Pagine

venerdì 1 giugno 2012

L'incontro Verazzo-Del Gaudio

L'INCONTRO: nella mattinata di venerdì 01 giugno, presso Palazzo Castropignano, il sindaco Pio Del Gaudio ha incontrato Francesco Verazzo, presidente della Casertana Football Club.
LE PARTI: lo scopo era quello di gettare le basi per favorire l'evolversi dell'ingresso in società della cordata di imprenditori formata dai vari "Di Vico, Bizzarro, Pascarella, Sferragatta e Caturano".
L'ITER: la famiglia Verazzo ha ceduto gratuitamente il titolo sportivo nelle mani del sindaco, il quale, a sua volta, lo girerà al nuovo pool dirigenziale, una volta che questi avanzerà richiesta ufficiale.
CESSIONE A TEMPO DETERMINATO: la cordata dovrà formalizzare in tempi brevi la proposta di acquisto, e mettersi immediatamente all'opera con un progetto serio. Nel caso in cui le intenzioni dovessero protrarsi per un periodo di tempo eccessivo, Verazzo si riserverà il diritto di rientrare in pieno possesso della Casertana, ed appronterà una compagine secondo le proprie possibilità.
LA DICHIARAZIONE DEL SINDACO DEL GAUDIO: "E' stato un incontro cordialissimo - sottolinea il sindaco - tra due persone innamorate del calcio e della Casertana. Ho registrato la massima disponibilità del presidente Verazzo, di cui ancora una volta ho apprezzato il garbo e la signorilità, nei confronti di qualsiasi soluzione sia utile al rilancio del calcio e della Casertana in città. Già nelle prossime ore mi adoperererò per favorire tutti i successivi incontri necessari alla valutazione e all'approfondimento delle opportunità all'immediato orizzonte della Casertana. E' questa una buona notizia per il calcio, per la Casertana e per la città".

fonti: http://www.campanianotizie.com/
        http://www.sportcasertano.it

35 commenti:

  1. Colonna rossoblu1 giugno 2012 15:07

    E questo già si sapeva.
    Adesso, la tiriamo per le lunghe un altro paio di settimane?
    Entro stasera devono dirci in che direzione muoversi: chi resta, chi va, chi entra in società.
    Non ci facessero aspettare altri 10 giorni.

    RispondiElimina
  2. ........si sapeva già,come e possibile che noi tifosi permettiamo a questa gente ogni anno di fare sempre le solite jaquele?....bha!! che dio cè la mandi buono!! saluti ultrà

    RispondiElimina
  3. casapullarossoblu1 giugno 2012 15:18

    mai nulla di nuovo dal 1993!

    RispondiElimina
  4. Recale Rossoblù1 giugno 2012 15:33

    Spero che adesso questa cordata esce allo scoperto al più presto con fatti e non parole, ovvero quanto possono investire economicamente (cifre alla mano) e se puntano al ripescaggio visto che qualche posto ci sarà... MERITIAMO DI PIU'!!!

    RispondiElimina
  5. ok ,tutto bene ,ma in brevissimo tempo vogliamo delle risposte.Oggi è il 1 giugno....... il tempo passa velocemente cerchiamoci di darci una mossa tutti quanti!!!!!!!! "maddaloni rossoblu"

    RispondiElimina
  6. Verazzo ha messo il.titolo nelle mani del sindaco.ora voglio vedere ke fanno xche verazzo il suo lo ha fatto

    RispondiElimina
  7. BASTA CHIACCHIERE!
    Con quale sfacciataggine hanno il coraggio di dire che è stato un incontro cordialissimo e che Pio si adoperererà per favorire tutti i successivi incontri, dopo che per un anno se le sono mandate a dire? Aspettavano l'incontro di oggi per dire che bisogna lavorare per il bene della Casertana? E in questi mesi chi c'è stato a comandare? Mio nonno?
    Quindi oggi non si è risolto nulla; hanno solo messo le basi per eventuali prossimi incontri.
    E vai vai, che l'estate dura 10 mesi, quelli aspettano a noi.

    RispondiElimina
  8. grande VERAZZO bella mossa!!!!!!!! adesso tocca a voi (cordata di imprenditori)finalmente si incomincia a giocare a carte scoperte. Entro stasera voglio vedere i vostri proclami (ripescaggio,ripescaggio,ripescaggio) CASERTANA UNIKO AMORE

    RispondiElimina
  9. Da questa sera mi aspetto di sentire le dichiarazioni di uno dei Fab5, in cui ringrazieranno Verazzo per aver annullato le richieste, il sindaco per aver fatto da mediatore, e che insieme lavoreranno per il bene della Casertana. Blablablablabla
    Ma da domani voglio, anzi pretendo, che si cominci a parlare seriamente di RIPESCAGGIO. Se in 5 di loro non riescono ad apparare 200.000 ciascuno, vuol dire che stanno con le pezze al sedere, e sarà l'ennesimo anno di transizione in serie D.

