Pagine

lunedì 23 luglio 2012

Casertana, forse ci siamo: Comunicato Ufficio Stampa Gruppo Iapicca

Nel pomeriggio di oggi, alle ore 17,30, alla presenza dell’Ing. Roberto Iapicca, si è riunita la cordata interessata all’acquisizione della Casertana F.C. Srl, composta, tra gli altri, dal dott. Nicola Raucci, Presidente Nazionale dell’ENSI, dal dott. Luigi Caporaso, dal Geom. Vincenzo Tammaro, la quale ha provveduto a formalizzare la proposta d’acquisto che sarà presentata all’attuale Presidente Sig.Verazzo, nonché al primo cittadino, Sindaco Pio Del Gaudio, finora particolarmente interessato alla positiva conclusione della vicenda. Il gruppo Iapicca è disposto ad offrire la stipula di una fidejussione, a completa copertura della richiesta effettuata dall’attuale Presidente, Sig, Verrazzo, previo controllo della documentazione contabile, che sarà effettuato in un incontro tra i rispettivi consulenti, il dott. Guido Sorvillo per il Sig. Verrazzo, e l’Avv. Mirella Nigro ed il dott. Massimo di Mauro, per il gruppo Iapicca, che avverrà a breve, al fine di verificare l’attuale situazione economico, patrimoniale e finanziaria della società, e la reale fattibilità dell’operazione, grazie anche alla disponibilità mostrata dall’attuale Presidente a voler cedere le quote societarie.
Il gruppo Iapicca, già sostenuto dalla Energy Trading International, in persona del responsabile commerciale Centro Sud, dott. Luigi Caporaso, interessata alla sponsorizzazione principale della nuova compagine, dimostra la piena disponibilità all’acquisizione della Casertana FC Srl ed a voler pienamente soddisfare le richieste dell’attuale presidente, il tutto per dare inizio ad una nuova fase del calcio casertano, che possa essere duratura nel tempo, con l’intento di offrire alla città una prospettiva futura che possa portare ad esaltanti risultati che mancano già da troppi anni, non solo nel settore professionistico, ma soprattutto nel settore giovanile, già particolarmente trascurato da oltre un decennio, che invece deve rappresentare la vera linfa sportiva per il raggiungimento di positivi risultati e per dare opportunità ai giovani casertani per poter emergere.

32 commenti:

  1. Zittizitti.
    Stai a vedere che abbiamo aspettato 20 anni, ma alla fine abbiamo apparato qualcuno buono.

    RispondiElimina
  2. Iapicca ha Presieduto l'Avellino in serie A...
    RATTAM' vuagliu'!!

    RispondiElimina
  3. QUANDO SIBILIA SI DIMISE DALL'AVELLINO SUBENTRO' IAPICCA.

    RispondiElimina
  4. Prima di esaltarmi, vorrei aspettare un anno.
    Nel post precedente si parlava di deja vu; qua parlerei di deja sentu.
    Queste dichiarazioni dei nuovi Presidenti che dicono che vengono a Caserta professandosi nuovi Messia ne ho già sentite troppe in questi ultimi decenni.
    Comunque, speriamo che vada in porto il prima possibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ultras caserta23 luglio 2012 22:34

      Ma se l offerta e stata formulata perche dovete sempre speculare? A voi nn vi va bene nessuno.fino ad ieri avete detto ke questa cordata era solo x farsi pubblicita perche voi solo speculare potete i vs messaggi li cancellerei

      Elimina
    2. I trerribili di Caserta (uno dei tre)24 luglio 2012 08:14

      Umberto, ma che cazzo stai a sindacare sempre?
      L'offerta è stata formulata ieri, ma non credo che questi i soldi li avessero vinti col superenalotto l'altro ieri.
      Se veramente sono intenzionati a fare un campionato di vertice, venivano prima, così mettevamo su già la squadra. E i primi contatti li avevano avuti quando ancora stavano quei muccusi di Di Vico e Pascarella.
      Adesso che abbiamo perso definitivamente alcuni elementi... vallo a trovare un altro under forte come a Di Ruocco, un altro forte sulla fascia come Di Matera, uno forte a difesa come Ginobili.
      Majella ieri ha fatto una dichiarazione: lui vuole restare a Caserta, ma solo se la squadra lotterà per la promozione.
      Quindi, si dessero una mossa, e mettessero su per il fine settimana almeno mezza squadra.

