Pagine

venerdì 30 novembre 2012

L'ABBIAMO MAI TOCCATO IL FONDO?(clikka qui per leggere tutto)

Più di due anni fa quando aprì questo blog, lo feci per condividere tutto quello che di buono e di bello si faceva durante la settimana, allo stadio, in casa e in trasferta per tutto quello che riguardava la CASERTANA.

A 32 anni di età sono sempre andato allo stadio con la voglia di vedere la partita, la MAGLIA della Casertana, il tifo e stare con gli amici. C' avevo quasi sempre creduto che qualcosa potesse cambiare, ero uno di quelli che quando finiva il campionato con la passione nel cuore dicevo. Siamo una grande città, con un grande pubblico, non possiamo stare in questa categoria a lungo... magari il ripescaggio, magari compriamo un titolo, magari mettiamo le basi per l'anno successivo.
Poi è arrivato il momento che dopo 26 anni almeno, credo di averne avuto abbastanza. Eppure questo campionato col cambio di presidenza(che non è avvenuto proprio in tutta trasparenza), ho deciso dopo che in estate avevo più volte ripetuto se c'è Verazzo presidente io sarò assente, di venire a vedere quella maledetta partita Casertana - Isola Liri.
Quando sono uscito dallo stadio dopo quella sconfitta dissi che non sarei venuto più se non fossimo stati primi in classifica come scrissi nel post VOGLIO IL 1° POSTO.
Dopo qualche mese di assenza sono venuto a vedere Casertana - Torres.........
Mi è venuto lo schifo... nemmeno quando siamo retrocessi(sul campo) in eccellenza ho visto uno schifo simile. Ve ne sarete accorti che non ho nemmeno pubblicato il tabellino dell'incontro. Mi sono messo veramente vergogna.
Poco fa poi ho letto su alcuni siti che Raffaele Verazzo: "comunica che analogamente a quanto già fatto per la cessione del 67,5% delle quote in proprio possesso, propone agli attuali soci di rilevare il restante 32,5% delle quote ancora detenute in seno alla Casertana Football Club srl, al valore simbolico di 1,00€. Tale proposta sarà formalmente sottoposta, per la prelazione, agli attuali soci, ed in caso di rinuncia successivamente erga omnes(nei confronti di tutti).
L'ingegner Raffaele Verazzo comunica irrevocabilmente le sue dimissioni dalla vicepresidenza della società".
Qualcuno ha 1,00€?
Io non so quale sia la scelta giusta da fare e parlo di noi tifosi. Sta di fatto che in questo periodo dove ho disertato, mi sono risparmiato di vedere la schifezza più totale e di non farmi il fegato amaro per rimpiangere domenica dopo domenica il campionato che stiamo buttando.
Adesso come al solito comincerete ad attaccare tutti quelli che sono daccordo a disertare o viceversa. Io resto della mia opinione. 18 anni di serie D non li dimenticherò. Ma magari dalla mia testa posso togliere il 19° il 20° e tutti quelli che verranno. Finchè ci saranno i PAPPONI come presidenti e i tifosi che ancora vanno ad intossicarsi al Pinto. Caserta sicuramente non ha imparato nulla.

29 commenti:

  1. verazzo e andato via ,ora che ne sara della casertana visto che noi sto lombardi non lo conosciamo?

    RispondiElimina
  2. CASERTA HA IMPARATO MOLTO IN QUESTI ANNI DI MERDA MA LA PASSIONE E LA FEDE E' TALE DA CREDERCI CHE UN GIORNO RIAVREMO QUELLO CHE ABBIAMO PERSO AD ASCOLI! MAI ARRESI!

    RispondiElimina
  3. CASAPULLAROSSOBLU30 novembre 2012 13:02

    Caro Franco, rispetto e condivido il tuo pensiero. Tra tanti imbecilli che si ergono a tifosi di "prima fascia" e che si attribuiscono "meriti" e "privilegi" solo perchè vanno a vedersi la Casertana, vedo in te quel qualcosa di diverso e sano che a Caserta (ahinoi!) rappresenta la minoranza. Siamo quasi coetanei (ho 31 anni), ho visto da piccolo la B e la C1 accompagnato da mio padre e nonostante i miei 11 anni ne ricordo ogni dettaglio. La serie D l'ho vista "dal vivo" in 4 occasioni in questi 20 anni sciagurati ma non per questo mi sento meno tifoso di chi, onore a loro, si è visto tutte le partite in casa e fuori. Sono scelte; nessun dottore obbliga una persona ad andare allo stadio. Non vedo perchè non si può seguire la propria squadra "da lontano". Ho scelto di star lontano perchè IO tifoso ritengo che la mia passione non merita una squadra infangata da personaggi incompetenti e presuntuosi (il 99% dei presidenti degli ultimi 20 anni). Allo stadio non ci vado e me ne frego di chi pensa che sono un occasionale o un tifoso "a convenienza" perchè la passione è MIA e ne decido IO la gestione. Allo stadio non ci vado e non ci andrò fin quando non sarò certo che andando al Pinto andrò a vedere una partita della CASERTANA!! Saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SE FOSSERO TUTTI COME TE, OGGI LA CASERTANA NON ESISTEREBBE PIU'! ACCIRT! ONORE A CHI HA LOTTATO E DIFESO X TUTTI QUESTI ANNI I NOSTRI COLORI!

      Elimina
    2. old school rispetto le tue scelte. ho risposto sotto. forse dobbiamo cominciare a capire che abbiamo cullato un sogno per 20 anni ma che ci siamo solo fatti prendere in giro. e devi dire che a parecchi è costata galera...

