Pagine

sabato 7 febbraio 2015

Cosenza - Casertana 2-2

COSENZA: Ravaglia, Ciancio, Blondet, Arrigoni, Tedeschi, Magli, Statella (81’ Tortolano), Corsi, Cori, De Angelis (61’ Calderini), Fornito (46’ Zanini). A disp. Saracco, Carrieri, Criaco, Cesca. All. Roselli
CASERTANA: Fumagalli, Antonazzo, Tito, Rajcic, Idda, Mattera, Marano, De Marco (34’ Caccavallo), Ricciardo (53’ Cunzi), Mancino (71’ Carrus), Cissè. A disp. D’Agostino, Rainone, Carrus, Fonzino, Pontiggia. All. Campilongo
ARBITRO: Baroni di Firenze
MARCATORI: 7° De Angelis, 39° Mancino, 46° Cori, 50° Ricciardo
AMMONITI: Ciancio, Cori, Cissè, Rajcic, Blondett, Caccavallo
NOTE: angoli, rec. 2’ e 4’. Sabato gelido e piovoso. Spettatori circa 700 con 65 tifosi Casertani.

14 commenti:

  1. Secondo me Campilongo è alla frutta; anzi è al capolinea. Non né azzecca una. Il gioco latita. Giocatori che prima erano impeccabili ora sembrano demotivati. E' evidente che l'arte della motivazione non gli appartiene. Della disposizione in campo non parliamone: ognuno è per conto suo. Alla Casertana si è spenta la luce e in questo buio una lampadina che si accende e che avrebbe potuto cambiare la partita, perché finalmente in forma, è stata sostituita: mi riferisco a Mancino. Chi ha capito il cambio alzi la mano! Stesso discorso per De Marco: perché farlo giocare per poi far entrare Caccavallo dopo mezzora? Pare che quest'ultimo avesse problemi, non mi pare dopo averlo visto in campo correre e dribblare. Bastava inserirlo dall'inizio e risparmiare una umiliazione a De Marco che fino a quel momento non è dispiaciuto. Sul ragazzo, sostituendolo, ha scaricato responsabilità non sue e questo lo fanno i vigliacchi. Difficile trovare a questi livelli allenatori che assumono simili decisioni se non chi è alla disperazione per manifesta incapacità di gestire undici giocatori in campo: praticamente della partita non ci ha capito un cazzo. Spero non accampi la scusa delle assenze per giustificare le proprie responsabilità che soltanto il culo di Fumagalli contro la Paganese lo sta tenendo ancora a galla.

    RispondiElimina
  2. Capisco dare la colpa.una volta ai nostri difensori centrali, una volta al campo, una volta alle condizioni fisiche, una volta a questo, una volta a quello... ma qua parliamo di una vittoria nelle ultime 5 gare (6, se contiamo anche la figuraccia in Coppa Italia).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto, Sergio. L'analisi concentrata si riduce ad una vittoria in sei gare. Per molto meno Gregucci è stato allontanato. Il presidente non lo ammette e, per non tirarsi la zappa ai piedi, condivide l'analisi di Campilongo.

      Elimina
    2. Perdere ai rigori, Che e' una lotteria....e poi in Trasferta, e per giunta per tutti i supplementari con Uomo in meno causa sfortunato Cruciani serio infortunio.....MI DICI CHE FIGURACCIA È!?!? Come cazz i verità i partita, col culo!??? PENSATE ANDARE ALLO STADIO A TIFARE AL POSTO DI LAMENTARVI SEMORE, INGRATI!

      Elimina
  3. Anonimo casertano8 febbraio 2015 16:29

    Il Lecce ha vinto: addio playoff

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nientemeno... mancano 14 giornate e 42 punti in palio. Addio play off???

      Elimina
    2. Bruciamo il municipio!!!

