Pagine

domenica 7 febbraio 2016

Matera - Casertana 2-1

MATERA: Bifulco, Di Lorenzo, Tomi (87’ Meola) , De Rose, Ingrosso, Piccinni, Carretta, Iannini, Infantino, Armellino, Casoli (76’ Rolando). A disp. Biscarini, De Franco, Zaffagnini, Zanchi, Scognamillo, D’Angelo, Gammone, Pagliarini, Albadoro, Dammacco. All. Padalino
CASERTANA: Gragnaniello, Potenza, Pezzella, Agyei, Idda, Murolo, Alfageme (67’ Giannone), Mancosu, Jefferson (56’ Negro), Marano (29’ Matute), De Angelis. A disp. Maiellaro, Bonifazi, Varsi, Finizio, Som, Tito, De Marco, Mangiacasale, De Filippo. All. Romaniello
ARBITRO: Di Martino di Teramo
RETI: 38’ Mancosu, 46’ Infantino (rig.), 47’ Tomi
AMMONITI: Jefferson, Agyei, Alfageme, Pezzella, Murolo, Infantino, Tomi
NOTE: rec. 4’ e 5′


Urge il cambio allenatore, dispiace per Romaniello, ma adesso siamo quella squadra a cui gli avversari non regaleranno niente.
Siamo sempre lì. Non facciamo drammi. Mancano parecchie partire ancora ed è tutta da giocare. 
Adesso sotto con le due partite consecutive in casa..  

45 commenti:

  1. Adraug Id Al: Togliete le saponette sotto le scarpe di Matute...mettete dell'attack!!!!!

    RispondiElimina
  2. Adraug Id Al: Ahhhh mo' u mitt a Negro. Cambiate allenatore che e' meglio. Ancora non ha capito che Negro vale il 25% del potenziale di questa squadra. Occorre una sferzata.

    RispondiElimina
  3. Urge il cambio del timone...lo avevo detto a tempi non sospetti...

    RispondiElimina
  4. ragazzi è finita la benzina......si è rotto il giocattolo.purtroppo è cosi...ora puntiamo ai playoff...e magari a toglierci qualche altra soddisfazione, ma scordiamoci la promozione diretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono d accordo....dobbiamo cambiare allenatore e subito....certo non siamo più quelli Dell inizio torneo...poi mettiamoci i due punti virtuali e siamo sempre un punto sopra il Foggia...anche le altre non brillano quindi ce la giochiamo....avanti ca....

      Elimina
    2. I due punti virtuali? Ne sei proprio convinto?

      Elimina
  5. Matute il giocatore piu ciuccio della lega pro mai visto un giocatore piu asino di lui

    RispondiElimina
  6. è stato bello sognare.....grazie lo stesso

    RispondiElimina
  7. Matute. Jefferson. Marano e giannone....fenomeniiiii. cambiamo il mister

    RispondiElimina
  8. cambiate allenatore.. il mister arrivato per una salvezza tranquilla, non è in grado né di gestire questi calciatori, né di gestire la pressione. Non è colpa sua. La colpa è della società che come ha riparato con i calciatori, ripati pure con l'allenatore..io credo ancora nella B, ma ci deve essere una svolta..e comunque FORZA CASERTA NA

    RispondiElimina
  9. Il Barracuda di rione Cappiello7 febbraio 2016 20:48

    Non ho ancora letto il messaggio di Matteo, ma gli dò ragione a priori. Casertana inguardabile. La dobbiamo smettere di andare in trasferta e fare figure di m...a.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti leccaci il culo. Tutta Italia aspetta il suo commento. Siamo col fiato sospeso.

      Elimina
  10. E ora di cambiare allenatore la squadra ci sta. Caro presidente dai una strigliata a questi ragazzi.

    RispondiElimina
  11. Svegliatevi c e la possiamo ancora giocare in campo ci vuole cattiveria su ragazzi non mollate revuperate.

    RispondiElimina
  12. Ha ragione Franco: urge mandare via Romaniello. Siamo ancora in tempo per recuperare.

