Pagine

mercoledì 2 luglio 2014

Casertana: Mercato

La Casertana continua a monitorare con attenzione il calciomercato alla ricerca di rinforzi da regalare al neo mister Angelo Gregucci. La dirigenza rossoblù, stando a quanto riporta TuttoLegaPro.com, ha messo a segno altri due colpi: il centrocampista Davide Carrus (classe '79) del Frosinone, mentre arriva in prestito dal Napoli il terzino sinistro Giuseppe Nicolao (classe '94), esperienza in serie B con il Lanciano (fino a gennaio) e in Prima Divisione a Viareggio nella seconda parte di campionato. Seguiranno sviluppi.
Dopo la trattativa sfumata per l'attaccante Levan Mchedlidze, la Casertana torna alla carica con un nuovo nome per il reparto avanzato. Piace l'attaccante Raffaele Rubino, attualmente alla ricerca di una avventura dopo la scadenza del contratto che lo legava al Novara sino al 30 giugno. Il bomber di origini pugliesi nella scorsa stagione ha giocato con continuità tra le fila dei piemontesi, ai quali è stato legato negli ultimi 7 campionati. Gli ambiziosi campani si preparano dunque ad un colpo di mercato in attesa di disputare il prossimo campionato di Lega Pro Unica.
Sembra destinato all'addio alla Casertana il difensore centrale, classe '87, Christian Conti. L'ex Como e Catanzaro non appare rientrare nei piani futuri del sodalizio campano.

14 commenti:

  1. Ma fatemi il piacere. Qua c'è una grana stadio che non si risolverà affatto, e qui si parla di calciomercato?
    Quale calciatore sarà contento di fare la serie D?
    Al Comune stanno facendo i salti di gioia per l'annuncio di Gregucci, così per un paio di giorni nessuno li rompe per la questione Pinto.
    E intanto l'8 luglio si avvicina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credimi amico, hai proprio sonno.....

      Elimina
    2. Nell'iscrizione depositata con due giorni di anticipo c'era anche la domanda(accettata dal sindaco di castellammare e presidente della juvestabia) di assegnazione del campo alternativo. La prima uscita ufficiale della squadra sarà il Sabato 9 Agosto 2014 ed i riflettori, principale problema da risolvere, dovranno accendersi tutti e funzionare per l'intero arco della partita. Qualora non fosse possibile, vai a giocare le partite in notturna a castellammare. Ovvero Coppa Italia e prima di campionato.

      Elimina
  2. TORNEREMO IN SERIE B CASERTA ULTRAS

    RispondiElimina
  3. si giocherà a Castellamare e noi saremo sempre presenti, non vedo il problema

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si a scrivere è bello....il problema è mettere in pratica!!!

      Elimina
  4. Sole le notturne a Castellamare il resto al Pinto....

    RispondiElimina
  5. Ma cosa dite. Cosa state dicendo. Tu sulla domanda puoi mettere uno stadio ed uno solo.
    Fatemi capire, uno il 9 agosto alle 20:30 va al Pinto perché ospitiamo la Lazio in Coppa Italia, non si accendono le luci, e diciamo "scusate, andiamo a Castellamare. Ci vediamo tra un'oretta lì. L'ultimo per piacere chiuda la porta".
    Se si potessero mettere due stadi, mi spiegate perché il Cagliari l'anno scorso ha messo solo l'Is Arenas e non il Sant'Elia, che ha messo infatti solo quest'anno?
    Poi sarei io quello che ha sonno.
    E intanto il Bisceglia è pronto per un'eventuale Lega Pro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che c'entra il cagliari che cellino stava appiccicato a morte con il sindaco. è andato anche in galera per quelle vicende

      Elimina
  6. tu mi sa che hai sonno veramente. ma che discorsi fai non si capisce niente

    RispondiElimina
  7. Speriamo che Carrus venga: professionalità ed esperienza in un unico giocatore. Ma la cosa più importante è la dichiarazione rilasciata da lui e da altri in trattativa con noi: la società Casertana ha ambizioni serie e vincenti.
    TUTTI i calciatori hanno detto la stessa cosa.
    Ragazzi, abbiamo aspettato 22 anni, ma alla fine ne è valsa la pena aspettare un Presidente così; speriamo che al Comune non rovinino tutto, come al solito.

    RispondiElimina
  8. Luca * malato rossoblu3 luglio 2014 08:22

    Mi dispiace per i fratelli cosentini, ma Marano non si tocca . Francesco Marano a Caserta tutta la vita.

    RispondiElimina
  9. Enrico Since 19083 luglio 2014 12:46

    A volte ritornano: quel pagliaccio di Giovanni Bizzarro interessato a rilevare il Marcianise in serie D e portarlo in Lega Pro per fare il derby con la Casertana.
    Bizzarro 'o pazzo infamoneeeeeeee. Immagina l'accoglienza se vieni al Pinto.
    Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Un ragazzo di Orta ke lavora al Novotel mio carissimo amico mi ha detto ke stava il presidente a fumare fuori dopo la conferenza insieme a Gregucci...mi ha detto ke si vedeva da un miglio ke Lombardi era molto felice e ha sentito ke alla fine al mister gli ha detto testuali parole HAI CARTA BIANCA SU QUELLO DI PRIMA ...IO VOGLIO LA B...FAI TU!!! nn penso ke ha inventato tt anke xke il ragazzo ke lavora li nn gli piace il calcio e nn lo segue...spero ke sia veramente cm ha detto lui....

    Ora possiamo pensare solo al mercato???
    Speriamo bene.....

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.