Pagine

domenica 1 novembre 2015

Casertana - Benevento 2-1


CasertanaGragnaniello, D’Alterio, Tito, Capodaglio, Idda, Murolo, Mangiacasale(25’s.t. Finizio), Mancosu, Negro(42’ s.t. Pezzella), Agyei, Alfageme (8’ De Angelis).
A disp. Maiellaro, Gala, Guglielmo, Kuseta, De Marco, Ciotola, Varsi, De Filippo. 
All. Romaniello
Benevento: Gori, Melara, Mucciante, Padella (14’ s.t. Troiani), Lucioni, Del Pinto, Campagnacci(30’ s.t. Som), De Falco, Marotta, Mazzeo(14’ s.t. Ciciretti), Mazzarani. 
A disp. Piscitelli, Porcaro, Bonifazi, Cissè, Di Molfetta, Mattera, Bianco, Pezzi, Cruciani. 
All. Cassia Al posto dello squalificato Auteri
Arbitro: Tardino di Milano Assiatenti: Bresmes e Sempreboni di Bergamo
Reti:33’ Negro, 45’ Marotta, 48’ Negro
Ammoniti: Lucioni, Del Pinto, De Falco, Ciciretti(Benevento) Murolo, Idda, D’Alterio(Casertana)
Espulsi: 51’ De Falco, 70’ Murolo
Note: giornata gradevole, lieve vento. Campo in buone condizioni. Spettatori: 3500 con circa 500 provenienti da Benevento

Settore distinti quasi pieno. Ottimo tifo e grande Casertana.
Beneventani in 500 nel settore ospiti, ma come già visto per ben tre volte lo scorso anno... Si sentono poco e non si capisce mai quello che dicono.
Beneventani ve lo dico proprio sinceramente. Siete unici...
ma siete proprio unici a NON CONTARE UN CAZZO! Come i vostri amici Savoiardi...

36 commenti:

  1. Ma porca miseria. Ma esiste una volta nella vita in cui passiamo in vantaggio, e segnamo il gol del reddoppio, anziché subíre il pareggio?
    Una volta, una.
    Per di piú a tempo scaduto. E che diamine.

    RispondiElimina
  2. GOOL. Guaglio', me l'agg chiammat.

    RispondiElimina
  3. Un solo aggettivo: Fantasticiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  4. Abbiamo vinto che grande soddisfazione è uno squadrone. Forza casertana

    RispondiElimina
  5. Oggi i beneventani hanno perso una grande occasione per dimostrare la loro"grande civiltà". Non mi dilungo. La squadra c'è. Nessuna come la Casertana è costante in queste prime 9 giornate. Siamo tosti in tutti i reparti. Ci sarà da divertirsi fino alla fine. Ma restiamo coi piedi per terra

    RispondiElimina
  6. Abbiamo vinto grazie ai due giocatori; Maikol Negro e Tito (mostruosi)..... anche se rispetto al Catania in casa abbiamo avuto più difficolta sopratutto nel finale..in ogni caso ringraziamo Lombardi e il suo amico Pallotta per il regalo "Negro" con la speranza che a Gennaio ..il Benevento non se lo porta via..tuttavia nessuno si deve montare la testa ci vuole poco a ritrovarsi nelle parti basse la classifica è molto corta.

    RispondiElimina
  7. Abbiamo battuti i stregoni ora sotto a chi tocca. Questa casertana e grande squadra siamo i piu forti se continuiamo cosi e fatta . Sono sicuro se manteniamo questa concentrazione la grande festa arrivera. Forza rossoblu. Domenica arriva il martina vi raccomando tutti dico tutti allo stadio sara un grande spettacolo.

    RispondiElimina
  8. Frecciarossa-blu1 novembre 2015 21:15

    Ricordiamo e ripetiamo che il nostro obiettivo resta "la salvezza".

    RispondiElimina
  9. Sul sito "benevento.iamcalcio.it" è stata postata una foto scattata dalla curva occupata dai tifosi beneventani a corredo di un articolo il cui titolo la dice tutta sulla pena e la sofferenza patita dal cronista, infatti ha titolato: "benevento, sconfitta amara nella terra dei fuochi".Premesso che chi vive tra l'agro aversano e giugliano/caivano merita rispetto per le condizioni ambientali patite e che non può essere accomunato ad un evento sportivo, ma usare l'espressione "terra dei fuochi" invece che Terra di Lavoro" vuol dire che è una sconfitta che BRUCIA veramente!

    RispondiElimina
  10. Intanto il prossimo turno noi giochiamo col Martina, e ci puó stare, ma hanno fatto il calendario in modo che capitassero Benevento-Paganese e guarda caso Melfi-Messina.
    Ma la cosa piú assurda, ed è quello che rende evidente la congiura per non farci salire, è che proprio alla decima giornata facessero il derby pugliese Monopoli-Lecce.
    Meditate, gente, meditate.
    Quest'anno la promozione ce la scordiamo. Lotito ha ancora un peso influente in Lega Pro. I salernitani non ci faranno mai salire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non iniziamo con i congiuri non ci vogliono fare salire che sono i discorsi di chi ha solo "paura",..andiamo avanti a testa alta.