    RispondiElimina
  13. grazie ragazzi , avanti per la nostra strada , umiltà , saceificio , coraggio !! Raffele 53

    RispondiElimina
  14. Ma Tito e Mangiacasale come mai in panchina? Possibile che in assenza di Capodaglio debba portar palla Agyei? Ed Alfageme cosa mi significa in quel ruolo? Mha!

    RispondiElimina
  15. È finita la benzina. ....anche le idee...la tattica.....la fonte del gioco. ....e chi ne ha ne metta......per il resto nn pensiamo più alla B ma a finire il campionato in modo dignitoso! !!!

    RispondiElimina

  16. Penso che il Benevento e Foggia si giocheranno il campionato,noi troppi giocatori di categoria superiore non adatti a questo campionato.

    RispondiElimina
  17. Franco la casertana e come LS Ferrari va messa in mano a pilota folle il meglio.non uno che non ha esperienza che guidava la 127 . mi spiace ho sempre difeso il mister ma dopo foggia che partita orribile non abbiamo brillantezza nei ultimi 20 minuti non si corre subiamo . sara la.preparazione non lo so . ma mai ho visto il mister prendersi le colpe . e dire lascia
    Te la in pace i ragazzi la colpa e mia . se si ha.le palle . se si e presuntuosi allora non lo dirà mai . solo che e rischioso chi prendiamo ? . caro mister su un campo come Matera dove ce da battagliare mangiava sale e Tito sempre devono esserci e uno come negro che si porta e impegna 2 difensori deve giocare sempre . mi spiace ma ieri formazione sbagliata iniziale non ha sa
    Puto leggere la partita ne riuscito a correggere coi cambi giusti .mi spiace un po ' di logica ieri anche i bimbi capivano che partita impostata male . mi Spiace per lei mister . Ma LS Casertana e uno squadrone lei HS.le palle per saper gestire la rosa attuale a me visto 8 punti sul foggia . dopo foggia a ora li abbiamo persi . occasione LER fare la volata . li si e capito che forse ci vuole un cambio . ma chi ce libero capace di portare questo squadrone in B ? . adesso la società se deve cambiare deve valutare e scegliete bene se no e inutile possiamo ancora volare tanto siamo primi perché i 2 punti col Lecce ce li daranno sara ' 3 a 0 a ta
    Volino .perciò se avremo questa fortuna bisogna saper approfittare del nuovo vantaggio perche nei play off non ci credo bisogna arrivare al 1 posto . scusate per lo sfogo ma sono deluso come sicuramente lo siete tutti voi anzi chi e andato fuori a subire e soffrire e farsi tanti kilometri e tornare deluso a casa lo e ' ancora di più . Ma ce ancora LS speranza e il tempo per aggiustare il tutto la fede c' e e ci sara' sempre da parte nostra . Adesso che la squadra attraversa un momento poco felice lascia moli sereni . dobbiamo caricarli ancora di più aiutiamoli noi tifosi se vogliamo vincere . voi lo sapete come fare a Caserta non ve lo devo dire io e so che lo farete gia dalla prossima incitateli a vincere caticate la squadra perche noi siamo i piu forti .col cuore sempre e anche da lontano forza magica Casertana fate i bravi non litigate trs di voi in fondo cosa serve le liti tra noi l importante che la Casertana ci faccia star felici tutti . ciao ragazzi .

