Pagine

sabato 4 gennaio 2014

PRESENTATI I DUE NUOVI SPONSOR

CONFERENZA SPONSOR INTEGRALE clikka qui
LOMBARDI E DI VICO SUL MERCATO cliakka qui
La società calcistica Casertana ha presentato poche ore fa, al Novotel di Capodrise (Ce), i due nuovi sponsor rossoblu: Nives e Latte Berna. In foto le nuove maglie.
Intanto sempre in conferenza, il presidente Lombardi assieme al vice presidente Di Vico ha ufficializzato il ritorno in rossoblù di Chiavazzo e parlato del bilancio della Casertana e ciò che si prospetta di fare in questo nuovo anno.

Questa è una parte delle dichiarazioni del presidente della Casertana, Lombardi: "Voglio ringraziare i vertici del gruppo Parmalat e ricordo con piacere quando ero piccolino e papà mi portava a comprare il latte Berna. Ritengo che oggi la Berna sia una delle realtà più importanti e per noi è un piacere questo abbinamento. Per me è un onore e i casertani ne saranno onorati.
Il gruppi Nives, invece, è una realtà emergente e questo accordo commerciale potrebbe sfociare in qualcosa di più. Azienda metà laziale metà abruzzese che decide di investire qui..."
Queste le parole di Ciro Schiavo, funzionario commerciale Parmalat:" Poniamo sempre maggiore attenzione nel marchio locale. Berna si puo' definire come eccellenza del nostro territorio. La Casertana attraverso il calcio noi verso la sana alimentazione. Abbiamo la volontà di porre in essere iniziativa per i giovani. L'augurio è che oggi poniamo le basi per un percorso lungo assieme. Auguriamo che con latte berna il nostro falchetto possa crescere e prendere il volo.."
Queste invece, le parole di Ettore Vilone, Direttore Commerciale Nives: "Nives è un prodotto di pura cellulosa e lo studio che ci sta portando a crescere è il discorso qualitativo. Il brand Casertana è forte e vincente noi nel casertano sviluppiamo un grande fatturato e siamo molto presenti. Il grande potenziale visivo che la Casertana può darci può portarci tanti benefici. Noi speriamo che assieme si possa creare una visibilità nazionale sempre più importante..."
A breve le immagini delle interviste integrali disponibili nella sezione 'sport e spettacolo' su goldwebtv.it

Latte Berna su Facebook: 
Sono Latte Berna e Nives (azienda specializzata nella distribuzione di carta asciugatutto con sede a Carsoli, L’Aquila) i nuovi sponsor della Casertana. Stamattina I due marchi sono stati presentati al Novotel e domani debutteranno sulle maglie contro il Poggibonsi. A fare gli onori di casa è stato il presidente Giovanni Lombardi: “Ringrazio i vertici del gruppo Parmalat che ha creduto nel nostro progetto confermando l’impegno di inizio campionato. Mi sento onorato di poter sfoggiare questo marchio sulle nostre casacche. Il gruppo Nives invece è un marchio emergente del settore. E’ un accordo che spero possa proseguire anche nei prossimi anni. Anche a loro vanno i nostri ringraziamenti essendo un’azienda metà laziale e metà abruzzese che investe sul nostro territorio. Speriamo di poter dare tante soddisfazioni ai nostri sponsor”. Poi ha preso la parola Ciro Schiavo, funzionario commerciale del Latte Berna: “Oggi completiamo un percorso intrapreso qualche mese fa con la presenza del nostro brand nella cartellonistica dello stadio Pinto. Si è deciso di investire sulla Casertana perchè questo marchio è fortemente radicato in Terra di Lavoro e lo stabilimento di Piana di Monteverna fornisce tutto il latte alla regione Campania. L’augurio è quello di ritrovarci in categorie sempre superiori; con il nostro latte spero che il falchetto cresca e spicchi il volo”.

5 commenti:

  1. torneremo in serie b

    RispondiElimina
  2. CI PIACCIONO I SERPENTI! A ME BASTA UN VERO GOLEADOR!

    RispondiElimina
  3. è vero, la seconda maglia è veramente bella...domani tutti al Pinto....Forza Casertana

    RispondiElimina
  4. mica e' fresco mettere le bottiglie di acqua lete girate durante la presentazione degli sponsor!
    era meglio comprare un'acqua di un'altra marca! lete=lota!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra lete ma era l'acqua Santagata....hihihihihihih

      Elimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.