Pagine

venerdì 3 ottobre 2014

CASERTANA - Matera 1-0

CASERTANA: Fumagalli, Bruno, Bianco, Rajcic, Idda, Murolo, Antonazzo (72’ D’Alterio), De Marco (46’ Chiavazzo), Diakitè (81’ Alessandro), Mancosu, Cissè.  
In panchina: D’Agostino, Tito, Mattera, Ricciardo.  
Allenatore: Angelo Adamo Gregucci
MATERA: Baiocco, Bernardi (80’ Bustamante), Mucciante, De Franco, D’Aiello, Coleti, Letizia, Iannini, Guerra (66’ Albadoro), Madonna, Gotti (53’ Di Noia).  
In panchina: Bifulco, Faisca, Cuffa, Mercadante.  
Allenatore: Loreno Cassia
MARCATORI: Cissè 46’ (C)
ARBITRO: Daniele Martinelli della sezione di Roma 2 (assistenti: Novelli di Brescia e Vono di Soverato).
NOTE: Ammoniti: De Marco, Bianco, Fumagalli (C); Gotti, Coleti, Daiello (M). Angoli: 5-8 per il Matera. Recupero: 1 nel primo tempo; 4 nel secondo tempo. Spettatori: 3.500 con 85 tifosi provenienti da Matera.

38 commenti:

  1. Ribadisco il mio commento della partita contro la Paganese: Cissé (CISSé, non Cossu. Affanc... la scrittura automatica) miglior acquisto della stagione.

    RispondiElimina
  2. GRANDIII ECCO LA PARTITA DELLA VERITA' CHE AUSPICAVO.
    GRANDE CASERTANAAAAAA

    RispondiElimina
  3. grande casertana sto godendo come una puttana non molliamo mai forza casertana da un vecchio fedayn 81 da milano grande tifo ciao casertani miei a presto

    RispondiElimina
  4. E' finalmente finita l'era della Gregucciana, che subiva il pareggio nei minuti finali.

    RispondiElimina
  5. Bella partita e bella Casertana. Stiamo iniziando a gicare come si deve anche se nel finale abbiamo sofferto un po ma era normale.
    Questa era ed è stata la partita verità contro un bella squadra che veniva da un ottimo momento. La squadra ha dimostrato di essere all'altezza.
    Forza Casertana dal nord italia non ti abbandoniamo MAI...

    RispondiElimina
  6. Emiliano permettimi un appunto: de marco e diakite titolari. Comunque, a parte tutto: Ermanno sei grande, veramente il NUMERO 1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Mimmo. Ho fatto copia e incolla dal sito sbagliato.

      Elimina
  7. Ke venga fatta una statua d oro a ERMANNO!!!!

    RispondiElimina
  8. Colonna rossoblu3 ottobre 2014 23:09

    Bellissima partita, è sempre uno spettacolo assistere ad una notturna al Pinto. Ti accende quelle emozioni che ricorderai tutta la vita.

    RispondiElimina
  9. Oggi vittoria 2 a 0... gol di Cissè e Fumagalli

    RispondiElimina
  10. Danilo da Puccianiello4 ottobre 2014 00:21

    E con questa sono QUATTRO vittorie consecutive.
    Mirko, questa era la partita della verità, ma la partita della verità-verità sarà a Lecce.

    RispondiElimina
  11. Frecciarossa-blu4 ottobre 2014 00:48

    La squadra si è magicamente svegliata dopo il cazziatone di Lombardi di qualche settimana fa.
    Il Matera è la squadra più forte che abbiamo affrontato sin qui al Pinto: vincere contro Paganese, Cosenza e Messina sono soddisfazioni, ma la vittoria di questa sera ti carica il morale di brutto.

    RispondiElimina
  12. Perfettamente daccordo! E....il frecciarossa si prenderà x andare a Lecce sabato! C è pure la Promozione 1biglietto 2 viaggiatori! ;) cmq ci son 2 errori....i Materani erano 85 (fonte ufficiale biglietti venduti) e Non certamente 200! Ed il recupero effettivo secondo tempo, 3' 48" vedere video Tlp SPORTUBE grazie Buonanotte!

    RispondiElimina
  13. Ma del nostro girone questo weekend ci sono 10 partite che giocano tutte e 10 in orari diversi? Neanche due partite che giochino per sbaglio allo stesso orario.
    E meno male che Macalli dice: "Non chiamatelo spezzatino".

