Pagine

sabato 27 febbraio 2016

Catania - Casertana 0-1


CATANIA: Liverani, Garufo (81’ Parisi), Nunzella, Musacci (62’ Lupoli), Ferrario, Bergamelli, Russotto, Agazzi, Calil, Di Cecco, Calderini (46’ Falcone). A disp.: Bastianoni, Bastrini, Bombagi, Pessina, Felleca, Gulin, Di Stefano. All.: Giuseppe Pancaro
CASERTANA: Gragnaniello, Bonifazi, Pezzella, Agyei, Idda, Murolo, Mangiacasale (71’ De Marco), Mancosu, Alfageme (62’ Som), Matute, De Angelis (81’ Giannone). A disp.: Signoriello, Guglielmo, Varsi, De Filippo, Cesarano. All.: Nicola Romaniello
ARBITRO: Tardino di Milano
RETI: 31’ De Angelis
AMMONITI: Garufo, Ferrario, Bonifazi, Matute
ESPULSO: Bonifazi per doppia ammonizione
NOTE: spettatori 4000 circa, rec. 2’ e 4’

Oltre la vittoria.
Che Trasferta. 
Ne sentirete parlare...

51 commenti:

  1. Ma che cazz u pubblichi a fa' u post a chest'ora? ZERO commenti quando invece potevano essere 20.
    Tutto questo per far capire che sei stato in trasferta? E cacaci 'u cazz.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uaaaa nn ti arrabbiare se mammina nn ti ha dato la possibilità di andare a Catania..partenza alle 5 di mattina rientro alle 2!!!

      x amore della maglia!!! se stavi al primo posto con 10 punti dalla seconda andavi pure tu come altri ke la pensano come te

      Onore ai diffidati!! grandi ai 50 presenti ieri a Catania

      Forza Casertana

      Elimina
    2. Veramente siamo partiti alle 3...siamo tornati alle 5

      Elimina
    3. Mi giuncono voci di tafferugli con i salernitani a messina.......sembrerebbe che ci siamo incontrati sil traghetto.....e i pisciaiuoli hanno avuto un sacco di palate. .....sn vere qs voci???

      Elimina
    4. Ricordatevi che la SALERNO ULTRAS non è tesserata 😉 Erano solo 15 persone della NG e Dall'altra parte una 40 di Casertani più i messinesi con mazze e catene. Facile cosi. E poi da come so io anche voi a Catania avete perso uno stendardo e una bandiera.. Un giorno torneremo tutti a viaggiare. No art. 9. ULTRAS SALERNO

      Elimina
    5. Pesciazzaro cosi la prossima volta impari a stare al posto tuo all arechi a fine partita contro di noi...vafammocc mo va tient e palat...ahabba...

      Elimina
    6. Al posto nostro all'Arechi tu invece a casa tua manco ci hai provato 😉 Comunque 50 vostri più i messinesi... Come vi esaltate per poco. No alla tessera. La Salerno Ultras non tesserata!

      Elimina
    7. Ma noi siamo signori...voi pagliacci e prendete buffi a casa vs e an he im trasferta da noi ahhaha mittete acuorn venditore ittico....

      Elimina
  2. Lello classe 7528 febbraio 2016 11:02

    Un saluto affettuoso a Gennaro Monaco, ringraziandolo per la "mazzata finale". Forza Casertana.

    RispondiElimina
  3. Mitici i nostri 50 gladiatori. ....che portano..i nostri colori ovunque senza timore partendo addirittura da soli con auto x dentro catania .....mitici

    RispondiElimina
  4. Frecciarossa-blu28 febbraio 2016 12:41

    Per recuperare terreno dobbiamo sperare che l'infermeria si svuoti. Quest'anno è la nostra peggior nemica.

    RispondiElimina
  5. E tornata la grande casertana ve lo detto c e tempo per recuperare il benevento ha pareggiato sabato sera tutti allo stadio per dare il benvenuto alla grande casertana finalmente in campo si e visto gioco e cattiveria cosi fino alla fine. Ora tutti uniti tremate la casertana e tornata.

    RispondiElimina
  6. Sono l'anonimo 01:0528 febbraio 2016 13:24

    Grande Franco, ti sei fatto perdonare, gli hai dato la risposta che meritava: anonimo 09:29 sei una nullità. FORZA CASERTANA.

