Pagine

venerdì 20 aprile 2012

CASERTANA - Gaeta Domenica ore 15:00

Dopo la sosta dovuta alla tragedia che ha colpito il povero Morosini, il girone H della serie D riprende da dove si era interrotto, cioè dalla 31' giornata.
LA SQUADRA: Gargiulo e Di Ruocco, che avevano recuperato dagli infortuni e sarebbero stati disponibili già da domenica scorsa, con questi ulteriori 7 giorni hanno recuperato quasi completamente, e partiranno con ogni probabilità titolari. Non potremo contare sull'altro under, Sorrentino, appiedato da una squalifica per due giornate. In attacco Mortelliti in coppia con Majella.
LA TIFOSERIA: la sconfitta col Campania non sembra aver demotivato i tifosi, che si preannunciano numerosi domenica al Pinto, per continuare ad incoraggiare i falchetti, con le orecchie puntate alla radiolina, per aspettare gli altri risultati.
Confermati i prezzi dei biglietti: 5€ distinti - 10€ tribuna.
FORZA CASERTANA!!!
Emiliano

13 commenti:

  1. BELLA FRAAANK, NIENTEDIMENO SEI ANDATO IN GERMANIA PUR DI NON ANDARE A VEDERE LA CASERTANA.
    MA ANCHE LÌ IL SINDACO DI HANNOVER TIFA BAYERN MONACO, O SOLO NOI A CASERTA LO TENIAMO UN SINDACO BIGAMO?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahauauahuuahuahuahuah. si gruoss. cmq sono tornato e domani sarò allo stadio.

      Elimina
  2. La Casertana si ama, non si discute.
    Domani tutti al Pinto.

    RispondiElimina
  3. FORZA CASERTANA E FORZA JUVECASERTA
    CASERTANI 100X100
    CASERTANI 100X100

    RispondiElimina
  4. PURTROPPO ANCHE LI HANNO IL BIGAMO.....IL SINDACO DI HANNOVER TIFA WOLFSBURG!!!!!!!!!!AHHAHAHAHAHAHHA

    RispondiElimina
  5. Realtà dei fatti21 aprile 2012 16:51

    Le squadre che sono in testa alla classifica si dividono in 2 tipi: quelle che soffrono di vertigini, e quelle che vanno in fuga.
    Francavilla e Nardò all'inizio della stagione, Martina ed Ischia nel girone di ritorno, hanno avuto la loro possibilità, ma hanno ceduto alla pressione.
    Adesso c'è la Sarnese, che a differenza delle predecessori è più matura, e da qui alla fine non perderà più quella posizione.

    RispondiElimina
  6. PENSIAMO A NOI! CASERTA NON MOLLARE! AVANTI FALCHI!!!

    RispondiElimina
  7. Forza Casertana. Tutti allo stadio, nessuno escluso.
    Rossoblu a vita.

    RispondiElimina
  8. Il calcio si ferma per la morte di Morosini, e la settimana di riflessione a cosa è servita?
    Oggi a Villa Literno alcune TESTE DI CAZZO hanno picchiato selvaggiamente e vigliaccamente calciatori e dirigenti della Caivanese.
    Teppisti che meritano LA GALERA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. li hanno picchiati xchè la roba la prendevano a scampia e non al parco verde!!!

      Elimina
    2. huahuahuahuahuahuahuauhahuauh

      Elimina
  9. Ma io non ho capito una cosa: i giocatori della Caivanese chi li ha menati? I tifosi di Villa Literno o di Caivano?
    E poi scusa, i giocatori della Caivanese comprano la roba?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHH SCUSA , SE GIOCANO BENE GLIELA REGALANO!!!!!

      Elimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.