    RispondiElimina
  10. Preferivo la storia dello sceicco, comunque...
    Bravo, Verazzo, grazie per quello che hai fatto e che stai continuando a fare.
    Adesso confidiamo nella cordata.
    Se Bizzarro fa a Caserta quello che ha fatto a Marcianise, stiamo in una botte di ferro.
    Se poi a lui ci aggiungiamo DiVico, che a soldi pure sta messo abbastanza bene; Pascarella, che è un tutt'uno con la Casertana; Sferragatta e Caturano, che pure sono due sicurezze... beh, che dire. Sembra che per Caserta sia arrivata veramente l'ora della svolta.
    SEMBRA!!!!!
    Adesso c'è da augurarsi che:
    1) il tutto si concretizzi il prima possibile
    2) FACCIAMO DOMANDA DI RIPESCAGGIO
    3) questo idillio duri il più a lungo possibile.
    FORZA CASERTANAAAAA

    RispondiElimina
  11. Ennesima dimostrazione da parte di Verazzo della sua signorilita'...!!! Ora speriamo soltanto che e' realta' il fatto che di questa cordata ne faccia parte anche Bizzarro (ne dubito...!)altrimenti temo tanto che da qui a qualche giorno dovremmo rimpiangere caramente il presidente Verazzo...!!! a prescindere di come finira' questa ennesima telenovela rossoblu' da parte mia (sperando che legga questo messaggio) i piu' sentiti ringraziamenti al presidente per cio' che ha fatto x la CASERTANA durante il periodo della sua gestione, ridando alla societa' stessa una dignita' e una credibilita' che dopo tanta "acqua sporca" passata sotto i ponti rossoblu' negli ultimi anni si era persa!!! Auspicandomi che comunque lo stesso presidente resti a colaborare con la presunta nuova societa' confermo e ribadisco: GRAZIE PRESIDENTE!!!



    ARCANGELO da SAN FELICE A CANCELLO

    RispondiElimina
  12. E intanto spunta l'ennesima richiesta su Ferraro: probabilmente ritorna al Pomigliano.
    Quindi adesso stiamo senza Presidente, senza allenatore, coi calciatori fino a fine mese.
    Qui lo dico, e qui lo confermo: la nuova dirigenza deve confermare in blocco quasi tutta la squadra. Non lasciamocene scappare neanche uno di pezzi pregiati.
    E cominciamo a far circolare qualche nome di pezzo grosso in entrata, non solo in uscita.

    RispondiElimina
  13. Adriano- Forza Casertana1 giugno 2012 18:30

    Spero che adesso si diano una mossa. La mia preoccupazione e' che pian piano andranno via calciatori che possonocdare il loro contributo anche quest'anno come i vari Pontillo,Roncone, Majella etc. le altre squadre si stanno gia' muovendo e prima o poi arriva qualche proposta x loro e a noi tocchera' come sempre accontentarci dello scarto... Che dire... Speriamo bene e Forza Casertana. Saluti

    RispondiElimina
  14. si bravi cancellate cancellate....

    RispondiElimina
  15. Se gli eventi si sono sviluppati effettivamente come rappresentato in queste prime ore dai siti web, ovvero consegna gratuita del titolo sportivo nelle mani del sindaco, e' fuor di dubbio un comportamento da grandissimo presidente dell'ing. Verrazzo. I componenti della cordata avrebbero il dovere morale di pretendere la partecipazione dell'ex presidente alla costituenda nuova societa', di ripartire le spese relative alla domanda di ripescaggio in serie c ( 1milione di euro ) senza alcun contributo economico da parte dell'ex presidente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quoto.
      Proposta sensata.
      Forza Casertana e grazie Verazzo

      Elimina
  16. A me la mossa di Verazzo apparte simile a quella di Bizzarro quando portò il titolo del Marcianise a Caserta.....dimostrerà che nessuno raccoglierà la sua sfida perchè quando si tratterà di mettere i cash, succederà come con Bizzarro, scapperanno tutti! Vorrei tanto sbagliarmi ma purtroppo Caserta ci ha ormai abituato a queste cose

