Pagine

sabato 20 luglio 2013

Calendari Lega Pro, presentazione venerdì 9 agosto a Firenze

Sarà ancora Firenze la sede della cerimonia di presentazione dei calendari di Lega Pro. L'evento, che segna l'apertura della stagione 2013-2014, si tiene venerdì 9 agosto dalle ore 11 in Sala D'Arme in Palazzo Vecchio nel capoluogo toscano. Alla presenza delle istituzioni dello sport e dei club, la manifestazione sarà trasmessa in diretta da Raisport. Tante le iniziative che riguardano anche la collaborazione Rai-Lega Pro.

18 commenti:

  1. preso antonazzo dalla reggina oltre 200 presenze in serie b

    RispondiElimina
  2. mamma mia Antonazzo!!! il terzino??? me ke dici!!! tutto lega pro nn dice niente, neanke sport casertano!!! sei sicuro ke è quello della Regina il terzino?????? o e un ononimo? dalla B a Caserta??? mi sembra troppo strano ke sia lui

    RispondiElimina
    Risposte
    1. u marò è over!!!! è lui!!! ma nn ancora è ufficiale xò

      Elimina
    2. Si e lui.ke colpaccio!!abbonatevi ke in 2 giorni sono stati sottoscritti solo 80 abbonamenti

      Elimina
  3. Ma è ironia questa???? Ma ki kazzo dv comprare la casertana ranocchia de sciglio e ogbonna??? Ridicoli

    RispondiElimina
  4. Anche Camorani aveva militato in serie A

    RispondiElimina
  5. la battipagliese il primo giorno 450 abbonati!! dai ragazzi....stiamo a caserta no in australia!!! i canguri facciamoli il sabato sera....
    è vero ke sta la crisi....ma se evitate di andare a divertire x 2 sabati credo ke 100 euro li mettete da parte....su ragazzi un pò disacrificio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I battipagliesi non devono farsi la tessera del tifoso. Forse qualcuno di noi vuole capirci qualcosa di più di questa supporters card

      Elimina
    2. giusto! non c'e' fretta x chi vuole capirci!!!

      Elimina
    3. Se mi dite cosa volete sapere ve lo spiego io....fidatevi sulla SUPPORTERS CARD vi so dire tutto quello ke volete...lo sapete xke? xke nn c'e' molto da spiegare...sto qui altri 15 minuti..se no vi rispondo domani.....fatemi le domande ke volete.

      Elimina
    4. allora...

      E' vero ke mentre stai in bagno nel momento più bello c'è il riskio ke viene la polizia e ti bloccano?

      A parte gli skerzi:

      facciamo finta che alla prima di campionato giokiamo a chieti, quel giorno fa un caldo cane, qualcuno decide di andare a chieti o in provincia a mare, ti becca la polizia scopre che provieni da Caserta ti fa tornare indietro perkè nn hai la tessera perkè ovviamente pensano ke tu stai lì x la partita, questa è una cosa ke è successo a gente ke sono andati in trasferta e bloccati all'uscita dell'autostrada a Roma sud. è vero può succedere?

      Elimina
    5. hahaha...tu stai parlandi della partita ROMA - NAPOLI di 2 anni fa se nn sbaglio, la TESSERA DEL TIFOSO e' una cosa la SUPPORTERS CARD e' un altra. Quella storia di Roma diciamo ke e' vera ma li la storia era da ridere, 4 ragazzi in macchina con tanto di sciarpe e tuta del Napoli vennero bloccati x un controllo all'uscita di Roma, loro senza tessera dissero ke andavano a Roma x visitarla, ecco perke furono mandati indietro.
      Per il resto nessuno vi verra trovare a casa, certo se la domenica fai il fesso sugli spalti la qjestura cn le copie dei documenti nn ci mette biente a beccarti, se invece nn hai la supporters card ci mette 15 giorni in piu a trovarti, questo e' tutto.

      Per tutti quelli ke nn si vogliono fare la Support card voglio fare una domanda io a voi

      Perche nn volete fare sta tessera? Ke vi fa paura?

