Pagine

giovedì 5 novembre 2015

Verso Casertana - Martina Franca

Casertana - Martina,valevole per la decima giornata di Lega Pro Girone C, sarà arbitrata da Andrea Mei di Pesaro, coadiuvato da Grossi e Diomaiuta. 
Aperta anche la vendita dei tagliandi presso i punti vendita del circuito ‘Go2. 
Questi i prezzi:
DISTINTI. Interno: 10 euro, Ridotto: 5 euro.
TRIBUNA LAT/INF. Intero: 20 euro, Ridotto: 10 euro. 
TRIBUNA CENTRALE. Intero: 30 euro, Ridotto: 15 euro. 
VIP. Intero: 50 euro, Ridotto: 25 euro

Tutti al Pinto... Spingiamoli alla vittoria e consolidiamo il primo posto...
SOLO CASERTANA

47 commenti:

  1. Adesso che si e ' risolto il problema stadio un grazie al commissario che ha capito il problema e dato una mano ora tocca alla società bisogna coltivare i nuovi tifosi e ' dove plasmarli ma naturalmente dalle squole inculcare LS mentalità i nuovi tifosi (CasertatifosoloCasertana ) . solo cosi potremo crescere di numero .La società ha ragione la squadra l ' hanno fatta e anche forte A Gennaio la rinforzano con 2 o3 innesti cedendo gente che non gioca senza spendere tanto . A proposito Auteri si e' lamentato dicendo che Negro il primo gol era fuorigioco e' il Benevento doveva vincere lo meritava .Mi sa che Auteri a pranzo a bevuto molto vino di Solopaca era ubriaco . Il suo giocatore non doveva essere espulso . Caro Auteti ringrazia Murolo perche se non si faceva cacciate il BN si scopriva e anziche ' 2 erano 4 le pappine . Non mi piace e troppo presuntuoso alla stampa si presenta come mourinho e non ha dato i meriti alla Casertana . Anche l ' altro fenomeno del calcio Capuano ha detto il BN e la più forte tutti fenomeni .Alla fine vediamo chi vince caro Auteri al ritorno se siamo primi ancora s BN verremo più di mille e vinceremo anche BN sempre se a BN non ti cacciano via prima insieme ai 5 fuoriclasse che erano a Caserta .La squadra e il mister lo sanno domenica o sabato col martinafranca occasione da sfruttare per sllungare per la fuga senza sottovalutare l ' avversario ora con noigiocheranno con foga perché siamo la capolista ma dobbiamo vincere a Cadetta punti per nessuno Negro ci porterà in b lui A Caserta ci sta da re a BN ci e' già stato e lo sa la differenza di vivere a Caserta e una cosa vivere s BN e un : altra con tutto il rispetto non ce confronto a Caserta ce vita a BN alle 7 di sera città dormitorio . E poi Negro porta fortuna dove andato a vinto il campionato Gallipoli Nocera Latina Salerno che giocatore con Mancosu che coppia e pensate che gli sfigati di BN li avevano e non se li sono saputo tenere devo dire una cosa a BN compresa LS stampa non capite una msxxa di calcio la vostra dimensione e la D LS Lega e un lusso per voi e con Auteri non vincere niente e troppo presuntuoso quando parla sembra che il calcio lo ha inventato lui r solo lui capisce e quando perde mai si addossa la colpa o colpa dei giocstor i o colpa dell arbitro come ha detto alla stampa ai giornalai non giornalisti di pecoronia senza dare meriti sll avversario mancando di rispetto a un tecnico giovane come il nostro che lo ha messo sotto senza elogiarlo ma li si vede che il BN non dobbiamo pensarlo arrivano 6 non hanno carattere troppo intimoriti dal loro allenatore . Ora pensiamo a noi LS prossima e troppo importante ci serve per sllungare il divario su chi ce dietro . Domenica si vince per forza senza guardare in faccia a nessuno e forza Falchi .

    RispondiElimina
  2. L'intervista di Auteri, comparsa oggi su Tuttolegapro, fa capire esattamente da che parte sta CHI! Così la chiudiamo definitivamente con questa diatriba Caserta o Benevento. Capitolo stadio ugualmente chiuso; non ci resta che parlare, ma in modo propositivo solo di calcio giocato.
    Alla società dico che ora è giunto il momento di fare proselitismo nelle scuole medie e superiori visto che in venti anni di dilettantismo si sono perse due generazioni di tifosi. Inoltre non ha senso tenere uno store nel ventre del Pinto, lo store deve essere aperto nel cuore della città affinchè sia quotidianamente fruibile da tutti i cittadini e ridesti di nuovo il senso di appartenenza. Non è un caso che anche la JC ha pensato di aprirne uno in centro.

