Pagine

venerdì 6 gennaio 2012

Giornata 18 FRANCAVILLA - CASERTANA 3-3 clicca qui per la sintesi le interviste(di A.Serpe) e risultati e classifica

Entrati ufficialmente nell'anno nuovo, nel girone di ritorno, ma soprattutto nell'era Ferraro (il mese di rodaggio richiestoci dal mister è passato, e siamo anche riusciti a rosicchiare 2 punticini dalla capolista), eccoci finalmente ricongiunti col calcio giocato.
La squadra si presenterà domenica con un restyling di squadra diverso per quanto riguarda il contenuto, considerando le varie partenze e i nuovi arrivi che si sono succeduti nel mercato di dicembre ed anche durante le festività, ma noi tifosi auspichiamo prevalentemente per un cambiamento di forma, riscontrando nei giocatori quella mentalità vincente che porterebbe loro e noi ad altre categorie.
Quei 3 punti che perdemmo in casa all'andata furono da attribuire alla famigerata "ansia da prestazione" per aver atteso un'intera estate l'inizio del campionato con ambizioni obbligate di vittoria... per domenica, però, NON CI SONO SCUSANTI!!!

Emiliano



SINTESI

INTERVISTA MAJELLA



18° GIORNATA RISULTATI LIVE
Real Nocera S.Grottaglie4-1 Finale
Francavilla S.CASERTANA3-3 Finale
BrindisiFortis Trani1-1 Finale
InternapoliIrsinese (Anticipo)1-0 Anticipo del sabato
Martina FrancaIschia4-3 Finale
GaetaNardò0-0 Finale
A. Cristofaro Oppido L.Sarnese0-3 Finale
Ctl CampaniaViribus Unitis (Anticipo)1-0 Anticipo del sabato
TurrisV. Casarano1-1 Finale

CLASSIFICA

33 commenti:

  1. Ho letto che qualche post addietro avevate lanciato la proposta di fare domande a Verazzo. Io vorrei farne una a Ferraro: è possibile schierare in attacco la coppia centrale Majella-Pastore (anzichè Mortelliti, a cui voglio un bene dell'anima)?
    Questi 2 possono fare sfraceli insieme, meglio farli giocare da subito sempre insieme per metterli in sintonia quanto prima.

    RispondiElimina
  2. Penso che anche domani i giocatori avranno ansia da prestazione, perchè tutto l'ambiente chiede i tre punti, nonostamte di fronte ci sia un buon francavilla. Per vincere ci vogliono mentalità vincente e occhio della tigre.

    RispondiElimina
  3. Meglio schierere titolari i "collaudati", che buttare nella mischia i nuovi arrivati già dall'inizio.
    Anche come esterni alti comincerei con Di Ruocco-Dimatera anzichè con Mogaddino-Siclari.
    In ogni caso, sono tutti giocatori validissimi, e Ferraro ha solo l'imbarazzo della scelta.

    RispondiElimina
  4. solitamente la bravura dell allenatore si vede prp da questo...staremo a vedere!!!!

    RispondiElimina
  5. FORZA CASERTANA ...UNICO ESEMPIO DI CASERTANITA'! IL SINDACO DI CASERTA, VICEVERSA E' TIFOSO DEL NAPOLI! KE SKY-FO! ODIO LA SERIE A...TIFO LA MIA CITTA'! AVANTI CASERTANA! TUTTI A FRANCAVILLA! NA+SA= MERDA!

    RispondiElimina
  6. FORZA CASERTANA RIPRENDIAMOCI LE CATEGORIE CHE MERITIAMO....
    NOI NON SIAMO NAPOLETANI....
    ODIO NAPOLI
    NAPOLI COME SALERNO
    UN SALUTO AI TIFOSI DI AVELLINO

    RispondiElimina
  7. Le critiche costruttive e i commenti sono sempre ben accetti... ma di allenatore ne abbiamo già uno, quindi ricordiamo il nostro dovere: essere sempre presenti al seguito della Casertana, sia in casa che in trasferta.

