Pagine

venerdì 12 giugno 2015

Coppa Italia Tim: le date della competizione

La nuova stagione 2015/2016 partirà ufficialmente con la Coppa Italia Tim, nella quale, ai nastri di partenza, ci saranno 78 squadre.
I 20 club di Serie A, i 22 di Serie B, oltre a 27 compagini di Lega Pro, più 9 squadre della Serie D.
Il via ufficiale ci sarà domenica 2 agosto, con il primo turno ad eliminazione diretta (si sfideranno club di Lega Pro e Serie D). Poi la domenica successiva, il 9 agosto, entreranno in gioco anche i club di Serie B per il 2° turno eliminatorio.
Nel terzo turno (sabato 15 agosto) saranno impegnate anche le squadre di Serie A classificatesi dalla 9ª alla 20ª posizione (c'è anche il Milan). Poi le 32 squadre rimaste si sfideranno nel 4° turno eliminatorio, previsto a dicembre (mercoledì 2).
Mercoledì 16 dicembre via agli ottavi di finale, quando subentreranno anche le 8 big del campionato di Serie A (Juventus, Roma, Lazio, Fiorentina, Napoli, Genoa, Sampdoria e Inter).
I quarti di finale sono in programma mercoledì 20 gennaio 2016 e successivamente le semifinali (andata per mercoledì 10 febbraio e ritorno per mercoledì 2 marzo). Per la finale la data è ancora in via di definizione.

34 commenti:

  1. Totoallenatore nr. 13: Gennaro Ruotolo (fonte "Tuttcsrtn").

    RispondiElimina
  2. Questo possiamo già scartarlo; Lombardi non lo vuole.

    RispondiElimina
  3. Lello classe 7513 giugno 2015 10:19

    Ahiahiahi. Adesso stanno facendo incavolare sul serio Lombardi: dopo avergli fatto spendere 100.000 euro per la manutenzione del Pinto, ora l'Amministrazione gli chiede anche 70.000 euro per l'affitto delle partite casalinghe di quest'anno.

    RispondiElimina
  4. Colonna rossoblu13 giugno 2015 12:06

    Il disegno di smantellamento e di ostruzione messo in piedi da Pio & co. era talmente forte che produce effetti nefasti e conseguenze negative anche dopo la loro morte (politica).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quoto in pieno. Il commento piú veritiero degli ultimi anni.
      Amministrazione comunale da sempre primo nemico della Casertana.
      Pronti a dare il culo per lo stadio per Napoli, ma non alza un dito per venire incontro alle esigenze basilari dello sport cittadino.
      Politicanti di Caserta da sempre uomini venduti.

      Elimina
  5. Comune e sopratutto provincia ce l'hanno sempre avuta con la casertana. Il commissario comunale visto che spara 70000€ per il campi quando la casertana ne ha spesi 100000 x la manutenzione spieghi se utenti occasionali del Pinto paghino stesse quote, che fine hanno fatto i bandì di gara x il commaia(presa x i fondelli),che fine ha fatto la convenzione x il sintetico (altra presa x i fondelli, che fine ha fatto l'appalto approvato anni fa x la curva sud. Il presidente della provincia e il suo predecessore spieghino perché la juvecaserta è stata sempre agevolata x la concessione del costosissimo palasport mentre la casertana deve viaggiare in provincia presso i privati x allenarsi a pagamento senza alcuna agevolazione . Signori a questi qui la casertana da fastidio e stanno facendo di tutto x far scappare Lombardi.Occorre manifestare e chiamare il gabibbo x gli scandali succitati.Corsaro rossoblu

    RispondiElimina
  6. Il Barracuda di rione Cappiello13 giugno 2015 19:02

    Ho letto anche io l'intervista: in pratica Lombardi ha detto che quest'estate quei 70.000 li leverà dal mercato... in pratica ingaggeremo 2-3 giicatori nuovi, non di piú.
    La cosa che salta agli occhi è che Verazzo è vero che piangeva sempre, ma quando diceva che non investiva nell'allestimento della rosa per compensare alle mancanze del Comune, teneva ragione da vendere.

    RispondiElimina
  7. Al 90% Fumagalli confermato, Cruciani se ne va, Zavettieri prossimo allenatore, De Risio prossimo acquisto dal Benevento.
    Mi spiace per Cruciani, ma gli altri tre sono tre belle notizie.

    RispondiElimina
  8. Ma è vero che forse riprendiamo Eziolino Capuano?