    RispondiElimina
  3. la vicenda stadio alla fine si è verificato tutto come dissi io nel post di lunedì....ora bisogna tirare le orekkie a tutta la città.... nn è possibile giocare un derby e vedere 1800 paganti!!! mi aspettavo un super pienone!!!....e domenica ke arriva l'ultima in classifica??? quanti ne saremo??? .....svegliaaaa Casertaaaaa...siamo primiiiiii e ke cavolo!!! Sasa...

    RispondiElimina
  4. Lo letta ora l intervista tuttolegspro MS Questo auteri cosa vuole anche su resport 24 a dire che ha dominato come se la Casertana avesse rubato che il nostro allenatore deve riconoscere che loro hanno fatto gran calcio ma allora io prima scherza o ma ora devo dire che auyeri aveva bevuto troppo Solopaca ma questo allenatore si pensa di essere mourinho . caro Auteri spero che qualche pecorone legge e to lo dice non sei nessuno il nostro allenatore e giovane tu alla sua eta dove allenavi ? Hai 60 anni più della lega non allenerai e cerca di essere più umile puoi infinocchiare i giornalai e i tifosi di BN tanto non capiscono un cazxo di calcio iniziamo a Melfi 3 pappine col monopoli hai rubato 3 punti a Caserta al massimo un punto potevi prendere ma dire che hai dominato allora e vero non bere troppo vino se no a BN si stancano e ti mandano via dice o e colpa della squadra o l arbitro o sfortuna il BN HS dominato . Che allenatore presuntuoso e ridicolo spero che ti tengano cosi' non vincono neanche quest' anno caro Auteri io ho letto LS tua intervista prima della partita alla stampa BN che avevi voglia di mettere tutte dietro al BN incominciando a Caserta mi sa che sta a rosicare vorrebbe allenare lui a Caserta e non ha e forse mai l ' opportunità di allenare i Falchi Caro mister cerca di riconoscere e essere leale LS Casertana e più forte domenica non ha rubato niente HS meritato LS vittoria capisco devi giustificare la batosta alla stampa ma tanto a BN non capiscono ti tengono lo stesso . adesso se ce qualche pecoraio sul sito dallo leggere al tuo mister che dice che il BN doveva vincere ma che partita ha visto ? . forse dormiva . Al ritorno vinciamo anche BN alla grande . forza falchi

    RispondiElimina
  5. Occorre fare entrare nel cuore dei ragazzi l'amore per la Casertana e questo compito spetta ai genitori tifosi che devono portare allo stadio i propri figli così come è stato per me che ho potuto seguire in 60 anni la mia squadra senza mai stancarmi di gridare Forza Casertana sempre con infinita passione. Non mi è mai importato in quale serie giocasse ho potuto gioire quando abbiamo raggiunto grandi traguardi e non mi sono mai abbattuto quando siamo precipitati nell'inferno perché quando si amano i propri colori niente al mondo può cancellare questa passione che rimane sempre accesa e mai si spegnerà. L'amore che si prova per la propria squadra può sentirlo solo il vero tifoso che nel bene e nel male continuerà ad amare la propria squadra. In questo momento meraviglioso bisogna essere tutti uniti società, calciatori e tifosi e fare proselitismo perché solo così si possono realizzare sogni di gloria. Abbiamo una Società in grado di fare calcio serio a Caserta (dopo anni di mezze maniche) abbiamo una squadra compatta e uno spogliatoio unito, adesso tocca a noi tifosi incitare e stare mai come in questo momento vicini ai nostri cari falchetti nonostante gli ostacoli dei politicanti locali che non hanno mai voluto il bene di questa città ed hanno remato sempre contro. Dimostriamo di il nostro attaccamento andando in massa alle partite e poi vedrete che niente è impossibile, bisogna crederci ed essere fiduciosi. Tutto quello che sta succedendo in questi ultimi anni mi riporta all'era gloriosa di Moccia e Cuccaro quando si poteva contare su un pubblico di 8000 - 10000 spettatori. Ci manca uno stadio decente ma se tutto va bene potremo vedere finalmente realizzato anche questo sogno. Perciò uniti si vince in nome di questo nostro simbolo immortale e unico amore. PER TUTTA LA VITA FORZA CASERTANA

