Pagine

lunedì 2 gennaio 2012

La rubrichetta del lunedì

CrediamoCi…

Amici tifosi rossoblù, passate le festività di fine anno, rituffiamoci anima e corpo nella nostra passione, ritorniamo a parlare della nostra magica e delle sue gesta. La strada è stata lunga e tortuosa, ma alla fine Babbo Natale con la sua slitta è arrivato anche al Pinto ed ha scaricato dei doni, ai quali và il nostro benvenuto e la precisazione che non ci sentiamo più lusingati dagli apprezzamenti per la piazza di Caserta, ma oggi andiamo sul concreto, vogliamo da tutti loro il massimo impegno, fino allo spasimo e fino al 100° minuto (ho incluso anche la corsa verso i tifosi per festeggiare). Adesso la nostra Casertana è più completa e competitiva e credo veramente che possa dire la sua in questo campionato, manca però una componente, manca il 12° uomo, il suo tifo, la sua passione ed il suo folclore. Quindi adesso tocca a noi ragazzi, non mi rivolgo ovviamente a chi non si è mai staccato dai gradoni, ma a chi si è preso un momento di riflessione per meglio valutare “l’andazzo”, oggi ci sono le condizione per poter dare il nostro imprescindibile apporto. Non è mai esistito un combattente, un atleta, uno scienziato, un inventore che sia riuscito a raggiungere il suo obiettivo senza averci creduto con tutto se stesso, senza essere stato straconvinto di riuscirci, contro tutto e tutti, soprattutto contro le perplessità di chi pessimisticamente le palesa, quindi forniamoci  di sciarpe, bandiere, striscioni, vessilli e quanto altro di rossoblù possiamo recuperare e ritorniamo in massa al seguito della squadra che, bene non dimenticarlo mai, rappresenta la nostra città, mostriamo il nostro orgoglio e le nostre palle. Dobbiamo creare l’entusiasmo coinvolgente che servirà a trascinare i nostri ragazzi alla vittoria, perché lo ripeto la squadra c’è e non dimentichiamo che se sul campo ci deve essere una squadra forte, sugli spalti si deve ricreare un movimento di tifo degno di quanto sosteniamo di meritare e per movimento intendo oltre le componenti numeriche e folcloristiche, anche la mentalità che deve contraddistinguere e regolare i vari gruppi ed in particolare le giovani leve, quella stessa mentalità che un tempo animava la curva sud e diffondeva rispetto, passione e organizzazione.
Ricompattiamoci e  CrediamoCi…
P.s. a Francavilla vinciamo.

Alexander
      

17 commenti:

  1. GRANDE ALEX!!!SOSTENIAMO IN MASSA LA NS AMATA E GLORIOSA CASERTANA!!!!!ALLA FINE TIREREMO LE SOMME...MA ORA FINO ALLA FINE NOI TIFOSI CASERTANI 100X100 ABBIAMO IL DOVERE MORALE DI CREDERCI!!!!CASERTA SIAMO NOI

    RispondiElimina
  2. basta poco per far tornare in massa il pubblico al pinto....la gente è stanca di partecipare(anche io)ora vuole vincere...troppe volte da comprimari contro piccole realtà...ora vogliamo essere leoni e tornare a ruggire!!!!

    RispondiElimina
  3. CIAO SONO UN TIFOSO DI AVELLINO....VI FACCIO TANTI AUGURI DI UN BUON ANNO E SPERO CHE LA CASERTANA POSSA TORNARE GRANDE COME UNA VOLTA E RICALCARE CAMPI PIU BLASONATI. AVELLINO E' CON VOI E LA NOSTRA AMICIZIA SEMPRE PIU FORTE. HO SAPUTO DA AMICI QUELLO CHE E' SUCCESSO INVECE TRA GLI SPORTIVI DEL BASKET....CERCHIAMO INSIEME DI RIAPPACIFICARE LE COSE..E ANCHE LI ESSERE SEMPRE UNITI...LO SPERO TANTO...
    UN SALUTO A TUTTI VOI DA AVELLINO
    FORZA LUPI E FORZA FALCHI

    RispondiElimina
  4. Mi complimento con il generale Alexander per le motivazioni date alla truppa rossoblu.
    Forza Casertana!!!

