Pagine

giovedì 4 luglio 2013

Casertana: inizia la soap targata "Estate 2013" (prima puntata)

Abbiamo impiegato un anno per aggiudicarci il quarto posto e disputare i playoff;
abbiamo impiegato un paio di settimane per guadagnarci la finale a Foligno;
abbiamo atteso con ansia la data del 30 giugno per scoprire quante squadre non si sarebbero iscritte al prossimo campionato di Lega Pro;
infine, abbiamo impiegato 1 giorno (anzi, meno di un giorno), per smantellare il campionato passato della Casertana, e decimare le speranze del futuro.
Qui di seguito, riportiamo, in ordine cronologico, i passi salienti della giornata odierna (clicca per leggere tutto):


LOMBARDI:
Non è più tempo dei segnali – commenta il presidente – Qui ci vogliono fatti concreti. Se nelle prossime ore non ci saranno novità, sarò costretto a liberare tutti i calciatori che ho bloccato, tra questo anche i confermati della rosa dello scorso anno. Purtroppo i tempi stringono, ma stiamo fermi sempre allo stesso punto. Non è più tempo per rinviare a domani quello che deve farsi assolutamente oggi. Il nodo delle strutture ancora non è stato sciolto e questo non aiuta certo a dare inizio al progetto che abbiamo in mente. Purtroppo devo prendere atto che non si riesce a chiudere il cerchio. Tutti sono sfuggevoli. Noto che tutti cercano come interlocutore il sindaco e non me. Necessario giungere ad una svolta nell’immediato, altrimenti sarei costretto a ritirarmi”.

RISPOSTA DI DEL GAUDIO (nota stampa del Sindaco):
La Casertana ha avuto la disponibilità gratuita dello stadio “Pinto” e della struttura “S. Commaia” in ogni occasione di una corrispondente richiesta della società. In tal senso, l’Amministrazione più volte ha ribadito la disponibilità a garantire alla società Casertana Calcio la gestione pluriennale completa, nel rispetto di norme e procedure, negandola di conseguenza a decine di altre società sportive casertane che pure ne fanno richiesta.
L’Amministrazione, pertanto, auspica ancora una volta di ricevere nel più breve tempo possibile un idoneo progetto in tal senso. Questo è un fatto che non può essere negato da alcuno. L’Amministrazione, su richiesta della Casertana, si è recentemente e prontamente adoperata per individuare strutture utili agli allenamenti della società, mettendone in contatto i responsabili con i vertici della società e auspicando che i rapporti potessero proseguire efficacemente ad iniziativa comune delle parti.
L’Amministrazione si è anche adoperata affinché la Casertana Calcio potesse avere ulteriore disponibilità di una struttura sportiva presso la Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare di Caserta, attraverso una procedura che non si è ancora conclusa solo perché l’istanza della Casertana, a richiesta dell’A.M., va corredata del visto del Coni. Anche questo è un fatto noto alle parti interessate, che non può essere negato da alcuno.
Infine, dopo aver programmato il prossimo utilizzo di risorse utili ai necessari lavori nello stadio Pinto, gli uffici comunali e il sindaco da 72 ore non riescono in merito a contattare il direttore sportivo della società.
Per quanto riguarda la vicenda societaria si ribadisce che il sottoscritto, allo stato attuale, è in possesso di assegni circolari del dottor Pasquale Corvino il cui valore è corrispondente al 20 per cento delle quote del capitale sociale della nuova società, che la presidenza non ha ancora ritenuto di acquisire. Inoltre, si precisa che le attività dell’Amministrazione comunale finalizzate alla ricerca di nuovi sponsor per le realtà sportive primarie della città di Caserta hanno ad oggi, come comunicato al presidente della Casertana, prodotto libere adesioni e sottoscrizioni per oltre 100mila euro.
Ogni ulteriore dichiarazione che contrasti con quanto ora affermiamo, oltre che essere nuovamente ingenerosa, si opporrà alla incontrovertibile e ribadita realtà dei fatti.

