Pagine

giovedì 20 giugno 2013

Aggiornamenti, Palumbo e situzione Torres

Palumbo: "Priorità alla Casertana. Brindisi? Semplice interesse, come altre squadre..."
Roberto Palumbo è da più parti accostato al Brindisi del presidente Flora, che vuole costruire una squadra da vertice per la prossima giornata. Abbiamo contattato l'attaccante della Casertana per dar voce alla sua versione dei fatti: "Non è affatto vero che ho accettato l'offerta del Brindisi. Fa sicuramente piacere l'interesse di una società così importante, ma come il Brindisi si sono fatte avanti tante altre società, sintomo che quest'anno per me è stata un'ottima stagione. In questo momento la mia priorità è la Casertana, per una questione di rispetto e serietà; aspetto di parlare con la dirigenza. Ci vorrà del tempo, anche perché ancora non si conosce la prossima categoria della Casertana: ma aspetterò senza alcun problema".

Torres, i tifosi scendono in campo. Raccolta fondi per salvare il club
 I tifosi della Torres scendono in campo per salvare la società sassarese, ancora una volta in difficoltà economica. La squadra rossoblù, che proprio stasera al Teatro civico di Sassari (a un mese dalla promozione che è valsa il ritorno in Lega Pro) festeggia i 110 anni di vita, dopo le dimissioni del presidente Antonello Lorenzoni, rischia di non potersi iscrivere al campionato. L'operazione, denominata "Fundraising" (raccolta fondi) nasce da un gruppo di tifosi della curva Nord all'indomani delle dimissioni del presidente che in due anni ha riportato la squadra rossoblù dall'Eccellenza regionale ai campionati professionistici. L'operazione avrà come garante l'avvocato sassarese Umberto Carboni. Presso lo studio del legale sarà possibile consegnare le quote e ricevere una ricevuta come garanzia. Sui siti internet della società e dell'associazione memoria storica torresina (www.amst1903.it e www.torres1903.com) verrà pubblicato quotidianamente lo stato della raccolta con un elenco che riporterà il numero di ricevuta affiancato dalla somma corrispondente. Il tempo stringe perché entro il 30 giugno scadono i termini per l'iscrizione della squadra e per il versamento della fideiussione da 400mila euro alla Lega Pro. I fondi che verranno raccolti con l'operazione verranno consegnati alla società sia in caso di conferma alla presidenza di Lorenzoni, sia in caso di acquisizione della società da parte di altri imprenditori.

2 commenti:

  1. LA NOSTRA PRIORITA' E' CHE TE NE VAI ACCA'! VENDUTOOOOOO!!

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.