    RispondiElimina
  18. Ancora non è finita la partita che il buon Cozzolino ha già redatto la cronaca e persino i giudizi sui giocatori. Naturalmente, così come per altre, dalla cronaca non traspare ciò che è successo durante la partita, cioè le azioni salienti che l'hanno caratterizzata, e neppure i giudizi sono dettati da un ragionamento lucido e obbiettivo ma piuttosto fumosi e imprecisi, che danno l'impressione non solo di una scarsa conoscenza della materia trattata ma mettono in dubbio, persino, la sua stessa presenza allo stadio o davanti la tv. Gli appassionati di calcio e i tifosi hanno uno strumento eccezionale per raffrontare ciò che propini loro a piene mani: lo stadio e, oggi la cronaca diretta fornita da sportubetv. Perciò, caro Cozzolino, quando assisti ad un gara prendi appunti in modo circostanziato, poi, adagio, pensaci e riportali nel sito, successivamente ripassa gli appunti ed esprimi i giudizi. Altrimenti il rischio di non essere credibile e di apparire un dilettante è reale. Un esempio per tutti: se avessi riflettuto prima di redigere la cronaca ed esprimere giudizi, ti saresti accorto, così come hanno riportato altri siti e giornali, che la responsabilità della seconda rete del Matera non è del portiere ingannato da una deviazione della barriera. Infine, se ti costringono a redigere la cronaca e ad esprimere giudizi ancor prima della fine della partita per l'esigenza solo ed esclusivamente della redazione del sito di arrivare primo, sappi che la figura di pellegrino è solo tua. I tifosi e gli appassionati che leggono feccia che giudizio possono dare del tuo operato?

    RispondiElimina
  19. Altro che benzina finita, qui si è rotta la testata del motore! La testata rotta è capodaglio su cui si basava il gioco di romaniello che ora con tutte queste figurine fuori forma (è rimasto solo il nome ) non
    riesce a trovare il bandolo della matassa. A
    queste condizioni non ci riuscirebbero
    nemmeno guardiola e mourinho.
    Egregio Pannone: ma la politica di successo con cui avete condotto la campagna acquisti questa estate non vi ha insegnato niente?
    Avevamo una squadra operaia affamata ben
    assemblata giovane poco costosa ( stessa
    politica di Carpi e Crotone). A gennaio che
    facciamo? Prendiamo una cozzaglia di
    figurine ( che anch'io avevo esaltato
    vedendoli giocare anni fa quando erano al
    top) con tanti doppioni col rischio che si sfascio lo spogliatoio. Ma prima di acquistarli li vedete in che condizioni fisiche sono? Leggendo i tabellini ho visto che tutti i nuovi acquisti non giocavano quasi mai nelle
    rispettive squadre! Qualcuno unica negro? Ma avete visto che cammina, è in sovrappeso di 15 kg e che ci vogliono due mesi per recuperarlo ulteriori infortuni permettendo? Possibile che nel corso del disastroso e dispendioso mercato di gennaio (sicuro che ci porterà al fallimento) cambiamo 7 pedine in rosa inserendo altri galli nel pollaio? Bastava prendere solo Bonifazio ( miglior difensore a mio parere) Marano ( è attaccato ad alla maglia) un grosso portiere da qualche primavera e al massimo ricambiare rajcic con regista di categoria che non rompe la palle negli spogliatoi. Adesso per assemblare tutti questi galli nel pollaio non basta nemmeno un'intera preparazione estiva. Romaniello sa che ieri non aveva la sua squadra in campo. Ma come si fa a lasciare fuori mangiacasale e Tito che fino ad oggi erano i propulsori sfrecciando si lati? Qui si illudono che con cambio allenatore si svolti. Sono pessimista perché il giocattolo si è rotto e non riconosco più quella squadra che pressava e lottava del girone di andata!! Troppo facile invocare il cambio di allenatore pensando di risolvere il problema : allora date nomi e cognomi di questi maghi di allenatori.A questo punto dopo il fallimentare mercato di gennaio che ce ne frega pagare ulteriore ingaggio visto che a luglio si fallirà! Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
  20. Ah dimenticavo: complimenti all'arbitro Di Martino di Teramo ..! Mezza squadra della casertana ammonita, Marano abbattuto e ha decretato un rigore inesistente. Missione compiuta : farà carriera avendo accontentato il palazzo di merda! L' arbitretto si è fatto frastonare dal pubblico di Matera ( a Caserta non riusciamo mai a frastornare gli arbitri) dove a ogni galletto di un nostro giocatore mancava poco che facessero esplodere li stadio. Mi sono rotto i coglioni di queste farse e mi sto anche rompendo i coglioni a scrivere le stesse cose qui dentro. Saluti. Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
  21. Adraug Id Al: Non perdiamo tempo, questa e' la formazione ideale per riprendere terreno. Modulo 4-4-2. Gragnaniello..difesa a quattro..Rainone-Potenza-Bonifazi-Pezzella..centrocampo..Mancosu-Agiey-Marano-Negro con i due esterni Mancosu e Negro a spingere sulle fasce..punte di movimento...De Angelis-Alfageme. Li schiantiamo!!!!!!Sei punti sicuri nelle prossime due partite casalinghe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perdonalo........, ha perso neuroni per strada. Più semplicemente: se non si ha niente da dire, quale migliore occasione per tacere?