      Elimina
  11. Ma quanti calcoli inutili...ma godiamoci sto momento che guardiamo tutti da lassù. ..sempre forza casertana

    RispondiElimina
  12. Altro capolavoro di romaniello che sa adattare la squadra in corsa. Negro ha confermato di saper fare la differenza in un collettivo che gira a meraviglia.Nota stonata e angosciante che può incidere fortemente sul futuro: ma dove minchia si va quando in uno scontro diretto x il vertice e oltretutto in un derby si contano solo 3000 spettatori!! Temo che Caserta stia diventando un subborgo di Napoli ; qui della casertana frega poco! Dobbiamo anche noi propagandare questa squadra; invece mi sembra che a Caserta si faccia tanta contropropaganda dove sembra un vanto crtiticare la casertana. Eppure le potenzialità per un grande pubblico ci sono ( basti pensare che la juvecaserta protagonista di un altra stagione di merda conta 2200 abbonati!!). Se non si cambia rotta ci sarà soli dilettantismo. Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
  13. Purtroppo ha ragione il fratello sopra...é assurdo!!!! Ma cosa si vuole di piu. ..siamo primi...danno l'anima ogni domenica. Bah

    RispondiElimina
  14. Provincia Rossoblù2 novembre 2015 14:18

    Dov'erano i 500 di Benevento? Meno di 300 nel loro settore(conteggiati).. ovviamente senza gli accrediti. 2) Negro è in prestito fino a Giugno e per questo movitivo che sono ancora imbufaliti.. Tralasciando questi episodi, quello che ha scritto quel pseudo-giornalista discriminando il territorio dell'intera provincia è un atto gravissimo, il Presidente della Provincia Zinzi, dovrebbe rappresentarci denunciando l'accaduto alla competente autorità ed avanzare anche la richiesta di cancellazione dall'albo dei giornalisti qualora questa persona risulti realmente iscritta! Chi da informazioni non può cadere in queste pochezze! Ma ho i miei dubbi che i nostri signori si scomodino difendere il loro territorio..

    RispondiElimina
  15. A questo punto non so se il rientro in squadra di Diakité sia un valore aggiunto (un po' di turnover farebbe bene), oppure andrebbe a rompere gli equilibri che si sono formati.
    In particolare lo chiedo a Franco, T-Rex, Mimmo, Ciccio89, Corsaro rossoblu, Lello classe75 e Raptusmania, che ne hanno sempre parlato male.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diakité corre e sgomita. Anche se non sempre decisivo con i goal. Fa sempre il lavoro sporco. Quello di aggredire la difesa e pressare anche il centrocampo. E' un giocatore cmq sempre utile al reparto offensivo

      Elimina
    2. Diakite è utile in alcuni momenti della partita per il pressing e il fastidio alla difesa avversaria nella fase di non possesso. Purtroppo non è un grandissimo goleador, ma comunque serve. Con l'occasione volevo complimentarmi con l'idiota "scrivano" beneventano. Spero che venga punito "a mestiere". Comunque siamo grandi e ci iniziano a temere seriamente.
      Forza Casertana

      Elimina
    3. Ma io quando mai ho parlato male di Diakité.

      Elimina
  16. I trerribili di Caserta (uno dei tre)2 novembre 2015 18:37

    L'anno scorso abbiamo fatto solidarietà ai salernitani, e loro per tutta risposta ci hanno assalito nell'ultima partita (tra l'altro, hanno aspettato l'ultimo pullman).
    Quest'anno dimostriamo solidarietà ai beneventani, e loro ci etichettano come la "Terra dei fuochi".
    Alla faccia della fratellanza campana.

    RispondiElimina
  17. Signori miei questa è la roprova che tanto solidali in fin dei conti non si può essere più di tanto.
    Abbiamo fatto tanto x Armandino e raccolto fondi x la sua famiglia ed alla fine dopo la partita Salernitana - Casertana abbiamo avuto un'aggressione bella e buona fuori lo stadio, dopo che qui li abbiamo fatti andare via tranquillamente.
    Abbiamo fatto striscioni di solidarietà verso i Beneventani dopo la sciagura che li ha colpiti e loro invece hanno prima detto che siamo pezzi di merda e poi ci hanno anche infangato con le loro testate giornalistiche.
    I napolecani sono venuti qui con i catanesi e hanno creato bordello in città....dopo che con loro c'è indifferenza totale (napoleCANI)...
    Sinceramente sono cose che lasciano l'amaro in bocca e tutti verranno trattati come meritano visto che non sono neanche grati x quello che si fa x loro.
    SALERNO - BENEVENTO - NAPOLI...MERDA MERDA MERDA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cmq neanche noi siamo degli agnellini.. ovunque ci sono persone civili e non ..