    RispondiElimina
  14. Menti Opache - Cerasol Park4 ottobre 2014 09:09

    La rosa è molto competitiva, in attacco soprattutto, e gli attaccanti possono giocare anche a schema libero, che un golletto a partita dovremmo riuscire a garantirlo.
    Quello che preoccupa è la difesa: vero è che abbiamo subíto un gol (tra l'altro su rigore) nelle ultime quattro partite, ma è anche vero che a parte la traversa di ieri sera, è Ermannone a toglierci le castagne dal fuoco.

    RispondiElimina
  15. corsaro rossoblu4 ottobre 2014 11:08

    oltre al cazziatone di Lombardi, la svolta è stata determinata dell'umiltà di Gregucci di stravolgere la formazione ballerina delle prime partite. Avete visto che partitone ha fatto Mancosu in assenza degli altri trequartisti con cui si calpestava i piedi nelle prime partite? Poi occhio a RAJCIC, pur non essendo al 100% ieri ha dimostrato personalità e ha dato sostanza al centrocampo, questo qui in piena condizione sarà una BELVA in mezzo al campo!!!

    RispondiElimina
  16. Ma perché è rimasto fuori carrus?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me sta facendo molto turnover.
      E sta facendo bene, fa capire ai giocatori che nessuno è indispensabile, ne titolare inamovibile.

      Elimina
  17. IERI SI E' SPENTO GABRIELE TRABANTE UN ALTRO INNAMORATO ROSSOBLU', UN VERO CASERTANO 100X100 CHE X UNA VITA HA SOSTENUTO E DIFESO OVUNQUE L'AMATA CASERTANA! MI DISPIACE CHE QUEST'ANNO HAI POTUTO ASSISTERE ANCHE SE SU UNA SEDIA A ROTELLE AD UNA SOLA PARTITA, MA SONO SICURO CHE DA LASSU' TIFERAI SEMPRE DI PIU'! R.I.P. GRANDE FALCHETTO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Colonna rossoblu4 ottobre 2014 17:08

      -----Ciao Gabriele-----

      Elimina
    2. Mi unisco al saluto ed al cordoglio della famiglia. Rip Gabriele.

      Elimina
    3. Rip Gabriele, a pochi giorni dal tuo onomastico.

      Elimina
  18. Un saluto ai Casertani ed alla città di Caserta.
    Avellinese doc

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Colonna rossoblu4 ottobre 2014 17:09

      Lupi e falchi fratelli per sempre.

      Elimina
  19. Ma perché ogni volta che affrontiamo una squadra la dobbiamo trovare col dente avvelenato perché ha perso malamente la partita precedente?
    Oggi Messina - Lecce 3-1... i pugliesi loteranno col sangue agli occhi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono solo luoghi comuni. Alla fine conta solo essere più forti degli altri. Noi lo siamo!

      Elimina
  20. Anche il Catanzaro ha vinto contro l'Aversa. Quel gol di Spezzacarciofo al 95' mi rode ancora di piú.

    RispondiElimina
  21. Luca * malato rossoblu5 ottobre 2014 20:26

    Miracolo a Melfi: il Benevento vinceva 0-2, poi il Melfi fa due gol tra l'89' ed il 93'... i peneventani hanno fatto peggio di noi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio così, siamo a un punto dal penevento e dai pisciaiuoli. E sabato a via del mare......caserta viene vince e se ne va

      Elimina
  22. secondo voi e' giusto che dopo aver pagato il biglietto per le 4 partite casalinghe la societa' come premio mi fa pagare il biglietto di coppa del nonno 10 euro? mah!!!

    RispondiElimina
  23. N'ata vota dimostravi l'attaccamento e la fiducia nei nostri colori e te faciv l'abbonamento! E che cazz...semp a lamentarsi.....pero i sord pe strunzat e tenit....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. u sce nu ma pozz fa! pago il doppio e va gia' ra u riest!

      Elimina
    2. chi non e' abbonato spero resti a casa!

      Elimina
    3. Però devono restare a casa anche se passiamo il turno e si gioca col Benevento

      Elimina
    4. come non sei andato a messina non andrai a benevento!?!?

      Elimina
    5. Ma che c'azzecc Messina?

      Elimina
  24. Casertano 100x1007 ottobre 2014 18:19

    Oltre ogni rivalità......forza Armandino....non mollare
    Spero che la società lo inviti x la partita a Caserta x una giornata di puro sport e leale rivalità.

    RispondiElimina
  25. Noi, al di là della disgrazia del piccolo che mi sta a cuore, abbiamo sempre dimostrato la nostra signorilità. Loro no. Loro sono meno della cacca. Fidati. Degni del loro presidente

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.