Pagine

domenica 21 ottobre 2012

LND 2012/2013 Giornata_08 Arzachena-CASERTANA 2-1

Arzachena – CASERTANA 2-1
Arzachena: Grandclement, Corsini, D’Aqui, M. Delrio, Bonacquisti, Rossi, A. Delrio, Scioni, Cappai, Mastinu, Melis (Loi 73′). A disp. Marzeddu, Martino, De Martino, Spinna, Sanna, Pinna. All. Cerbone
Casertana: Longobardi, Mastellone, Breglia, Platone (G. Esposito 72′), P. Esposito, Scognamiglio (Pontillo 84′), Manco, Basile, Varsi (A. Esposito 61′), Palumbo, Majella. A disp. Di Costanzo, Astarita, D’Alterio, Pezzullo. All. Maiuri


Arbitro: La Posta di Frosinone
Reti: Palumbo (C) 13′, Melis (A) 16′, Cappai (A) 21′
Ammoniti: Corsini, Grandclement, D’Acqui, Cappai (A); Scognamiglio, P. Esposito (C)
Nell'ottava giornata di campionato girone G i falchetti incontrano la formazione di Raffaele Cerbone ex calciatore della Casertana. Esordio in panchina Rossoblù Enzo Maiuri.
13° Azione che parte da Platone. Palumbo non sbaglia in seconda battuta e segna gonfiando la rete.(0-1).
15° Pareggia immediatamente l'Arzachena con Melis in contropiede (1-1).
22° Si fa sorprendere ancora la Casertana. Arzachena in vantaggio con gol di Cappai. (2-1).

TUTTI I RISULTATI PARZIALI
Anziolavinio Progetto Sant'Elia 3-0
Arzachena Casertana 2-1
Cynthia S.E.F. Torres 2-1
Ginnastica e Calcio Sora Real S.M. Hyria Nola 2-0
Lupa Frascati Torre Neapolis 1-1
Ostia Mare Lidocalcio Budoni 2-2
Porto Torres Civitavecchia 1-1
Sarnese San Basilio Palestrina 2-1
Selargius Isola Liri 3-1
CLASSIFICA DOPO 8 GIORNATE
Torre Neapolis 20
Ginnastica e Calcio Sora 19
Sarnese 19
Lupa Frascati 17
S.E.F. Torres 17
Casertana 13
Budoni 12
Porto Torres 11
Arzachena 9
Anziolavinio 8
San Basilio Palestrina 8
Civitavecchia 8
Isola Liri 8
Cynthia 7
Progetto Sant'Elia 7
Real S.M. Hyria Nola 5
Selargius 5
Ostia Mare Lidocalcio 4

33 commenti:

  1. ....E' INUTILE....ADDIO SERIE C2.........

    RispondiElimina
  2. Meno male che MAIURI aveva le idee chiare..... caro mister ti hanno chiamato per cambiare, per dare equilibrio e che fai? giocare insieme nuovamente basile Platone, basta far giocare PONTILLO al posto di Basile (che delusione questo giocatore), poi sono doppioni majella - palumbo fanno gli stessi movimenti, bastava metter uno dei due con ESPOSITO li davanti, mi sa che la formazione la fa qualcun'altro come con DI NOLA, cmq BASILE e PALUMBO uomini di PANNONE. CHE VERGOGNA.

    RispondiElimina
  3. Ragazzi sara' per l'anno prossimo......Io diserto gia' da domenica

    RispondiElimina
  4. VERGOGNATEVI MERCENARI SENZA PALLE.PERDERE CON UNA SQUADRA MEDIOCRE.DEVO STARE SEMPRE INTOSSICATO LA DOMENICA.MAI UNA GIOIA MAI

    RispondiElimina
  5. nn ci sono più parole.. massima delusione... un saluto a tutti voi. siete la casertana. casertano da brescia

    RispondiElimina
  6. DISERTAREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

    RispondiElimina
  7. Nessuno diserta a Caserta, piuttosto allerta, prima o poi ci diverta.