      Elimina
    3. per casapulla rossoblu_ nessun commento. Se lìessere tifosi significa essere come te allora noi amiamo due sprt diversi. Fiero di essere stato sempre al fianco dei MIEI COLORI, che non sono ne mai saranno i TUOI.....A non rivederci, in quelsiasi serie....E goditi il calcio che fa sky-fo.....ecchio Ultras dal 1981...e prima ancora per la gloria dei nostyri colori e della mia città!

      Elimina
  4. le squadre gia si stanno rinforzando e pannone dorme invece di guardare la testa della classifica dobbiamo guardare in basso,ke vergogna domenica giocate con una maglietta nera che non siete degni di indossare i nostri colori

    RispondiElimina
  5. è il momento di vedere quando valgono queste persone che adesso sono alla guida della società,visto che i verazzo si sono fatti da parte. sempre e solo forza casertana.

    RispondiElimina
  6. certi discorsi proprio non li capisco,una squadra di calcio la si ama a prescindere(è vero che ognuno la puo pensare a proprio modo)ma se la pensassero tutti come te allora la nostra magica la domenica sarebbe senza sostegno,poi è facile che quando si vince siamo tutti tifosi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema è che in 20 anni abbiamo seguito un miraggio che non è mai arrivato. Ed io sono uno di quelli che ha avuto la possibilità di vedersi in un campionato 30 partite su 34 anche quando si andava lontani in trasferta e potete chiedere a chiunque. Ma se in 20 anni seguendo, incitando e farsi migliaia di km è servito solo a far riciclare soldi a presidenti merdosi e a vederci 1 solo misero anno di c2 beh allor amm sbagliat proprio.

      Elimina
  7. IN QUESTI ANNI DIFFICILI ABBIAMO LOTTATO SOFFERTO INCITATO E CONTESTATO X IL SOGNO DI RIVEDERE LA MAGICA LI' DOVE GLI SPETTA! OGGI DOPO TANTI SACRIFICI E' UN SUICIDIO MOLLARE! RIVIVETE IN QUALUNQUE MODO QUESTA VITA DI CASERTANA E VI ACCORGERETE CHE LE TANTE BATTAGLIE LE TRASFERTE NON SARANNO MAI STATE INUTILI SE CON IL CUORE ABBIAMO DIFESO I NOSTRI COLORI!

    RispondiElimina
  8. sogni la B dici la C ma stai n D saluti da Aversa paesani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ridicolo vai altrove! saluti dalla citta'!

      Elimina
    2. Strunz........tu salutaci a tua sorella ed a quella succhiaminghia di tua madre.....sei un paesanotto del cazzo come i tuoi degni comparì di s m W c. STRUNZ!!!!!!!!!

      Elimina
  9. huahuahuauh mo parlano pure i tifosi aversani. che tra l'altro sono i vecchiarelli che se vann a verè a partit quann nu chiov.

    RispondiElimina
  10. carotenuto ha rescisso il contratto ora voglio vedere se pannone e capace di prenderlo o sa solo dormire

    RispondiElimina
  11. ma visto ke tutte ste piccolissime tifoserie vengono a sfotterci su sto blog perche nn lo chiudi?

    RispondiElimina
  12. Io spero ke nn tolgono manco xkè è un vero calciatore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma se gia se ne andato solo tu non lo sai

      Elimina
  13. 6000? e poi scappi! CONIGLIO!

    RispondiElimina
  14. tutti i paeselli che stanno intorno non sanno che sono meteore,solo caserta puo sperare di arrivare dove nessuno puo osare.CASERTANA SOLO CASERTANA E ........BASTA!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. Stanno smobilitando tutto!!!! Anche maiella andra via

    RispondiElimina
  16. Siamo meteore...ma se noi negli ultimi facciamo i fatti e voi da 20 anni un CAZZO....... e siete la provincia come ultima squadra e tifoesria...vedi savoia.....cava.....juve stabia....nocerina.......ve se magnano...sono UMILI E NON MONTATI COME VOI.... che per un'anno misero di serie B state ancora parlando.....

    ricordi le assenze di UDINE.(SENZA ULTRAS) ...PALERMO....ECC.

    RispondiElimina
  17. trasferte pagate dalla societa' cuccaro...... Una citta' di 90 mila abitanti con tanti paesini intorno.....e non riuscite a fare 1000 paganti dico mille paganti.....Se eravate 2000 un buon 50% saltava...oppure entrava nei vari localini...........

    RispondiElimina
  18. Franco,filtra sti commenti oramai il blog e' visitato da ogni tipo di merde e tifosetti del cazzo che sulla tastiera sono leoni e nella vita reale coglioni i e conigli! Casertana e basta!!! S M W C. Et compagni sono peggio dell'Aids....se li conosci li eviti,al massimo gli monti le sorelle e le mogli.....Ch'ella banda i cornuti....

    RispondiElimina
  19. infatti sono di cava

    RispondiElimina
  20. aahh sei di cava???allora prp tu ci dovresti conoscere molto bene!!!!e ricorda ai tuoi amiketti di smwc di ke pasta sono fatti i casertani!!!!vela siete vista sempre nera con noi...e se sei un tifosotto minorenne domandalo allo shamano che porta ankora vecchi ricordi di quei tempi!!!!QUELLI ERANO VERI ULTRAS....PRONTI A TUTTO...RISPETTO X LORO MA.....ATTENTI AL CRANIO!!!CATELLO VIVE!!!

    RispondiElimina
  21. I PRESIDENTI PASSANO...I DIRETTORI SPORTIVI ANCHE!
    PANNONE CASERTA NON DIMENTICA COSA HAI COMBINATO A CASERTA IN PASSATO!!!
    ATTENTO A NON SBAGLIARE ANCORA!!!

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.