    RispondiElimina
  5. PAROLE SANTE...SI...ALLA RUBRICHETTA DEL LUNEDI!!!!!Venex CE

    RispondiElimina
  6. Aggiornate quanto prima costo e orario di partenza per Francavilla e soprattutto se è disponibile un pulman...grazie in anticipo.

    RispondiElimina
  7. A TUTTI QUELLI KE PENSANO DI ANDARE IN AUTO, VOLEVO RICORDARVI KE STIAMO ORGANIZZANDO UN PULMAN, INFORMAZIONI AL CHIOSCO DELLO STADIO, PARTENZA VERSO LE 10,3O ....A FRANCAVILLA IN MASSA E COMPATTI!!!!!

    RispondiElimina
  8. ma è il pullman dei fedayn?

    RispondiElimina
  9. No, è dell'azione cattolica.....nun cià putim mai fà...

    RispondiElimina
  10. Precisazione: sul pullman venderanno anche le pentole.

    RispondiElimina
  11. falciano rossoblù3 gennaio 2012 14:16

    no ragà davvero, era per capire se saremo 1 o 2 pullman ad andare a francavilla.

    RispondiElimina
  12. SE SI DEVE KIEDERE INFORMAZIONI AL KIOSKO....PENSO SIA LO STESSO PULMANN!!!!

    RispondiElimina
  13. E' vero che dobbiamo crederci ed essere molto più numerosi in casa, ma vi dirò che a mio modo di vedere in questo scacchiere tattico manca il giocatore che dia il là tra centrocampo ed attacco... un Pirlo della situazione per intenderci.
    Un giocatore come Giannone sarebbe stata la ciliegina sulla torta e avrebbe completato la rosa, la squadra soffrirà tanto nell'impostare, a meno che mister Ferraro non tenterà la carta Mortelliti in quel ruolo per capire se la cosa sarà fattibile, anche se Mortelliti non è come tipologia il tipo di giocatore che si è cercato in quel ruolo.
    Vediamo cosa accadrà... domenica vittoriosi a Francavilla in Sinni per iniziare la risalita.
    Ricordiamoci che Ischia, Sarnese e Brindisi (vista la campagna di rinforzamento) che sulla carta insieme a noi sono quelle che lotteranno per la vittoria dovranno venire a Caserta.
    Questo girone di ritorno sotto diversi punti di vista è a nostro favore, quindi tutti compatti verso la metà...serie C!

    RispondiElimina
  14. no, dobbiamo essere + numerosi in trasferta, altro ke in casa....lì si vede quanto amore 6 disposto a dare alla casertana...ultras

    RispondiElimina
  15. SOSTENIAMO TUTTI INSIEME LA CASERTANA ALLA VOLATA FINALE...OVUNQUE!!!!

    RispondiElimina
  16. falciano rossoblù4 gennaio 2012 13:28

    Ma perchè non prendiamo Corsale? Con un elemento come lui faremmo sicuramente il definitivo salto di qualità: un faro per il centrocampo e uno specialista dei calci piazzati...
    Dai Verazzo, fa un'ultimo sforzo e ce la giochiamo con tutti!

    RispondiElimina
  17. UN CALOROSO SALUTO AL POPOLO AVELLINESE! SINCERAMENTE DEL BASKET ME NE FREGO, PERTANTO NON MI INTERESSA DEI LORO RAPPORTI INSTAURATI! L'IMPORTANTE CHE NEL CALCIO CASERTA & AVELLINO SONO FRATELLI! PERTANTO SALUTI RIBELLI AI NOSTRI FRATELLI ( AV) E TUTTI A FRANCAVILLA PER LA MAGLIA, PER LA CITTA' PER LA NOSTRA CASERTANITA'! NOI NON SIAMO NAPOLETANI! VECCHIA MILITANZA'1979 CE

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.