    RispondiElimina
  7. Secondo me la vera Casertana versione punto 2 la cominceremo avedere da ora.
    A settembre Romaniello ha capito quale fosse la rosa perfetta.
    A dicembre/gennaio/febbraio, causa infortuni, siamo arrivati a cambiare sette undicesimi di formazione: sono arrivati troppi giocatori nuovi, e allora via con gli esperimenti.
    Adesso Romaniello spero l'abbia capita: Bonifazi puó fare tranquillamente il titolare, Giannone da rivedere (ma comunque panchinaro), Matute la piú grande sola mai rifilataci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche Marano, per fortuna, è stato un buon cavallo di ritorno.

      Elimina
  8. Squadra ritornata aggressiva con pressing alto, organizzazione di gioco con sincronismo tra i reparti e difensivo ( buona applicazione del fuorigioco). Tutto ciò è scaturito dalla crescita di condizione di diversi giocatori quali mancosu Murolo agyei idea reduci da problemi fisici nei mesi scorsi che ne pregiudicarono la condizione. E' stata impartita una lezione di calcio al Catania grazie all'abilità di Romaniello che al cospetto di 9 (!!!!!) indisponibili ha fatto vari capolavori: 1) ha messo in campo squadra fisica e aggressiva sopratutto con l'innesto di alfageme che col suo lavoro oscuro da profondità alla manovra ; 2) ha azzeccato la scelta di agyei centrale per sopperire all'assenza del regista ; 3 ) ha letto bene la partita anche dopo l'espulsione vedi bonifazi sfruttando l'esperienza di pezzella per coprire la linea difensiva centrale 4) ha indovinato la tattica con squadra alta con buon impianto dibgioco non facendo ragionare il Catania. Ora ditemi che cazzo volete da romaniello che ancora una volta ha dimostrato di avere stoffa nonostante che qualche gufo triste che non sa niente di calcio e segue gli sport secondari lo attacchi premeditatamente dalla scorsa estate ( altro obiettivo di attacco è Lombardi). Ora occorre ripartire da questa formazione base che manco farlo apposta per nove unidicesimi è la stessa del girone di andata per poi insirire gradualmente quando occorre qualche reduce da infortuni. Ricordo che per fare bene in questo campionato non servono foche da circo altamente dotate tecnicamente ma di zero sostanza ma occorre condizione fisica e testa fortemente motivata. Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima delucidazione speriamo che lo capiscano una volta e per sempre chi scrive qui sopra. La casertana si ama e basta.

      Elimina
    2. Ha ragione Corsaro. Su tutto. Lucido come sempre. Ha individuato 4 punti, e li ha ingarrati tutti e 4.
      Se ne avesse esposti 10, ne avrebbe ingarrati altrettanti.
      Bravo Corsaro, anche questa settimana il migliore.

      Elimina
    3. Meraviglioso Corsaro. Eccellente punto di vista. Straordinario come sempre.

      Elimina
  9. Ormai il quadro è chiaro: 5 squadre in 3 punti, solo una verrà promossa direttamente. Noi dobbiamo far parte del treno fino all'ultima giornata.

    RispondiElimina
  10. I trerribili di Caserta (uno dei tre)28 febbraio 2016 20:26

    Corsaro, io sinceramente ti giuro non riesco a capire qual è il tuo gioco. Qua siamo tutti innamorati della Casertana, però non c'è nessuna gara tra di noi, non è prevista alcuna medaglia a chi la tifa di piú (giacché la cosa fosse misurabile).
    Comunque, speriamo che questa vittoria non sia frutto del caso (non fosse stato per la traversa, potevamo raddoppiare, cosí come loro potevano pareggiare), ma speriamo di inanellare qualche altro filotto di risultati positivi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido. Scusa, Corsaro, io non mi intrometto in queste beghe, ma è inutile che su questo blog continuiamo a dire di essere uniti, di non litigare tra di noi, e tutte quelle belle cose, quando poi non riusciamo a non mettere zizzania. Adesso mi spieghi per quale motivo tirare in mezzo gufi tristi, non sanno niente di calcio, gli sport secondari?
      Cioè che cavolo, abbiamo vinto a Catania, mamma mia, neanche questo vi dà pace e tranquillità? E fatevi una risata una volta nella vita, che è pure gratis.