    RispondiElimina
  6. concordo...da vekkio tifoso degli anni 80 dico che il pubblico a caserta e' sempre stato pigro...anche allora il pinto si riempiva solo per le partite di cartello.....pero non a questi livelli ovviamente....2000 spettatori di media sono davvero pochi...
    Tutto cio' sembra ancora piu' strano dato che lo scorso anno abbiamo fatto oltre 4000 con stabia aversa ecc....6000 con i pesciazzari e Benevento...non riesco a capire...boh

    RispondiElimina
  7. Stamani è stato ufficializzato un primo accordo con il Liceo Manzoni per l'ingresso agevolato agli studenti; ne seguiranno altri. Tranquilli che la società ha le spalle sempre più larghe, tant'è che dalle parole amare di Auteri si capisce come la società ha abbandonato altri progetti; infine sul sito ottopagine.it edizione di Caserta-Sport vi è una notizia passata sotto silenzio, causa questione Pinto: "Emergency e Save The Children" hanno chiesto di affiancare il loro nome alla Casertana; ulteriore motivo di onore ed orgoglio per la società.

    RispondiElimina
  8. Colonna rossoblu6 novembre 2015 11:31

    Sponda bianconera: anche Iavazzi si lamenta dei pochi abbonati/paganti e imprenditori sponsor.
    Mamma mia, io ringrazierò all'infinito Lombardi e Iavazzi per gli sforzi immani che stanno facendo per Casertana e Juvecaserta, ma questi qua gli imprenditori li sanno fare?
    Non hanno capito che più uno piange miseria, più i tifosi si allontanano dalla squadre.
    Facessero i bravi imprenditori, ringraziassero chi l'abbonamento se l'è fatto, nonostante comporasse grandi sacrifici economici; ringraziassero chi allo stadio/Palazzetto ci va ogni domenica col biglietto in mano; ringraziassero i tifosi che vanno in trasferta ogni volta.
    Dopo aver fatto tutto questo, s'inventassero qualcosa per spronare chi non va allo stadio ad andarci. Iniziative ce ne sarebbero a migliaia: almeno un 25% di pubblico in più lo porti.
    Solo infine, in ultima analisi, anche se io eviterei proprio, ti lamenti dello scarso pubblico.
    Signori miei, i tempi purtroppo sono cambiati: negli anni '80 (è patetico tirare fuori sempre gli stessi discorsi, ma purtroppo è così) con 1 milione di lire di stipendio ci viveva un'intera famiglia, c'erano i soldi per pagare l'affitto, le bollette, la spesa, far passare tutti gli sfizi ai figli, cinema, pizza, STADIO e quant'altro. E a fine mese ti avanzavano pure i soldi da mettere da parte.
    Oggi con 800 euro sozzose e fetenti la gente arriva la domenica che pensa: "Aé, 'sta semmana è 'ghiuta, ma quest'ata che trase comm a mettimm nome"? Figuriamoci se uno si priva pure dei soldi per il biglietto per una partita.
    Lo so, è un discorso che non regge, perché a Foggia e a Salerno la disoccupazione non è meno che a Caserta, eppure lì a 10.000 spettatori ci arrivano. Ma vi faccio questo discorso perché è l'unico che mi viene in mente, vedo la mia situazione economica (nonostante ciò, sono abbonato per il trentesimo anno consecutivo), sento i discorsi della gente.... poi, boh, è inutile che stiamo a parlare e a discutere tra di noi. Bisognerebbe chiedere a chi non va allo stadio, il perché non ci va.
    FORZA CASERTANA!!!

    RispondiElimina
  9. non bisogna sosttovalutare il Martina Franca contro le grandi ha fatto sempre bene pareggi ed una vittoria quindi , và considerata come una grande , bisogna entrare con spirito di sacrificio grinta e spigliati sottoporta nessun perdono ,massima concentrazione tifosi sempre pronti a supportare la squadra deve andare a mille FORZA MAGICA CASERTANA !!!

    RispondiElimina
  10. Domenica tutti allo stadio svegliamoci vi ricordo che la casertana e al primo posto. Accorrete anche le provincie , spingiamo questa casertana in sreie b. La squadra ci sta ora tocca solo a noi tifosi abbiamo aspettato questo momento da molto tempo ora e arrivato non c e lo facciamo perdere, andiamo tutti allo stadio la grande festa sta per arrivare non mancata ci vediamo allo stadio.

