Pagine

venerdì 3 febbraio 2012

Casertanafc, ennesima caduta di stile…

Ennesima Caduta di stile da parte della Società Rossoblù. A dir poco deplorevole la decisione da parte della società di comunicare sul proprio sito i dati relativi ai spettatori paganti nelle partite disputate al Pinto dall’inizio del campionato:

A titolo informativo, la Casertana F.C., comunica, di seguito, i numeri dei spettatori paganti della stagione calcistica in corso”.

L’intento, evidentemente nella testa del presidente o di qualche scienziato che lo consiglia, di spiattellare i numeri per dimostrare il poco attaccamento dei tifosi alla Casertana. Ragionamento controproducente in termini d’immagine per lo stesso club e sbeffeggiante per i tifosi. Cari amici tifosi ancora le nostre sofferenze verso una categoria che da 20 anni sopportiamo non vengono capite da parte di chi dovrebbe prenderne atto e PORTARCI nelle categorie che un capoluogo di provincia merita. Ancora dopo 20 anni veniamo sbeffeggiati, si dopo 20 anni di umiliazioni si guardano le presenze allo stadio e si sputtana il dato sul web. Ancora si pretende la massa che partecipi a progetti poco seri e ambiziosi, senza tener conto che il pur esiguo prezzo del biglietto per taluni è un sacrificio perchè non tutti hanno conti correnti a sei zeri. Allora guardiamoli insieme questi dati:

11 gare interne da parte della Casertana, 596 paganti per la prima partita Casertana-Francavilla Sinni, nonostante una formazione che si presentava ai nastri di partenza con elementi provenienti dall’eccellenza, acquistati o presi in regalo, comunque una squadra allestita con un budget irrisorio per vincere un campionato, Casertana–Turris 535, Casertana-Grottaglie 647, Casertana-Nardò 633, Casertana-Irsinese 533. Presenze che sono andate via via calando nel momento in cui i malati rossoblù, perché per ripresentarsi al Pinto dopo ulteriori tarantelle ultradecennali bisogna essere davvero malati, hanno capito che questo era l’ennesimo campionato di transizione. A questo punto potremmo fare una media di queste partite, ma non voglio fare un calcolo a nostra difesa, faccio la media di tutti e 11 gli incontri, calcolando anche l’ultimo Casertana Real Nocera 138 paganti:

La media complessiva è 387. Riporto qui sotto i dati della Lega Pro seconda divisione campionato 2010-2011 e senza aggiungere altro invito a chi DECIDE di mettersi alla guida della Casertana a fare meno buffonate e più fatti, con la speranza che i paganti nelle prossime gare invece di azzerarsi si moltiplichino per 10 o 20. 

MEDIE SPETTATORI ED INCASSI 2010-11 - SITO LEGA PRO

Isola Liri 376

Virtus Entella 371

Vibonese 358

Melfi 335

Catanzaro 310

Feralpisalò 263

Sacilese 254

Montichiari 234

Sambonifacese 232

Rodengo Saiano 222

San Marino 221

Mezzocorona 212

Bellaria I.M. 212

Pomezia 211

Canavese 208

Valenzana 204

Villacidrese 190

Crociati N. 182

Gavorrano 158

Giacomense 154

Renate 136


P.S.:Avrei dovuto prendere i dati dei campionati dove partecipavamo da favoriti 10-15 anni fa.

Alexander, ragazzi commentate!

15 commenti:

  1. Centro Storico3 febbraio 2012 01:15

    Tempo fa ho letto che qualcuno della società legge il blog...