      Elimina
  22. Adraug Id Al: Nel secondo tempo delle due partite casalinghe in base all'andamento e al risultato a meta' tempo: inserimento di Som al posto di Pezzella e di Giannone in sostituzione di uno dei due esterni che presenta maggiori difficoltà' di spinta sulle corsie laterali!!!!

    RispondiElimina
  23. un pò di pazienza x le prossime gare occorrerà mettere un pò di ordine ci sono gare importantissime bisogna ricreare un centrocampo che fino a a l'altro ieri a funzionato benissimo , Tito,Matute,Mancosu.Mangiacasale in avanti Negro e De Angelis con Alfageme/Jefferson
    ma non bisogna disperarsi c'è ancora tutto il ritorno da fare FORZA MAGICA CASERTANA !!!

    RispondiElimina
  24. Non ho sentito nessuno dire che ieri abbiamo incontrato la squadra più in forma del campionato, almeno quella vista ieri. Infatti se non sbaglio nelle ultime 14 partite ne ha vinte 8 pareggiate 5 e persa 1. E lo dico perchè ero a Matera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noi nn diamo scesi in campo..è diverso

      Elimina
  25. Comunque ha ragione corsaro sul fatto che l'arbitro si è fatto condizionare dal pubblico. ..l ho notato anche io. A ogni fallo era una polemica unica del pubblico. Alla fine u rigor te lo da

    RispondiElimina
  26. Romaniello prigioniero del mercato invernale; sarebbe un buon titolo di un qualsiasi documentario sportivo. Se percorriamo a ritroso gli avvenimenti di questi ultimi mesi ci appare una Casertana che due mesi fa aveva sette punti di vantaggio sulla seconda e un gioco spumeggiante apprezzato da tutti. Da quel preciso momento è iniziato il mantra dei pennaioli locali che hanno iniziato a mettere in discussione l'organico della squadra. "Questa è una occasione unica per la serie "B"; dobbiamo approfittare dell'occasione e rinforzare la squadra; occorre un rinforzo per reparto". E via di questo passo. Questo in sintesi ciò che scrivevano più volte al giorno. Alla fine i rinforzi sono arrivati, salutati dai pennaioli come top player; i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Squadra allo sbando diventata ingestibile per Romaniello. Non conosco l'umore dello spogliatoio ma suppongo non sia dei migliori. E' del tutto evidente che, sia pure a malincuore, Romaniello, molto bravo quando si è trattato di gestire una squadra nella quale tutti remavano nello stesso senso - insomma una squadra operaia - in questo momento con l'arrivo di questi sette "top player" (sic), si trova in difficoltà, combattuto fra il confermare la squadra vincente che ha ottenuto risultati e snocciolato bel gioco al cospetto di squadre molto più forti e che si è arrampicata al vertice della classifica e l'inserimento dei nuovi. Giusto, l'inserimento dei top player, così definiti dai pennaioli locali, che dovevano sostituire gli operai e lanciare la Casertana verso la serie "B". Ad essere sinceri i nuovi innesti non hanno portato niente di nuovo, non sono brocchi ma neppure campioni che fanno la differenza ma, soprattutto, occorre evidenziare che i dirigenti della società non hanno fatto battaglie per ottenerli dalla rispettive squadre di appartenenza: Matute, nella Pro Vercelli non giocava, idem per Jefferson al Latina e Bonifazi e Som al Benevento. Marano che a mio giudizio, di tutti gli arrivi è il migliore, non giocava neppure lui e se non giocavano un motivo ci sarà. Giannone è stato liquidato dall'allenatore della Reggiana come uno che con la palla fa la foca e non giocava . Potenza è stato prelevato dal campionato indiano, esagerando può essere paragonato ad una discreta eccellenza, e ieri si è distinto oltre che per il rigore causato, soprattutto per una preoccupante staticità in un ruolo dove la rapidità è fondamentale. Dunque, a questo punto la società dovrebbe fare una riflessione che a mio modesto parere è la seguente: se Romaniello deve inserire i nuovi al posto di quelli che finora hanno tirato la carretta egli non è più l'uomo adatto, infatti anche ieri è andato in bambola, primo nel lasciar fuori Mangiacasale e Tito, due contropiedisti che a Matera avrebbero trovato terreno fertile, secondo cambiando modulo subito dopo la rete di Mancosu, passando da un collaudato 3-5-2 ad un 4-3-3 i cui risultati negativi li conosciamo tutti (precampionato e coppa Italia Tim). Con quest'ultimo modulo ieri a Matera abbiamo lasciato al centro della difesa due giocatori statici che hanno sofferto tantissimo le incursioni di Infantino e di Carretta molto più rapidi di Potenza e Murolo e il risultato l'abbiamo visto: in pochi minuti il Matera ha ribaltato il risultato è ha avuto la possibilità di arrotondarlo. Se invece Romaniello si avvalesse dei cosiddetti operai che fin qui hanno fatto bene allora è il più adatto perché li conosce bene. Certo, per la società, in quest'ultima ipotesi, sarebbe difficile da accettare il fallimento di un mercato invernale salutato a colpi di fanfara dai soliti pennaioli locali. Chi vivrà vedrà. P.S. anche oggi Il Cozzolino continua imperterrito con i suoi deliranti commenti sui massimi sistemi calcistici elaborando moduli a un euro al kilo. Auguri. Speriamo che Sky sia vigile e si accorga delle tue innate doti di commentatore sportivo a kilo.

