Pagine

mercoledì 4 agosto 2010

Casertana niente ripescaggio

Carissimi casertani
tutto come previsto, la casertana non disputerà il campionato di lega pro seconda divisione. Era nell' aria già da qualche giorno, ma adesso è ufficiale. Finalmente abbiamo finito di soffrire, di sperare e di pregare, prima per lo squallido Spezzaferri, più intento a far svegliare i propri concittadini che pensieroso delle sorti della casertana, poi per l' illusionista Bizzarro e per finire quel ripescaggio che era dietro l'angolo più vicino che mai e che bastava soltanto tenersi pronti al momento giusto e invece, eccoli li, sempre i soliti che ancora una volta non si fanno trovare pronti... Sostenuti da amicizie politiche, da avvocati e da esperti, non hanno saputo far altro che non cosegnare una finta documentazione e dei soldi che sono usciti soltanto 2 o 3 giorni dopo. Non si poteva fare uno sforzo prima??? Di chi è la colpa??? Abbiamo perso non solo 2 mesi di programmazzione per una serie D della stagione prossima 2010/2011 ma abbiamo perso anche 2 mesi di salute perchè Spezzaferri prima, Bizzarro dopo e Di Stanislao(altro truffaldino stile Artur a truff) ci hanno sfiancato un' estate che potevamo trascorrere sperando in una vittoria di un campionato di D... Bastava dircelo prima che volete restare dilettanti a vita, noi no.Non faremo certo parte di questa specie di gioco al massacro. Però d' ora in poi vi chiediamo competenza. Adesso basta. A caserta si riga dritto; d'ora in poi vogliamo essere informati; troppe volte la nostra dirigenza si è riunita da notai, in hotel e altra roba simile non siete il milan e nemmeno dirigenti seri. Ci avete preso in giro per un' estate intera; sono stati 2 mesi orribili, peggio di 17 anni di dilettantismo: ci state rovinando l' anima. Adesso urge una programmazione a stretto giro per questa benedetta serie D che probabilmente vivrete da soli come l' ultimo anno di eccellenza. Siamo stanchi e non vi corriamo più dietro. Adesso sta a voi farci vedere di che pasta siete fatti.... BUFFONI!!!

COLGO L'OCCASIONE PER INFORMARVI CHE LA CHAT E I COMMENTI RESTERANNO APERTI PER TUTTO IL PERIODO DI AGOSTO SPERANDO CHE VI COMPORTIATE BENE E DI NON DEGENERARE CON LE PAROLE.
INOLTRE VI INVITO A COMMENTARE L'ESTATE DISATROSA CASERTANA VISSUTA OGNI POMERIGGIO FUORI AL PINTO SPERANDO IN QUALCHE BUONA NOTIZIA.
TUTTI I COMMENTI LI STAMPERO' E LI PORTERO' IO STESSO SIA AI NOSTRI PRESIDENTI CHE AL SIGNOR FALOCCO E GLIELI FARO' LEGGERE DAVANTI A ME.
MAGARI CONSIGLIATELI PURE A QUESTI INCOMPETENTI, CHE MAGARI NOI TUTTI ABBIAMO IDEE MIGLIORI PER QUESTA CASERTANA ORMAI ALLO SBANDO MA CHE NOI AMEREMO FINO ALLA MORTE.
TENGO A PRECISARE INOLTRE CHE  IO NON SONO UN GIORNALISTA, MA UN SEMPLICE ED APPASSIONATISSIMO TIFOSO DELLA CASERTANA, E CHE QUESTE RIGHE DA ME SCRITTE, RAPPRESENTANO UN MIO PERSONALISSIMO SFOGO.


Saluti a tutti
Buone vacanze
Franco

10 commenti:

  1. NO AL CALCIO MODERNO4 agosto 2010 18:50

    Abbiamo fatto il gioco lurido di chi vede nel calcio soltanto business e interessi personali. Sbeffeggiati da imprenditori che con il nostro amore per la Casertana non hanno niente a che vedere. In primis l'ex presidente Sparaco, che a suo dire, avrebbe fatto di tutto per lasciare la Casertana in buone mani ma alla vista della fusione illusoria ha pensato bene di tentare di mangiarci sopra alla faccia di quanto dichiarato negli anni. Chi doveva tutelare la nostra amata non l'ha fatto: sindaco, assessori e imprenditori. Oltre queste persone aggiungo i tifosi che si sono presentati ad accettare la fantomatica fusione senza avere certezza della riuscita della stessa e senza chiedere garanzie immediate e quelli che si sono portati allo stadio ad osannare quel "bizzarro imprenditore" che prometteva mari e monti. Bisogna crescere tutti perchè così non si va da nessuna parte! Quest'anno in D voglio una squadra fatta di grandi giocatori di categoria altrimenti arrivederci e grazie, perché io ho speso soldi e ho fatto sacrifici per seguire la mia amata in casa e fuori!
    Sperando in qualcosa di buono tanti saluti e buone vacanze!!!!

    RispondiElimina
  2. Ringrazio Franco che, con questo blog, ha consentito a tutti noi tifosi della Magica, di restare uniti e di supportarci a vicenda in questa estate travagliata. Giorno dopo giorno le notizie erano negative, ma l'ottimismo e l'amore per la squadra di questa città ci ha portati, nonostante una prima delusione Spezzaferri, a sperare ad un fine giugno con Bizzarro in C1, ad un 23 luglio con domanda di ripescaggio, ad un 26 luglio fiduciosi in una proroga, fino all'ultimo secondo della riunione del Consiglio Federale del 4 agosto. Verdetto: la Casertana disputerà la serie D. Le ipotesi sono 2: ci troviamo di fronte ad un caso estremo di altissima etica sportiva (la serie C2 la dobbiamo meritare sul campo, e non con il ripescaggio. Ci impegneremo anima e corpo per vincere questo maledetto campionato di serie D), oppure ci troviamo di fronte ad un caso di arrendevolezza socio/politico/imprenditoriale fatto in mala fede (ribadisco: a Caserta NON c'è la volontà di disputare campionati di alto rango, o, peggio, c'è la volontà di NON disputare campionati di alto rango?). Evitate di dire che è stato fatto il possibile (vedi fax all'ultimo minuto, o fideiussioni bancarie uscite dal nulla a tempo scaduto)... non credo che le altre 16 squadre abbiano fatto l'impossibile. ANZI!!! Tra chi ha i campi in erba sintetica del dopoguerra, chi ha fatto il doppio salto di categoria, chi aveva la documentazione incompleta,,, insomma, HANNO RIPESCATO CANI E PORCI (con tutto il rispetto per queste società. E' un modo di dire). Roba che se io il 23 luglio mi trovavo a passare lì per caso, e presentavo domanda per la mia squadretta di 4 persone (io, mia moglie e i miei 2 fratelli), portando come fideiussione una cambiale a babbo morto, l'anno prossimo ci giocavo io in serie C2. E invece no! Ho dovuto credere alla storia della vostra proroga. Adesso ricambiatemi il favore: io sarò sempre tifoso rossoblu, ma tornerò allo stadio solo quando vi leverete il naso a palla rosso da pagliacci, e la Casertana la trovo capolista a + 5 sulla seconda per una lunga sfilza di partite consecutive. Per un casertano emigrato come me, che, nonostante 1000 km di distanza, ogni domenica ha l'appuntamento fisso con la pagina 258 del Televideo, la Casertana non è una squadra di calcio: è uno dei motivi di sentirmi casertano e orgoglioso di esserlo nel mondo. E per lo stesso motivo per cui non voglio sentire al telegiornale il nome di Caserta legato sempre e solo alle mozzarelle annacquate o al clan dei casalesi. Ma se è vero che la squadra di calcio è lo specchio della propria città... allora non può che confermare la posizione che occupa Caserta sulla classifica annuale del Sole 24 Ore. Buone vacanze a tutti.

    RispondiElimina
  3. Io sono uno di quei 2000 babbei ed illusi che era allo stadio a festeggiare il niente. Che figur' e merd!!
    Sono stufo, porterò sempre nel cuore il falco rossoblu, ma smetterò di seguire la squadra in casa e fuori... Sono stufo, umiliato, sbeffeggiato dai miei colleghi; tutto questo grazie a Sparaco e quei pezzi di m... che hanno voluto "sbariare" con i sentimenti del popolo casertano..... la nostra risposta? passivamente si attendeva la grazia.
    Basta! Non ne posso più.
    Statev' buon' guagliù.