    RispondiElimina
  9. Capuano a far che non se ne parla neanche ci vuole brini un bomber come evacuò e uno come la camera e altri 3 innesti stracciamo tutti alla grande

    RispondiElimina
  10. Magari prendiamo la camera, così ci godiamo le cosce della moglie in tribuna!

    RispondiElimina
  11. Intanto mentre il Presidente cerca di costruire una squadra x competere nelle prime posizioni in classifica...i lavori allo stadio non partono e purtroppo si realizza l'ennesimo sgambetto alla società Casertana che senza una struttura idonea e senza una struttura x gli allenamenti dovra come al solito fare i salti mortali x trovare un campo di allenamento.
    Se ci guardiamo attorno siamo sempre noi i ridicoli....uno stadio da pietà, zero strutture di allenamento, e poi i nostri politici dicono pure che sono tifosi della Casertana e menomale che si professano tifosi rossoblu...altrimenti se non lo fossero che ci succederebbe??????
    A dimenticavo quando si trattava di far venire quella merda del napoli qui tutti daccordo vero???? Tutti già con le brache calate x dar da mangiare a quella merda di DE PERDENTIIS...e fargli attingere altri soldi dal nostro territorio....
    Adesso che la società vorrebbe programmare qualcosa di importante subito i bastoni tra le ruote, subito si cerca di destabilizzare l'ambiente, subito si cerca si mortificare sforzi economici fatti....x cercare di far crollare il tutto.
    Ma è possibile che a CASERTA non ci sia un politico serio a sostenere le sorti (sportive e sociali) della propria CITTA' e che si senta una CASERTANO 100x100????
    FORZA CASERTANA e FORZA JUVECASERTA

    RispondiElimina
  12. I trerribili di Caserta (uno dei tre)14 giugno 2015 10:46

    Genni, ma tu hai capito o no che se il Commissario pretende questi 70.000 euro da Lombardi (che, in base agli accordi con la vecchia Giunta, NON erano previsti, né dovuti), noi la campagna acquisti faraonica ce la scordiamo? Purtroppo era quello che volevano i politicanti: affossare la Casertana nell'estate 2014, in campionato 2014/15, in quest'estate 2015.
    Trovo giustissimo quello che ha scritto Colonna rossoblu, e sarei curioso di sapere le risposte a tutte le domande formulate da Corsaro Rossoblu.
    Il problema di Lombardi è questo: riesce a farsi rispettare in ambito nazionale in qualità di Consigliere della Lega Pro, ma ha tantissimi imbecilli incompetenti ladri arruffoni e papponi che lo circondano in ambito locale.
    Del Gaudio come Petteruti come tutti gli altri loro predecessori: FARABUTTI!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  13. Nonbisogna votare tanto il lavoro loro non lo danno almeno fare lo stadio nuovo togliere la pista e si recupera altri 8000 posti mi spiace dirlo avellino e Salerno esiste solo la loro squadra noi non dobbiamo pnsare al Napoli ma a Caserta deve essere solo casertana e basta abbiamo un presidente con le palle facciamo capire ai signor politici che bisogna dei fatti non fare i quaqquaraqua Caserta qui in Emilia e pieno di casertani e ne parliamo noi a un settore alla volta la manodopera c e anche abbiamo i migliori operai lo dicono anche i fatti bisogna dare l appalto a lombardi come sta facendo Bologna il sindaco Merola che e casertano insieme la giunta Caserta non può non avere lo stadio che ha ora dobbiamo avere uno vero stadio lo meritiamo caro sindaco datti una mossa e riguarda a tutti i casertani a noi del Napoli non c e ne deve fottere a Caserta si deve rifare solo casertana perché noi in a ci andremo. Bisogna lottare e sputare sangue ma ce la faremo. Il falco sempre nel cuore un saluto a tutti i casertani che sono innamorati dell squadrone rossoblu