    RispondiElimina
  27. calma ragazzi . il campionato lo vince il benevento stavolta

    RispondiElimina
  28. sono d'accordo con quello che ha detto corsaro rossoblu.niente altro da aggiungere..... anche la società forse ha sbagliato in buona fede con tutti sti acquisti.

    RispondiElimina
  29. Con il vecchio collettivo siamo riusciti a farci rispettare da tutti e la Società ha capito che potevamo andare in B è l'ha rafforzato con grandi acquisti. A metà del percorso Romaniello che aveva fatto bene fino ad allora si è trovato improvvisamente, a seguito dei continui infortuni, nella necessità di inserire i nuovi elementi negli schemi già collaudati e purtroppo non ci è riuscito anche per colpa di alcuni calciatori che non hanno risposto in pieno. Strada facendo abbiamo perso tutto il vantaggio accumulato ed ora il compito di riprendere la corsa per il primato diventa difficilissimo anche se mancano ancora molte giornate alla fine. L'ultimo tentativo per recuperare diventa una mission impossible perché abbiamo visto, tra l'altro, quali sono state negli ultimi incontri le decisioni arbitrali contro di noi e l'intenzione dei vertici calcistici di favorire in ordine Lecce, Foggia e Benevento e ostacoleranno oltre noi anche il Cosenza. Bisogna fare quadrato intorno ai falchetti e alla società e continuare ad incitarla fino alla fine e se dovesse andare male puntare sui playoff perché abbiamo una rosa di calciatori che nel prosieguo sarà in grado di amalgamarsi bene e affrontare al massimo della condizione gli eventuali playoff. Non è tutto perduto questo è il momento di essere ancora più uniti perché sono convinto che la Società per tutti i sacrifici fatti per creare una squadra ultracompetitiva farà capire con durezza ai calciatori che è venuto il momento di tirare fuori le palle. Ho ancora fiducia che il nostro sogno si potrà realizzare perciò ancora con più forza ad incitare i nostri colori senza demoralizzarci. Casertana unica nostra fede.

