Pagine

giovedì 1 maggio 2014

Verso Tuttocuoio - Casertana e questione INNO

Comunicazione Biglietteria
Si comunica che in vista della gara Tuttocuoio-Casertana in programma domenica 4 maggio alle ore 15 allo stadio ‘Libero Masini’ di Santa Crose sull’Arno (PI), i tagliandi per il settore ospite saranno acquistabili presso i punti vendita rientranti nel circuito Booking Show (anche in modalità on-line) al costo di 10 euro più diritti di prevendita. Nell’occasione è stato adottato anche il ‘Porta un Amico’ che permette ai possessori di Suppoter Card di acquistare un ulteriore biglietto intestato a un non possessore di tessera.
QUESTIONE INNO
Piccolo appunto a chi ha criticato il mio non inserimento dell'inno della Casertana sul questo blog.
Non mi va che da un po di tempo a questa parte, che la Casertana la si stìa utilizzando per fini personli o per dare lustro ad iniziative che non c'entrano un cazzo con la Casertana o con la tifoseria e a mio avviso, associandola a tutto quello che al creatore dell'inno viene in mente. Non é solo la questione "inno".
Ieri(30 aprile) c'è stata una discussione su uno dei tanti gruppi facebook della casertana. E quando ho detto la mia, ovviamente sono stato criticato. Perchè giustamente in tempi d'oro come questi anche se qualcuno decidesse o dicesse: Facciamo il gemellaggio con i pisciaiuoli, acconsentirebbero tutti. Siamo così contenti in questo periodo che potremmo fare quasiasi cosa. Anche la più grande pazzìa. La Casertana, che io ho seguito in passato, tutto le volte che ho potuto, andando 10 in 15 in trasferta, quando la casertana era in mano al comune e non aveva un presidente, quando la Casertana ha giocato in trasferta a Casapesenna o a Volla di mercoledì, devo essere criticato perchè uno che segue la Casertana da 4 o 5 mesi sta facendo diventare la Casertana un centro sociale. Appoggiato ovviamente dalla stragrande maggiornaza di ignoranti che ci sono a Caserta. Ci manca solo la chiesa affianco allo stadio e poi siamo del tutto la squadra della parrocchia. La Casertana è la Casertana e un coro, bello o brutto che sia, cantato da un napoletano, non può essere definito inno. Ne tantomeno può essere il mio di inno. Poi giustamente l'iniziativa piace perchè mette al centro, giocatori, società e tifosi. 
La società appoggia queste iniziative?? Ok. Ma me non sta bene. E siccome io sono innamorato solo di lei e non come chi ieri mi criticava. E che poi come foto del profilo ha maglia del Milan o come l'altro di via Acquaviva che prima di essere tifoso della Casertana è tifoso dell'Inter o chi scriveva: a me piace e poi è tifoso del Napoli prima e della Casertana poi. Non mi venisse a fare nessuna morale perchè sono incazzato e non poco. 
Poi chi ieri mi additato, su questo blog, come un geloso. Posso essere geloso o no... la Casertana la si deve toccare poco.
Ps. Io e il signor Affuso ne abbiamo gia parlato di questa cosa. 
Chi vuole spiegazioni può contattarmi alla Email: jamesonx@libero.it
Franco

19 commenti:

  1. Caro Franco, evidentemente non sei nelle grazie di Peppe Frondella. Capisci a me! FB

    RispondiElimina
  2. Luca * malato rossoblu1 maggio 2014 22:15

    Questa non l'ho capita... se me la puoi spiegare mi fai un piacere, perché anche io mi trovo a pensarla come Franco.
    Chiamatela inno, chiamatela come volete, ma non avrà mai una valenza da tifo... tutt'al più di marketing.
    Come il nuovo inno della Nazionale italiana di calcio scritta una quindicina di anni fa da Baglioni, o della Juvecaserta scritta nel 2011 da Ferruccio Spinetti, o 20 anni fa da Ivana Spagna per il Chievo:
    TUTTI FLOP! GRANDISSIMI FLOP!
    Questo della Casertana è bello come parole, se vogliamo anche come musica, ma prendiamolo come omaggio, e non come regalo di un supertifoso casertano.
    Per completare l'antologia del "saliamo tutti sul carro dei vincitori", non mi sorprenderebbe che la casertana ma stranapoletana convinta di Benedetta Valanzano, si autoproclamasse madrina della Casertana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enrico since 19081 maggio 2014 22:37