    RispondiElimina
  11. Colonna, mi sa che il problema può essere legato in gran parte anche al fattore economico.
    Nelle altre piazze, problemi o non problemi, la gente negli ultimi 20 anni allo stadio c'è andata eccome (Catania, Messina, Salernitana, Foggia, Lecce... la serie A l'hanno vissuta.). Qualcuno non sarà stato assiduo per qualche anno, ma lì la cultura di andare allo stadio non è mai scemata. Discorso analogo vale per la Juvecaserta, che qui molti si divertono ad infangare, non capendo che è un vanto per Caserta, NON una concorrente della Casertana.
    Qui a Caserta ci siamo fermati agli anni'80/primi '90. Infatti negli ultimi 20 anni la cultura,l'uso, l'abitudine, la consuetudine, chiamatela come volete, di andare allo stadio, è svanita. Oggi la gente si trova a fare i conti in tasca, e siccome non ha soldi che escono dalle orecchie, tende a rinunciare a ciò... a cui continua a rinunciare da 20 anni a questa parte. Poi, effettivamente, 10 euro per un bglietto non sono niente... ma oggi la gente sta a guardare al centesimo.
    La soluzione è una sola: fare REinnamorare le nuove generazioni alla Casertana. Abbiamo perso troppi decenni... ma non è mai troppo tardi. Forza Casertana anche da me.

    RispondiElimina
  12. Ma quale discorso economico. A Caserta la casertana è ritenuta una vergogna e il saputello si atteggia fico criticandola mentre la Juvecaserta è un vanto seppur reduce da una stagione oscena.poi Iavazzi che cazzo piange con 2200 abbonati per uno sport secondario, ma se ne andasse via dalle palle!" se Lombardi avesse avuto 2200 abbonati ci avrebbe già portati in serie A altro che B! Ora concentrati sul Martina che è una partita da giocarsela tutta! Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Matteo via Acquaviva6 novembre 2015 14:57

      Ma io proprio non capisco per quale motivo continuare ad accanirsi contro la Juvecaserta. Ma secondo te se a Caserta non avessimo avuto la squadra di basket in serie A, sarebbe stato meglio per la Casertana?
      Tralasciando le metropoli, ti faccio l'esempio delle piccole province:
      ad Avellino hanno la squadra di basket in serie A, e quella di calcio in serie B;
      anche a Brindisi calcio e basket non si pestano i piedi;
      Siena fino a pochi anni fa troneggiava nel basket e benfigurava in serie A.
      A Reggio Emilia e Reggio Calabria hanno avuto una serie consecutiva di anni in serie A e Lega A.
      Solo a Caserta calcio e basket devono essere nemiche? Ma che stai a di'.
      Forza Casertana e forza Juvecaserta.
      Un saluto a Gennj.

      Elimina
  13. Avete sentitol'intervista a quei bastardoni dei Panpers? Si augurano la vittoria del campionato del Foggia .

    RispondiElimina
  14. Normanno 100x1006 novembre 2015 15:06

    Scusate l'intromissione, stavo leggendo i vostri commenti riguardo il numero di tifosi.
    Ma non è su questo sito che gli anni addietro scrivevate che voi a Caserta in serie D facevate piú spettatori di noi in Lega Pro? Eravate una tifoseria massiccia, Spezzaferri doveva solo baciarvi i piedi... embè? Dov'è questa tifoseria? Siete solo un'armata Brancaleone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro fratello normanno io sn innamorati di tutta la provincia casertana faccio il tifo per tutte le nostre compagini che si cimentano nei vari sport....sn venuto più di una volta a vedere l'aversa normanna e a tifarla come ho fatto per il marcianise e il gladiator e l'albanova dei tempi d'oro. ......il sogno è di vedere un grande pubblico composto dalle varie realta' della provincia tifare la casertana quale rappresentante della nostra bella provincia.....senza questi ignobili e antipatici campanilismi....... .uniti nel nome di caserta....allora si ci vorrebbe uno stadio da almeno 40000 posti che con la forza della provincia sarebbe uno stadio bollente......e allora forza casertana e forza la provincia casertana

      Elimina
  15. Forza caserta forza ragazzi questo è l'anno buono e deve essere così credo che è l'ultima boa per aggrapparsi al calcio serio le cose cambiano anche in lega calcio va sempre a peggiorare sempre meno soldi la c2 sparita ed è stato un bene la serie a vogliono ridurla a 18 squadre ridimensionare anche la serie b. Vinciamo quest'anno sarà sempre più dura poi anche per chi investe società sponsor e resto. Per fare un anno di c si spende quasi quanto fare uno di b ma le entrate in c sono pari a nulla mentre in b qualche cosa entra pure. Aiutiamo la società a far si che gli investimenti fruttano e reinvestiti per essere sempre più alti. Tutti allo stadio facciamo il pienone facciamo in modo che il comune debba ristrutturare perché lo spazzino e poco la gente e tanta e i posti non bastano.facciamo vedere veramente che cose caserta e la casertana. Tutto sta a noi.... Forza casertana

    RispondiElimina
  16. a vulimm fni' e c fa ridere nguoll...?basta!!ma lo volete capire che qui entrano a leggervi anche altre tifoserie e s fann i risat nguoll a nuj....?comm u normann che nn so neanche piu' che fine hanno fatto....basta scrivere siamo pochi....andiamo allo stadio......facimm ridere....ecc ecc ......basta!!