CONTRORISPOSTA DI LOMBARDI (comunicato stampa Casertana 4 luglio 2013):
La Casertana F.C., preso atto dei comunicati stampa diffusi nelle ultime ore  da parte di tifosi, potenziali soci e amministrazione comunale, che evidenziano circostanze completamente diverse dalla realtà dei fatti, comunica quanto segue:
1) E’ da oltre un mese che si stanno compulsando le forze politiche e imprenditoriali per coinvolgerle nello sviluppo del “progetto Casertana”, al  fine di riportare la città (e la provincia) di Caserta nel calcio che conta con solide e durature basi e senza prendere in giro nessuno, atteso che la  disponibilità del Presidente (come chiarito più volte) era quella di contribuire sino ad un  massimo del 50% del budget economico. Risultato:  abbiamo perso l’unico sponsor che avevamo Cedi Sigma (€ 50.000 di contributo annuo), viceversa abbiamo trovato un imprenditore casertano che si è reso disponibile a sottoscrivere il 20% del capitale sociale. Ci sono stati presentati poi innumerevoli soggetti che si sono poi dimostrati non interessati o poco affidabili. Ad oggi non vi sono altri concreti operatori interessati.
2) E’ da oltre un anno che si stanno richiedendo strutture  adeguate ad un progetto calcistico che prevede investimenti finanziari importanti per arrivare alla serie C unica nel 2014/2015 e da lì creare una base di partenza ancora più ambiziosa. Risultato: ci siamo allenati per circa un anno  su un campo di calciotto con orari limitati (gli allenamenti dovevano terminare per le 14.45) per far posto ad una scuola calcio; il sabato alcune volte non avevamo la disponibilità del campetto per la rifinitura. Successivamente si è trovato un campo privato a Marcianise, anche lì con forti limitazioni sugli orari. Il settore giovanile si è allenato su uno pseudo campo in terra battuta. Nonostante da oltre un anno l’amministrazione comunale ci aveva “promesso” la messa in gara d’appalto per la gestione pluriennale (trentennale) del Salvatore Commaia con investimenti a carico del privato per creare una cittadella del calcio giovanile casertano (come peraltro già effettuato dall’amministrazione comunale per altri siti ed a favore di soggetti privati), oggi leggiamo che il comune aspetta un nostro progetto!!! Non credevamo che gli appalti pubblici dipendessero da progetti privati….Non vi sono ad oggi altri campi disponibili, tutto il resto sono chiacchiere da bar.
3) Il Sindaco ci comunica che da 72 ore sta cercando di contattare il direttore generale Pannone, non si sa bene per quali motivi e non vi riesce. Ma l’amministratore della società Casertana Calcio è il Sig. Maiello Antonio, consigliere comunale, che frequenta il Comune piuttosto assiduamente (giornalmente) avendo l’ingrato compito di cercare di risolvere le continue problematiche dello stadio Pinto. Bastava rivolgersi a lui.
4) Alla luce di tutte queste problematiche abbiamo cercato di spronare le forze politiche e imprenditoriali la scorsa settimana con una lettera aperta inviata al Primo cittadino, chiedendo di fare presto. Risultato: non abbiamo sentito più nessuno.
5) Ci siamo attivati in questi giorni per convocare una riunione dei potenziali soci per programmare la ricapitalizzazione necessaria alla predisposizione della fideiussione bancaria da € 700.000 per l’iscrizione in Lega Pro. Ci è stato risposto che bisognava parlare con il Sindaco.
Pertanto, tenuto conto degli sforzi economici e di immagine fatti quest’anno pensavamo di meritare qualcosa di più che le solite critiche ed offese.
Ci siamo fidati troppo, ma solo per amore di questo nobile sport e della Casertana.
Eravamo riusciti in un impresa che mancava da tanti anni, ma invece di aiutarci ci hanno creato delle imboscate mediatiche.
L’unica cosa che ci rimane da fare è deporre le armi, di fronte a questa ”guerra interna” che ci vede perdenti (tutti parlano ma gli unici che hanno il diritto di farlo siamo noi della Casertana che ci abbiamo rimesso molti soldi, e tanto lavoro).
Pertanto si mette a disposizione dell’Amministrazione Comunale in modo irrevocabile il titolo sportivo, di modo che sarà cura dei nuovi soci decidere le future strategie calcistiche di questa città.

