Pagine

venerdì 20 giugno 2014

Calma e pensiamo al bene della casertana

Visti i vari forfait da parte degli allenatori chiamati in causa, potrebbero esser stati congelati nuovi acquisti attendendo prima l'arrivo del nuovo Mister. 
Penso che Lombardi sia carico per questa nuova avventura, ma ciò non toglie che potrebbe commettere qualche errore proprio come quello di inzio stagione da poco conclusa. Poi fortunatamente risolto con l'arrivo di Ugolotti.
La Commissione Impianti Sportivi Lega Pro fissa le scadenze da rispettare
L'ispezione dei commissari della Lega al Pinto però è rinviata a lunedì

13 commenti:

  1. parliamo di calma???? Ma porca puttana! non avete capito che non si muove una foglia da 10 giorni e la Casertana si è fermata sul mercato perchè i lavori allo stadio dovevano partire il 9 Giugno? Qui ci stiamo giocando l'iscrizione e se va bene becchiamo una cocente penalizzazione!! L'ispezione della lega pro lunedi troverà tutto com'era a Maggio! che viene a fare ? a spararsi una sega in mezzo al campo? Lo sapete cosa vuol dire certificato di collaudo dell'impianto di illuminazione entro il 25 Giugno? che entro quella data l'impianto deve essere installato provato collaudato e certificato da un tecnico!!! Ma dove cappero si va!!!! Poi c'è anche qualcuno qui dentro che si lamenta a fronte delle pretese di qualcuno di noi scaturite giustamente dalle ambizioni manifestate prima di tutto dalla società. Qui non è questione di pretese ma di rispetto e a me farmi pigliare per il culo come tifoso da certe persone che fanno promesse da marinaio (testuale: tranquilli il 9 giugno inizieranno i lavori) mi fa incazzare!!! Se va bene cosi beati voi. Intanto realtà limitrofe tradizionalmente inferiori a Caserta come Frosinone e Latina ci surclassano!!! A mio parere la società doveva emigrare a Castellamare e sputtanare Caserta! Come? Manderei il Gabibbo a Piazza Vanvitelli per sputtanare i 20 anni di gestione politica e ciò che si doveva fare e non si è fatto allo stadio ( c'è da stendere un velo pietoso sulla curva sud e impianto di illuminazione). Adesso quando c'è di mezzo la Casertana va tutto sotto la lente d'ingrandimento!! si continua a pensare alle squadrette di 1 e 2 categoria, ai tornei amatoriali e alle scuole calcio....per trovarci all'orizzonte altri 20 anni di merda.. A CASERTA SOLO CASERTANA E BASTA!!!.Corvino non darla vinta insisti!!
    corsaro rossoblu

    RispondiElimina
  2. Qua si ripete la stessa storia dell'anno scorso: il Comune a febbraio fa le solite promesse da marinaio alla Casertana, che puntualmente, dopo piu di sei mesi, non mantiene.
    Lombardi si incazza e due giorni prima del termine delle domande di ripescaggio dice di abbandonare la Casertana?
    RICORDATE?
    Solo la mano santa di Corvino fece riappacificare i due.
    Del Gaudio rifece altre promesse, IN PRIMIS IL COMMAIA, e puntualmente NON mantiene le promesse. Fino allo schifo che stiamo vedendo da un mese.
    Lombardi giustamente si è rotto le scatole, e non vuole più farsi prendere per i fondelli.
    Calma o non calma, la situazione è questa.

    RispondiElimina
  3. E TE PAREVA! ! POTEVA MAI ESSERE....CHE ANDAVA TUTTO BENE E FINALMENTE NA CAVOLO D ESTATE RILASSATA? ???