      Elimina
  11. Complimenti a corsaro sinceri analisi completa un commento come al solito preciso e competente . Ora dobbiamo recuperare Cspodaglio Negro e Marano . Le possiamo vincere tutte o quasi il foggia al pinto . Solo BN e ostica ma prima o poi a BN dovremo vincere chissà se non la prossima fuori in casa mai hanno perso . E poi sono sicuro che saremo in tanti a BN non vedo l , ' ora di venir giù ci voglio essere anche io a BN . Sabato massacriamo l ' Ischia . Un saluto a Gennaro monaco tifoso del Napoli e gemellati col Catania vere tifoserie di cioccolata per non dire parolacce il signor monaco con un intervista e riuscito a cancellare un bel ricordo ma lui non era nulla la difesa era bucci manzo serra piccinno e giordano loro erano uomini prima e poi giocatori veri . Un grazie alla dirigenza per il bel campionato alla squadra e al.mister . Avevo anche io detto forse il mister era da cambiare perche pensavo la squadra non lo segue più . E invece non ha mollato mi sono ricreduto il mister sa mettere la squadra in campo ha pagato per i giocatori infortunati ha dovuto ridisegnare formazione uomini e moduli a seconda delle scelte alcune per forza perche ' in emergenza . ma ora recuperemo se rientrano in tempo i 3 che sono fuori io dico che le possiamo vincere tutte . ciao un saluto a tutti ma di più a chi fa sacrifici andando lontano come chi e andato in Sicilia sono ammirevoli siete veramente grandi.forza unico amore rossoblu .

    RispondiElimina
  12. Ma si gioca domenica sera?

    RispondiElimina
  13. Se questo è il gioco, giochiamo: complimenti a Corsaro.
    Corsaro, tu sei tifoso come me, io ti voglio bene, ma sinceramente è da piú di un mese che stai monopolizzando il blog coi ti autoelogi. Per carità, farai anche bene a fare un copia/incolla di tutti i commenti positivi degli altri utenti (ci credo che ogni volta i tuoi commenti sono chilometrici), per cui tutti gli altri utenti ti danno ragione (io in primis) però ti prego, basta col mandarti commenti in cui ti fai complimenti da solo. Ha ragione il trerribile, qua siamo tutti tifosi, il giudizio di ognuno di noi vale cone quello degli altri. Se no qua ognuno di noi scrive un commento, poi usa il pc del padre, del fratello, dello zio, dell'amico, si fa i complimenti anonimi da solo, e fa fesso l'amministratore del blog facendo uscire 4 indirizzi IP diversi.
    Suvvia, facciamo gli adulti.
    Ti ripeto, ti dò ragione... ma mó basta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Claudio
      Seguo la casertana da oltre 40 anni per cui potrai evincere che non sono un ragazzino. Ho tanti difetti ma la coerenza è un paletto fisso: i miei commenti sono esclusivamente firmati!! Gli elogi anonimi successivi sono una vera e mera provocazione ironica nei miei confronti. Se qualcuno si diverte così ..fatelo divertire ..i bambini li trovi dappertutto... Saluti. Corsaro rossoblu

      Elimina
  14. Ottima prestazione a Catania,unica nota dolente e la sottrazione delle pezze per le tifoserie avverse sono casertane o fanno parte dei gruppi ultra'o no, per la B siamo presenti.

    RispondiElimina
  15. Franco ci dici cosa e successo coi peaciazzari...siamo curiosi...se le hanno prese giustizia e fatta per quella sceneggiata che hanno fatto all arechi....

    RispondiElimina
  16. A Salerno smentiscono gli scontri...

    RispondiElimina
  17. le foto delle pezze casertane prese dai catanesi sono uscite ... dove sono le foto del materiale NUOVA GUARDIA preso ieri?

    RispondiElimina
  18. a si e dove so ste foto vediamo vediamo professo'...

    RispondiElimina
  19. Franco ci dici qualcosa su sto putiferio che e uscito?che motivo avremmo di dire falsità su questi scontri?

    RispondiElimina
  20. Che trasferta, ne sentirete parlare, ne sentire parlare... sono passati 4 giorni, della trasferta non se la caga nessuno, ho sentito solo che a Catania vi hanno abbuffato di palate, i catanesi hanno attaccato tifosi normali, e i Fedayn si sono cagati sotto e non li hanno difesi, poi però hanno fatto i guappetielli con 15 tifosetti salernitani a Messina. I catanesi si stanno vantando sui loro siti, e i pisciaiuoli ci stanno a sfottere.
    La vogliamo finire di andare a fare figure di merda per l'Italia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu nn sei casertano pisciazza....fai ridere.....6 un ultras da tastiera....chi c era sa...i veri ultras nn pubblicano foto...!!