      Ma infatti Benedetta Valanzano NON è di Caserta, ma di Castellammare. Anche se sono più di 15 anni che risiede a Caserta.
      E poi, come dici tu, anche io non mi meraviglierei se venisse accostata alla Casertana. Mi ricordo quando la mia ragazza mi costringeva a vedere Ballando con le stelle: per 10 puntate andava raccontando: "Io sono napoletana di qua, io sono napoletana di là, Napoli di qua, Napoli di là."
      Su Caserta mai menzionata mezza parola.
      Poi, quando fu eliminata, in occasione della settimana del ripescaggio, tappezzò tutta via Acquaviva con cartelloni del tipo "Inviate un sms per salvare la casertana Valeria".

      Elimina
  3. Ho ancora davanti agli occhi un tifoso, avrà avuto sessant'anni, era davanti a me sugli spalti a Foligno il 9 giugno scorso, al fischio dell arbitro al 90': era seduto con la testa nelle mani che piangeva. Mi sono rivisto io 22 anni fa, quando perdemmo lo spareggio di ascoli. Questa è l'icona deIvero tifoso. Poi se qualcuno specula, sale sul carro dei vincitori, o lecca il culo quando è il momento opportuno, noi ce ne dobbiamo fottere. Io sono casertano e tifoso della casertana, come ha detto franco sono innamorato di lei, punto e basta. Degli altri nomm pass manc pu cazz.
    Forza Casertana



    RispondiElimina
  4. Secondo me si sta facendo una polemica inutile. La stessa passione non l'ho vista mettere nei confronti dei tantissimi "casertano" che solo ultimamente si sono rivisti allo stadio per salire sul carro dei vincitori dopo che negli ultimi anni se ne sono fregati della Casertana. Mo dobbiamo criticare affuso che ha fatto un qualcosa che può non piacere, d'accordo, ma almeno ha dato lustro,visibilità e,secondo me anche senso di appartenenza sai colori rossoblu. Per questo io dovrei ritenermi tifoso da parrocchia o pseudo tale? Sinceramente c me parlano gli oltre 30 di militanza curvaiola e ben venga chi dimostra con i fatti il rispetto verso i falchetti. Allo stesso modo schifo altamente coloro che per moda o sfruttamento del momento parlano, sparlano direi, della casertana....a costoro suggerirei di starsene lontano dal pinto come hanno fatto negli ultimi 20 anni do sofferenza!

    RispondiElimina
  5. Casertano 100x1002 maggio 2014 08:49

    Scusate se mi intrometto....adesso pensiamo all'inno della Casertana.
    Io personalemnte l'ho sentito e non è del tutto malvagio..è stato fatto quanlcosa che riguarda la nostra squadra di calcio...cmq ognuno ha i propri gusti e quindi l'inno PUO PIACERE come NON PUO PIACERE.
    Io invece, altro che INNO, focalizzerei una questione ancor piu importante, LO STADIO.
    Vi rendete conto che la prossima stagione probabilmente c'è il rischio concreto di giocare il girone di andata in campo neutro xke abbiamo uno stadio non a norma x la serie C?
    Sapete che ci vogliono almeno TRE settori x i tifosi locali ed uno x i tifosi ospiti???
    VOI pensate all'INNO qua bisogna pensare allo STADIO...la NOSTRA CASA....che è in condizioni disastrose....
    FORZA CASERTANA e FORZA JUVECASERTA

    RispondiElimina
  6. Frecciarossa-blu2 maggio 2014 12:31

    Io mi focalizzerei sulla prima parte del post: la partita col Tuttocuoio.
    DOBBIAMO VINCERE!!!
    Me ne fotto del punticino o del pareggio; dobbiamo continuare a dettare legge.
    Una domanda al primo anonimo: "Ma che cazzo c'azzecca Frondella"?