      Elimina
    6. io sò solo una cosa...il 90% di noi tifosi rossoblu abbiamo facebook....mo ci facciamo le pippe mentali per una tessera, come disse già qualcuno qui sopra, perkè per il cinema per la spesa per la palestra vi fate la tessera mentre per seguire la vostra squadra del cuore fate 1000 problemi? entrare in uno stadio volete l'anonimato entrare nelle altre strutture nn c'è problema, io sta cosa nn la capirò mai....buona notte, oggi ho raccimolato i soldi per abbonarmi, ho rifiutato la pizza e la ballata stasera più dei piccoli lavoretti fatti venerdi e oggi, mi so guadagnato l'abbonamento, per la Casertana sono disposto a tutto, E' UNA MALATTIA CHE NN VA PIU' VIA...ODIO ETERNO CONTRO SALERNO!!!

      Elimina
  6. ke centra! perkè noi in D quando mai abbiamo fatto 450 abbonati il primo giorno? anzi per tutta la durata della campagna abbonamenti? e poi ragazzi dopo 20 abbiamo la c in pugno mo uno nn si abbona x una tessera? io ho i cugini di avellino hanno la tessera e mai nessuno si è presentato a casa loro x sapere cosa stavano facendo, anzi loro hanno quella con il micro chip e ieri sera abbiamo caricato un conto on line per giocare a poker, hanno sconti agli autogril x le trasferte e sconti su i biglietti del treno, sono tutte pippe mentali, io nn vedo il problema su una semplice support card, mandano le copie dei tuoi documenti in questura, ma alla fine la questura quelle copie si può solo pulire ilc.....come fanno a incolpare o controllare su una cosa se nn ti colgono sul fatto!!.....dai ragazzi ragionate....se dicevano x andare in C bisogna abbonarsi ke fate vi accontentate di giocare in D per nn fare una stupida support card!

    RispondiElimina
  7. Luca * malato rossoblu21 luglio 2013 02:28

    Ragazzi, fatevi 'sto cavolo di abbonamento e non rompete più le palle.
    100 euro per 100000000000 soddisfazioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I trerribili di Caserta (uno dei tre)21 luglio 2013 09:59

      Giusto. Il problema è che il tifoso casertano che purtroppo si è allontanato, ha bisogno di parecchio tempo per tornare a frequentare assiduamente lo stadio.
      Vedrà le singole partite, non si farà sfuggire la "giornata rossoblu", ma l'abbonamento... speriamo di arrivare a 1000.

      Elimina
    2. uno sapete cm si deve comportare....mettersi fuori al Pinto e fare entrare solo quelli ke in tutti questi anni di serie di cacca si e' fatto il callo....ma nn si puo fare x sfortuna....la gente vuole e pretende ma quando deve dare si inventano il massimo delle scuse.....erano pronti anke x scendere in piazza a manifestare in caso di un nuovo anno in serie D....ma ad abbonarci siamo ancora in 95......dopo se la societa' dice ke abbiamo fatto casino e i risultati??? ke gli diciamo ke il tifoso e' libero di scegliere??? dai aiutiamo nel nostro piccolo la Casertana la nostra Casertana!!!

      Elimina
  8. Incombe minacciosa sulla prima giornata di campionato la proposta emersa lunedì scorso all'Hotel Michelangelo di Milano, location dove si è svolta l'Assemblea dell'Associazione Italiana Calciatori: scioperare e far slittare così la prima giornata di campionato in Lega Pro, prevista per l'1 settembre. Domenica in cui si dovrebbe giocare anche in notturna, però i calciatori sono sul piede di guerra a causa dell'introduzione della regola dell'età media per accedere ed usufruire dei contributi. Infatti l'A.I.C. nei mesi scorsi aveva dato il via libera alla riforma dei campionati e alla conseguente riduzione a sessanta squadre professionistiche nell'ex Serie C a partire dal 2014. Un placet concesso - nonostante la diminuzione delle squadre riducesse in maniera consistente i posti di lavoro - in cambio della cancellazione della regola sugli Under. Situazione effettivamente sparita, ma rimpiazzata con l'età media. Come si suol dire: fatta la legge, trovato l'inganno. Le problematiche per i calciatori non più giovani sono, paradossalmente, addirittura aumentate. Per questo la spaccatura è stata totale. Le diplomazie di A.I.C. e Lega Pro stanno lavorando per scongiurare il rischio di un black-out, cercando un punto di intesa. Da non escludere che la soglia dell'età media possa essere alzata o l'introduzione di alcune deroghe. Improbabile l'annullamento di questa novità regolamentare come speravano gli associati A.I.C.

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.