      Elimina
  4. Falco Rossoblu9 febbraio 2015 09:55

    Ho notato dalla partita con la Salernitana che società e squadra hanno perso entusiasmo, come se veramente quella partita fosse stata l'unico obiettivo stagionale.... e vinta quella adesso si può arrangiare.
    Sinceramente non capisco tutto ciò....hanno voluto gli abbonamenti e gli abbonati sono arrivati, hanno voluto presenze e sostegno sempre e c'è sempre stato sia in casa che in trasferta....ci hanno messo alla prova per la partita con la Salernitana ed abbiamo risposto con 7000 spettatori, massimo consentito dal nostro stadio, e adesso hanno perso l'entusiasmo???????
    E noi che dovremo dire???????? Tanto si è capito che neanche i play off vogliono fare tanto la stagione è finita li il 6 gennaio 2015..purtroppo...e fino alla fine del campionato dovremo vedere questi scempi???? Sinceramente se non c'è piu un afflusso decente allo stadio penso che non debbano lamentarsi.......
    FORZA CASERTANA sempre

    RispondiElimina
  5. A me sembra,che la squadra abbia perso smalto atleticamente.siamo calati tantissimo dalla partita con la salernitana.oggi come oggi nel calcio moderno se non hai una condizione fisica sempre al top non vai da nessuna parte,anche perché nel nostro girone non è che ci siano tutti questi fenomeni di giocatori.Continuo a ripetere inoltre che i problemi che abbiamo derivano piu dalla mancanza di lucidita e di alternativa che abbiamo in mediana,che in attacco,guardate senza cruciani come stiamo penando.idem in difesa senza Murolo,autentica diga.in attacco Cisse è ancora fuori condizione e si vede,in ogni caso non disdegnerei l'ipotesi di ridisegnare lo schieramento tattico passando ad un 4-3-1-2 con cisse e diakite insieme oppure uno dei 2 e caccavallo da seconda punta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo casertano10 febbraio 2015 19:30

      Vaglielo a dire all'imbecille delle 02:31: per lui Casertana e Real Madrid sono la stessa cosa.

      Elimina
    2. COME AVREI VOLUTO CHE LE PARTITE DI LEGAPRO LE POTEVANO ASSISTERE SOLO CHI NEGLI ANNI BUI NON HA MAI MOLLATO! OGGI PARLANO TROPPI RIDICOLI E OCCASIONALI!

      Elimina
    3. Imbecille ci sei te Idiota IGNORANTE FRUSTRATO FALLITO!!!! MA SEI CAPACE DI LEGGERE E CAPIRNE IL CONTENUTO, sorta di Analfabeta troglodita che Non sei altro!!!??? Ho difeso la Squadra rispondendo al <> de sti cazzi sopra, che aveva detto Figura di merda in Coppa quando invece abbiamo disputato buona gara, in trasferta, persa SOLO ai rigori che è una lotteria dove Tutto può accadere! E aver dovuto giocare pure in 10 a lungo, causa sfortunato infortunio di Cruciani. L esatto contrario quindi, di pensare al Real Madrid pensaci! Rifletti prima d attaccare! Io c ero a Pontedera, e tu?? Chiacchieroni vigliacchi da Tastiera e te pareva....

      Elimina
  6. SE GIOCANO TITO E CUNZI A INIZIO PARTITA DI SICURO PORTEREMO VITALITA IN CAMPO E CERTAMENTE CONCRETIZZAZIONI A RETE OLTRE AD UN RISULTATO POSITIVO

    RispondiElimina
  7. QUESTA SQUADRA E QUESTA SOCIETÀ MERITANO SOLO UN APPLAUSO PER I PUNTI CONQUISTATI E I QUARTI DI COPPA, semifinale sfuggita solo ai rigori!! NON TIRATE TROPPO LA CORDA, ED Evitate di Confrontare col tipo di calcio che vedete in TV su Sky o Mediaset, anzi, ogni tanto ricordiamoci al recente passato facendo un piccolo passo indietro.... Cosi valorizziamo e ci rendiamo conto una VOLTA PER TUTTE CIÒ CHE ABBIAMO Adesso.

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.