      Ps: ma perché ti fai chiamare ultras caserta? Della mentalità ultras non hai granché

      Elimina
    3. saverio e tu ke mentalita hai? tu hai la mentalita ke nn ti va bene nn sei buono solo a criticare fino a ieri dicevi ke era tt una trovata pubblicitaria e invece nn e cosi.si vede ke nn capisci nulla,poi delle perdite dei giocatori solo quella di di ruocco e la piu importante anke se e un 92 e l anno prossimo si skierera solo un 92 di giocatori come ginobili ce ne sono un milione piu forti di lui la squadra come ti ho detto l altra volta si fa in un giorno.tu perche ti fai kiamare terribile?di terribile hai ke nn capisci nulla di calcio. saluti

      Elimina
    4. I trerribili di Caserta (uno dei tre)24 luglio 2012 15:05

      Giovanotto, è inutile che fai il permaloso e etichetti nomi a casaccio.
      Io in un altro blog ho visto che c'era uno che si chiamava Adriano, e come nickname usava Ultra Caserta, e pensavo che fossi tu.
      È vero, l'anno prossimo si schiera un 92. Adesso non so esattamente gli altri di che leva siano, ma io avrei preferito schierare un Di Ruocco, veramente un talento, anziché un Pingue, o un Nuzzo, o un Biondi (forti, per carità, ma nella norma).
      Migliori di Di Matera e Ginobili? Forse, ma non un milione, specie in serie D. E comunque questi giocatori preferirei trovarmeli in squadra, piuttosto che da avversari.
      Di Matera sulla fascia, quest'anno, ha bruciato da solo molte difese.
      Come puoi non rimpiangerlo?
      Saluti

      Elimina
  5. speriamo che fosse la volta buona,mi sembra che questi sono persone a posto, no come quelli di prima che erano e rimaranno solo dei miserabili.!maddaloni rossoblu"

    RispondiElimina
  6. @ Ultra Caserta
    Non hai capito. Io non sono contento, sono felice che ci sia quest'avvicinamento del Gruppo Iapicca alla Casertana.
    Però prima di esaltarci e paragonare le nostre aspettative all'Avellino in serie A (parliamo di altre realtà, risalenti a secoli fa), dovremmo vedere come sono indirizzati nel lungo periodo.
    Anche Verazzo (che stimo tantissimo come uomo, io non ne ho mai parlato male, e spero che possa avere anche un ruolo minimo in questa nuova società) subito ci promise mari e monti, ma dopo neanche un anno terminò la benzina.
    Perciò adesso accolgo questa nuova cordata a braccia aperte, ma attendo giugno dell'anno prossimo per vedere dove stiamo, e dove concretamente potremmo arrivare.
    Detto questo:
    ***SEMPRE FORZA CASERTANA***

    RispondiElimina
  7. la rabbia è tanta e si vede dai commenti,ma adesso non la possiamo sfogare su queste persone,vediamo se comprono per davvero,poi valuteremo che intenzioni hanno,tanto lo sanno che noi non ACCETTIAMO campionati di transizioni,non siamo un paesino come smwc.NOI SIAMO LA CASERTANA!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. e tu come stai sempre qua a leggere di fatti per grandi e non per piccoli fans comme voi di smwc....