    RispondiElimina
  17. Caro anonimo..le altre tifoserie ridono leggendo i dati degli spettatori dalle varie testate.dobbiamo finire di nascondere l'evidenza e riconosciamo di ripartire daccapo col pubblico investendo sulle scuole. Esigno Matteo: ti brucia la verità che ho detto sul basket? Dimentichi un particolare: nelle altre sedi con basket e calcio il numero di abbonati sono stati di gran lunga superiore x il calcio e non come a Caserta (piena di papponi che tifano altre squadre) dove si contano 2200 abbonati per una società di basket gestita a cazzo reduce da una stagione di merda e soli 630 abbonati per la casertana condotta da dirigenti seri. Poi falla finita come tanti fichetti a Caserta di attaccare una squadra prima in classifica dopo la partita di Ischia definendola senza spina dorsale criticando più giocatori possibili. Com'è ...dopo la partita col Benevento non hai commentato? Per me ogni volta che entri qui devi chiedere scusa a Romaniello!!corsaro rossoblu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Matteo via Acquaviva6 novembre 2015 21:05

      Ma secondo te, no, dico, ma secondo te, il calcio è quello della Playstation, o esiste una versione in cui esistono calciatori veri, allenatori con cervello?
      Dall'inizio dell'anno ti sembra la stessa Casertana?
      Io ho sempre avuto la sensazione di una squadra che vince ma non convince.
      È dall'inizio del campionato, appena terminate le partite, scrivo il commento sugli errori della squadra. Dopo 20 minuti Romaniello si presentava in sala stampa e diceva le stesse identiche cose che avevo scritto io 20 minuti prima.
      Questo che significa? Che Romaniello non è un grande allenatore (o non ancora), ma ha il merito di cercare a migliorare la squadra sempre, correggere gli errori commessi, e non come voi che vi va bene la vittoriacomunque arrivi. Se avessimo giocato tutte le partite cosí come la giocammo a Catanzaro, a quest'ora staremmo a 6 punti.
      Eppoi hai rotto le scatole con 'sta Juvecaserta. Non ti piace, la odi, speri che sparisca? Tu e quelli come te avete fatto terra bruciata intorno allo sport casertano. Nel giro di pochi anni avete tirato i piedi e fatto fallire il Volturno pallanuoto, il baseball Caserta, il calcio a 5 Caserta... tutte squadre militanti in serie A, che vi davano fastidio perché potevano rubare la scena alla Casertana.
      Adesso mi raccomando, spera che anche la Volalto Caserta fallisca, perché i fidanzati delle giocatrici anziché la Casertana vanno a seguire il volley.

      Elimina
    2. A matte'
      Qui tutti hanno capito che con la casertana non centri una minchia e vuoi destabilizzare. L e tue critiche ? Ma chi cazzo sei? Ha il patentino di allenatore UEFA? Far sparire la altra realtà sportive? Ma che cazzo me ne frega! La verità è che gente come te ha già fatto sparire la casertana e sta facendo di tutto x farla sparire ancora! Vai a criticare nei forum del basket (e c'è parecchio da criticare visto che la società ha gestito a cazzo l'infortunio di diva, non ha saputo gestire un giocatore alla vigilis del campionato a un controllo alcooltest HS un allenatore che ha fallito a Pesaro e il presidente incapace non riesce a gestire vil campionato con tutti quegli abbonati).. Mi sono rotto i coglioni a perdere tempi e rispondere alle idiozie che scrivi. Corsaro rossoblu

      Elimina
    3. Con tutto il rispetto per la pallacanestro, la pallavolo, il baseball e tutti gli altri sport che riguardano Caserta e gli appassionati casertani e che mi auguro tutto il bene di questo mondo e che possano raggiungere l'apice dei traguardi per il blasone della nostra città, ma tu che vuoi qui sopra? Oppure che vuoi dimostrare? Chi ti credi di essere? Ora mi raccomando, sciorina tutto il repertorio di parolacce e invettive come hai fatto l'altra volta.....ma famm u piacer

      Elimina
  18. Ma come c'è ancora un normanno in giro? Ma non sono stati spazzati via 1000 anni fa dai Longobardi il cui castello e la relativa Torre dei Falchi è ancora presente a Casertavecchia?
    Sono d'accordo con quel commentatore che ci leggono da Bolzano a Trapani, quindi parliamo solo di calcio giocato e non diamo adito all'intrusione degli zombi di turno.