    RispondiElimina
  14. Nonbisogna votare tanto il lavoro loro non lo danno almeno fare lo stadio nuovo togliere la pista e si recupera altri 8000 posti mi spiace dirlo avellino e Salerno esiste solo la loro squadra noi non dobbiamo pnsare al Napoli ma a Caserta deve essere solo casertana e basta abbiamo un presidente con le palle facciamo capire ai signor politici che bisogna dei fatti non fare i quaqquaraqua Caserta qui in Emilia e pieno di casertani e ne parliamo noi a un settore alla volta la manodopera c e anche abbiamo i migliori operai lo dicono anche i fatti bisogna dare l appalto a lombardi come sta facendo Bologna il sindaco Merola che e casertano insieme la giunta Caserta non può non avere lo stadio che ha ora dobbiamo avere uno vero stadio lo meritiamo caro sindaco datti una mossa e riguarda a tutti i casertani a noi del Napoli non c e ne deve fottere a Caserta si deve rifare solo casertana perché noi in a ci andremo. Bisogna lottare e sputare sangue ma ce la faremo. Il falco sempre nel cuore un saluto a tutti i casertani che sono innamorati dell squadrone rossoblu

    RispondiElimina
  15. Non sapevo del commissario alle prossime elezioni bisogna far capire che parole poche fare i fatti vogliamo lo stadio da 25 ooo rifatto senza pista il prossimo sindaco con la giunta cacciate le palle fate capire che a Caserta c e la casertana e basta del Napoli a noi non c e ne può fregar sono stato chiaro alzate la voce tutti insieme fate capire ai politici che siamo stanchi vogliamo misurarci nel calcio che conta e allora ci vuole lo stadio nuovo

    RispondiElimina
  16. Lo scenario è questo: col commissariamento (l'ennesimo per questo Comune... che tristezza infinita) verrà fatto il minimo per la città, ed il minimo del minimo per lo sport.
    A marzo 2016 spunteranno i vari pseudopoliticanti che prometteranno mari e monti nelle campagne elettorali, e chiunque verrà eletto, destra o sinistra che sia, si riempirà la bocca di Casertana, le tasche di soldi, e la Giunta di personaggi visti e rivisti nelle varie amministrazioni Falco - Nicodemo - superPio...
    Andassero tutti a pulire i cessi!

    RispondiElimina
  17. Ragazzi, diciamocelo chiaramente, èvero difendere le nostre strutture dagli attacchi dei vari "tifosi da tastiera" delle altre tifoserie che vengono sui nostri siti a farcelo notare, ma alla fine hanno ragione eccome: lo stadio Pinto fa cagare.
    Non solo lo stadio, ma tutte le nostre strutture in generale.
    Il Commaia è poco piú di un campetto di calcio ai livelli del seminario, lo stadio Pinto è un campo di patate con qualche gradone a destra, una curva sud inagibile, ed una tribuna dove ci piove dentro... e nonostante tutto dobbiamo elemosinare per avere queste due strutture fatiscenti.
    Ma dove si è visto mai? Ogni anno la stessa storia. Avessimo il Bernabeu o il Camp Nou, lo posso.pure capire che quei pezzenti di Palazzo Castropignano non siano in grado di gestirli... ma ragazzi, qua parliamo del Pinto. Addirittura la nostra soluzione è quella di rimpiazzare l'erba (gloriosa erba dello stadio Pinto) con il sintetico.... proprio a dire "la morte del calcio".

    RispondiElimina
  18. A finale hai scritto che giochiamo il 2 agosto ma non hai scritto contro a chi. Giochiamo col Casavatore?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si sa ancora. Giocherai il primo turno contro una squadra salita dalla D.

      Elimina
    2. Quindi giocheremo in casa il 2 agosto e le eventuali altre (speriamo tante) in trasferta, perché di categorie superiori, a meno che, in base alla griglia stabilita, al secondo turno non passa un'altra di lega pro che è arrivata peggio in classifica. In questo caso giocheremo anche l'eventuale secondo turno al pinto.

      Elimina
  19. I trerribili di Caserta (uno dei tre)15 giugno 2015 09:17

    Il Como che ha battuto il Matera promosso in serie B.
    Il rammarico per non aver avuto accesso ai playoff è sempre maggiore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione questi playoff ce li saremo mangiati che rabbia

      Elimina
  20. Leggendo le varie trattative di mercato, sembra che vogliano rivoluzionare la squadra: nove se ne andranno, e i due migliori dell'anno scorso (Cissé e Mancosu) chiedono il doppio dell'ingaggio, se no se ne vanno pure loro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cruccio è che li rimpiazziamo con Piscitelli, Montini e Corsi. Saranno pure giovani e bravi, ma.saranno all'altezza di essere titolari per una squadra che ambisce al salto di categoria?

      Elimina
  21. Il Barracuda di rione Cappiello16 giugno 2015 00:01

    Almeno la Juvecaserta giocherà al Palamaggiò anche il prossimo anno.
    Ora risolviamo la grana del Pinto.