    RispondiElimina
  9. Anonimo.c'è rutt o cazz a te e tutta.smcv

    RispondiElimina
  10. fra tre anni non sarà nemmeno come è il pinto oggi!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. cosenza ultras24 luglio 2012 18:00

    Anonimo lo vorresti uno stadio come il pinto è MEGLIO DI NO ALTRIMENTI 4 CONIGLI KE SIETE DOPO SCOMPARITE....smcv come salerno merda siete

    RispondiElimina
  12. Caserta Cosenza
    nessuna differenza

    RispondiElimina
  13. ma chi cazzo vi pensa, per voi la serie d è il massimo lo volete capire e l avete pure comprata!!!!!!!!!avete perso con la 5 squadra di messina vergognatevi.un saluto ai cosentini e ternani.voi salutate a casapesennese per tutto il rispetto. ciao smwc

    RispondiElimina
  14. samaritano quanto mi fAI SCHIFO ... e quante ne hai prese......sempre!!!!!!


    caserta regna


    jandet '73

    RispondiElimina
  15. Guardate il paradosso del calcio: chi ha i conti in regola, anziché essere premiato, viene penalizzato.
    2 anni fa, Ebolitana prima, Forza e Coraggio seconda, Casertana terza.
    Peccato che Ebolitana e Forza e Coraggio avevano fatto il passo più lungo della gamba, e per fare gli squadroni, avevano subìto il dissesto finanziario: il Forza e Coraggio era fallito alla fine dell'anno, mentre l'Ebolitana la scampò per poco, ma il fallimento è arrivato inesorabilmente l'anno dopo (è fallita ieri).
    Come dire: un giorno da leoni, e 100 da pecore.
    Se quelle due squadre non avessero sforato il loro budget (COME NOI), saremmo andati noi in Lega Pro, o almeno ci sarebbe stata una lotta fino all'ultima giornata.

    RispondiElimina
  16. ma voi li rispondete pure a questi di smcv si vede ke siamo caduti in basso le ns rivalita sn altre

    RispondiElimina
  17. Voci dicono che verazzo non ha nessun intenzione di cedere la societa' sono solo pachiacciate le sue nei confronti del comune, addirittura mi dicono che gia' sta' allestendo la squadra per la transizione! VERAZZO VAI VIA! LA NOSTRA FEDE NON E' UN'APPALTO! antonio'66

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I trerribili di Caserta (uno dei tre)24 luglio 2012 22:41

      Quali voci, scusa?

      Elimina
    2. sn le solite speculazioni come dico io sempre e poi dite ke nn e vero vedi e questo ke a me nn va

      Elimina
  18. tanti anni son passati a salerno......dimenticati....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MA TU QUANDO CI ANDRAI MAI A SALERNO!!!??!!!A MAR FORS!!!!!MUNNEZZ TU E TUTT I PAESAN TUOIE!!!!ESSERE RICORDATI DAL SIBERIANO A NOI CI FA SOLO ONORE....A NOI!!!!A VOI NN SO' FORSE VI RICORDA LATINA??AHAHUAHUUHAHA....RIDICOLO!!!PORT RISPETT

      Elimina
  19. Verazzo mo ce rutt u cazx over ten i e bast

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai leggere? Qual'e' la colpa di Verazzo? Quella di non farsi prendere per il culo? Ma solo a Caserta si vuole acquistare una societa' facendo la proposta a tutti tranne che al proprietario? Qua non e' lui ad aver rotto il cazzo ma tutti quelli che si stanno facendo belli con la nostra storia...

      Elimina
    2. Sei tu ke nn sa leggere scusami se verazzo ha detto ke ha dato il titolo al sindaco secondo me nn e vero nn e poi oggi ci sara l incontra tra iapicca e verazzo e inutile ke verazzo mette le mani avanti

      Elimina
  20. Verazzo cede il titolo al sindaco.
    Il gruppo fa la proposta di acquisto.
    Prima, però, richiede i libri contabili.
    Dopo alcuni giorni di silenzio, si farà un incontro tra Verazzo e la cordata.
    Mmmmh, mi sembra di averlo già visto questo film.
    Speriamo che stavolta, oltre ai personaggi, la sceneggiatura preveda un finale diverso.

    Per tutti i miei predecessori: ci firmiamo, per favore?

    RispondiElimina
  21. Foggia, andria, latina, casarano, nocera ecc. ecc. ecc. Umilta' caro.....dimentica tutto

    RispondiElimina
  22. !!!!!SEMPRE AVANTI A MODO NOSTRO!!!!!!ALTRO KE DIMENTICARE....NOI DAL 1908 FIERI DI ESSERE CASERTANI!!!!

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.