Pagine

sabato 21 febbraio 2015

Matera - Casertana 2-1

MATERA (4-3-3) – Bifulco; Ferretti, Fraisca, De Franco, Mucciante; Iannini, Coletti, Di Noia (39′ st. D’Aiello); Madonia (17′ st. Diop), Letizia (43′ st. Bernardi), Carretta. A disp.: Pena, Pagliarini, Ashong, Flores. All.: Gaetano Auteri.
CASERTANA (4-2-4) – Fumagalli; D’Alterio (26′ st. Antonazzo), Idda, Mattera, Tito; Rajcic, Marano (2′ st. Carrus); Caccavallo, Diakitè, Cissè, Cunzi (16′ st. Mancosu). A disp.: D’Agostino, Rainone, Agodirin, Ricciardo. All.: Salvatore Campilongo.
AMMONITI: 36′ pt. D’Alterio, 39′ pt, Di Noia, 3′ st. Faisca, 1 st. Caccavallo, 25′ st. Tito, 32′ st. Rajcic, 35′ st. Mancosu, 37′ st. Mucciante.
ESPULSI: 42′ st. Auteri per proteste, 45′ st. Bifulco per doppia ammonizione.
MARCATORI: 42′ pt. Iannini, 45′ pt. De Franco, 4′ st. Tito.
NOTE: 3.500 circa tifosi del Matera, 120 tifosi arrivati da Caserta.  
Recupero: 1′ pt. 4′ st

Arriviamo a Matera molto carichi dopo un viaggio estenuante fatto di tante deviazioni per lavori in corso... Entriamo nel settore con 30 minuti di anticipo e cominciamo a mettere gli striscioni. Le squadre si stanno riscaldando e anche noi cominciamo a scaldare le corde volcali.
In campo, partita brutta da parte della formazione rossoblù mentre noi ci facciamo sentire come sempre. Il Matera fa di tutto per mettere la partita sulla rissa e all'ennessimo gesto verso di noi da parte di quattro coglioni assiepati nel settore distinti, partiamo compatti verso il loro settore. Dopo 4, 5 minuti di tensione finisce la partita e l'incoerente tifosetto materano comincia ad intonare contro di noi... Tifoso del bue, non abbiamo gradito il tuo comportamento... Attenti a voi.

17 commenti:

  1. Che schifoooooooooooooooooooooooooooooooooo è impossibile vedere certe prestazioni. Campilongo vattene

    RispondiElimina
  2. Prestazione scialba...i ragazzi di colore nulli....spogliatoio decimato tra infortuni e malattia senza recupero...staff medico carente e assente

    RispondiElimina
  3. campilo va affancul

    RispondiElimina
  4. Campilongo intervistato sostiene che ha visto una buona Casertana, soprattutto nel primo tempo. Non lo conosco personalmente ma credo abbia bevuto. Nel primo tempo si è giocato la partita rinchiudendosi nella propria area di rigore. Il Matera oltre alle due reti ha avuto altre due clamorose occasioni e comunque siamo stati accerchiati dentro la nostra area per l'intero primo tempo. Quante occasioni abbiamo avuto per segnare; quante parate ha effettuato Bifulco? Zero. Fumagalli già dai primi minuti perdeva tempo nelle rimesse. Un chiaro messaggio di chi vuole portare a casa un pareggio. Con questa tattica suicida si perde, e infatti si è perso. Campilongo sbandiera ai quattro venti che lui scende in campo sempre per vincere; dispone la squadra con un 424 e poi si difende ad oltranza. C'è qualcosa che non va: se vuoi pareggiare rinforzi la linea mediana e non giochi con quattro attaccanti, ( e che attaccanti che abbiamo! sic). Elementare! Il Matera si è impadronito del centro campo e la Casertana ha perso la partita. Nel secondo tempo si è visto qualcosa in più ma a parte la rete fortuita di Tito e il bel tiro che ha centrato la traversa, sempre di Tito, non si è visto altro. I buoi erano già scappati. Concludo, è arrivato Campilongo ma non si sono visti miglioramenti rispetto al passato, anzi il gioco ha subito una involuzione. Mancano schemi e sostanza, i play off con questo allenatore rimangono una chimera. Tanto valeva lasciare Gregucci. In fondo è stato allontanato perché reo di aver perso tutti gli scontri diretti. Campilongo invece?