    Peppe

    RispondiElimina
  17. casapullarossoblu1 giugno 2012 22:44

    ho la tua stessa sensazione peppe...stiamo per assistere al solito squallido teatrino

    RispondiElimina
  18. Secondo me Di Vico rileva la Casertana, e questo è assodato.
    In fondo è già Presidente dell'Intercasertana, quest'anno ha allestito uno squadrone, e solo lo strapotere del Savoia gli ha negato la promozione.
    Pascarella anche è confermato, perché in fondo è già stato Presidente della Casertana, e quindi non è un quaquaraqua.
    L'unica incertezza è Bizzarro, che se partecipa, c'è veramente da dormire sonni tranquilli.
    Dispiace per Verazzo che non vuole partecipare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma stai fuori, quale savoia, il savoia era in eccellenza l'intercasertana in promozione, mo guardiamo anche gli squadroni di promozione ma va

      Elimina
    2. Scusa, volevo dire Acerrana.
      Mi sono confuso sull'altra sfida Savoia-Gladiator

      Elimina
  19. Assurdo leggere certi commenti che per carità appartengono alla libertà d'espressione. Verazzo lascia il titolo in mano al comune in segno di sfida, per far vedere che i soliti quaquaraqua' sono sempre li a fare solo chiacchiere. Vogliamo parlare di Pascarella? C'è chi spende buone parole per questo tizio che dopo il sodalizio con Sparaco mollò tutto e andò via perchè non voleva spendere una lira, ma stiamo scherzando? Di Vico? ho letto in un commento che i soldi ce l'ha e si è visto con l'intercasertana allestendo uno squadrone.....squadrone?!?!? In una serie di m... ci vogliono 10 mila lire. Basti pensare al San Nicola che aveva tesserato tutti ex casertana tanto per farvi capire quanto costano. Ma smettiamola di sognare e guardiamo la realtà dei fatti.....ci vuole "UNO E BUONO" altrimenti i gradoni del pinto noteranno ancora la mia assenza e quella di tanti altri. ANCORA COMA PROFONDO!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guardiamo la realtà dei fatti, ok, ma di quelli aggiornati ad oggi, nel 2012.
      UNO E BUONO lo trovavi negli anni addietro, quando c'era la lira, l'economia girava, e i presidenti di squadra, oltre a permettersi il macchinone, l'amante e la villa in Sardegna, si facevano anche passare lo sfizio di comprare una squadra di calcio e portarla in alto.
      Oggi questo non esiste più, PURTROPPO.
      Oggi i presidenti non hanno i soldi per pagare gli stipendi ai lavoratori nelle proprie aziende, figurati quanto possono spendere per una squadra di calcio.
      In serie A quei presidenti che non sono dei Rockfeller, prendono comunque tanti bei soldini dagli sponsor di Lega e dai diritti televisivi.
      Nelle serie inferiori ogni estate c'è il valzer dei fallimenti... ogni anno ne falliscono sempre di più.
      Di Vico non avrà i soldi di Berlusconi, ma ha la caparbietà di investire molto: se bastassero 10.000 lire per allestire uno squadrone, non mi spiego perché il campionato l'hanno fatto Acerrana ed Intercasertana, la terza 11 punti dopo l'Intercasertana, e via via tutte le altre.
      Quanto al discorso dei soldi, non so quali documenti tu abbia per dire che Bizzarro è più ricco di Di Vico: magari lo sarà pure, ma Di Vico ultimamente si è ampliato anche a livello nazionale (quindi gli affari gli andranno bene... spero per lui e per noi), e il fatto che voglia affacciarsi al mondo della Casertana, non credo che sia uno sprovveduto: si sarà fatto bene i suoi calcoli, e avrà sicuro le spalle coperte da qualche altro imprenditore

      Elimina
    2. Ha risposto anonimo per me qualche rigo più giu

      Elimina
  20. Ragazzi gli unici due che si sono realmente esposti sono Di Vico e Pascarella... conosciamo bene il loro passato e il loro modus operandi... se devono essere loro due ad essere i cavalli che nella prossima stagione dovranno trainare la carrozza rossoblu beh allora forse inizio già a rimpiangere Verazzo.
    Il pensiero si basa esclusivamente sul fatto che Sferragatta, Caturano e Bizzarro non hanno rilasciato una dichiarazione del loro accostamento a questa "cordata".
    Ora poichè il tempo sta volando devono, sindaco in testa, smentirci coi fatti... nell'immediato mettersi a tavolo e al max per la metà della prossima settimana fare il passaggio completo delle quote e di pari passo adoperarsi per presentare la domanda di ripescaggio...