    RispondiElimina
  8. *FATTI...-chiacchere!!!!!!

    RispondiElimina
  9. fa piacere leggere che altri casertani odiano napoli!!!!! quando siamo al pinto e segna il napoli io vedo ancora gente esultare,mi dovete credere mi viene da vomitare.siamo casertani non napoletani(grazie a dio)"maddaloni rossoblu"

    RispondiElimina
  10. Il problema non è odiare o meno Napoli.
    I casertani DOVREBBERO tifare Casertana... poi, se vogliamo cantare la solita canzoncina del tifare "anche" una squadra di serie A, si può fare il discorso di tifare, sempre DOPO la Casertana, "anche" napoli, Inter, juve, milan, roma, etc...
    E' INCONCEPIBILE tifare "solo" Napoli, etc...
    Anzi, a questi tifosi opportunisti lancio il mio messaggio personale: "Chissenefrega se la squadra della tua città sta nelle categorie basse... ci tifi, vai allo stadio, la sostieni, e vedi che nelle categorie alte ci arriviamo anche noi".

    RispondiElimina
  11. Meno chiacchiere e piu' fatti! Riprendiamoci la nostra citta'! Contro il napolicentrismo ribelliamoci! NOI NON SIAMO NAPOLETANI...COME IL SINDACO DEL GAUDIO! ce 100%

    RispondiElimina
  12. NAPOLI MERDA
    IN CAMPANIA SOLO CASERTANA
    NOI NON SIAMO NAPOLETANI
    NAPOLI COME SALERNO

    RispondiElimina
  13. FERRARO VAI VIA CI HAI ROTTO IL CAZZO! UN'ALTRO CAMPIONATO DI MERDA!

    RispondiElimina
  14. Casertanità militante8 gennaio 2012 16:20

    Ferraro è molto meglio che tu ti dimetta, magari già in questa settimana, stai dimostrando che di calcio poco o nulla ne capisci...

    Rendiamoci conto che con quest'uomo al comando si e no arriveremo agli inconcludenti play off

    RispondiElimina
  15. I play off di quest'anno non servono a nulla è stato deciso che ai vincitori sarà dato un premio in denaro.

    RispondiElimina
  16. ferraro vai via! il campionato tra poco finisce e tu dichiari ancora nelle interviste che faremo un grande campionato! ma quale... quello del prossimo anno? impara a parlare l'italiano! FERRARO VATTENE!

    RispondiElimina
  17. Per cortesia, moderatori, li cancellate questi messaggi destabilizzanti del solito anonimo anticasertano?
    Grazie.

    RispondiElimina
  18. nn e possibile ke ogni gara ci mangiamo 10 gol e ci facciamo sempre rimontare vedi martina e francavilla abbiamo perso 4 punti e ora ce la giocheremo xche ora la squadra e completa

    RispondiElimina
  19. Casertanità militante8 gennaio 2012 20:19

    Se l'anonimo che chiede di cancellare i messaggi che ritiene destabilizzanti ce l'ha con me si sbaglia di grosso...
    resto fermamente convinto che Ferraro, viste anche le precedenti partite alla guida della Casertana, non sia l'uomo giusto alla guida di una squadra come la nostra

    saluti

    RispondiElimina
  20. Volevamo la testa di feola e l'abbiamo avuta. Volevamo l'acquisto di nuovi giocatori e l'abbiamo avuti (Siclari è davvero forte!!). Ora vogliamo la testa di ferraro. Ma ci rendiamo conto che Okoroji ed Imbimbo sono responsabili dei gol presi oggi? E poi mica può segnare ferraro se qualcuno si mangia i gol a porta vuota??? Calma e gesso. Siamo alla 1a di ritorno ed ogni domenica è una guerra. Il fatto che ci siano 8 squadre a giocarsela può rappresentare un vantaggio (guardate l'Ischia capolista oggi a Martina!!). Bastano 3 vittorie consecutive e rosicchiamo almeno 4/5 punti alla capolista.
    "1978"