    signori miei se non riuscite a calarvi nella mentalità dei tifosi, ma pensate di ergervi al di sopra delle parti in questo modo... imponendo un strano silenzio stampa... vietando l'ingresso a giornalisti che vi hanno criticato... riprendendo dichiarazioni su tv locali ed infine spiattellando i numeri che voi avete contribuito a far diminuire consci del fatto di non aver voluto allestire da subito una squadra vincente.Tutto ciò mi lascia pensare che qualcosa infastidisce questa dirigenza che piuttosto di dimostrarsi al di sopra di tutto punto per punto si schiera contro giornalisti e tifoseria.
    Partendo dall'estate scorsa...si sarebbe potuto tranquillamente confermare 7-8 / 11cesimi della squadra dello scorso campionato... ecco tutte queste situazioni a me ed a tanti lasciano riflette e non poco.
    Non avete un progetto a media lunga scadenza, non avete prospettato nulla di ciò alla tifoseria che è stanca... voi prostreste tranquillamente vincerlo questo campionato, ma allo stesso tempo per come vi state ponendo potreste non iscrivere la Casertana in C2.
    Questo in sintesi è il mio pensiero... il consiglio che vi do è quello di andare verso la tifoseria (che non più di un anno fa ha dimostrato con una squadra che ha lottato al vertice, finchè ha potuto, di portare i numeri che contano al Pinto).
    Se continuerà quest'ostracismo misto ai risultati altalenanti,cari signori fatevi da parte e ridateci gente come Carlo Sparaco che ci disse fin dove poteva arrivare e quali erano le sue potenzialità, sbagliando forse qualcosa o qualche collaboratore poco amato, ma dimostrandosi onesto con la tifoseria senza filtri e assurdi silenzi stampa.
    Preferisco vedere gente seria alla guida della società e magari rimanere altri 5 anni in serie D piuttosto che sentirmi rappresentato da gente che fa questioni per ogni situazione che in un modo o nell'altro porti critiche verso la Casertana (staff, squadra o ambiente).
    Caserta è questa... la pressione è tanta...così come lo sono le aspettative di un'intera città. Se non vi piace o non vi sta bene prendetevi una squadra di promozione di un paese....alla domenica quando le cose vi andranno alla grande riuscirete a portarli anche lì quei numeri che ci avete snoccilato, ma ricordatevi che quelli saranno i numeri del vostro apice e non quelli del fondo che inesorabilmente state toccando in quel di Viale Medaglia d'Oro...

    distinti saluti dal centro storico

    RispondiElimina
  2. RAGAZZI IO SPERO KE TUTTO SIA STATO FATTO INGENUALMENTE X FAR AVVICINARE DI NUOVO LA GENTE ALLA CASERTANA....AVVOLTE I MODI POSSONO FAR CAMBIARE IL SENSO LOGIKO DELLA SITUAZIONE....XCIO INVITO TUTTI A SOSTENERE SEMPRE LA MAGLIA KE E 1 NOSTRO BENE E DELLA SOLA CITTADINANZA DI CASERTA!!!!XCIO UNIAMOCI TUTTI INTORNO A QUESTA SQUADRA XKE 1 CAMPIONATO COSI CI RICAPITERA' FRA ALTRI 20 ANNI....D'INFERNO!!!QUEST ANNO CI GIOKIAMO IL CAMPIONATO IN CASA....XCIO RISPONDIAMO ALLA GRANDE!!!!COME SOLO NOI SAPPIAMO FARE NEI MOMENTI DI BISOGNO!!!!LA SQUADRA HA BISOGNO DI NOI....E DIMOSTRIAMO ANKE KE QUESTI NUMERI....NON CI APPARTENGONO!!!!NOI SIAMO "MOLTO" DI PIU'!!!XCIO X ORA TUTTI A GROTTAGLIE...X IL RESTO TUTTI AL PINTO A RIPRENDERCI QUESTA C2(KE PURE CI VA STRETTA...X ONORE E MERITI!!)KE TUTTI VOGLIAMO...X ORA!!!!!1 KE.....NN FINIRA' MAI DI AMARE QUELLA MAGLIA E QUEI COLORI!!!!

    RispondiElimina
  3. mi piacerebbe vedere parlare sempre cosi su questo blog....SEI UN GRANDE ANONIMO....xro firmati la prossima volta cosi almeno ti possiamo kiamare x nome....TUTTI UNITI...SI VINCE!!!!!quindi x ora TUTTI A GROTTAGLIE!!!FALCO68