      Elimina
    2. Che significa "chi c'era sa"? Nel 1990 i pisciaiuolo ci fecero tornare indietro dal Vetusti, e l'unica cosa che i casertani sanno dire è: "le cose non andarono cosí. Chi c'era sa".
      A Palma Campania la stessa identica cosa, e sappiamo rispondere solo "chi c'era sapeva".
      A Catania ho saputo che ci hanno strappato le pezze di mano (e non sottratte dalle inferriate o da dentro macchine incustodite), hanno menato alcuno dei nostri, e due addirittura non sono entrati allo stadio perché al pronto soccorso ed uno in questura.
      Io non c'ero, raccontamelo tu come sono andate le cose.
      Un saluto a corsaro, l'unico intelligente qui sopra.

      Elimina
    3. Non riesco a capire questi msg... ma chi le dice ste cazzate? chi le inventa? A catania siamo entrati tutti tranquillamente.. alla fine della partita ci hanno portato coi pullman gialli al deposito anas a riprendere il nostro pullman c'erano tutti. lì il pullman si è avviato e i 4 in macchina per problemi loro sono rimasti indietro. ma non era un problema nostro perchè i "Blood brothers" vogliono viaggiare soli e lo fanno sempre. quando sono usciti dal deposito li hanno intercettati e seguiti. quando sono arrivati al casello di catania. 3 auto avanti e dietro li hanno bloccati. hanno sfondato il lunotto posteriore e si sono presi uno zainetto. dentro allo zainetto c'erano la bandiera rossoblu e lo "scopo lucro zero" che tra l'altro non sono stati portati al massimino... La pezza blood brothers siccome l'avevano allo stadio la tenevano addosso.. questo è il racconto loro quando ci hanno chiamati.
      Per quanto riguarda i pisciaiuoli quelli dell'NG sono stati una delusione. Mo facitec sta quieti e non continuiamo a parlare di questa storia. grazie

      Elimina
    4. franco quindi confermi che i catanesi ci hanno rubato qualcosa e confermi anche gli scontri coi pisciazzari giusto? senza precisare altro ...

      Elimina
    5. Ma se sei tu che hai scritto "ne sentirete parlare" una volta nel post e due volte nei commenti.

      Elimina
    6. beh franco allora bisogna dire a questi blood brothers che la loro testardaggine fara si che gli altri ci sfotteranno a prescindere di cosa sia successo con gli ultras attempati della salernitana che pure qualche chianetta se la saranno meritata...da vekkio dico pero anche che in trasferta bisogna essere uniti e che non dobbiamo farci rubare ne bandiere ne pezze da nessuno..
      detto questo forza casertana

      Elimina
    7. loro almeno ci affrontano...voi non andate nemmeno più in trasferta...vergognatevi vips del cazzo...

      Elimina
    8. cmq l importante e' essere onesti e dire la verità su tutto e questo fa onore all amministratore... diciamo che le abbiamo prese e le abbiamo date da come sento;)
      qualche tifoseria vips (forse salernoooo?) neanche si presenta in trasferta vuoi per paura vuoi per altro.
      almeno i nostri l hanno affrontata questa trasferta tosta e pericolosa e quindi onore a loro.
      negli anni 80-90 anche noi di una volta in piu' di una occasione ce la siamo vista brutta sapete?? non eravamo mica tutti superman...anche allora le davamo e le prendavamo, certo, forse eravamo più coesi e numerosi questo si...
      in un derby al pinto contro i nocerini ricordo qualcuno dei nostri (che aveva in curva nord che prese schiaffi e rotolo' giu per i gradoni...anche ad andria ce la vedemmo brutta, a pozzuoli con la puteolana dove tirarono fuori i coltelli da macellaio ed in tante altre trasferte.
      ci sta perdere qualcosa contro grandi tifoserie ed in piu'aggressive come quella catanese, bisogna metterlo in conto e quindi i nostri vanno solo elogiati per il coraggio e non per la codardia.
      e' chiaro che secondo me bisogna viaggiare uniti e non credere che non e' un problema degli ultras se altri casertani viaggiano da soli.. li si prende e si costringe a viaggiare insieme a scapito del buon nome della curva e della loro incolumita' stessa..
      detto questo saluto e mi firmo dal nord....falko 70


      Elimina
    9. Frate', lascia in pace i Blood Brothers, le trasferte si fanno o in auto, o in treno, e dalla stazione allo stadio te la fai a piedi.
      Poi se vogliamo farci le trasferte in pullman scortati dalla Polizia fino in Autostrada, allora pure le suore Orsoline possono formare un commando ultra.