    RispondiElimina
  7. E intanto 'stu burdello perché è nato? Per colpa di Franco.
    Franco, a te l'inno piace, non piace? Ma a noi che ce ne fotte. Non venirlo a scriverlo sul blog "casertani 100x100", anche se l'hai creato tu.
    Fatti un blog "Francocasertano100x100", e scrivi quello che vuoi. Non puoi utilizzare la Casertana per far valere il tuo egocentrismo.
    Qua ognuno scrive quello che vuole, e poi finisce la storia.
    A te personalmente invece non sta bene che l'acqua Lete sponsorizzi il Napoli? Ci fai un post apposito (infatti quando l'acqua Lete ha preferito sponsorizzare il Cantù basket anziché la Juvecaserta, non hai scritto nulla).
    A te personalmente non vanno bene noi napoletani? Ci fai un post.
    A te personalmente non va bene la tessera del tifoso? Ci fai un post.
    A te personalmente dà fastidio che un tuo amico vada in galera? Ci fai un post.
    A te personalmente non sta bene il nuovo inno della Casertana, solo perché quello che hai proposto tu te l'hanno bocciato? Ci fai un post, e dài la colpa agli Rfc.
    Per me puoi fare tutti i commenti che vuoi nel tuo blog, ma non usare la Casertana per farti pubblicità personale.
    È come se io facessi un blog "Maradona unico amore", mi faccio mille seguaci, e poi ogni tanto pubblico un post contro i casertani che quando arrivano alla stazione di Napoli centrale buttano le carte a terra.
    Non ti mando la mail privata, perché ogni volta che in passato hai risposto, hai sempre tirato in ballo la mamma o la sorella dell'altro... così invece la risposta che mi darai sarà pubblica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho capito molto bene quello che volevi dire ma provo a rispondere.
      Non mi faccio pubblicità assolutamente. Ed ho sempre evitato di mettere il cognome.
      In ordine:
      Non ricordo del post contro l'acqua Lete, forse non l'ho scritto io.
      Di Basket ne capisco poco quindi non saprei cosa scrivere, ne seguo le vicende.
      Non ce l'ho con i napoletani. Io ce l'ho con i casertani che tifano napoli o con i napoletani che sono venuti a vivere a Caserta e che magari dicono anche: Caserta è una città di merda. Non ti ho invitato io a venire puoi anche tornare dov'eri.
      la tessera del tifoso è stata distruzione definitiva del tifo e degli spalti gremiti. E penso che sia stato alla vista di tutti nonchè del fatto che ha funzionato male.
      L'amico che conosco bene, e che mi è mancato, so quello che ha fatto. Ma per colpa dell'incompetenza di qualcuno è andato in galera stavolta che nion c'entrava e che ha chiuso con ogni vicenda.
      L'inno, così come lo volete chiamare è iuna vergogna e le parole sono dette da uno che l'unica cosa che interessa è dar visibilità al sua band, agli rfc,alla terra dei fuochi, alle magliette io non l'abbandono ma la difendo ecc ecc.
      Sulla pubblicità personale, gia ti ho risposto. E chi si fa pubblicità personale è il tizio sopracitato.
      Non ho capito poi quando avrei risposto a delle mail o msg tiranto in ballo sorelle e mamme. Cmq se me lo puoi mandare un msg privato, adesso sarei curioso.
      Saluti

      Elimina
  8. Io dico solo questo...sono tifosissimo della Casertana e compositore di poesie e canzoni???? Puo venire pure Lotito a kkedermi un inno x la Salernitana invece di kiedere 3mila euro gli kiedo 5mila!!! Ma a farlo glielo farei sicuramente...xkè un conto è il lavoro è un conto è tifare....Molti ragazzi ke seguono la Casertana da un paio di anni nn conoscono la mentalità di un vero tifoso...ma se nn la conoscono carissimo Franco di ki è la colpa??? Ki gli deve insegnare e far vedere cm ci si comporta??? Un sito internet?? Dei commenti su facebook?? Io ti do ragione su tutto e ti dirò di più io questo ennesimo inno nn lo ascoltato proprio e nn mi interessa saperlo xke tanto e spero ke nn viene cantato in curva visto ke nn è stato fatto da un Casertano doc.....e poi sinceramente a me Lombardi quando fa ste pagliacciate o tutte ste scenate mi da di sapore nn professionale...a me piacciono tante canzoni ma NOSTRE!!! una su tutte GIREREMO TUTTO LO STIVALE CANTANDO SEMPRE FORZA CASERTANA GORZA CASERTANA FORZA CASERTANA ...VIENE VINCE E SE NE VA...LOLOLOLO.....hai capito ke voglio dire???...Avanti Falki.....