    RispondiElimina
  8. ogni domenica e sempre triste per noi.ma cosa si deve fare x vincere questo maledettissimo campionato nemmeno se compriamo messi lo vinceremo e stato fatto un sacrilegio su di noi.ora pero nn molliamo restiamo vicino alla squadra e alla fine tireremo le somme

    RispondiElimina
  9. oggi i risultati erano favorevoli x noi e come al solito nn ne abbiamo aproffitato ke vergogna

    RispondiElimina
  10. Un grande allenatore di nome Trapattoni , che ha vinto tutto ,diceva che per vincere e fare grande una squadra bisognava costruire una grande difesa.Oggi bastava prendere un punto e restare aggangiati in clasifica ,bisognava mettere da parte la spavalderia da prime donne , anche arroganti , tra i quali lo stesso nuovo allenatore che ha dichiarato di andare a vincere ad Arzachena.
    Questa squadra non arriverà a Natale poichè sicuramente per ovviare agli errori si cercherà di rifare quasi completamente la rosa ,sbagliando ancora mentre le altre pretendenti avranno già preso il largo.

    RispondiElimina
  11. NON AVRETE PIU' I MIEI SOLDI
    NON AVRETE PIU' LA MIA VOCE
    NON AVRETE PIU' LA MIA PASSIONE

    IO NON TIFO PER I MERCENARI

    SI RITORNA A DISERTARE

    RispondiElimina
  12. Ma esiste un dio anche per noi??? Ma a chi santo rivolgersi per avere un po' di gioia anche noi??? Sono sconfortato, abbattuto, desolato....me song rutt o cazz!!!! E che sfaccimm!!!!

    RispondiElimina
  13. davvero... è incredibile... ke sfiga ke abbiamo...o ke incompetenza... boh

    RispondiElimina
  14. Ho visto la gara in Tv. Che dire.....ritengo che la squadra sia sopravvalutata e mi spiego meglio. In difesa Scognamiglio è ridicolo. Sul primo gol si è fatto saltare sulla velocità, mentre sukl seocndo gol non ha azzardato nemmeno il minimo contrasto. Insomma non è da Casertana. Lo stesso dicasi per Esposito. Certo fa meno gaffe, ma da uno che ha militato anni e anni in serie C è lecito attendersi la capacità di guidare la difesa. Gli esterni, criticati ad inizio stazione, sono paradossalmente i migliori del reparto. Breglia è bravino ma è meglio in fase di spinta che in copertura. A centrocampo Basile si è davvero involuto. Probabilmente non sta bene fisicamente, perché diversamente non si spiega come possa aver vinto campionati con Martina e Scafatese e giocato in C1. Un Basile così è davvero impresentabile. Platone è tecnicamente dotato ma sembra non avere palle. Consente alla difesa di giocare con palle lunghe senza mai proporsi e prendere il pallone sulla nostra trequarti. Sugli esterni non ci siamo proprio. Manco fa sempre gli stessi movimenti e ritengo che fatto giocare così non serve assolutamente a nulla. Molto meglio Di Ruocco lo scorso anno di lui. Varsi poi è irritante. Dribbla Dribbla Dribbla ma non quaglia mai. Insomma inutile. Majella e Palumbo a mio avviso nn si integrano. Si cercano poco e ancora meno giocano l'uno per l'altro. Sarò impopolare ma a mio avviso l'attaccante migliore che abbiamo è Esposito. Oggi dovevano stravincere...l'Arzachena è proprio scarsa! Moreno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moreno la tua sintesi è perfetta. Domenica prossima se vuoi la tua sintesi te la pubblico come post.

      Elimina
    2. Franco è un piacere. Un saluto. Moreno

      Elimina
  15. Condanno il gesto vandalico fatto ai danni delle auto allo stadio Pinto.
    E condanno l'operato di Pannone, che è rimasto fermo al mercato di cinque anni fa... avesse preso uno, dico, uno, cha sapesse giocare BENE a calcio.