    RispondiElimina
  4. X VS.informazione...
    Spezzaferri ha preso parte al consiglio di.... " lega pro" di oggi....come volevamo essere ripescati??
    C'era la "serpe" che covava contro di noi.
    DISERTIAMO!!! anzi no ABBANDONIAMO!!!
    Meglio sparire che continuare ad essere gli zimbelli d'Italia.

    RispondiElimina
  5. Vedere una squadra in D forte per che cosa? Per non iscriverti mai in C2? Il perche'? Semplice, nei professionisti ci vuole un DS professionista ed una societa' presente, ed i personaggi che hanno remato contro a tutti i tentativi per accedere in serie C quest'anno e che quest'anno possono divertirsi in D, non sono ne professionisti ne competenti!!!!
    Mi vergogno di tutto e tutti e se abbiamo ancora un pizzico di dignita', ma dubito, allo stadio devono andarci solo Falocco, Petrillo e qualcun altro. Io ho chiuso, come feci in eccellenza, ma spero che stavolta facciano come me tutti i veri Casertani!!

    RispondiElimina
  6. Falocco e Petrillo hanno detto che si è perso il contatto con gli obbiettivi prefissati 2 anni fa...Sparaco quando stava facendo lo zerbino al folle Bizzarro non disse davanti a circa 2000 persone che avrebbe fatto la C1 o niente?
    Per dignità e coerenza non mettete la palla a centro,finiamola qui BUFFONI!!!!

    RispondiElimina
  7. Caro Franco, concordo con te che dopo tutto ciò che è successo con quello psicolabile e idiota al quadrato di fred71, tu debba filtrare i commenti, ma non per questo innalzarti a censore assoluto, mi è dispiaciuto notare che alcuni miei commenti non sono passati,sebbene con contenuti senza offese per nessuno; l'idea di avviare questo sito è ottima per noi CASERTANI,però se lo gestisci con unilaterale metodo di censura o privandone della libertà di opinione, stai ben certo che come farò io , saranno in tanti ad abbandonare la frequentazione del suddetto OTTIMO SITO.
    Prendi queste mie parole come consiglio e non come polemica.
    Cordialmente ti saluto.
    P.S. non ho un nik name perchè non so' come lo si crea.....W la sincerità.

    RispondiElimina
  8. Ho sognato che la CASERTANA era in B in lotta per la A, il Napoli in C2, la Salernitana era fallita, la Normanna era di Sparaco in eccellenza ed il Marcianise lottava in C1 per consolidare la prima posizione con 8 punti di vantaggio sulla seconda che era l'Avellino.
    E' suonata la sveglia e son tornato alla realta'.....RIND' A CHE' MUNN E MERD' C'A STONG...
    Grazie Sparaco!!

    RispondiElimina
  9. Siamo tutti delusi e mortificati per quanto accaduto, anche io ero per la diserzione, ma dopo una lunga riflessione vi pongo la stessa domanda che mi sono fatto a cui personalmente ho troato poche risposte, Cosa ci porterà in cambio la diserzione?
    E poi non è vero che per la C ci vogliono i dirigenti professionisti, ci vogliono solo i soldi, esempio Bizzarro e Pasquariello ma quali professionisti prima del Marcianise non sapevano nemmeno se il pallone era tondo hanno preso la squadra dalla D e spendendo quello che hanno speso sappiamo dove sono arrivati...

    Buone vacanze a tutti.

    RispondiElimina
  10. quest'anno prima di partire credevo che tutto finiva nei migliori dei modi,invece eccomi quà mortificato deluso e molto incazzato....Perchè non è possibile che a Caserta vengono solo personaggi e prenderci in giro e facendoci sognare con solo parole(mentre fatti 0)...io ero 1 di quei 2000 che stavano allo stadio a festeggiare,mentre ora sono quì a soffrire come un cane....ho paura che caserta non esca più da queste delusioni,anzi incubo...quest'anno andrò in sardegna,ma già sò che penserò alla mia amata casertana che è stata umiliata e mortificata da questi 4buffoni che non sono stati in grado di fare cose serie.....ragazzi vi giuro che io sto soffrendo!!!franco credimi.....ti ricordi?sono Daniele...vi auguro una buona vacanza(diciamo)....saluti a tutti...talmente che sto deluso,ho le idee spente e confuse,quindi se vedete qualche errore,capitemi....questo è uno sfogo,quasi da piangere....AMO LA CASERTANA

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.