‘Go2.
In provincia di Caserta presso:
Chiosco Stadio ‘Pinto’ – viale Medaglie d’Oro CASERTA
Caffè Martucci – via Roma 9 CASERTA
Ticketteria – via Gemito 81 CASERTA
Ritmi Urbani – Corso Garibaldi 49, SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE)
Pianeta Musica – via della Corte della Bagliva 7 CAPUA (CE)
Publi Art – via Bari 46, MONDRAGONE (CE).
I botteghini dello stadio ‘Luigi Razza’ resteranno aperti nel giorno della partita anche per il settore riservato agli Ospiti.
Nell’occasione non è stato attivato il servizio ‘Porta un Amico’.

26 commenti:

  1. Buongiorno, ho letto il comunicato dei tifosi al sindaco e alla società per quanto riguarda il problema del poco attaccamento alla squadra da parte della città, giustissimo ma la soluzione è ovvia, società seria più squadra buona uguale gente che ritorna allo stadio, e ce ne sono parecchi che nn vengono più, però secondo me anche noi dobbiamo dare una mano per fare in modo che questo avvenga,vedete che prima o poi se si fa tutto per bene succede pure che i ragazzini vogliono il falchetto sulla maglia e no la enne maiuscola o la zebra,o peggio ancora lo. stemma del gladiator o dell'Inter

    RispondiElimina
  2. Ovviamente quando vengo a Caserta invito sempre i miei cugini a. vedere la partita e quando mio nipote avrà l'età giusta lo porterò sicuro al Pinto

    RispondiElimina
  3. Pietro da Caserta22 settembre 2016 17:21

    Condivido in pieno il comunicato dei tifosi. E' orribile girare per CASERTA e vedere che nei negozi di qualunque genere si vendono gadget o additittura biglietti x vedere le partite di altre squadre. E' VERGOGNOSO!!!!! Neanche pochi giorni fa ho avuto un battibecco con un tizio di Napoli che abita a Caserta che subito mi ha detto "sei tifoso della CASERTANA allora sei JUVENTINO tanto a CASERTA siete tutti Juventini" Beh signori miei l'ho invitato a tornarsene a casa sua visto che se non si tifa x la N maiuscola si è per forza di altre squadre....
    Questa gente deve capire che oltre alla M...A di NAPOLI ci sono altre province tra cui CASERTA
    A CASERTA SOLO CASERTANA.

    RispondiElimina
  4. sono di maddaloni tifoso della casertana da più di 30 anni pero e vero che i casertani di caserta sono dei conigli tifosi della juve voglio dirgli solo che casertano juventini ti schifano anche a torino viva la campania tutta

    RispondiElimina
  5. Il problema di voi tifosi casertani è questo. Fate la guerra con chi potrebbe essere vostro alleato. Quando vado in tribuna su 10 tifosi casertani ne sento 7 della rube, 2 interisti e milanisti ed 1 napoletano. Ricordatevi che siete CAMPANI, non piemontesi, non c'è alcun motivo per schifare i tifosi napoletani(a parte l'esser di fede rubentina).
    Coloro che si autoproclamano "casertani veri" mercoledì scorso stavano a casuccia a vedersi la Rube fare una figura di merda in diretta mondiale mentre la Casertana batteva il Taranto in una partita emozionante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. voglio solo dire a questi casertani juventini di andarsi a fare una passeggiatina per il nord cosi capirebbero che gli immigrati sono trattati meglio di noi campani con questo voglio dire che dobbiamo essere fieri della nostra amata terra che e la campania e tifare solo squadre campane forza falco

      Elimina
  6. Ma se voi napoletani siete i primi che in Campania non potete vedere gli altri e siete subito pronti a sfottere o offendere le altre province e poi quando cominciano a parlare male della vostra città subito mettete in mezzo la Campania. Ma voi siete i primi a ridicolizzare gli altri campani, E poi tutta sta guerra contro le città del NORD a me sembra anche al SUD voi non siete ben visti.
    A CASERTA SOLO CASERTANA e JUVECASERTA

    RispondiElimina
  7. Ma chi ve l ha detto che al nord siamo trattati male..io che sono di Caserta non ho problemi. Tifo solo Casertana e basta. I napoletani non so comm so trattat. E nun m n 'mport

    RispondiElimina
  8. I napoletani sono mal sopportati da tutti, da nord a sud, per la loro protervia e arroganza. Si comportano da colonizzatori per imporre le loro idee ed i loro comportamenti. A Caserta ce ne sono centinaia che ci dormono solo, anche la spesa si portano da Napoli! Zero contributo al territorio però bravi a sparlare, perché "loro" tutto sanno e tutto capiscono! Ignoranti e arroganti ritornatevene nei vostri Bassi!

