Pagine

mercoledì 24 settembre 2014

CASERTANA - Cosenza 1-0


CASERTANA: Fumagalli; Bruno; Bianco; Carrus; Idda; Murolo; Antonazzo; De Marco; Cisse; Mancosu; Mancino
Allenatore: Gregucci
In panchina: D'Agostino; D'Alterio; Tito; Rajicic; Chiavazzo; Cunzi; Ricciardo.
COSENZA: Saracco; Blondett; Ciancio; Corsi; Tedeschi; Magli; Fornito; Arrigoni; Cori; Calderini; Alessandro
Allenatore: Cappellacci
In panchina: Puterio; Bertolucci; Zanini; Criaco; Sassano; Tortolano; Mosciaro. 
ARBITRO: Rasia da Bassano del Grappa
Spettatori: 2000 circa
Note: Terreno in buone condizioni. Si parte con mezzora di ritardo per un problema all'impianto elettrico
MARCATORI: 9'pt BIANCO

11 commenti:

  1. Come mai Murolo ed Alessandro non sono in campo né in panchina?
    Infortunati o squalificati?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frecciarossa-blu24 settembre 2014 23:15

      Murolo ha giocato col numero 6. E' stato pure ammonito.

      Elimina
    2. Alessandro in tribuna per scelta tecnica.

      Elimina
  2. Non mi stupirei se il Comune avesse pagato la ditta che si è occupata dell'impianto d'illuminazione del Pinto dicendo loro: "Vi paghiamo il triplo se almeno una partita della Casertana non la fate disputare e cosí le danno la sconfitta a tavolino".

    RispondiElimina
  3. Ecco la vera Casertana, quella degli ultimi 5 anni: 5.000 spettatori e nessuna vittoria; 2.000 spettatori e la vittoria arriva puntuale.

    RispondiElimina
  4. I trerribili di Caserta (uno dei tre)24 settembre 2014 23:23

    Anche oggi partita inguardabile della Casertana, forse anche più brutta di quella di Pagani.
    Voi direte: "Fregatene, basta che vinciamo". E certo, ma non si può sempre scendere in campo così. Prima o poi troveremo chi ci fa il mazzo a tarallo, e là voglio vedere cosa direte. Nessuna azione, gli unici tiri in porta da fuori area, Cosenza più arrembante.
    Gregucci, ringrazia la buona sorte.

    RispondiElimina
  5. L'avevo detto che dovevamo giocare con la maglietta verde.

    RispondiElimina
  6. Speriamo ke partita dopo partita miglioreremo il gioco e saremo piu combattivi

    RispondiElimina
  7. Enrico since 190825 settembre 2014 00:05

    Il Messina ha perso anche oggi, tra l'altro a Pagani, contro la squadra più scarsa del girone. Speriamo che domenica loro continuino a perdere, noi continuiamo a vincere.

    RispondiElimina
  8. Enrico since 190825 settembre 2014 00:13

    Prima ancora della partita, ci sarebbe un'altra questione che ha reso quasi certa la sconfitta della Casertana e almeno a me ha fatto venire l'infarto: LE LUCI. Ogni 2 minuti controllavo l'orologio e quelle cavolo di luci che non si accendevano mai. Poi un primo riflettore, poi un secondo, poi finalmente tutti... ma a chi cavolo dobbiamo ringraziare per questo scherzetto?

    RispondiElimina
  9. Il Barracuda di rione Cappiello25 settembre 2014 07:52

    Seconda partita consecutiva senza aver subíto gol all'ultimo minuto. Anzi, abbiamo proprio 180 minuti di imbattibilità.
    Fumagalli è una garanzia, e chi lo copre lí davanti sono difensori veramente forti. A centrocampo manchiamo di lucidità e in attacco non facciamo movimento, specie sulle fasce. L'esatto opposto della Casertana di inizio campionato: attacco stellare, difesa colabrodo.

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.