    RispondiElimina
  4. diciamo che quelli numeri rappresentano i tifosi veramente malati dei colori rossoblu!!!!!!! ma non tutti hanno digerito gli ultimi avvenimenti(i vari bizzaro,slanislao,sparaco e compagnia bella buttando via una serie C, solo qui poteva accadere)anche verazzo sbaglia perchè non si programma per bene,ma la colpa secondo me non è sua, ma di quei qrattro idioti che lo consigliano.adesso abbiamo ancora una speranza in questo campionato, cerchiamo di vincere a grottaglie e poi rialziamo sensibilmente questa media di spettatori nelle prossime 2 partite in casa. insieme si vince. maddaloni rossoblu

    RispondiElimina
  5. ok ma se nn si vince a Grottaglie.....ce ne saranno anche di meno la domenica successiva!!!!
    "1978"

    RispondiElimina
  6. Esimio presidente, lei dovrebbe solo ringranziare chi ancora la domenica si reca al Pinto, soprattutto dopo 20 anni di delusioni e amarezze, tra l'altro in un campionato dove lei, presidente, a inizio stagione ha attrezzato una squadra meno che mediocre con i vari monaco, raucci e altri giocatori di categorie inferiori, con a capo un d.s. impalpabile ed un allenatore completamente inadatto ad una squadra che ambisce a categorie superiori e, tra l'altro, senza avere neanche la volontà (...o forse dobbiamo parlare di risparmio)di organizzare un ritiro degno per una preparazione atletica adeguata (abbiamo visto le conseguenze a fine dicembre), si è badato solo a risparmiare con un ritiro fatto a Caserta con 35 gradi, con una rosa incompleta (aspettando gli ormai Suoi famosi acquisti in saldi ed a rate) e senza un campo di allenamento, in un noto hotel cittadino, guardacaso sponsor della squadra (forse questo è stato il prezzo dell'ospitalità). Ma probabilmente proprio questo era il suo intento, spendere pochi spiccioli e tirare avanti. Adesso che ha fatto qualche acquisto si sente in diritto di criticare una Città e una TIFOSERIA ormai stufa di questa mediocrità. Per questo, dimostri con i fatti e non con le solite chiacchiere (magari senza neanche scomodare Santi, Madonne e guide spirituali varie.....che, sicuramente, hanno ben altri problemi a cui pensare)di avere reali ambizioni sportive, programmando, organizzando una società forte e, soprattutto, allestendo una squadra e uno staff tecnico competitivo e poi sicuramente avrà modo di apprezzare il calore e l'attaccamento di un Popolo, sempre degno, ma ormai stufo di subire continue umiliazioni anche in campo sportivo. Se poi non ha intenzione (o forza) di fare questo questo allora Si faccia da parte o continui accettando senza repliche e ironia i 200 spettatori al Pinto. Onore e rispetto per i 300 spettatori di domenica......

    RispondiElimina
  7. RAGAZZI...METTETEVELO IN TESTA....LA CASERTANA NN E' VERAZZO.....LA CASERTANA SIAMO NOIIIIII!!!!!SEMPRE ONORE AI PRESENTI...SIA IN CASA....MA SOPRATUTTO A KI VA SEMPRE IN TRASFERTA!!!!!Venex CE

    RispondiElimina
  8. A ME SEMBRA SEMPLICEMENTE L'ELENCO DEI PAGANTI E NON DEI PRESENTI FORSE A CIò SI RIFERIVA LA SOCIETA'

    RispondiElimina
  9. Sinceramente ci sono rimasto male anche io qundo ho visto pubblicati i numeri di presenze sul sito ufficiale della Casertana.
    Naturalmente, il comunicato è stato ripresentato per intero sia da altri siti mediatici cittadini, che da siti specializzati di categoria, anche a livello regionale/nazionale.
    Quale sia l'intento, sinceramente, non l'ho ancora capito: accusare di irriconoscenza la tifoseria casertana? A che pro?
    Certo, chi avrà letto tale articolo, si sarà fatto un'idea poco edificante dei tifosi casertani, rei di essere poco vicini ad una squadra che lotta per la promozione. Ma noi che siamo i protagonisti, sappiamo che questi numeri sono la conseguenza di 20 anni di inoperato societario, che hanno portato ad una diserzione pressocchè unanime per questa stagione.
    E quel che fa più male, è che la società è conscia di tutto ciò, ma in mala fede cerca di passare per vittima.
    Onore a tutti i presenti del Pinto.
    Forza Casertana!
    Per ripopolare il Pinto, occorre risalire di categoria, ma più che altro ci vogliono progetti seri, vincenti e duraturi; e lo smembramento della sauadra subìto in estate, seguito da una formazione approssimativa della rosa di inizio campionato, hanno purtroppo confermato che non sono stati redditizi.