    RispondiElimina
  19. Ma invece di litigare sui numeri...perché non ci arrabbiamo solo per il fatto che domenica sia la casertana che la juvecaserta giocano quasi contemporaneamente e che nessuno ha cercato di evitare che questo accadesse. Se siamo pochi..domenica lo saremo ancora di più. Per chi come me segue entrambe le squadre e puntualizzo sempre in curva è inaccettabile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissimo mago Forest, il commento piú bello di tutti, che dovrebbe rispecchiare il pensiero di tutti i casertani.
      Invece di spostare gli orari della Casertana a ridosso della notte bianca, notte rosa, grigia, azzurra o celeste che sia, tanto sono tutte cretinate che non servono a niente, pensassero a far combaciare le partite di Casertana e Juvecaserta per le partite casalinghe.

      Elimina
  20. ki ama e capisce il basket seguisse il basket a me nn piace nn commento e nn critico, questo è un blog per la Casertana no per il basket no x i Normanni no x altro fine, qui si deve parlare e dire la propria sulla Casertana, se x questo ci sta anke il Calcio a 5 in C1 ke molte volte gioca negli stessi orari e nessuno dice niente ma mo amma parla pur ru Calcio a 5? cn tutto il rispetto di questo sport ke io seguo pure, di questi poki spettatori la colpa la do alla società xke noi Casertani lo sapete come ragioniamo?? e mo ve lo dico: inizio stagione la società poteva fare come hanno fatto i vekki presidenti quando stavamo in D ke venivano si sparavano le pose dicevano ke facevano lo squadrone per salire in C ke poi sono passati 25 anni però il pubblico era tanto, invece oggi abbiamo persone serie ke ha detto di lottare per la salvezza e di consequenza siccome io a Caserta sono abituato a vedere il Barcellona e Real Madrid nn mi sono abbonato poi mi capita di voler vedere una partita e mi blocca il costo del biglietto di 20 euro!! quando cn gli stessi soldi a Frosinone o a Napoli mi vado a vedere la serie A! i ke amma parlà kiu?? quando un Casertano ti risponde cosi??? mettiamo il biglietto a 10 euro?? e quello ti risponde che alle 14 sta ancora i piedi sotto la tavola!! facciamo alle 16 a 8 euro??? si ma i bagni fanno skifo poi se capita un terremoto le vie di uscita!!! allora secondo la mia opinione cn sta nuova generazione e i tanti anni in D u Casertano vuole solo una cosa..A VOTT KIEN E A MUGLIER BRIAC....possiamo scrivere dire e fare da mo a fine campionato ormai kist simm e cu kist dobbiamo andare avanti ke poi cmq a livello di tifo e come settore è sempre pieno e cantamm x 90 minuti il problema è la zona alta di Caserta ke nn riempie la tribuna! scritto da un tifoso ignorante ke nn capisce niente ma ama la Casertana, kist e u pensier mio, ANTONIO

    RispondiElimina
  21. Matteo via Acquaviva7 novembre 2015 11:21

    CoZZaro e Mimmo...alé. I cojoni vanno sempre in coppia.
    Soprattutto coZZaro: hai scritto un cofano di idiozie che non centrano nulla con la Casertana. Continui a sputare sulla Juvecaserta... TI SPUTASSI IN FACCIA IO A TE.
    Forse qui sopra qualcuno continua a non capire che non esiste calcio o basket o calcio a 5: esiste CASERTA E BASTA. Che poi possa essere espressione nel calcio, nella pallacanestro, nel volley, NON IMPORTA. Capito, coZZaro?
    A te non te ne frega niente se la Reggia fa schifo? Tanto tu dici: "A me interessa solo 'u pallone".
    A te non te ne frega niente se siamo sempre nelle ultime posizioni nella classifica dj vivibilità del Sole 24 ore?
    Allora non scrivere su un blog intitolato Casertani100x100. Tu non sei neanche la guallera di un casertano, ti interessa solo il calcio, diciamo la verità.
    Io lo ripeto all'infinito, ho fatto solo critiche costruttive alla Casertana, e lo stesso Romaniello riconosceva errori che a stagione in corso ha riveduto e corretto.
    Ma tu che ne vuoi sapere. E se vuoi continuare ad insultarmi, fai pure: come ho zittito a quell'altro zittisco pure a te, STAI SENZA PENSIERI.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BLa..bla..bla....fichetto di caserta che sputa sulla casertana x uso e costume che c'è sempre stato a Caserta. Zittisci sta minchia! La tue parole sono bolle di sapone.. Qui tutti hanno capito la tua premeditazione avversa alla casertana. Insulti invocando sputi? Complimenti! Sputato in faccia da solo! E ora non rompere più i coglioni gufetto triste!! Ho perso troppo tempo appresso a te!Corsaro rossoblu

