Pagine

martedì 23 aprile 2013

VINCIAMO I PLAY OFF... POI VEDIAMO CHE SUCCEDE

Play off, ecco cosa dice la Figc: "Eventuali carenze di organico si colmeranno con i ripescaggi"

Atteniamoci ai fatti. Lo scorso anno il presidente della Lega Pro Mario Macalli disse con chiarezza che non ci sarebbero stati ripescaggi e per settimane e settimane mise in mezzo la questione del “blocco”.
Quest’anno invece si parte da un dato molto preciso, tra l’altro verbalizzato da un regolare comunicato ufficiale della Lega Pro. “L’organico della Prima Divisione e della Seconda Divisione della Lega Pro per la stagione sportiva 2013-2014 è stabilito complessivamente in 69 società. Eventuali carenze di organico in Lega Pro, a seguito della mancata ammissione ai campionati di competenza 2013-2014, saranno colmate attraverso procedure di ripescaggio da disciplinare con apposito e successivo comunicato ufficiale”.
La parola magica ovvero “ripescaggio”, dunque, non è più un tabù come nella passata stagione. Al contrario dello scorso anno, quando il comunicato della Figc bloccava con chiarezza i ripescaggi, quest’anno si dice con altrettanta chiarezza che i ripescaggi ci saranno e che gli organici resteranno a 69 squadre.
E’ evidente che la Figc non ha ancora chiarito i meccanismi dei ripescaggi ma va da se che la società vincitrice dei play off nazionali di Serie D avrebbe un posto privilegiato nella graduatoria.


La seconda classificata in serie D potrebbe accedere alla TIM Cup

Dalla stagione 2007/2008 alla Coppa Italia Tim, quella in cui prendono parte i club di serie A e quella che porta alla compagine vincente l’accesso all’Europa League, partecipano le squadre di serie D. Le ultime due edizioni hanno visto la presenze di ben 9 squadre di serie D. Precisamente vi hanno fatto parte le seconde classificate di ogni girone. In ottica Turris il tutto potrebbe essere una valida ulteriore motivazione per continuare a vincere in campionato. Infatti qualora tale modalità di selezione venisse confermata anche per la Coppa Italia Tim 2013/2014, la squadra corallina potrebbe trovarsi a giocare ad inizio agosto con squadre di Lega Pro ed essere inserita nel tabellone con società come Juventus, Napoli, Milan ecc...

11 commenti:

  1. Ma che stai a di'.
    Nel tabellone puoi trovare squadracce di seconda o prima divisione.
    Inter, juve e milan accedono direttamente dagli ottavi, a dicembre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. اندي كاب23 aprile 2013 21:46

      tutto vero per sperare di incontrare qualcuna di medio rango di serie A si dovrebbero vincere i primi due turni, cosa impossibile per una squadra di serie D, anche se la possibilità di giocare contro qualcuno con cui abbiamo avuto ostilità non è poi così remota:
      http://it.wikipedia.org/wiki/Coppa_Italia_2012-2013

      Elimina
    2. Questo articolo l'ho preso da un sito non l'ho scritto io. A volte riporto solo le notizie per poi poterle commentare.

      Elimina
  2. ALÈÈÈÈ! INIZIANO UFFICIALMENTE LE TARANTELLE ESTIVE CASERTANE!
    Lello Carlino, presidente dell'Ischia, il primo nominato, con conseguente prima smentita.
    Sotto con gli altri 99 papabili.

    RispondiElimina
  3. NOI VOGLIAMO LA LEGA PRO! ...E VOGLIAMO SOPRATTUTTO CHE LADRI PAPPONI E VENDUTI SI LEVINO DAI COGLIONI!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I trerribili di Caserta (uno dei tre)24 aprile 2013 18:12

      Assa fà. Ce l'hai fatta a metterti 'nu sfacciimm 'e nome.

      Elimina
  4. Vinciamo i play off?? Ma perché i play off verranno disputati tutti in trasferta? Se è così non hanno storia......sono già nostri!

    RispondiElimina
  5. Vincendo con la Turris saremmo matematicamente secondi (con la Sarnese abbiamo una classifica avulsa migliore).
    Ma non facciamo calcoli che portano sfiga.

    RispondiElimina
  6. Non ci illudiamo sui ripescaggi, ci sono tante squadre che ci superano, vedesi Cosenza, Piacenza,Sambenedettese,Lucchese noi dovevamo stravincere questo campionato ma non ci siamo riusciti!!!!!

    RispondiElimina
  7. @ Anonimo 23 aprile 22:44
    ALÈÈÈÈ! INIZIANO UFFICIALMENTE LE TARANTELLE ESTIVE CASERTANE!
    Aggiungiamo anche che Pio ha proclamato l'ingresso della "Clp Trasporti spa" e della "Cedi Sigma Campania spa" a sponsorizzare la Casertana.
    Certo che se avessimo avuto 1 € per ogni impresa/ditta /società che ha accostato il proprio nome alla Casertana, a quest'ora avremmo un budget di 1.000.000 €

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.