    RispondiElimina
  5. Questa squadra è pessima. Semplicemente sopravvalutata. Ma come si fa ad ipotizzare i playoff, quando poi perdi gli scontri diretti (Lecce, Juve Stabia, Benevento, Foggia, Matera) e i punti li fai solo con le ultime in classifica (tra l'altro pareggiando, neanche vincendo, contro Reggina e Aversa).
    Ma la colpa non è della squadra o dell'allenatore, ma di quei 4 tifosotti di alta nobiltà che continuano a scrivere le solite idiozie: "la Casertana la si sostiene sempre", "certa gente che critica meriterebbe di seguire la Casertana in serie D a vita", "certa gente dimentica che abbiamo passato gli ultimi venti anni in serie D", ed altre cretinate del genere.
    Io lo ribadisco; figuraccia a Pontedera!!!!!!!!!
    E voglio rispondere alle critiche dei lord altezzosi casertani che mi attaccavano dicendo che sono un pazzo, mentre loro si vantano che a
    Pontedera ci sono stati ed hanno visto una bella squadra.
    BELLI, a Pontedera ci sono andato anche io, e ho tutto il diritto di commentare. Scrivo "figuraccia"perché giocavamo bene fino al gol del vantaggio, poi abbiamo segnato, e da lí ci siamo cagati sotto, chiusi in difesa, subíto il gol del pareggio, e purtroppo perso malamente ai rigori (tirati malissimo).
    Ma a voi sta bene, perché voi volete la mediocrità a vita, siete troppo abituati alla serie D, quindi per voi una salvezza tranquilla in Lega Pro equivale alla Champions.
    Ma fatemi il piacere. Meno male che Lombardi è piú sveglio di voi e darà una strigliata a questa squadra.

    RispondiElimina
  6. Non sopporto quando ci si attacca tra tifosi della stessa squadra, quindi spero di poter scrivere qualcosa di personale, senza essere attaccato vilmente dal branco come é stato fatto nei giorni addietro con Sergio.
    Io credo che la Casertana sia una buona squadra, ma che ha perso di potenzialità rispetto alla gestione Gregucci. Con Gregucci, Mancino era un corpo estraneo, ma la squadra girava. Con Campilongo, Mancino sembra riesploso, ma la squadra è peggiorata.
    Trovo insulso dire che bisogna star sempre zitti, pensare a quando stavamo in serie D, e ringraziare il Paradiso se giochiamo in Lega Pro.
    Fare critiche costruttive fa solo bene. Questo significa AMARE LA CASERTANA.
    Il tempo del rancio ottimo e abbondante è finito.

    RispondiElimina
  7. Tralasciando ipotetici confronti con tifosi che non la pensano come me, anche io sono del pensiero che questa squadra va bene, ma VA MIGLIORATA. Qui nessuno dimentica gli anni bui, ma per quale motivo vanificare l'ottimo girone di andata?
    Lombardi è un uomo eccezionale, che a differenza di alcuni tifosi che hanno il prosciutto sugli occhi, riconosce le difficoltà della squadra, e riparte per l'ennesimo ritiro. Unica pecca, che gli valga come monito per l'anno prossimo: Presidente, con un allenatore buono, ed un centravanti vero, non ci sarebbe bisogno di alcun ritiro correttivo.
    Forza Casertana.

    RispondiElimina
  8. Non credo sia giusto attaccare la squadra solo quando perde. Il campanello di allarme lo abbiamo avuto anche contro la Salernitana: è stato bello battere i pisciaiuoli, ma ricordiamo che è stato grazie ad un rigore a tempo scaduto. La goduria è stata doppia, è vero, ma abbiamo assistito ad una prestazione inguardabile della squadra. Stessa cosa contro le altre incontrate dopo. Solo che se incontri una Reggina imbottita di ragazzini che ha giocato quasi interamente in 10, un'Aversa già condannata, ed un Cosenza da ultime posizioni, un punticino riesci ancora a conquistarlo.
    Ma quando incontri Juve Stabia e Matera le prendi inevitabilmente.
    Partite come quelle contro il Messina le giochi una volta ogni 10. Va vene che siamo una matricola, ma gente come Rajcic, Mancino, Bianco, Murolo, etc... va gestita meglio.