      Elimina
    2. Matteuccio Fai pena, sei una nullità. Sei un omino piccolo piccolo. Le cozze le vendi tu e i tuoi amici pisciaiuoli

      Elimina
    3. Matteo, ti giuro, da oggi sei il mio mito.

      Elimina
  22. a caserta solo casertana!!!!!!!!!!!!! magari non ci fosse il basket!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!porca......

    RispondiElimina
  23. ora pure le pulci di aversa parlano....ahahhahahhahahama chi cazzo siete!ridicolinon esistete!

    RispondiElimina
  24. Matteo via Acquaviva7 novembre 2015 16:18

    Assa fa. Due zecche in meno. Mò pensiamo alle cose serie: FORZA CASERTANA!

    RispondiElimina
  25. perke sparare su tutto e complicare la situazione????.....ma nn esiste uno blog sulla JuveCaserta??? se esiste andate li.....se nn esiste fatelo e sfogatevi!!!.....se per voi il basket e calcio è una cosa allora ditemi xkè ci sono 2 realtà diverse???? ....nel senso tu tifoso ke segui la JuveCaserta sui Distinti ti fa piacere vedere la presenza dei cugini Avellinesi???? jaaaaa....mo statt zitt e se vuoi parlare di Casertana qui sopra ok....se no ripeto creati uno blog ke parla solo di Basket e nn romper i pa......qui sopra....qua si parla solo di Calcio e solo di Casertana....

    RispondiElimina
  26. Tutti allo stadio a spingere questa casertana alla grande festa. Vi ricordo che se saliamo di categoria portera il nome della citta ovunque . Altro che iuvecaserta il calcio in serie a e molto piu bello ricordatelo percio oggi tutti a spingere questa casertana c e la possiamo fare siamo fortissimi. Forza casertana ci vediamo allo stadio non mancate.

    RispondiElimina
  27. Luca * malato rossoblu8 novembre 2015 11:00

    Dopo una settimana di lavoro, accendo Internet, mi leggo un po' di commenti per caricarmi per andare allo stadio oggi, e invece... che leggo? Ma vi siete drogati tutti quanti durante la settimana?
    Mai lette tante sciocchezze. Invece di pensare a tifare Casertana, litigate?
    Per cosa, poi? La Juvecaserta che non centra nulla.
    A parte che cosí facendo state inscenando una guerra tra poveri, come se levando tifosi al Palamaggiò li spostaste al Pinto. Vi ricordo negli anni 90/91/92 al Pinto c'erano in media 13000 spettatori e al Palamaggiò 6000.
    Quella era l'epoca d'oro, era il contrario di oggi: non c'era posto per entrare né al Pinto né al Palamaggiò, tanto c'era il pienone ogni domenica.
    CASERTANI SVEGLIA, dobbiamo lotttare per tornare ai fasti di un tempo, e non addossare la colpa a quello e a quell'altro. Sinceramente leggere messaggi come quelli di Corsaro o Mimmo o il troll 15:57 (non vi conosco non voglio giudicare) mi scendono proprio i genitali a terra.Al contrario dò ragione ad Antonio e a Colonna: per riempire gli stadi bisogna fare proclami euforistici, e non piangere miseria.
    Allo stadio ne eravamo di piú quando Verazzo costruiva squadre da terzo/quarto posto in serie D, ma proclamava "Datemi un campo e vi porto dove neppure immagginate (ve lo ricordate?)", anziché oggi con Lombardi che ha allestito una squadra competitiva da prime posizioni in Lega Pro, ma piange piange piange piange piange. E non va bene lo stadio, enon va beneil campo, e l'affitto per il Pinto è assai, e quest'anno lottiamo solo per la salvezza, enon ci stanno abbonati, e non ci stanno spettatori, e a giugno ce ne andiamo, e a gennaio ce ne andiamo... Lomba', tu c'hai tutte le ragioni del mondo, io pure allo stadio andrò sempre... ma la gente alla fine si sfastireja di sentire sempre la stessa lagna.
    Stesso discorso Iavazzi un altro chiagnazzaro. Hai una squadra il Lega A, stai da solo, l'unico che hai trovato è Barbagallo? Ringrazia tifosi e sponsor che hai e vai avanti.
    Un'ultima cosa: seguo questo blog da tanti anni, e si è sempre parlato di Casertana e Juvecaserta. Lo stesso Franco quest'anno ha encomiabilmente dedicato un post alla prima giornata di Lega A, e fino a poco tempo fa l'aiutante di Franco gestiva calendario e classifica della Juvecaserta... e non sarebbe male riprendere quella bella abitudine.
    Scusate se mi sono dilungato troppo. Ragazzi, ci vediamo oggi allo stadio, e faremo il tifo anche per i nostri amici falchetti emigrati.
    FORZA CASERTANA E FORZA JUVECASERTA!