    RispondiElimina
  4. Colonna rossoblu21 giugno 2014 18:31

    Vi spiego in pochs righe la differenza tra Caserta e Salerno:
    a Salerno c'è un sindaco ed un'amministrazione comunale che farebbe di tutto per la propria città, si è creata un'indipendenza da Napoli, ed è diventata virtuosa da un punto di vista economica.
    Purtroppo per loro hanno un Presidente di calcio che li farà stare sempre in serie C, perché ha già una squadra in serie A (Lazio) ed una in serie B (Siena).
    A Caserta è il contrario: abbiamo un Presidente di calcio che ha grandi ambizioni, ma abbiamo l'ennesimo sindaco ed amministrazione comunale incapace, pigra, incompetente, che se ne frega di Caserta e dei casertani (figuriamoci quanto gliene può fregare di Casertana e Juvecaserta), la cui unica intraprendenza è quella di sciacallare elemosine da Napoli, e per gratidudine addirittura conceder loro spazi territoriali per creare uno stadio nella nostra città.

    RispondiElimina
  5. Può darsi pure che lunedì mattina ci svegliamo con le dichiarazioni di Pio che dice che al più presto faremo uno stadio da 100.000 posti e chiederemo a De Magistris il San Paolo come campetto di allenamento per la Casertana, ma credo che quello di Colonna rossoblu sia il commento più significativo di quest'ultimo ventennio politicante casertano.

    RispondiElimina
  6. Confermati Cruciani e Favetta, in partenza Varriale, Sanderra non viene più...e via anche il dodicesimo tentativo per l'allenatore. Sotto a chi tocca.

    RispondiElimina
  7. Il nuovo allenatore si saprà solo quando sará sicuro dove giokeremo e se giokeremo....parliamo di allenatori!!! Parliamo e facciamo casino x uno stadio ke nn abbiamo!!!! Calma!!!! La calma si avrà quando la lega ufficializza la nostra iscrizione in C giocando al Pinto solo allora possiamo avere la calma e riguardare il mercato giocatori e allenatori!

    RispondiElimina
  8. Caro Colonna Rossoblu a Salerno cn l'arrivo di De Luca è stata rivoluzionata è vero ma il motivo quale stato? Forse avrà detto alla camorra fate tutto voi al porto ma rivoluzionate la città??? E poi odiamo Salerno calcisticamente ma nn possiamo negare il loro accanimento per il calcio e la loro mentalità del tifo nn ci possiamo accostare alla loro realtà i numeri parlano kiaro..loro in casa in D hanno fatto registrare anke 10mila cm li registrano ancora in questi campionati...la politica e l'amministrazione grazie a 4 lampadine a natale e una costiera ke fa invidia a mezzo mondo la sanno sfruttare...noi abbiamo la Reggia e piu ke vantarci ke facciamo?? Scusate il termine ma cn tutto il rispetto noi alla reggia gli pisciamo sopra...mo gli stupidi siamo noi o loro? Si canditò de luca a Caserta nn lo cacammo proprio.....ora cn tutti quelli ke so passati cm sindaci e altro il risultato?? Esci x Caserta vedi le strade vedi i giardini publici vedi il tutto e ti dai da solo la risposta...
    O ci mangiamo sta minestra o ci buttiamo dalla finestra....
    Saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Colonna rossoblu22 giugno 2014 19:46

      Ma può mai essere che le cose positive sono da attribuire alla camorra? Ma che scrivi?
      Se anche fosse così, la camorra ci ha messo mano per tutti i costi centri commerciali spuntati come funghi in Provincia di Caserta negli ultimi 10 anni. Così come dici tu per il porto di Salerno.
      Solo che loro sono stati bravi a sfruttare, noi siamo i soliti fessi sfruttati.

      Elimina
    2. E ci credo vuoi mettere un lavoro di 10 anni cn uno di 10 mesi??? Ricordati il Marcianise dove arrivò e in quei anni cosa si stava sviluppando.....una volta concluso il tutto dove si trova il Marcianise?? Ti ho dato la risposta

      Elimina
  9. tlp per domani risposta di gregucci

    RispondiElimina
  10. Se nel corso del nuovo anno nn si parlera di un progetto riguardo al nuovo stadio lombardi se ne andra...

    RispondiElimina
  11. E adesso raschiamo veramente il fondo del barile: dopo il NO di tutti gli allenatori di categoria, adesso abbiamo fatto la proposta a Raffaele Di Prospero, allenatore dell'Afinertina, prima categoria umbra.
    Capisco che i migliori si sono accasati (Sanderra dice che vuole andare all'estero), ma a tutto c'è un limite.

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.