    RispondiElimina
  22. io giocherei piu con i giovani promettenti sconosciuti ke con esperti mercenari ke hanno solo il nome e ke fanno 1 partita buona e 10 no...esempio Mancosu.... con la Salertina all andata ha segnato su un rigore mentre in partita nn fece niente...al ritorno constro Salerno forse quella gioco bene e altre 2 o 3....solo xke ha fatto 2 gol contro la Salernitana lo portano in cielo...Cisse un po diverso...però prima dicono ke la piazza è stupenda poi kiedono l'aumento d'ingaggio x prolungare...io se fossi Lombardi nn prolungherei ma devono restare xke hanno un altro anno di contratto....kiudo parlando della situazione Pinto....il campo c'è...fa skifo ma c'è....Lombardi vuole continuare a fare calcio a Caserta sa quali sono i paletti...tutti parlano di 70mila euro...è una bella cifra è vero... compra un giocatore in meno se proprio vuole risparmiare e basta...xke in C un giocatore forte tocca i 100mila euro e non certo cn 70mila euro ne compri 10 forti e fai una campagna acquisti...e poi cn tutti gli incassi e sponsor ke ha fatto nn penso ke cia rimesso oppure ha sborsato tanto.... se ha visto ke per salire servono molti soldi allora Lombardi basta ke dice di fare un campionato tranquillo...a finale nessuno gli ha chiesto la B lo scorso anno e nemmeno quest'anno....sta facendo tutto lui....facesse pace con il cervello Lombardi... a noi basta ke nn ci prende in giro raccontando storielle o altro...basta che gli obbiettivi siano veritieri tutto qui

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Frecciarossa-blu16 giugno 2015 20:25

      Anonimo, ma che stai a dire. Guarda che 70.000 saranno pochi o tanti, ma già che non erano previsti, è una cosa che dà fastdio. Poi non sta bene fare i conti nelle tasche delle altre persone. Lombardi, in conclusione, credo abbia ammesso più volte esplicitamente che il nostro obiettivo erano i playoff (di conseguenza la serie B).
      Concordo sui calciatori mercenari, ma sulla questione Pinto preferirei spendere 70.000 per un buon calciatore, anziché regalarli al Comune che non li spenderà neanche per la comunità.

      Elimina
  23. Per la prima volta dopo tanti presidenti farlocchi abbiamo avuto la fortuna di avere un Presidente competente, autorevole e disponibile a farci fare bella figura in un campionato che fino a tre anni fa era solo un miraggio per noi. Perciò lasciatelo lavorare in santa pace e soprattutto che il Comune di Caserta e le autorità competenti siano collaborative al massimo altrimenti si ritornerà a giocare sui campetti della periferia napoletana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basti pensare che il predecessore di Lombardi si era paragonato a Moccia e Cuccaro.

      Elimina
  24. Ma perche il comune con i 70 .ooo risolve i l deficit comunale io sono anni che sono lontano dalla mia città ma vedo che cambiano i maestri ma a musica e sempre a stessa mi ricordo che il cavalier maggio gli promisero il palazzetto nel frattempo vinse il campionato e scrisse la meravigliosa storia del basket a Caserta e fece fare una figura di merda ai politici casertani costruendo in 100 giorni il pala maggio già avevamo dei politici senza palle allora cercarono di fargliela pagare per lo smacco perciò non capisco se la classe politica sono incapaci o lo fanno apposta a creare disagi a persone che vogliono fare sport a livelli alti Creando problemi così molla.tutto e va via e loro risolvono il tutto con il loro immobilismo

    RispondiElimina
  25. avete sentito della moglie di spazzacamino? Ha preso 2 anni di daspo, voleva menare l'arbitro! hihihihih

    RispondiElimina
  26. Lombardi ha avuto le palle di dire la verità su Caserta dopo l'incontro col commussario.Non cera nessun impegno del comune x il sintetico per cui casertana presa in giro dai politici di merda.nonostante il grande campionato fatto la media spettatori è stata di 3200 unità mentre il basket nonostante un campionato allucinante ha avuto una media di 4600 unità. Caserta dal calcio vuole solo avere e non dare.SR non si fanno 2000 abbonamenti e il sintetico lombardi lascia perché è ambizioso e non vuole prendere x i fondelli i tifosi .più chiaro di cosi.. Corsaro rossoblu

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.