REAZIONE DEI TIFOSI:
nel primo pomeriggio di domani, venerdi  4 luglio, ci potrebbe essere un incontro spontaneo e chiaramente pacifico nello spazio antistante lo stadio Pinto per incentivare i protagonisti della vicenda ad indirizzare la situazione verso il binario positivo.

Fonti: areacasertana.it; casertafocus.it; casertanafc.it.
Emiliano

38 commenti:

  1. Mamma mia... la barzelletta continua.

    RispondiElimina
  2. Non capisco questo clamore da parte della tifoseria, quando era già tutto scritto dalla notte dei tempi:
    Lombardi non voleva più continuare l'avventura con la Casertana;
    Del Gaudio, come i suoi innumerevoli precedenti, ha fattp di tutto perché tra Napoli e Casertana ci fossero più di due categorie di differenza.
    Alla fine, eccoli entrambi accontentati, e pronti a spartirsi solo la metà della responsabilità davanti ai tifosi.
    E noi, che ci siamo fatti infinocchiare per la ventesima volta.

    RispondiElimina
  3. Voi ke avete facebook lo avete ringraziato del gaudio e lombardi.bravi

    RispondiElimina
  4. redblue fighter4 luglio 2013 23:55

    guardate questa foto e cosa c'è scritto sul cartello alle spalle di PULCINO PIO, e con la testa sembra quasi dire "nun se po fa", e come un segno del destino che per PIUCCIO, la porta della C, deve rimanere sempre chiusa.
    http://www.areacasertana.it/news/item/2035-del-gaudio-%C3%83%C2%A8-un-fiume-in-piena-ecco-la-risposta-ulteriore-del-sindaco-con-una-nota-stampa

    RispondiElimina
  5. Prima di andare a letto vorrei dire una cosa. Questi bastardi di merda si possono prendere il Pinto possono godere sulla disgrazia della Casertana ma LA MIA CASERTANITA' non l'avranno mai!! ho fatto la guerra vera e propria chi mi conosce lo sa, fare guerra a sti pagliacci a sti buffoni mercenari che si sparano anche le pose per i soldi o i beni che anno, sara' una passeggiata, disposto a tutti ditemi dove e quando, questa volta sono sicuro che usciremo su skytg24, basta ho le palle piene, uno si stressa una settimana intera aspetta la domenica e poi? eccoti che sta gente mercenaria fanno quello che vogliono e poi se ne scappano come i conigli. Ma perche, perche a noi e no in un altra citta'? ma che ci abbiamo scritto gioconda in faccia? Lombardi ex Presidente Cavese e Scafatese, entrambe in C ma poi? ora dove sono? la prima sta inguaiata in D come noi, la seconda non esiste piu! ho il volta stomaco! V E R G O G N A T E V I

    RispondiElimina
  6. Ora ke corvino e pascarella iscriveranno la casertana in d andate a ringraziare il sindaco su facebook mi raccomando non ve lo dimenticate

    RispondiElimina
  7. Verrazzo era incompetente di calcio ma alla fine ha avuto ragione lui.che ne pensate?

    RispondiElimina
  8. Ragazzi io nn posso pensare ke arrivino a tanto!! Sarebbe x noi davvero troppo!!! A quel punto si condivido il pensiero di luigi, ma nn possono arrivare a tanto. Sarebbe davvero il colmo. Un saluto da brescia.

    RispondiElimina
  9. Qui ci vogliono le molotov come ai vecchi tempi... senza guardare in faccia nessuno
    volete la nostra dipartita? sapremo noi come "accontentarvi"!