    RispondiElimina
  16. che dire un altro anno perso,massima delusione sono 20 adesso facciamo 21 chi viene a caserta si dimentica di come si gioca al calcio .

    RispondiElimina
  17. VERAZZO VATTENE! SEI LA ROVINA DELLA CASERTANA! LOMBARDI NON CONTA UN CAZZO! SE PAGAVI GLI STIPENDI TI SARESTI TENUTO FERRARO, UNITAMENTE ALLA SQUADRA DELLA PASSATA STAGIONE! MANCANO I VARI BURGOS, STIGLIANO ECC..! PEPPE

    RispondiElimina
  18. Amore Rossoblù22 ottobre 2012 08:54

    Rimbarsate gli abbonamenti!!!

    RispondiElimina
  19. GIA' SIAMO IN 100 CHE DISERTEREMO....MICA SIAMO FESSI...

    RispondiElimina
  20. ragazzi voi ke dite sulla diserzione? x domenica cm ci si organizza?

    RispondiElimina
  21. Ma quale diserzione!!! Bisogna andare allo stadio e fischiare questi "omminicchi" senza valori,dignità e palle!!
    La diserzione non è compresa come protesta, è letta solo come mancanza di pubblico, invece bisogna andare al Pinto e fischiare sonoramente ogni cazzata, può darsi che un po' di dignità a qualche calciatore è rimasta e inizia a fare l'uomo.

    RispondiElimina
  22. ma voi nn siete tifosi statevene a casa ke siete solo tifosi occasionali, io sono 20 anni ke la seguo e non mi stanchero mai di seguirla pure in 3 categoria voi siete buoni solo a salire sul carro dei vincitori.fanno domande sulla diserzione come i bambini e semplice statt a cas e nn ci rompre a noi ke amiamo la casertana

    RispondiElimina
  23. guarda ke tt la amiamo, ma nn possiamo stare smp zitti. dobbiamo farci sentire. sn 20 anni ke ci prendono x il culo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu ti vuoi far sentire disertando?se diserti come ti fai sentire?

      Elimina
  24. In effetti la diserzione è una soluzione che davvero non ho mai compreso. Ne ora ne in passato. In fin dei conti mica ce lo ha prescritto il medico di fare il tifo per la Casertana. La squadra del cuore è la squadra del cuore. E' sicuramente legittimo aspirare al professionismo, ma se da venti anni questo è quello che ha da offire calcisticamente la nostra città con chi ce la vogliamo prendere? Guardiamoci intorno: Caserta è un comune dissestato, la Reggia cade a pezzi, la squadra di basket che milita in serie A non ha sponsor (!), le principali aziende del territorio sponsorizzano il Napoli. Facendo una riflessione spassionata mi vien da dire: ma arò c'abbiammmmm. Però nonostante tutto continuo a sperare in un guizzo di orgoglio da parte di una città che amo profondamente ma che onestamente non mi ha mai dato nulla, anzi! Io penso che i calciatori vadano contestati alla ripresa degli allenemanti perchè ciascuno di loro percepisce fior di ingaggi, che in periodi davvero neri quali sono quelli odierni sono davvero oro colato. Contestare però non vuol dire sfasciare automobili, espressione incivile di manifestare la propria insoddisfazione figlia di quella stessa parte della città che ha pèortato Caserta ad essere un comune dissestato, la reggia cadere a pezzi, le imrpese fuggire dal territorio. Adesso va così e non si può sperare che vada meglio in futuro. Un saluto a tutti. Moreno

    RispondiElimina
  25. Amore Rossoblù22 ottobre 2012 21:14

    Disertiamo in casa e solo trasferte iniziando da mercoledi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non hai capito niente....complimenti!!!

      Elimina
  26. Risposte
    1. tu si na coglia moscia....

      Elimina
    2. falliti???!!!ARAP L OKKIE O SCE'!!!!!!!!!

      Elimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.