      Elimina
    10. non dico scortati frate ma almeno insieme si va via e si arriva...questo dico...le trasferte si so fatte sempre coi bus...mo che e' sta moda di fare gli eroi da soli con le makkine...mah...una tifoseria e' unita non che ognuno va a cazzi suoi...io la vedo cosi..falko 70

      Elimina
  21. La trasferta di Catania rappresenta il piú grande scempio della gloriosa tifoseria casertana. Una volta andavamo in giro per l'Italia a dettare legge. Ricordo formaggino, ricordo 'o maresciallo, ricordo pippetto... li vedevo sempre in giro per Caserta a fare casini, frequentando posti balordi e gente balorda, ma guai a farsi toccare un vessillo rossoblu.
    Quelli di oggi? Aeee, uno sta un sabato sí e l'altro no dall'estetista a farsi i peli, quell'altro parla solo che in palestra la comanda lui, quell'altro coi capelli lunghi sta sempre allo stesso bar a parlare di cazzate... ma raga', ma veramente stiamo a fa'? E la cosa piú brutta è che si sono pure tesserati. Però se lo Stato gli vieta la trasferta, devi vedere come ubbidiscono.
    Ma levate mano e statevene su Sportube.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu secondo me sei uno dei 15enni ke vuole uscire da casa e nn avendo il permesso ti sfoki qui sopra e fai nomi di persone ke secondo me nn sai nemmeno come sono fatte ma solo x sentito dire...se la facevano con gente balorda? andavano in giro a fare guai? ma stai buon!!! sfocati cn youporn e vedi ke ti passa...Sasa

      Elimina
    2. Ma che cazz....sta dicendo. ...
      nn sai un cacchio....onore a sti tre ragazzini che da soli vanno ovunque senza timore....

      Elimina
  22. Guaglio tu pippetto e company nemmeno sai chi sono...statti zitto che fai più bella figura va. Per i nuovi non date retta a ste cazzate e continuare cosi forza falki...

    RispondiElimina
  23. bene 3 punti d'oro ora si ricomincia pian piano rientreranno anche gli altri
    Negro, Jefferson,Marano e poi anche Capodaglio ora ci attende l 'ISCHIA , poi bisognerà preparare x bene la gara contro il Benevento se li battiamo andiamo in pareggio punti , poi bisognerà fare + punti possibile , la gara che ci darà la serie B è lo scontro contro il Foggia ed anche li che bisognerà fare i 3 punti FORZA MAGICA CASERTANA !!! sabato al Pinto in MASSA c'è da sostenere la CASERTANA !!!

    RispondiElimina
  24. Colonna rossoblu1 marzo 2016 15:34

    Frate', i nomi li hai indovinati, ma non sai manc aro' stann i casa.
    Su una cosa ti dò ragione: i tempi sono cambiati. Una volta andavamo in trasferta e veramente facevamo tremare la terra sotto i piedi.
    Una volta allo stadio si parlava SOLO di Casertana, di Casertana parlava SOLO chi frequentava lo stadio, delle trasferte parlava SOLO chi partecipava alla trasferta.
    A tutti gli altri era permesso aprire bocca SOLO per dire "Onore ai presenti".
    Oggigiorno tutto questo si è perso. La priorità non riguarda piú la passione del calcio, ma l'estetica. Faccio l'esempio di questo post: non un solo commento ad elogiare chi a Catania è andato, piuttosto commenti su commenti di ammirazione e complimenti verso chi la Sicilia non sa nemmeno dove sta, ed esprime giudizi su tutto e tutti perché magari si è visto la partita su Sportube col culo sul divano e con i piedi sul tavolo (Corsaro, non ce l'ho con te, facevo un esempio generale, magari tu in Sicilia ci sarai andato pure).
    Comunque, anonimo, se non l'hai conosciuto, con Formaggino pariavi malamente, quindi evita di scrivere assurdità.

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.