    RispondiElimina
  9. Vorrei spostare la vostra attenzione su cose più importanti, tipo l'addio di corvino, più che le sue dimissioni mi preoccupano le motivazioni che lo hanno spinto ad andare via,poi vi voglio ricordare che qui al Nord napoletano o casertani nn fa differenza, siamo sempre "maruchen" per loro,riflettete invece di litigare tra conterranei che qua oltre che da loro mi devo sentire pure siciliani e pugliesi che dicono cazzate sulla campania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono d'accordo con te e una vita che i polentoni ci offendono chiamandoci marocchini hai capito casertano di caserta che se sei juventino ti schifano anche a torino per sempre forza falco dalla provincia

      Elimina
    2. Spero che come te anche gli i altri amici della provincia tornano ad amare la CASERTANA pure io quando abitavo giù da Caserta mi trasferiti a recale dove tra l'altro ci sta il club casertana Recale rossoblu

      Elimina
  10. Corvino col suo 6%, pur di mollare, ha trovato la scusante che una parte di tifosi invece di ringraziarlo pensa solo a criticarlo. Prendersela con i tifosi va sempre bene, però in una società col 6% conti ben poco al massimo puoi avere una carica formale. Nei fatti comanda chi ha la maggioranza, cioè Tilia con il 56% e Palomba/Conte con il 35%, resta Pascarella con il 3% che infatti ha una carica onoraria. Quindi chi comanda è Tilia con il 56% (Presidente unico) e Palomba 35% (vice presidente), il resto non conta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capito,però lui dice che i pochi pezzi grossi che sono rimasti li ha bloccati lui,era questo che mi preoccupava allora penso che o nn gli è sceso bene l'ingresso dei soci o questi vogliono mettere in campo somme che lui nn si può permettere,spero solo che la squadra nn risente in negativo questi scossoni societari, perché si è parlato pure di una discussione sugli stipendi anche se a mio avviso Caserta ce nn è attendibile e poche settimane fa ha già creato casini con la storia dell'assenteismo di tilia che ha portato al silenzio stampa

      Elimina
  11. Sempre io, ho letto pure di stipendi alti x il nuovo consiglio di amministrazione mentre si fa economia su chi scende realmente in campo a sudare i risultati un'altra cosa che mi fa incazzare nel caso sia vero e nn si continua a rinforzare la squadra che ha un bisogno evidente di un altro paio di innesti nonostante i risultati positivi,ringrazio anticipatamente chi mi risponderà come ringrazio l'amico delle 10:48

    RispondiElimina
  12. Vi è sito che fonda la sua esistenza giornalistica su elargizioni amiche e scoop, è solo inattendibile e destabilizzante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ho capito della testata on line a cui ti riferisci sono d'accordissimo con te,come ho detto prima,grazie x la risposta pensa come le prendo ste notizie qui a 600km di distanza e nn potere essere libero di venire a Caserta quando mi pare x il lavoro

      Elimina
  13. Pietro da Caserta23 settembre 2016 19:14

    Volevo fare una proposta ai tifosi CASERTANI perchè non creamo il "GEYSER SOUND CASERTANO" ispirandoci a quello islandese?????
    Che ne pensate come proposta.. sarebbe massiccio fatto da tutti i distinti e ripreso dalla tribuna???
    CHE NE DITE????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che cavolata. Ha ragione Corsaro rossoblu a dire che siete tutti tifosotti da tastiera figli di papà.
      Pensate a riempire il Pinto, invece di scivere assurdità.
      Anzi, certe stupidaggini bambinesche proponetele alla pallacanestro o a qualche altro sport secondario. Pirata rossoblu.