    RispondiElimina
  9. Certo che capisco. Ma purtroppo in molti pensano solo a cavalcare l'onda. Adesso sono tutti contenti

    RispondiElimina
  10. Ripeto: polemica sterile,inconcludente e meschina: ma cosa cacchio credete di intendere col fatto di essere casertani 100%? Il dna? L'appartenenza? Boh....io personalmente schifo i casertani che tifano altro, i casertani che non rispettano la citta e coloro di qualunque provenienza che la offendono e/o non rispettano pur vivendo i dentro. Detto ciò mi dovete spiegare tutta questa acredine verso una persona ( ce ne fossero altri..) che col proprio ingegno fa una canzone ( lasciamo stare il termine inno...c'e ne solo uno ed e quello di Mameli) dedicata alla casertana con all'interno cori della nostra curva, parole di un incontro impresso nella storia, pieno di passione e lo si dovrebbe accusare di fare i propri interessi? E chi se ne frega: perché non c'e stato qualcuno altro che ha fatto cose simili? Ognuno può apportare i propri contributi ma siccome affuso e di Napoli bisogna criticarlo....ma che ce ne fotte! Poi personalmente il fatto che sia impegnato su tematiche sociali e antirazziali mi sta pure bene e ricorderei a tutti che il nucleo principale della curva ha queste tendenze. Punto. Se vi brucia questo x motivi politici fatevene una ragione. L'antirazxismo, la tutela delle nostre terre, l'antifascismo e rispetto per gli altri sono tematiche che dovrebbero interessare tutti, sempre. E vederle legate alla nostra CASERTANA non può che fare piacere perché porta anche rispetto,visibilità ed interesse a livello nazionale. Quindi finiamola con queste piccole beghe provinciali e di basso livello....poi, come al solito,ognuno fa quel che vuole ma che almeno abbia solidi motivi ed argomenti per sostenere tutto ciò. Saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo d.o.c.2 maggio 2014 22:47

      Vigliacco, firmati, se hai il coraggio.
      Tante belle parole dal solito leone da tastiera.

      Elimina
    2. Mi sa che molti anonimi qui si chiamano Franco. Ma come se la canta e se la suona... ihihih

      Elimina
    3. Guard, è imposibile. Perchè gia nun teng tiemp i cancellà tutt i messaggi ignoranti e i rispondere a tutt i cretin comm a te, figuriamoci se mi metto a commentare come dici tu!

      Elimina
  11. sacrosanto il commento dell'anonimo delle 18 e 51. Lo sottoscrivo in pieno. purtroppo questi vogliono che caserta resti una città borghese, chiusa, fatta da un tifo di nicchia dei soliti 300-400 tifosucci..ma quando questi non ci saranno più cosa rimarrà della Casertana? Pensate ad ingrandire il tifo, anche a pubblicizzare la squadra e la città..aprite e non chiudete!!! io qua io là...siamo alla ricerca del DNA, del casertano puro, della razza ariana...i soliti fascisti!!!
    Robespierre

    RispondiElimina
  12. Maurizio ha fuso lo conosco bene...... e' un opportunista....e napoletano...sammaritano e ora casertano.....eheheheh

    RispondiElimina
  13. Vorrei vedere se nn vi danno le strutture e lombardi si leva da meza in quanti verranno di nuovo a in trasferta a Casapesenna in 30 cm in passato?? o in 1000 cm quello di Foligno!!! Rispetto nn sapete nemmeno arò sta ricas!!!! Venite a tifare e fate i bravi quello ke gira intorno alla società a noi nn interessa!!! A noi interessa solo sostenere la maglia io x sostenrrla se mi vedo 20 minuti di partita è pure assai!!! Nn ancora avete capito il significato di sostenere e tifare!!!!

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.