      Elimina
    2. Hai pienapienamente ragione. Ma parla per te. Ognuno vive come meglio crede. Io sono fiero di essere casertano

      Elimina
  18. Diakite' ha una enorme potenzialità; gioca parecchio per la squadra. Dovrà essere continuamente sollecitato. Meglio tenerselo stretto. In coppa sarei curioso di vedete Gala e De Filippo. Altro capitolo amaro sul capitolo.stadio. Il Comune è ritornato sui passi iniziali.MA QUANTO DA FASTIDIO LA CASERTANA A CASERTA!! Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
  19. Diakitè è un ottimo sostituto guardando ora la squadra senza di lui cosa ha fatto...poi abbiamo Negro ke è entrato in forma....secondo me è un ottima spalla Diakitè x lo stesso Negro....ma il problema è un altro.....dove giokiamo mercoledì???? nn se ne può più di sta situazione!!! Corvino avvolte nn lo capisco prima dice ke si è accordato cn 2700euro diurno e 3200 notturno x il Pinto mo si è tirato ancora in dietro!!! pagasse il canone e poi ogni intervento ke si deve fare al comune o li fa lui per poi presentare la fattura e scalare sul canone oppure presenta al comune l'intervento immediato se ci tengono ad affittare il Pinto!!! paga con gli incassi e si ingoia sta spesa tanto o 2700 al Pinto o 2000 a Fratta ke cambia!!!....è vero ke si vuol far sentire per le elezioni prossime ma ke stesse tranquillo ke si sfogano cn noi per colpa del Comune a ke serve?? tanto neanke possiamo fare niente! ....e poi va a giocare fuori??? ok lo faccia pure ma io sono abbonato come tratterà noi abbonati?? tanto lo sappiamo ke è uno sfogo e ke mercoledi si giokerà al Pinto....a ke serve stu casin???

    RispondiElimina
  20. Ora basta con la questione stadio il comune ci ha rotto il cazzo. Caro comune non mettere bastoni tra le ruota alla casertana proprio in questo momento di grande vittorie. Se succede qualcosa di non giocare allo stadio sara guerra al comune devasteremo l intera citta ricordalo caro comune. Forza casertana.

    RispondiElimina
  21. Comune di merda e morti di fame! Sti piezz e merd manco muoiono. Che schif.

    RispondiElimina
  22. bella gara ieri preparata bene , stratosferico Maikol , anche se verso la fine la squadra a retto proprio sul fil di lana al posto di togliere Negro averi tolto De Angelis che era stanchissimo ed a malapena riusciva a rimanere in piedi aveva dato tutto e di + che poteva dare merita già 8 x quello che ha fatto in ogni modo una bella vittoria contro una grande avversaria x ora gustiamoci il primo posto ,ma piedi x terra c'è ancora molta strada da fare ora tocca al Martina squadra da non sottovalutare , poi dopo di gara in gara vedremo

    RispondiElimina
  23. direi che ieri verso la fine avrei tolto De Angelis stremato ed avrei inserito Diakitè proprio negli ultimi minuti insieme a Negro avrebbe potuto molto male al Benevento

    RispondiElimina
  24. Matteo via Acquaviva2 novembre 2015 23:14

    Evvai!!! Bolognamerda-JUCECASERTA 85-90 😊😊😊
    Alla facciaccia di tutti quelli che augurano "un'altra stagione di merda".
    Forza Juvecaserta e Casertana.

    RispondiElimina
  25. Caro comune non distruggere questa corsa della casertana. Se ci proverai sara colpa del comune se sucedera una guerriglia in citta per primo sara distrutto il comune . Percio l ascia in pace la casertana . Quel stadio fa schifo non vale nulla . Forza rossoblu.

    RispondiElimina
  26. Danilo da Puccianiello3 novembre 2015 16:22

    Ma Pio cosa dice di tutta questa storia? Che con lui in carica avrebbe eretto un nuovo Bernabeu in zona ex Saint Gobain e l'avrebbe dato in affitto alla Casertana a 10 euro a partita?
    Ma alle prossime elezioni Corvino che ruolo avrà? Si candiderà sindaco?

    RispondiElimina
  27. Vorrei consigliare a quel tizio che sul sito "benevento.iamcalcio.it" ha titolato quell'articolo:"benevento, sconfitta amara nella terra dei fuochi", di andare sul sito ottopagine.it edizione di Caserta, diretto da Lucia Vigorito, o su ottogol canale 696 per vedersi anche l'intervista di Idda, così comprende come si fa giornalismo in modo obiettivo, equilibrato e senza offendere.

    RispondiElimina
  28. Corvino se fara le prossime elezioni noi tutti popolo rossoblu lo dobbiamo votare . Sara il nuovo sindaco cosi finira questa storia dello stadio. Caro Corvino candati noi popolo casertano non ti deluteremo saremo sempre con te ti voteremo. Forza casertana.

    RispondiElimina
  29. Vorrei consigliare a quel tizio che sul sito "benevento.iamcalcio.it" ha titolato: "benevento, sconfitta amara nella terra dei fuochi" di andare sul sito ottopagine.it, edizione di Caserta, diretto da Lucia Vigorito, o su ottogol canale 696, per vedersi anche l'intervista di Idda, così comprende come si fa cronaca in modo obiettivo, equilibrato e senza offendere.

    RispondiElimina
  30. BENEVENTO PERNACCHIA DELLA CAMPANIA PPPPPPPPPPPPPPRRRRRRRRRRRRRR!!!

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.