    RispondiElimina
  21. SCRIVERE ODIO NAPOLI PER SEMPLICE SENSO D'INFERIORITà CI RENDE UNA TIFOSERIA RIDICOLA, ODIATE NAPOLI SOLO PERCHè I CASERTANI NON HANNO LE PALLE DI TIFARE PER LA PROPRIA SQUADRA....A QUESTO PUNTO SCRIVETE ANCHE ODIO INTER JUVENTUS MILAN ECC....POI VI VORREI VEDERE SU UN AUTOGRILL FACCIA A FACCIA CON I NAPOLETANI SE AVETE LE PALLE DI GRIDARE ODIO NAPOLI! ULTRAS DA TASTIERA...SIAMO ALLA FRUTTA

    RispondiElimina
  22. Rispetto per Caserta9 gennaio 2012 15:09

    Caro anonimo, se hai le palle di scriverti col nome, io ho le palle di sbatterti in faccia tutto quello che penso di te e della situazione casertani/napoletani che tanto ti rendono frustrato da un paio di mesi a questa parte, e ogni tanto menzioni questo astio, anche quando non c'entra nulla, come il post sul Francavilla.
    Sài come la penso io? Che ognuno ha una trentina di motivi per avercela con Napoli; evidentemente il problema non è a valle, ma a monte; quindi anziché prendertela contro chi si ribella al napolicentrismo, prenditela con chi è la causa del problema.
    Ti elenco i miei motivi: lo sài che quando c'è l'insediamento di una struttura commerciale in una località, ci sono degli accordi POLITICI per cui il 70% circa è riservato ai residenti del luogo, il 20% ai residenti della Provincia, e solo il 10% a quelli fuori Provincia?
    Vai al Tarì, al Centro Campania, alla Gs a via Battisti, all'Oviesse a via Giotto, nelle aziende di via Ponteselice, e in moltissimi esercizi commerciali di Terra di Lavoro: sono quasi tutti, e dico TUTTI, napoletani. Quindi pensa a come sono felice io che, a 26 anni, disoccupato, avendo mandato curriculum a destra e a manca, non riesco a fare neanche mezzo colloquio, quando nelle stesse aziende in cui mi sono proposto io, lavorano caivanesi/afragolesi/acerrani/napoletani. E io continuo a pagare l'Ici, la spazzatura più alta d'Italia, i parcheggi nella zona A a 2€/1h (neanche a Firenze e a Venezia pagano così tanto), e devo continuare a dare senza ricevere nulla? Così io rimango disoccupato, e i miei pochi soldi va a finire che vanno nelle tasche di chi magari si compra il biglietto per il San paolo e andarsi a vedere il Ciuccio (dico "magari", perché in tempi di crisi c'è ben altro che pensare al calcio)?
    Caro Anonimo, vatti a fare una passeggiata al Tabacchino di via Roma angolo via Vico: QUATTRO VETRINE dedicate ai gadgets del Napoli. Nella mia città? A te procurerà un orgasmo, a me questo mi manda in bestia. Poi dici perché quest'astio non c'è verso i tifosi di juve o milan.
    E ti dirò un'ultima cosa: sai perché questa zizzania viene fuori solo con i casertani? Te lo dico io: perché il napoletano ha finito di emigrare a Milano e a Torino (il settore industriale è morto: le grandi aziende del Nord non assumono più come una volta), quindi ci si deve arrangiare con il settore commerciale. Il problema è che a salerno, avellino e benevento, se solo si azzardano ad impiantare qualcosa che si avvicina solo lontanamente al napolipensiero, li cacciano via a calci IN CULO. Solo a Caserta il Presidente della Provincia e il sindaco permettono questo scempio: è logico che poi ci si ritrova inondati da colonizzatori.
    E come me ti assicuro che ce ne sono 40.000 di casertani che la pensano così. Se il tuo scopo è quello di evangelizzare caserta a renderla zerbino di napoli, sei vivamente pregato di non frequentare più questo sito.

