Pagine

venerdì 27 giugno 2014

Casertana, depositata in Lega la domanda di iscrizione

La Casertana F.C. comunica che nella mattinata odierna, alle ore 10:15, il segretario generale Giuseppe Nappo ha depositato presso la sede di Firenze della Lega Pro la documentazione richiesta per l’iscrizione al campionato di competenza e l’ottenimento della licenza nazionale. Ricordando alcuni episodi degli anni passati, auto rotte in autostrada, fax non funzionanti, inchiostro mancante alle penne. Quest'anno abbiamo presentato la domanda due giorni prima della scadenza, infatti il termine ultimo è il 30 Giugno. 
Grazie Presidente e Grazie a tutti i Dirigenti.

Intanto:
In un dossier riservato che il Ministero dell´Interno ha inoltrato nei giorni ai vertici della LegaPro si fanno i nomi delle piazze a rischio per il prossimo campionato. Ci sarebbero – tra gli altri – quelli di Savoia, Paganese, Juve Stabia, Salernitana, Casertana, Catanzaro, Lecce, Messina, Cosenza, Foggia, Ascoli, I vertici delle Forze dell’Ordine e della Lega Pro intendono ridurre al minimo il rischio di gare senza pubblico e per questo che la Lega sarebbe intenzionaai a collocare – in modo strategico – alcune piazze calde in gironi differenti, in modo da prevenire pericoli per l´ordine pubblico ma anche per non “alleggerire” gli incassi.
In riferimento al monitoraggio effettuato lo scorso torneo su tutte le piazze che per il 2014-15 dovrebbero disputare il torneo di terza serie (sempre che tutte le società riescano ad iscriversi regolarmente). I bene informati confermano che nei palazzi romani l´aria che si respira è molto pesante, visto che – statistiche alla mano – un terzo delle partite nel girone meridionale (se sarà composto rispettando un criterio geografico) rischia di essere disputato senza pubblico, cosa che comporterebbe una perdita ingente per gli incassi delle società e della Lega stessa. 24 sono le piazze cosiddette calde, di cui oltre la metà localizzate nel Sud Italia.
Secondo voi in quale girone andremo? 

5 commenti:

  1. LOMBARDI 4 caserta 0

    RispondiElimina
  2. No....LOMBARDI 10 Politica O.....

    Un altro skiaffo a loro e nn ci dimentikiamo i GUFI!

    Rivedremo la C.... finalmente!!

    Speriamo ora nel miracolo dei bastardi infami!!!

    RispondiElimina
  3. pubblicata da goldweb tv l'intervista al sindaco con il seguente risultato: ALLUCINANTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Dichiara sostanzialmente 1) che "la federazione deve comprendere il ritardo dei tempi di esecuzione dei lavori poichè occorre seguire le regole delle gare pubbliche di appalto" ... commento: e sapendo questo, ti muovi solo il 26 GIUGNO?????
    2) " non vogliamo essere in ostaggio dei teppisti che fanno danni allo stadio".... commento: le videocamere oggi non costano niente, le mettono anche dentro le macellerie; fatele mettere e poi fate pagare ai colpevoli.. poi parla di ostaggio dei tifosi? ..visti i fatti a me i politici danno l'impressione che siano in ostaggio di qualche persona che vuole fare fuori la Casertana!!
    3) "le lega deve comprendere".. commento: ma che cappero deve comprendere visto che ci sono i tempi da rispettare.....
    4)" la lega ha fatto i complimenti per l'impegno preso dal sindaco con le garanzie scritte nelle lettere"..commento :altra presa per i fondelli .. sindaco contano i fatti e non le dichiarazioni d'intenti, a quelli della lega non gliene frega niente tanto non la devono votare..
    5) "Il comune non spenderà più un euro per lo stadio"...commento: e allora la convenzione con la Casertana che cappero l'avete fatta a fare?.. non vogliono buttare i soldi? allora spieghino questa amministrazione e le precedenti, come sono stati spesi i soldi per i lavori allo stadio del 2011 che sembrano essere stati appaltati per 900.000 euro dove si prevedeva il rifacimento della curva sud e dell'impianto di illuminazione : risultato dei lavori: seggiolini sui distinti!!!
    SIGNORI A QUESTI DANNO FASTIDIO LE AMBIZIONI DI LOMBARDI!! ma quale futuro può avere la casertana se in pratica i politici hanno fatto capire che devono essere ridimensionate le ambizioni? ma che cappero si segue a fare la casertana sapendo che se azzecchi una stagione questi la serie B non te la faranno fare mai? questi rimpiangono la serie D!! VERGOGNATEVI!!!!
    Spero che tra i documenti presentati oggi dalla Casertana, ci sia il benestare del comune di Castellamare per l'utilizzo del proprio impianto!
    corsaro rossoblu

    RispondiElimina
  4. Ma dei 5 operai che dovrebbero garantire il futuro della Casertana si sa più niente? Uno se lo sarà preso Del Gaudio per innaffiarci le piante del suo giardino, un altro l'assessore Mariano per rifare le mattonelle in cucina che la moglie le voleva cambiare, un altro sarà in mutua, un altro qua, un altro là... ma andassero quelli del Comune ad aggiustare i bagni dello stadio.
    Anzi, andassero tutti quelli del Comune a lavare i cessi (con tutto il rispetto per chi lo fa come lavoro veramente), che amministrare una città non è roba loro. LADRI INFAMI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Gente come quelle ke abbiamo sul comune nn li dobbiamo ne nominare ne considerare....
    Alle prossime elezioni al voto scriviamo tutti FORZA CASERTANA!!!! meglio avere un commisario al comune ke 20 papponi tra Sindaco assessori e ke gli sta intorno!!!!

    MI VERGOGNA DI ESSERE CAMPANO!!!!!

    POLITICI BUFFONI INFAMI E COLERA.....

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.