    RispondiElimina
  10. Mi avvio a lavorarr con la morte nel cuoren.siamo.morti senza combattere

    RispondiElimina
  11. andate a votare un'altra volta Del Gaudio alle prox elezioni....bravi!!!

    RispondiElimina
  12. qua nn di tratta di voto xke anke cn i Sindaci vekki e' stata la dtessa cosa ... ragazzi guardiamo in faccia alla realta' .... Del Gaudio ha messo a disposizione Pinto e Commaia e Gratis!!! in piu gli sta dando anke il campo dell'aereonautica.... io voglio sapere ke altro vuole dal Sindaco stu Lombardi!!! ha detto ke la Vecomp Verona ha avuto 500 mila euro x aggiornare le strutture.... ma Lombardi lo sa ke il nostro comune sta in rosso!!!! si e' dimenticato ke sta in Campania!!! dove sui comuni lo sapete meglio di me come funziona e chi comanda!!!! o Lombardi si pensa di stare in quei peselli del nord!!! ke quando caki sei convezionato??? ........ VERGOGNA.....e la colpa e' anke nostra ke x l' ennesima volta ci stiamo facendo prendere x culo da un mercenario di merda puzzolente .....Gigi...X LUIGICE......Luigi io sono pronto ad affiancarti x una futura guerra a sti coglioni bastardi!!!

    RispondiElimina
  13. casertano 100x1005 luglio 2013 10:07

    SIGNORI MIEI ..QUESTO PRESIDENTE NON VOLEVA FARE LA SERIE C HA MESSO SU TUTTO QUESTO TEATRINO X CERCARE DI USCIRE PULITO...DANDO O SCARICANDO LA COLPA DI TUTTO AL SINDACO, MA A QUESTO PUNTO DEVO DIRE CHE è STATO LUI A NON FARSI TROVARE PRONTO.....CORVINO E PASCARELLA..MAI COME STAVOLTA ERANO PRONTI MA LUI è SPARITO..SCARICANDO..IL TUTTO ANCHE SU I DUE SOCI.....MA CHIST CI FA O CI è......MA COSA VOLEVA FARE CALCIO CON I SOLDI DEGLI ALTRI..COSI LO FACCIO ANCHE IO....
    è UN PAGLIACCIO..MI SA TANTO DELLA STESSA STORIA DELLA JUVECASERTA CHE AL MOMENTO DI METTERE SU I SOLDI....IL TIPO è SPARITO....
    BEH LOMBARDI HA FATTO UGUALE......VI DIRò LA MIA...LUI GIà AVEVA UN ACCORDO CON MOXEDANO....E NON SAPEVA COME LIBERARSI DI CASERTA..BEH HA TROVATO IL MODO .......
    MERDA DI UN PISCIAIUOLO
    ODIO NAPOLI SEMPRE E OVUNQUE

    RispondiElimina
  14. Buon giorno a tutti, stamattina sinceramente la prima cosa che ho fatto sono andato su i vari siti internet, ho pensato che la notte porta consigli, mi aspettavo che in prima pagina trovavo articoli di ripensamento di tutto il male che uscito fuori ieri, invece, devo iniziare a farmi una ragione, ok la ragione me la faccio ma prima io chiedo a tutto il mondo rossoblu di organizzare una manifestazione!! la sto chiedendo a gran voce, ma qualcosa dobbiamo fare!! no posso stare dietro ad un computer e ogni 2 minuti schiacciare F5. Diamo una scossa. Ma e' vero che oggi c'e' un confronto pacifico al Pinto? mi fate sapere per piacere?

    RispondiElimina
  15. ma Bizzarro ke fine ha fatto????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' muort....u pigliano oggi i 3.......

      Elimina
  16. se volete la guerra che guerra sia....mo basta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedi ke ti e' caduta la fascia Rambo.....