    RispondiElimina
  23. Condivido in pieno il post sopra, il calcio c'entra ben poco, quindi all'amico che parlava di complesso di inferirita' e di scontri in autogrill la risposta e' ben servita! Allora il complesso di inferiorita' lo portiamo anche con SALERNO citta' che ci sovrasta in tutto, parlo di citta' capiamoci. Solo poco tempo fa' a SALERNO e' stato date alle fiamme un cartellone 6x 3 che pubblicizzava la lete con tanto di squadra del napoli, figuriamoci se c'era un tabacchino che esponeva sigle azzurre come diceva l'amico sopra!!! A Salerno hanno una propria identita' cosa che a CASERTA non abbiamo a partire dal SINDACO che si dichiara TIfoso AZZURRO! meditate gente! peppe'71

    RispondiElimina
  24. Straquoto in pieno. Anzi, qualche bella azione dimostrativa LECITA E PACIFICA la dovremmo organizzare anche noi.

    RispondiElimina
  25. FORZA CASERTANA .....NAPOLI MERDA. LO PENSO E LO SCRIVO, SE POI UN GIORNO CI INCONTRASSIMO SU UN AUTOGRILLO GLIELO DICO PURE IN FACCIA!!!!!!! A QUANDO NE SO I NAPOLETANI HANNO DUE MANI COME NOI.

    RispondiElimina
  26. si però i napulitan giran cu curtiell e pistol. Nun ce conven, pure pekkè so ignorant e buffùn e nu pens che a curtellat nun ta rann...

    RispondiElimina
  27. anche a salerno sono succubi dei napoletani...ma forse a caserta di piu'....

    Basta andare a salerno e guardarsi in giro...ed io lovista tre giorni fa'

    RispondiElimina
  28. PARL P TE'.........FRATEEEEEEEEEE'''''....UARDT A CASTAGN!!!!!!!!!!!!!MAI 1 PASSO INDIETRO!!!!

    RispondiElimina
  29. CMQ SUCCUBI DEI NAPOLETANI E SENZA IDENDITA'

    RispondiElimina
  30. E' vero la maggior parte dei casertani non disprezza di tifare napoli e la cosa peggiore è che mettono il napoli sempre prima della casertana aiutati anche dai nostri giornali...titoloni per il napoli e piccoli riquadri per la casertana o la juvecaserta. Direi a questi giornalisti perchè non mettete anche titoloni sul napoli basket..tanto abbiamo fatto 30 facciamo 31. é un vero skifo. io sono anni che non compro più i giornali di caserta tanto non sanno che dire sempre le stesse cose. Io ai miei figli gli ho inseganto ad essere prima di tutto CASERTANI e non napoletani cosa che invece tante famiglie non fanno disprezzano la loro città.
    Casertano 100%
    ODIO e ODIERO' NAPOLI
    NOI NON SIAMO NAPOLETANI

    RispondiElimina
  31. E' davvero ridicolo parlare ancora di quest'argomento. Più se ne parla peggio è! Se il problema è sociale nn è questo il posto adatto per parlarne. Qui si parla della Casertana! Non oso pensare sia calcistico perchè è tale la differenza che è davvero ridicolo solo pensarlo....! Cmq frequento il Pinto da oltre 30 anni e vi assicuro (e parlo soprattutto con quelli più giovani che all'epoca nn erano nati o erano in fasce) che quando la Casertana disputava i campionati di serie C, al Pinto c'erano sempre 2500/3000 spettatori di media. Poi negli anni in cui si andava forte si arrivava a 5mila/8mila spettatori di media. Erano gli anni in cui a Napoli giocava Maradona....per cui pensiamo prima a tornare grandi e poi diamo giudizi!!
    "1978"

    RispondiElimina
  32. X Rispetto per Caserta...il problema l'hai centrato in pieno però non te la prendere con i miei pensieri se la prossima volta voterai i soliti papponi schiavi dei politici...e ripeto politici napoletani!!!! S'è vist a juve caserta napoli quanta pall ten a gent e casert!!!! Forza Casertana e basta....

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.