      Elimina
  14. Noi casertani dobbiamo tifare solo casertana. No juve no napoli ma solo e sacrosanto casertana. Chi tifera altre squadre e un traditore casertano. Forza sempre casertana.

    RispondiElimina
  15. Buongiorno,qualcuno sa che sta succedendo con la Capacchione? Invece di appiccicarvi sulle fesserie perché nn vedete questa mo che cazzo vuole perché nn si occupa dei problemi che ha l'Italia e di dare il lavoro alla gente invece di pensare alle vicende societarie della CASERTANA?

    RispondiElimina
  16. Enrico since 190824 settembre 2016 20:47

    Veramente qjesto intervento della Capacchione fa capire che in realtà Lombardi ha utilizzato la Casertana SOLO per i suoi interessi, e quando l'ha venduta a chi di dovere per continuare i suoi intrallazzi, l'ha fatto facendo ricadere la colpa a noi tifosi (sono decenni che si sa qual è la nostra media spettatori, cosa pretendeva), al Comune (ma lí era facile, con quegli incompetenti di Palazzo Castropignano, era come sparare sulla Croce Rossa) per uscirsene con la coscienza pulita.

    RispondiElimina
  17. Ebbravo Lombardi,allora scusatemi nn ci ho capito un cazzo io

    RispondiElimina
  18. Problema Napoli, Juve, Milan, Inter ecc.... Non esiste, ne parlate ora perché pensate sia il problema dello scarso attaccamento. Questo dualismo (Casertana-squadra di A) è sempre esistito a Caserta come in altre città...esiste ancora anche a Salerno che è un altro pianeta.
    Ricordo ancora i boati ai gol di Ravanelli (nella Juve) o di Fonseca o altri. HO detto appositamente boati perché al pinto si era anche in 10-12.000 mila. Si cresce con continuità di risultati e rinnovamento delle strutture. Ci vogliono i settori a seconda delle necessità, un vero settore per "distinti" la classica curva tranquilla e quella del burdello. Stadio pulito, da fotografare per ricordo.....i tempi attuali richiedono questo. Anche la vendita dei gadgets nei punti cruciali della città (e non nel tugurio sotto la tribuna). Ad oggi la tribuna è una chiavica sporca e puzzolente. Nei distinti siamo ammassati con ancora persone che, pensando di stare in un settore da distinti, chiedono di stare seduti......
    .....I risultati da canto loro aiuteranno perché ci porteranno ad affrontare squadre di categoria superiore (vedi la coppa Italia)....immaginatevi se l'anno scorso fossimo andati avanti dopo Cesena, sarebbe venuta una squadra di serie A al Pinto (la mia prima partita fu con l'Atalanta in coppa Italia e mio padre mi portò allo stadio per farmi vedere giocatori famosi ed ora sono ancora a sgolarmi sullo stesso stadio). Oppure pensate al sold out contro la Salernitana (c'è chi non è potuto entrare). Per i risultati siamo sulla buona strada....lo stadio non so.
    Ricordate poi che gran parte della provincia è persa....i primis gladiator (i southern boys erano di SMCV) e Marcianise (c'erano dei club casertana)....comunque chi vivrà vedrà.

    PS: per il calcio tifo solo Casertana. In generale mi basta leggere Caserta di fianco una squadra di qualsiasi sport e mi sale l'adrenalina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. parole sante e cosi che si dovrebbe iniziare a ragionare sono dello stesso tuo parere la provincia in passato ha riempito il pinto ricordo che in trasferta eravamo noi provinciali a far caccare sotto le altre tifoserie perche c'era gente di maddaloni marcianise aversa casale e via discorrendo lascio un saluto al grande falco

      Elimina
  19. A me invece sale il sangue agli occhi quando vedo Caserta affiancato al nome Pasta Reggia. Ma dico io, ma se uno sponsor vuole sprecare centinaia di migliaia di euro, non puó girarli al calcio anziché ad uno sport secondario? Amico da sempre rossoblu, svegliati e immagina se in tutti questi anni le varie Onyx, Pepsi, E.ldo, Pasta Reggia, Ferrarelle, avessero sponsorizzato la Casertana... altro che contro l'Atalanta avremmo giocato. Pirata rossoblu.

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.