    RispondiElimina
  10. ...APPUNTO...DICIAMO KE LE FIGURE DI MERDA LE ABBIAMO VOLUTE FARE NOI TIFOSI....DV OGNUNO FA COME GLI DICE LA TESTA....LE DISERZIONI SI FANNO DI COMUNE ACCORDO...NN DI TESTA PRP...IN TUTTO IL MONDO E COSI...TRANNE QUI!!!LE ALTRE PIAZZE SEGUONO LA SQUADRA X AMORE O X LA MAGLIA....XCIO NN SOFFRONO DI QUESTI PROBLEMI...LA CASERTANA NN E VERAZZO....METTETEVELO IN TESTA...LA CASERTANA SIAMO NOI!!!!SOLO QUANDO SI VINCE CI SI RICORDA DELLA CASERTANA....+ RISPETTO X KI ANKORA (COME ME)LA SEGUE...IL RESTO NN SERVE...SO SOLO SCUSE!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figure di merda o no... se non mi riconosco con l'operato della società non posso seguire perchè alla fine piuttosto che tifare finirei per contestare e francamente preferisco starmene a casa che contestare, tanto visto l'andazzo a poco serve.

      L'atteggiamento da vittima che sta adottado la società è scandaloso!
      Oppure deve venirci da pensare che non sono capaci di comunicare con la tifoseria? dove sono le motivazione e se ci sono dove potrebbero essere ricercate?
      Vero che a inizio stagione c'è stato quel che c'è stato ed i responsabili di certo non hanno agevolato il rapporto con parte della tifoseria, ma per colpa di un pugno di vandali frustrati deve pagare l'intera tifoseria? potrebbe essere questo uno dei motivi che stanno portando, insieme a qualche contestazione feroce, allo scollamento tra dirigenza e tifoseria?

      In altre realtà non è assolutamente vero che quando non si va allo stadio lo si fa di comune accordo...
      vedi Cosenza o Salerno, solo per citarti realtà... alcuni gruppi seguono ed altri stanno disertando in entrambe le realtà... quindi anche lì non c'è unità d'intenti.
      Con questo non obbligo nessuno a seguire o meno è solo una costatazione che risponde alla realtà, ma se a inizio stagione mi si fa dei proclami e poi a metà campionato mi fai la squadra, beh qualcosa in effetti non ha funzionato e di certo la colpa non la si può addossare ai tifosi!

      Elimina
  11. Smettiamola!!!
    i paganti sono pochi, ma i delusi e gli umiliati sono tantissimi, gente che non ci sta piu' a subire ventennali umiliazioni,merde come aversa e S.M.W.C. sono superiori o quasi uguali a noi....ma che cavolo andiamo a fare la domenica allo stadio, solo ad ingrandire e gonfiare le nostre frustrazioni???
    Basta!!! meglio scomparire che subire ulteriori coltellate al nostro cuore RossoBlu....
    E' il primo anno che con immenso dolore sto' disertando non sto meglio, ma la domenica almeno sto con chi non mi delude e non mi fa soffrire.
    Amo la Casertana, ma mi sono rotto le scatole di soffrire sempre e non avere mai gioie.
    Onore a chi è piu' forte di me e continua ad andare allo stadio la domenica, io non ci riesco piu'.
    Antonio

    RispondiElimina
  12. ragazzi....allora ke dirvi....STATEVI A CASA E VEDRETE KE LE COSE KAMBIERANNO!!!!!foss accussi facil...L'AMORE E' SOPRATUTTO SOFFERENZA

    RispondiElimina
  13. io senza casertana non ci so stare!!!!!!ieri la magica non ha giocato è stata una domenica noiosa.

    RispondiElimina
  14. Guardate ragazzi posso assicurare a chi dice ridateci Sparaco che e' la persona piu bastarda che io abbia mai incontroto

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.