      Elimina
  17. io mi kiedo.....ma dove e' finito il nostro vandalismo di prima??? prima tutti ci odiavano xke eravamo una tifoseria nervosa! .... ora invece???!?!?!?!?!? ki dobbiamo aspettare!!

    RispondiElimina
  18. Quanti rambo che ci sono in giro...ridicoli!...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione ...quindi e' inutile ke ti butti avanti...la bandiera gia' sappiamo a ki darla....

      Elimina
    2. ke fai il mago? ....va bene stai calmo....la bandiera la porterai tu...ora vai a dormire cucciolo...

      Elimina
    3. Gusgliu,..ca overament sit asciut For ca cap....guerra qua, ammazziamo la, lanciamo molotov...ma jatevenn corc....casertani? Al massimo pischelletti senza storia...old fedayn 1981

      Elimina
  19. nuovo spiraglio...aveva ragione Luigice......la notte porta consigli....in tutto questo se ho capito bene la questione, era Pascarella ke nn ha dato piu segni di vita!! killu baccala' allert....Del Gaudio da Corvino x vedere se si puo cullare anke la parte di Pascarella!! ma...... Sasa

    RispondiElimina
  20. E' un detto antico che porta bene. Comunque speriamo bene e poi Sasa a pensarci bene hai ragione su Pascarella, perche Corvino gli assegni suoi li diede al Sindaco e poi Pascarella non ha mai lasciato un intervista neanche a far sapere un suo pensiero una sua opinione, niente proprio. Dobbiamo aspettare e aspettare e basta, restiamo calmi, io neanche a lavoro sono andato stamattina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu hai un lavoro e nn ci vai???? Offendi tutti quelli ke lo vorrebbero ignorante!! Il lavoro è sacro ed oggi mangiare è + importante di una squadretta che sta in D e gioca a calcio tanto per...!!! Poi toglimi una curiosità...ki ta pav sta jurnat e fatic???lombardi o pappon o pio pio a wallera? Enzo da Torre Annunziata.

      Elimina
    2. ho chiesto a te di pagare il pranzo? sai che lavoro faccio? sai che ho un azienda con 60 operai? non mi conosci quindi stai zitto che fai solo figure di merda Napolecano di merda e non rompete piu' qui sopra pensa al napoli!

      Elimina
    3. compra la Casertana allora...se hai un azienda di 60 operai comprati le quote vist ka fai tant o vall e porta rispetto x napoli! Napoli capoluogo!!

      Elimina
    4. ammazzati tu e tuto il capoluogo voi siete la rovina di Caserta, se stiamo in queste condizioni e' solo grazie a voi Napolecani di merda. Speriamo che il vesuvio si svegli al piu presto cosi apriro' tutte aziende e a voi napolecani quei 4 che rimarrano faro pulire i cessi!! a te il cesso del pinto con la carta geografica della citta' di napoli. Forza Casertana . Casertani 100x100 tu sei solo una pulce che ti piacerebbe essere Casertano!

      Elimina
    5. Sta risposta mi e' piaciuta.....NOI NON SIAMO NAPOLETANI!!! CASERTANI 100X100 ....Gigi

      Elimina
  21. CASERTANO VERO5 luglio 2013 14:14

    Pascarella è solo la facciata di quell'imprenditoria (visto che dietro di lui c'erano, a quanto si dice anche altri soci) che non ha le fondamenta o che si rende conto che il tornaconto che vorrebbero avere investendo nella Casertana non è sufficiente per i riscontri voluti dalle loro pretese... beh a questa gente mando un sonoro VAFFANCULO poichè sono decenni che mangiano sulle nostre teste e non danno nulla al territorio.

    A prescindere da tutto quello che accadrà se realmente si rivelerà che come sempre ci ha provato per poi tirarsi indietro chiedo a gran voce che da ora in poi (questa è stata la sua ultima possibilità evidentemente bruciata) lo iniziamo a considerare come Di Mascio e Bizzarro (che metto dentro a gran titolo).

