Pagine

mercoledì 28 agosto 2013

COPPA ITALIA LEGA PRO 2013/14 - 3° TURNO ELIMINATORIO

CASERTANA - FOGGIA 0-0
CASERTANA: Fumagalli; Idda, D'Alterio, Rinaldi; Pezzella, Marano, Bruno, Cruciani; Mancino, Baclet, Alvino. All. Capuano
FOGGIA: Micale; Loiacono, D'angelo, Licata, Savarise; Agnelli, D'Allocco, Quinto, Agostinone; Leonetti, Giglio. All. Padalino

ESITO: Casertana eliminata dalla Coppa Italia Lega Pro. Persa l'occasione di superare il turno raggiungendo il primo posto, perdiamo matematicamente anche la possibilità di essere ripescati in virtù di essere tra le 7 migliori seconde: 2 punti sono troppo pochi.
LA PARTITA: Non basta alla Casertana l'aver condotto il match per 90 minutiTante occasioni da goal create ma, come negli ultimi 5 incontri, nessuna concretizzata.
I MIGLIORI: ottima la prova dei due esterni, Bruno e Mancino. Tanti cross scaturiti dalle loro fasce, purtroppo tutti vanificati.
IL FUTURO: Adesso non resta che concentrarci solo sul campionato. E speriamo di vedere al più presto quei gol che i bomber di razza ci hanno promesso dai primi ritiri.
FORZA CASERTANA!!!
Emiliano
CLASSIFICA E RISULTATI COPPA ITALIA LEGA PRO

23 commenti:

  1. Ha giocato bene. Gran possesso palla. Ma in attacco siamo sterili

    RispondiElimina
  2. speriamo che il problema si risolva con l'acquisto(spero) di una punta centrale. FORZA CASERTANA

    RispondiElimina
  3. Si, va beh, non è possibile, abbiamo fatto 100 azioni, e neanche mezzo gol.
    Va bene il centrocampo e la difesa, ma da Baclet e Caturano, in Seconda Divisione, mi aspetto un gol a partita da ciascuno. Come minimo.

    RispondiElimina
  4. Baclet è un bidone.
    È il classico tipo da 5 gol a campionato, non uno di più.
    Può essere utile come seconda punta, ma da panchinaro, roba di 10 minuti finali a partita.

    RispondiElimina
  5. Colonna rossoblu28 agosto 2013 20:18

    A giocare bene, abbiamo giocato veramente bene. Io ho visto entrambe le partite, e il Foggia è venuto a Caserta con la stessa mentalità dell'Arzanese: arroccarsi nella propria metà campo, perché a loro andava benissimo il pareggio. La differenza con l'Arzanese è che abbiamo giocato meglio sulle fasce, e abbiamo creato parecchie palle gol in più, mentre con l'Arzanese avevamo possesso palla, ma non riuscivamo a mordere, se non con calci piazzati.
    Oggi ho visto i calciatori fare più movimento, peccato che la palla non ne vuole proprio saperde di entrare.
    Mi spiace dirlo, ma la maledizione del Pinto ci accompagna pure staltr'anno (ultima vittoria contro la Paganese in trasferta).
    Comunque, domani tutti al Pinto, perché domenica si gioca, e i nostri ragazzi hanno bisogno di tutto l'appoggio da parte nostra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella analisi, ma hai dimenticato un particolare: gli attaccanti fanno schifo.
      Baclet è una pippa, (andate su Internet a vedere l'UNICO gol fatto a Novara) e Caturano si è mangiato troppi gol lui da solo col portiere.
      L'unico buono era Franciel (che a differenza di questi due, era pure forte di testa), ma l'abbiamo mandato via.
      Adesso la società deve prendere un attaccante sveglio, che faccia una ventina di gol. Siamo abituati troppo bene coi vari Majella e Palumbo.