    RispondiElimina
  30. "Comunque ha regione Corsaro..."
    Non c'è niente di peggio che leccare il culo ad un perdente che tifa Foggia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei solo un pappagallo. Hai copiato il mio commento in risposta allo zimbello del rione cappiello. Sii almeno più originale caro maggiordomo di via acquaviva

      Elimina
  31. Il Barracuda di rione Cappiello9 febbraio 2016 11:31

    Allora, io ho notato che, benvoluto o malvoluto, Matteo è stato l'unico a metterci in guardia sulla negligenza di Romaniello nel dareuna forma di gioco alla squadra.
    Adesso che abbiamo perso il primato, guardacaso tutti si sono svegliati adesso (io in primis) e si sono accorti solo ora che Romaniello è un bravo allenatore, ma non da primato.
    E mi sembra strano che per questa partita tutti abbiano lasciato il loro commento di disapprovazione per Romaniello, tranne che proprio Matteo.
    Poi chiedo come mai Franco non faccia la pubblicazione istantanea dei commenti per evitare l'intrusione dei bambocci, mentre dopo apposita moderazione consenta la pubblicazione di provocazioni di imbecilli (vedi 23:39, 14:56 e 22:50).
    In quanto all'amico "anonimo", 8febbraio14:57 e soprattutto lo sgamatissimo commento del post precedente 7febbraio13:39... beh, la matrice è facilmente riconducibile.
    Un saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora non capisci niente. Corsaro è il miglior commentatore di tutti. Io quando devo leggere un commento vedo prima chi lo firma: se è Matteo, non lo leggo neppure. Mentre se lo firma Corsaro, sicuramente scrive cose giuste.
      I commenti di Corsaro sono sempre lucidi, obiettivi, intelligenti, insomma da grande intenditore, sicuramente meglio dei giornalisti casertani. Se questo blog fosse gestito da Corsaro, ci sarebbero molte piú partecipazioni. Grande Corsaro rossoblu. Tutti gli altri possono anche evitare di scrivere.

      Elimina
  32. La squadra non gira più?
    Capodaglio infortunato e Rajcic cacciato via.
    Stamm senza regista.

    RispondiElimina
  33. oltre a capodaglio....ora anche la tegola marano!!!frattura della costola...ora abbiamo solo tre centrocampisti...siamo anke sfortunati....e che cazz!

    RispondiElimina
  34. Se vinciamo queste due gare casalinghe allo c e ancora speranza per vincere il campionato. Comunque domenica tutti allo stadio la societa ha messo i biglietti a 5,00 euro. Da domenica si volta pagina e speriamo di vedere quella casertana del girone di andata. Forza ragazzi c e ancora tempo per recuperare.

    RispondiElimina
  35. Amm...fatt....amm fatt.....e nn amm fatt nient......rajcic nn doveva essere ceduto.....scelta voluta da nn so chi...ma sicuramente sbagliatissima!!!!!!.....ora tutti al pinto e trasformiamoci nel 12esimo giocatore!!!!......come tra l'altro siamo abituati a fare. .......forza falchetti

    RispondiElimina
  36. calma calma non abbiamo ancora perso il timone siamo in una fase delicata
    ma risolvibile già da domenica il ritorno di Mangiacasale e Tito dovrebbe riportare un pò di ordine e poi abvremo angey e matute Mancosu in attacco Negro ; DE Angelis , Alfageme e Jefferson , certo uno come Racic ci sarebbe tornato utile , poi c'è sempre Som un bel pendolino sulla fascia quindi la Casertana è ANCORA VIVA !!!!

    RispondiElimina
  37. C e la possiamo ancora giocare tutti allo stadio il campionato e ancora lungo. Eppure ho fiducia in questa squadra penso che domenica reagiscono alla grande. Ripeto domenica tutti allo stadio biglietti a prezzo bassissimo riempiamo lo stadio e riprendiamoci la vetta della classifica abbiamo due partite in casa questa e l occasione per tornare al comando. Forza casertana c e la faremo.

    RispondiElimina
  38. Ok tutti allo stadio passiamo parola biglietto economico riprendiamoci la vetta della classifica.

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.