Pagine

domenica 27 marzo 2011

EBOLITANA-CASERTANA 1-0 articolo, sintesi e intervista a Grassadonia

EBOLITANA (4-4-2): Ragni; Piccirillo Nigro Astarita Giudice; Pignatta Toscano Sekkoum Gilfone (34’ st Izzo); De Sena (1’ st Russo) Palumbo (46’ st Alletto). A disp.: Spicuzza, De Pascale, Schioppa, Visciglia. All. Pesabene
CASERTANA (4-4-2): Salerno; Guida Parisi Patti Stigliano; Tufano (44’ st Cappiello) Cordua (29’ st Pontillo) Corsale Siano (22’ st D’Isanto); Sarli Sergi. A disp.: Apuzzo, Bocchetti, Risi, Giglio. All. Grassadonia
ARBITRO: Chiffi di Padova
RETE: 14’ pt Palumbo
NOTE: Ammoniti: Piccirillo (E), Toscano (E), Sarli (C).

Dopo tanto parlare di questo "big match" e dopo che la questura di Salerno ce l'ha vietata a 24 ore dall'inizio per paura che sfasciassimo il paesello questa è stata la risposta del tifo ebolitano...
Valutate voi quanti ne siano.
Intanto aggrediscono i nostri calciatori, i nostri dirigenti e colpiscono con un pugno l' allenatore casertano Grassadonia. Dopo tanto parlare gli ebolitani hanno soltanto dimostrato di essere dei conigli e non avere rispetto e coerenza nei confronti di una tifoseria che oggi non è potuta essere presente per via delle leggi adottate in questi ultimi anni. Noi per quanto possiamo essere una tifoseria calorosa, non abbiamo mai fatto queste zingarate, specialmente quando la tifoseria ospite non è presente.
Io non me la prendo con questi zingarelli di provincia che mettono uno striscione "vi massacriamo" all'uscita del casello autostradale, oppure che fanno gli ultras solo 2 partite all'anno per via della match contro di noi. Me la prendo con noi stessi e con le nostre amministrazioni e dirigenze che in 20 anni non hanno mai avuto voce in capitolo a far si che la nostra amata CASERTANA non girovagasse più per i campetti di paeselli e quartieri. In 20 anni siamo stati capaci soltanto di perdere almeno 10 mila tifosi. In 20 anni siamo e sono stati capaci di distruggere una fede.
Comunque non tutto e deciso, tra quache domenica cominceranno i play off e al termine valuteremo chi va e chi non va in "C2" ammesso che gli spareggi servano a qualcosa. Nel frattempo guardatevi la sintesi.

Buon proseguimento
Franco



1 commento:

  1. VECCHIOULTRAROSSOBLU27 marzo 2011 22:12

    comunque le cose sono due, o continuiamo a fare i coglioni prendendo schiaffi in faccia e sul campo da squadrette inesistenti, aspettando che una giustizia corrotta intervenga, oppure iniziamo a far capire a certi signori che devono stare calmi perchè altrimenti quando vengono a Caserta gli rompiamo la testa e ci prendimo i 3 punti in un clima infuocato.

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.