    RispondiElimina
  28. Allarme casertana!! Questa non ci voleva!! L'ultimo post di ieri scritto da un gufo triste recita in conclusione: forza casertana.... Mi sono grattato le palle x due ore con la grattiera! Invito tutti gli utenti e i 1500 che saranno presenti allo stadio ( tanti papponi a Caserta seguono Napoli e sport secondari) a grattarsi le palle. Post lanciato da stessa persona cui dobbiamo ringraziare per il primo posto in quanto romaniello leggendo le sue critiche ha apportato i correttivi...Assa fa ..ma cosa! Coglionazzo! Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Corsa' lo vuoi un consiglio? Non cagarlo piu a quell'idiota. L'hanno letto tutti quant'è ebete. Offende a destra e a manca, sputa in faccia....boh sarà frustrato e infelice. Pensiamo alla nostra casertana. Oggi massima concentrazione non sottovalutiamo questo martina. Facciamo la nostra solita parita come se di fronte ci fosse il catania o il benevento. Ale' ale' ale' caserta

      Elimina
    2. I trerribili di Caserta (uno dei tre)8 novembre 2015 16:46

      Che tristezza leggere questi commenti.

      Elimina
    3. Danilo da Puccianiello8 novembre 2015 17:13

      Mamma mia, sembra di stare all'asilo. Ma ce li avete piú di 15 anni?

      Elimina
    4. Manca poco alla partita, e ancora queste polemiche da bimbiminkia?

      Elimina
  29. Provincie di caserta venite allo stadio a tifare casertana questa e anche la vostra squadra percio non mancate. Se saremo in tanti la casertana puo vincere nettamente il campionato la squadra ci sta ora tocca a noi .Non mancate ci vediamo allo stadio per portare caserta molto in alto.

    RispondiElimina
  30. Franco scusa, è inutile che facciamo questi siti dove la gente dite che viene a leggere i commenti e a farsi due risate, se i primi a ridicolizzarci siamo noi. In un post interessante come questo per una partita importante non si può leggere di insulti come quello che scrive "grattarsi le palle" o "coglio..zzo".
    Poi fai tu, l'amministratore sei tu, ma secondo me stiamo trascendendo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione. Ma pensa che ormai ognuno va anche su Facebook e con nomi e cognomi in bella mostra sparano cazzate. Quindi. Ci facciamo due risate.

      Elimina
  31. Un grazie a Luca che ha detto che faranno anche il tifo per noi emigranti non litigate mi rivolgo a Matteo Mimmo e Corsaro le opinioni vanno rispettate anche se non condiviso l ' importante e non offendersi e poi pensa avete la fortuna di vadere sia la Casertana che la JC cosa che per noi non e sempre possibile perciò se la Casertana in B per noi emigranti un sogno poter vedere più spesso la nostra amata Casertana perciò voglio capire a Caserta ci fossero 2 squadre di calcio ma una di calcio e una basket perlopiù di Caserta fare un dualismo inutile non giova a nessuno vi preferisco da ultras spalla e spalla a fronteggiare gli avversari BN sa Savoia palmese Taranto cavesi paganese ma uniti . Anche perché se no ci ridono dietro cavolo siamo primi e state a litiga ' . Continuate a scrivere per favore Ma rispettatevi senza dirvi offese tra voi fatelo almeno per il bene di Caserta sportiva . E gliam ' bell ' stasera amma' vencr ' P E' forz ' Ciao a tutti .

    RispondiElimina
  32. Come hanno notato tutti dalla tribuna, Lombardi è sceso sul terreno di gioco, abbracciando tutti i giocatori e l'allenatore Romaniello accompagnandoli poi fin sotto i distinti per la meritata ovazione. Una presenza significativa per il morale dei giocatori e dei tifosi.

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.