Pagine

domenica 29 dicembre 2013

Frattese - CASERTANA 0-2 (Conti, Favetta)

FRATTESE: Mezzacapo, Varese, Pezzullo, Castiglione, Risi, Vitale A., Monticelli, Costanzo, Gallinaro, Grieco, Celiento. A disp.: Vitale R., Capasso, Rea G., Oronzo, Grappa, Insigne, Rea D., De Falco, De Matteso, Damiano, Crispino.
CASERTANA primo tempo: Vigliotti, Antonazzo, Bruno, Marano, Idda, Conti, Caturano, Cucciniello, Varriale, De Marco, Bacio Terracino.
CASERTANA secondo tempo: Fumagalli, D’Alterio, Pezzella, Rinaldi, Magliano, Cucciniello, Marano, Favetta, Baclet, Mancino, Agodirin.
MARCATORI: 1′ pt Conti, 39′ st Favetta. Calci d’angolo: 5 a 5. Spettatori: 350 circa

Buon test per la Casertana prima della chiusura del 2013. I falchetti sono stati di scena allo stadio ‘Ianniello’ di Frattamaggiore. Contro la Frattese, capolista del girone A di Eccellenza campana, finisce 2-0 per la squadra di mister Ugolotti. I napoletani si sono confermati uno valido sparring partner per i falchetti, reduci da un pesante carico di lavoro atletico post natalizio. Casertana in vantaggio dopo nemmeno un minuto con un colpo di testa vincente di Conti su corner dalla destra. Nella la Frattese viene fuori e Fumagalli si mette in evidenza con due grandi interventi. Dopo l’ottima parata di Vitale su diagonale di Agodirin, al 39′ della ripresa arriva il raddoppio di Favetta. Gol facile facile per lui dopo un’incontenibile sgroppata di Alvino sulla destra. Fonte: casertanafc.it

14 commenti:

  1. 1.....72 mila euro x un corno fatt pure male!! 2.....è stato fatto x porta fortuna??? dopo 33 anni u terremot!!!! epicentro a Piedimonte!!!! 3......questa è la più bella .....case di 100 anni anzi x dilla ancora peggio case fatte ieri!!! (xke sapiamo ormai oggi come le fanno!!!!) nemmeno una crepa!!!! ke si spezza U CUORN DI FERRO COSTATO 72 MILA EURO è anke vero ke stava saldato con la saliva!!!! xò ke diamine, a soddisfazione di vederlo smontato dopo la befana!!!! vaffangul manc kell!!! VERGOGNA.....Gigi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Xke si è spezzato?!!?!!?!?!?!? ....

      Elimina
  2. Ragazzi skerzi a parte...avete sentito cosa ha detto il vice presidente geologi!! IO CONSIGLIO A TUTTI I RESIDENTI DELLA PROVINCIA DI CASERTA DI DORMIRE NELLE MAKKINE X 2 O 3 GIORNI!!! continua dicendo. LO SO KE È NATALE MAPRENDIAMO ESEMPIO L'AQUILA!! PERKÈ NON PREVENIRE??...ma ke dobbiamo fare???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto con mia moglie e mio figlio di 7 anni a Castel campagnano in tenda, hanno paura e a mio figlio ho inventato una dormita fuori come gli indiani, se avete un iphon o un qualsiasi cel con android andate su google play scaricate un applicazione di nome TERREMOTO vi mostra e vi comunica tutte le scosse in un tutta Italia....ragazzi è incredibile ci sono scosse sul Mtese cn una media di 8 minuti! Fortunatamente la media delle scosse va dai 1,8 ai 2,3 dalle 18:06 ad ora sono successe piu di 60 scosse con 4 o 5 di 3° !!! speriamo bene!!!!!

      Elimina
  3. un augurio sincero a tutti i residenti della zona del matese CASERTA ULTRAS

    RispondiElimina
  4. Ieri sera tutta via Tanucci stava in mezzo alla strada, poi a mano a mano siamo ritornati in casa.
    Stanotte dormiamo a casa, e speriamo di non svegliarci alle 2 o alle 3 e rifiondarci in mezzo alla via.
    Solo una cosa: ma per quale motivo in tutti i telegiornali di ieri e sui quotidiani di stamattina stava scritto: "PAURA NEL NAPOLETANO! EPICENTRO A PIEDIMONTE NEL CASERTANO?"
    Ma che cazzo, noi ieri a Caserta ci siamo cagati sotto, mio cugino che sta a Trentola ancora sta a tremma', capisco che pure a Napoli avranno sentito la scossa, ma vuoi vedere che la paura avvertita a Napoli debba fare più notizia della cacarella avvertita a Caserta? Oggi in un telegiornale nazionale, non ricordo se La7 o Skytg24, hanno intervistato i passanti napoletani anziché i casertani.
    Io non voglio fare polemiche per la solita storia coi napoletani pure per questa cosa grave, che spero NON SI VERIFICHI PIÙ NÉ A CASERTA, NÉ IN NESSUN'ALTRA PARTE, però che sfaccimm, pure i mass media ci si mettono.
    Un'ultima puntualizzazione, Franco, censurami pure la parolaccia, ma quando ci vuo' ci vuo': QUEL CORNO FA CAGARE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vatti a leggere il nome di chi ha firmato il servizio di ieri al Tg5: dovrebbe essere l'inviato della Campania, ma è napoletano, e per un napoletano la Campania è solo Napoli, non esistono altre Province.
      La verità è questa, ma non aggiungo altro, se no dicono che sono un frustrato.

      Elimina
    2. FORSE A NAPOLI SI E' SENTITO DI PIU' IN QUANTO I PALAZZI SONO ALTI MENTRE A CASERTA L'EDIFICIO PIU' ALTO E' LA REGGIA! POI PENSATE COME AL SOLITO AI NAPOLETANI MENTRE QUELLI DEL NORD FESTEGGIANO X IL TERREMOTO CHE CI HA COLPITO!

      Elimina
    3. Nel Napolecano si è sentito di piu xke le case sono fatti di munnezza e gente messa nei pilastri!!!! Meglio ke fa notizia a Napoli e noi meglio nel anonimato....tanto gia la stanno isolando poi parlano pure del terremoto!!! come si dice....munnezz x munnezz....tant semp skif fa......

      Elimina
    4. Ah una cosa....postate qui sopra i link o mastrate i video dove esultano x la gioia del terremoto x quelli del nord!!! Parlate solo a scazzo....VESUVIO PENSACI TU

      Elimina
  5. Colonna rossoblu31 dicembre 2013 10:08

    Mai visto o sentitl un solo servizio in cui quelli del Nord esultano per il terremoto dell'altro ieri.
    Su queste tragedie non c'è nulla da esultare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo, queste sono situazioni tragiche che non si augurano a nessuno, facciamo attenzione a non mescolarle con le rivalità sportive. Speriamo che il 2014 sia ancora meglio del 2013 dal punto di vista sportivo. Auguri a tutti i casertani 100x100.

      Elimina
    2. io per radio ho sentito che su vari blog ci sono stati sfotto'!

      Elimina
  6. io abito al nord e qua da me nessuno si è permesso di dire niente!!!! anzi...

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.