Pagine

domenica 6 marzo 2011

Casertana, Verazzo: "Desisteremo dal raggiungere la Lega Pro"

Post gara concitato in quel di Caserta. Il successo sul Modica per 3-0 non è bastato a calmare l'ambiente. Pare infatti che sia stato ritardato l'ingresso dei giornalisti in sala stampa dal presidente rossoblu Verazzo. Lo stesso Verazzo che in un comunicato diramato poco fa dall'ufficio stampa della società, dichiara che la corsa alla Lega Pro della Casertana non è più un obiettivo raggiungibile. Dichiarazioni pesanti quelle del massimo esponente dei falchetti, in polemica con l'intero ambiente casertano. Dichiarazioni a caldo che potrebbero essere rettificate nella giornata di domani, a mente fredda.


Questo il comunicato del club:

Il presidente della Casertana Francesco Verazzo, al termine dell'incontro disputato oggi pomeriggio al "Pinto" contro il Modica, ha dichiarato quanto segue: "Per non creare dispiaceri a quanti a Caserta anche oggi hanno dimostrato di non volere in alcun modo l'accesso alla Lega Pro, si evidenzia che questa proprietà desisterà dal continuare a perseguire tale obiettivo".

EBOLITANA ALL'ULTIMO RESPIRO. DECIDE UN RIGORE(DUBBIO) DI PALUMBO
L'Ebolitana ha faticato per superare l'opposizione dell'Acireale, che si è reso pericoloso nel primo tempo con due conclusioni di Senè e di Pieri, entrambe respinte magistralmente da Ragni. Nella ripresa, nonostante l'inferiorità numerica per una gomitata di Piccirillo al 26', la squadra biancazzurra ha tentato in ogni modo di cogliere il vantaggio. Il palo ha detto no a Palumbo al 47', ma poi l'arbitro, benevolo con un calcio di rigore all'ultimo minuto, ha concesso allo stesso attaccante l'occasione d'oro per la vittoria. Occasione puntualmente colta. E


E aggiungo io... ma se si devono disputare questi campionati falsi, dove gia ad ottobre si sapeva che avrebbero fatto di tutto per far vincere il campionato a questa Ebolitana che senso ha farlo disputare? Che senso ha far di tutto per mandare in C un altra squadra da 300 spettatori in casa e 20 in trasferta. Che senso ha farlo disputare? Che senso ha fare gironi da 18 squadre e far spendere soldi a presidenti per poi far salire sta squadra di imbroglioni? A chi ci si deve rivolgere? Chi si deve corrompere? Ce lo facessero sapere almeno uno fa una mega colletta e vediamo un po se riusciamo a pagare qualcuno...
E poi... che senso ha andare ancora allo stadio? Dopo che Verazzo rilascia queste dichiarazioni e dopo che all'Ebolitana gli viene dato un altro rigore praticamente con le squadre negli spogliatoi... Ma che senso ha seguire ancora questo calcio... Sono così incazzato da domenica scorsa che oggi non sono andato allo stadio e secondo me ho fatto bene. meglio mangiarsi una bella pasta forno, un secondo piatto fatto da mammà, un contorno, a frutta e i past. Almeno non mi intossico.

Buona proseguimento a tutti
Franco

3 commenti:

  1. Siamo alle solite.
    Su 100 casertani, "per non creare dispiaceri a quei 10 che anche oggi hanno dimostrato di non volere in alcun modo l'accesso alla Lega Pro, desistiamo". Ok.
    E agli altri 90 chi ci pensa? E' sempre la maggioranza (la parte pulita della città: NOI)a farne le spese!!!

    RispondiElimina
  2. Non ci posso credere. Pensavo che il il rigore che avevano dato a tempo scaduto all'ebolitana quando è venuta a Caserta A TEMPO SUPER SCADUTO fosse stato solo uno spiacevole episodio. Invece sta diventando una prassi. LADRI!

    RispondiElimina
  3. vecchioultrarossoblu7 marzo 2011 21:06

    siamo alle solite!... quasi quasi me so sfastriat pur i risponner... ma mi voglio sfurzà... "ma chi cazzo è che vuole il male della Casertana e fateli sti nomi, chi è la Camorra? chi sono i politici? chi sono quei 4 coglioni che stanno sempre buttati fuori al chiosco? Verazzo chi cazzo sono? diccelo! e poi fai una cosa telefona a Lotito e fatti imparare come si guarda avanti e si prosegue per la propria strada senza abbattersi alle contestazioni e che cazzo! hai tolto i portoghesi e beccati la protesta di chi paga, questo è il gioco del calcio, questa è la vita! vinci e tutti ti elogeranno, perdi e tutti ti contesteranno. hai la fortuna di avere i soldi per giocare al gioco del Presidente, goditi anche questi momenti bui e cova sotto una vittoria per mandare tutti affanculo... non fare come tutti i tuoi predecessori oltre i soldi, caccia le palle e vinci questa sfida contro tutto e tutti.

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.