    RispondiElimina
  9. Franco, sei andato a Matera? O forse era troppo lontano?

    RispondiElimina
  10. Siete una tifoseria vergognosa..da eccellenza direi...non siete stati calcolati per tutta l intera partita...daltronde come noi a Caserta perche non ce n era motivo..e voi xhe fate dopo quella bella figura dell' albitro? Vi scagliate contro la gradinata Matera a pensando poi di far cosa...caricare? In 5? Siete ridicoli non accettate le sconfitte..una partita fino a quel punto bellissima e corretta rovinata da un cretino e voi vi scagliate contro di noi...mentalita zero...vi ho sempre stimato finora ma ho appurato xhe siete da promozione! Ieri avete rischiato grosso cmq se si apriva il cancello.... erano guai! Buon campionato casertano...forza matera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse non hai capito che quando viaggi... se viaggi. E' meglio che stai con gli occhi ben aperti. Ma poi non siamo stati calcolati?!?!? come se la mia intenzione era farmi calcolare da voi che siete il nulla. Attenti!

      Elimina
    2. Amico, fatti l'esame di coscienza. A Caserta vi abbiamo trattati benissimo, e quando abbiamo vinto non vi abbiamo offesi.
      Perché non dici invece cosa hanno fatto i tuoi amici? O magari tu eri proprio uno di quelli. Noi abbiamo solo reagito alla provocazione.

      Elimina
  11. Amico a Caserta c ero anch io e quando dico non vi abbiamo calcolati è proprio in segno del fatto che c è stato rispetto da parte nostra visto che a Caserta non siamo stati calcolati...se poi non sai distinguere l ultras da un tifoso semplice che viene allo stadio una volta ogni tanto non è un mio problema dal nostro settore e da quello della sud non è mai partito ne un coro ne un gesto fino a quando abbiamo visto voi avvicinarvi al nostro settore!!! è sempre andato tt liscio tra di noi e abbiamo sempre rispettato chi ci ha rispettato....non minacciare sul muro dicendo apri gli occhi quando cammini così non fai altro che confermare quanto vali...zero....ricordati una cosa...non siamo nessuno...ma chi ci ha affrontati..lealmente...se ne ricorda benissimo.npn dico altro perche non faccio minacce sui muri...ciao casertà...

    RispondiElimina
  12. Ti ricordi un paio d anni fa Matera casertana play off...se c eri ma ne dubito per parlare così...vinti da voi...che faceste a fine partita dopo la vittoria? Iniziaste a fare gesti contro di noi...quindi le chiacchiere se le porta il vento.....noi siamo il nulla...ha parlato la tifoseria dell' atalanta:-D:-D:-D:-D finiscila che sei ridicolo e togli quei commenti nel video che il Matera fa di tutto per cercare la rissa ..se non sai accettare la sconfitta non è colpa boatra hai in presidente il lega che voleva farvi vincere per forza e un arbitro da serie d ma tutti sappiamo com è finita....

    RispondiElimina
  13. Vieniti sempre a fare il giro in casa degli altri, non vi smentite mai, siete sempre rosiconi. Caro pisciaiuolo Pensa al 6 gennaio e pensa alla camorra del tuo caro LOTIRCHIO. Lha fatta grossa stavolta, eh? Anche quest'anno andrai in serie b, non preoccuparti.
    Forza Casertana

    RispondiElimina
  14. Vedere litigare casertani e materani fa solo ridere...ci sono squadre come Reggina, Messina, Foggia, Cosenza, Catanzaro su tutte che sono di gran lunga più blasonate di voi e si devono accontentare di una salvezza...ringraziate iddio di potere confrontarvi a realtà anni luce avanti a voi come Lecce o Salernitana...per blasone ci sono almeno 8-9 squadre che vi sono superiori e che hanno visto campionati di A per svariati anni! facciamo i seri dai...

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.