    Le colpe sono un pò di tutti... il sindaco doveva adoperarsi già a gennaio quando Lombardi aveva preso per intero la squadra nel trovare un campo per gli allenamenti e preparare la strada per l'inizio della prossima stagione per un campo su cui impiantare il settore giovanile.
    Lombardi insieme a Pannone dovevano dirle subito certe cose ed invece in tante dichiarazioni hanno giocato al gatto col topo.

    Ora restiamo in attesa di buone novelle e intanto facciamo definitivamente la croce su un altro imprenditore o presunto tale... da ora in poi chiunque accosterà il nome di Pascarella alla Casertana dovrà essere sputato in faccia.

    RispondiElimina
  22. Purtroppo sembra avere avuto esito negativo l'incontro tra Lombardi e Corvino, con Lombardi che vuole lasciare. La situazione non è cambiata, ho paura che sia davvero finita...speriamo ancora...

    RispondiElimina
  23. Idraulico In Alto: Salve a tutti i tifosi rossi e blu, sono un nuovo utente e come avrete capito mi sono ispirato all'amico Idraug Id Al nella scelta del nickname. Vi scrivo perchè comprendo il vostro stato d'animo, magari possiamo farci 2 risate insieme sulla Casertana e i suoi trascorsi, o meglio su chi l'ha gestita in questi ultimi 15 anni orsono. La squadra in questione milita oramai da 16 anni tra i dilettanti, è un dato di fatto.Purtroppo un dato vergognoso ma reale. In questi 16 anni, ci sono state anche parentesi in eccellenza, quasi quasi ci manca solo la Lega Del Nonno. Caserta e il suo pubblico non meritano le suddette categorie, ma è evidente, allo stato attuale, che a Caserta non si riesce a fare CALCIO professionistico. Se proprio bisogna fare dilettantismo, allora venite a vedere le partite che organizziamo al campetto di Ercole, anche quello è calcio fatto da dilettanti! Io dico questo per farvi rendere conto della situazione quanto sia esasperata. Ma la cosa che fa ridere di +, perchè è meglio ridere che piangere in questi casi, è che ogni estate si fanno i migliori film degni della regia di Spielberg o ki altri, in cui si sogna la C2, addirittura la C1 (doppio salto promesso da Bizzarro), addirittura la Serie A!!! E mi riferisco a parole pronunciate da Verazzo lo scorso anno, quando in una intervista di un post-gara, dichiarò di aver preso Camorani,Capparella e Corsale per portare la Casertana in A! Cioè ma stamm pariann? Ma è possibile ke il tifo rossoblù è così facilmente adescabile? Ma se domani Lombardi dovesse dichiarare ke il ciuccio vola, i tifosi della Casertana sarebbero subito pronti a scrivere sugli striscioni: "O' CIU' VOLA E PORTACI IN B".Faccio questa critica da tifoso occasionale. Mi auguro ke nessuno di voi cominci a fare il moralista, perchè questo commento è stato fatto anche per leggere qualcosa di piu' leggero e spassionato. I post letti finora sembravano degli elogi funebri. Magnat'v st' emozion tè tèèèè!! Ah la chicca finale: Se la Casertana è dilettante da 16 anni, un motivo ci sarà! Sarà mica questa la sua categoria?? Inutile prenderci in giro, l'unica cosa ke a Caserta va oltre la categoria è il tifo, l'attaccamento e la passione...
    Saluti da Orta di Atella

    RispondiElimina
  24. Michele spaghetto presidente!!! Con lui in Lega Pro!!!!

    RispondiElimina
  25. Se si sveglia il VESUVIOA ARRIVA FINO A CASERTA...iGNORANTE...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. firmatevi napolecani muccus i merd...Sasa

      Elimina
  26. la cenere....e poi 15 giorni in tenda me li faccio cn piacere basta che xo' il vesuvio fa una bella bonifica.....napolecani bastardi .....via da Caserta pezzenti!! Sasa

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.