    BASTA TERGIVERSARE!!!!

    RispondiElimina
  21. con pascarella e company non andiamo da nessuna parte! L'unico che puo farci vedere un po' di calcio e' Salvatore Bizzarro! La telenovela estiva continua...alla prossima puntata! O SERIE C...O VIA DA QUI! bizzarro caserta ti aspetta!

    RispondiElimina
  22. Il Savoia era in Eccellenza con il Gladiator
    L'intercasertana è arrivata dietro all'Acerrana ed ha perso la finale con il Casalnuovo...mmmmm che squadrone farà a Caserta se Caturano e Bizzarro non ci saranno?

    RispondiElimina
  23. Scusate, sto leggendo dei messaggi che sono ancora più destabilizzanti del teatrino estivo casertano.
    Di Vico e Pascarella li conosciamo? Siamo arrivati dietro Acerrana e Casalnuovo e quindi non possiamo sperare in niente di positivo?
    Ma da quando in qua i campionati li vince solo chi ha il nome blasonato?
    Allora secondo il vostro ragionamento, noi dovevamo precedere Martina e Sarnese; ed anche Bizzarro non è all'altezza, perché lo conosciamo, a Marcianise lo soprannominavano "il pazzo", e la sua squadra l'ultimo anno di serie C1 arrivò dietro il Lanciano... mmm che squadrone allora farebbe a Caserta.
    Dei Presidenti si valuta la serietà, non solo il piano economico.
    Qua non stiamo parlando del ritorno di Di Mascio, ma del ritorno di Pascarella (uno che, con pochi soldi, ci ha fatti tornare dall'Eccellenza alla D), e dell'ingresso di Di Vico (che, con pochi soldi, ha fatto fare un ottimo campionato alla seconda squadra di Caserta).
    Singolarmente non sono nababbi, ma sono persone serie e di esperienza.
    Qua non si valutano i singoli: qua stiamo aspettando di valutare una cordata, che è quella che analogamente sta levando le castagne dal fuoco alla Juvecaserta.
    A Caserta il sindaco sta indirizzando le squadre sportive in questa direzione.
    Col basket sta funzionando alla grande.
    Ora speriamo che nel calcio si raggiungano gli stessi risultati.
    Speriamo in una conferma all'interesse del progetto di tutti quanti (Sferragatta, Bizzarro, Caturano, Di Vico e Pascarella) più qualcun altro (Verazzo in testa).
    Se qualcuno volesse disertare, è libero di farlo; ma chi volesse fare il funerale prima di ogni progetto, può anche farlo da un'altra parte, grazie.

    RispondiElimina
  24. X Sergio, ricordi che Pascarella andò via perchè non voleva cacciare una lira? Avrà fatto bingo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il motivo è quello. Hai perfettamente ragione.
      Però ricordo anche che pure lì c'erano i primi contrasti col sindaco dell'epoca.
      Siccome nessuno fa nulla per nulla (purtroppo! ma siamo in Italia, e funziona così), io confido nel fatto che col sindaco attuale c'è un altro tipo di rapporto (visto che ci sono stati numerosi contatti precedenti), e tra una promessa e l'altra, scappi la voglia di cacciare quei soldi che l'altra volta si era scocciato di cacciare.

      Elimina
  25. SE VERAZZO NON HA LE FORZE X PORTARCI VIA DA QUESTA CATEGORIA DEVE ANDARE VIA ! X RISOLLEVARCI ORMAI TUTTE LE DOBBIAMO PROVARE! SIAMO STANCHI DI QUESTA MERDA!

    RispondiElimina
  26. I'm impressed, I have to admit. Rarely do I come across a blog that's both еducativе
    and entеrtаіning, аnd lеt me tell you, you haѵe hit thе
    nail on the head. The рrоblem іѕ
    something that too few men аnd women are speaking intеllіgentlу аbout.
    Νow і'm very happy that I found this in my search for something relating to this.

    Also visit my blog post: www.samstensunits.com
    Also see my webpage: www.samstensunits.com

    RispondiElimina
  27. What's up mates, how is all, and what you wish for to say about this piece of writing, in my view its genuinely remarkable in favor of me.

    My homepage how to make money uying and selling cars

    RispondiElimina
  28. Ιf you ωant to grow your familіаrіty
    only keеp visiting this web site and be updated with the hottest infоrmation ρosted here.


    Ηеre is my wеb page: how to make money flipping cars for profit

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.