      Elimina
  6. Non cominciamo a criticare, abbiamo pareggiato una partita, non è la fine del mondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Falco che vola28 agosto 2013 20:51

      Guarda, meno male che ci sei tu con questi interventi inutili, se no non sapremmo di che parlare.
      Che cavolo scrivi "non è la fine del mondo"? Siamo stati eliminati dalla Coppa al primo turno, non ho ancora visto al Pinto un gol della Casertana targata Lega Pro, il Presidente stesso aveva detto già qualche giorno fa che in attacco stiamo inguaiati... non è la fine del mondo, ma qualcosa bisogna inventarsi, perché non possiamo arrivare tra le prime otto a botte di pareggi.

      Elimina
  7. Enrico Since 190828 agosto 2013 21:10

    Appurato che Baclet non è una prima punta (dovrebbe avere il ruolo di gregario che aveva Gennaro Esposito l'anno scorso, al fianco di Palumbo. L'anno scorso Gennarino veniva osannato perché la sua onesta parte di gol li faceva, ma il capo dell'area di rigore era Palumbo. Immaginatevi un Esposito a sobbarcarsi l'intero attacco da solo: lo sbranavate vivo) e che serve con urgenza un centravanti di sfondamento, il problema è: Lombardi, alla luce del ridimensionamento del progetto minacciato a Zinzi, lo compra o non lo compra?

    RispondiElimina
  8. Ma domenica si gioca o no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso di si...anke xke noi nn abbiamo seguito l'eta media....e poi mi sa ke si giokera su tutti i campi...domani si sapra con sicurezza!!

      Elimina
  9. Franco va a scrivere nei forum di altre tifoserie e anche su youtube...ma se ti senti superiore non calcolarli......mi vergogno di te.........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dove dove? quali forum e quale video di youtube?

      Elimina
    2. azz.....franco!!! ma youtube o youporn??? vedi bene!!! hihihihihihi....da foggia quanti ne so venuti???

      Elimina
    3. Erano in 5 compreso uno che vive a Caserta,la mamma è di foggia il padre casertano o viceversa. non ricordo.

      Elimina
  10. Scusate una cosa, ma l' Ischia chi ha comprato?? Cmq per qnt riguarda noi ci vuole solo un po di tempo e un pizzico di fortuna....forza casertana

    RispondiElimina
  11. Scusate una cosa, ma l' Ischia chi ha comprato?? Cmq per qnt riguarda noi ci vuole solo un po di tempo e un pizzico di fortuna....forza casertana

    RispondiElimina
  12. Abbiamo fatto tanto per rubare Mangiacasale al Brindisi, e ora lo vendiamo al Chieti?
    Non deve essere una questione tecnica, ma di spogliatoio, perché non puoi sbarazzarti di un calciatore forte, anche se in queste partite non ha fatto la differenza, dopo neanche un mese.

    RispondiElimina
  13. Comunque, anche se si stenta in attacco, stiamo facendo un ottimo gioco, e abbiamo ancora enormi margini di miglioramento. E' questione di tempo...anche perchè io vorrei vedere, attualmente, quale squadra di C2 gioca meglio di noi. già domenica prossima, fermo restando che si gioca, andremo a dominare e a fare risultato pieno a Poggibonsi. Fiducia a questi ragazzi.
    Forza Casertana

    RispondiElimina
  14. Frecciarossa-blu29 agosto 2013 09:45

    Non so chi abbia preso l'Ischia, ma so che Avellino e Cosenza avevano trovato l'accordo per De Angelis.
    Ieri pomeriggio, però, l'attaccante ha detto "NO" per motivi economici (vuole più soldi).
    Ora, o Cosenza e De Angelis trovano l'accordo, oppure l'attaccante viene a Caserta.

    RispondiElimina
  15. Se invece di 2 pareggi erano 2 sconfitte, molti di voi kiedevano la testa di Capuano!!! (anke se a me nn mi è mai piaciuto) io esprimerò il mio pensiero tra 1 mese, oppure dopo 4 partite di campionato....per il momento cn tutta sinceritá sono contento ke siamo usciti dalla coppa.....e poi io dico un ultima cosa, il giocatore Caturano se ha uno vicino veloce fará un sacco di Gol!!! conservate sto mess. e rimettiamolo a fine maggio!!!

    FORZA CASERTANA OGGI DOMANI SEMPRE
    Gigi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un piacere riaverti con noi.
      Forza Casertana

      Elimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.