Pagine

martedì 19 novembre 2013

Verso il Big Match "CASERTANA - MESSINA"

Queste le dichiarazioni del Presidente della Casertana LOMBARDI apparse sulla sua bacheca di facebook: "Non vorrei essere ripetitivo: ma questa settimana Sant'Ermanno Fumagalli è stato premiato per la miglior parata dell'intera Lega Pro".

Domenica per Casertana - Messina ho intenzione dinuovo di riprenderla in diretta. 
Per quel che possono essere la qualità delle immagini, almeno in diretta riesco a darvi il risultato e a commentarvi le sorti dell'incontro. Però mi farebbe piacere sapere se i fuori sede, o chi non può venire alla partita, è interessato altrimenti mi vedo la partita tranquillamente. Commentate qui sotto. Grazie

Sarà Ivano Pezzuto di Lecce ad arbitrare la sfida Casertana-Messina. Il fischietto salentino sarà coadiuvato da De Filippis e D’Alberto.

BIGLIETTERIA
La Casertana F.C. comunica le modalità di vendita dei tagliandi di ingresso per l’incontro tra Casertana e Messina in programma allo Stadio Pinto domenica 24 novembre 2013 alle ore 14.30.
Si riepilogano di seguito le possibilità di acquisto dei biglietti:
- Dal martedi alla domenica presso le prevendite autorizzate con + 1 € di diritti di prevendita.
- Dalle 16 alle 20 del venerdì,  il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20, la domenica fino alle ore 12.00 presso la biglietteria della sede (primo piano tribuna centrale) senza alcuna maggiorazione.
- La domenica dopo le ore 12.00 presso il botteghino dello stadio con + 3 € di maggiorazione. 
La decisione, presa anche da molte altre società, è tesa ad incentivare l’acquisto dei tagliandi durante la settimana, al fine di evitare le lunghe code che spesso possono creare problemi di ordine pubblico, alla luce dei tempi di rilascio prolungati a causa dell’inserimento dei dati anagrafici dello spettatore.
In occasione di Casertana - Messina, i sostenitori siciliani, possessori della Supporter Card potranno acquistare i tagliandi presso i punti vendita GO2 autorizzati di Messina e provincia.
 “Porta un amico”
In riferimento alla Determinazione numero 06/2012 emanata in data 08/02/2012 dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, si comunica che: “I possessori di fidelity card/tessera del tifoso/supporter card, rilasciata in maniera conforme agli specifici programmi varati dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, possono acquistare per le trasferte un tagliando dello stadio, ove sia attivo ed efficiente il collegamento con “Questura on line” – anche per il settore ospiti – per un proprio conoscente, previa presentazione della fidelity card/tessera del tifoso/supporter card (che può sostituire il documento d’identità del possessore) e di fotocopia del documento di identità del titolare dell’altro tagliando.” Si comunica infine che il possessore di tessera del tifoso/supporter card ed il “conoscente” che hanno acquistato “insieme” i biglietti, dovranno passare il controllo accessi in contemporanea esibendo i biglietti e la tessera del tifoso.

28 commenti:

  1. sicuramente scendono in campo due grandi realtà calcistiche... ma dire big match è esagerato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai ke significa quando uno dice "big match"....???? Secondo me no!!!

      Elimina
  2. si franco commenta ciao da bologna

    RispondiElimina
  3. FRANCO COMMENTA LA PARTITA CIAO DA MILANO FEDAYN 81

    RispondiElimina
    Risposte
    1. francu' sient a me parecchia gent se vo sta a cas! virt a partit e poi a fin fai quello ca te sient!

      Elimina
  4. la puoi creare, non è che vuoi prendere per il culo?

    RispondiElimina
  5. Ke voi sapete, vengono i tifosi da messina?

    RispondiElimina
  6. FRANCO SONO A LAVORO VADO A CASA E TELAMANDO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda puoi anche inviarmelo qui il numero. Ho messo la moderazione dei commenti quindi lo leggo solo io e non lo pubblico. Ti chiamo appenma me lo scrivi.

      Elimina
    2. Numero salvato. Ti kiamo alle 17:45.

      Elimina
  7. mah, non è che mi voglio intromettere, ma mi sa proprio di presa in giro....prima non ha la mail, poi è a lavoro....altro che casertano 100x100, non è che sei uno dei napulilli? Lascialo perdere a questo sammaritano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vabbè dopo lo chiamo e vediamo.

      Elimina
    2. franco mi puoi chiamare

      Elimina
    3. Mimmo...ma ke ti frega a te!!! mi sembri quelle vekkie giucesse!!! fatti i fatti tuoi!! o sei geloso??

      Elimina
  8. MEGLIO ESSERE UN ZINGARO CHE SAMMARITANO CHIAMAMI E DOPO VEDI SE SONO UN CASERTANO 100X100

    RispondiElimina
  9. Luca * malato rossoblu21 novembre 2013 17:41

    Franco, sono quasi le 17:45, tutta Italia vuole sapere cosa vi siete detti...
    :D :D :D :D
    Scherzi a parte... forza Casertana. L'ultima volta perdemmo in casa con la papera di Salerno.
    Stavolta i 3 punti ci servono come il pane.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una bella telefonata, con un casertano 100x100 vecchia guardia.

      Elimina
  10. franco mi puoi chiamare

    RispondiElimina
  11. "Franco, puoi chiamare anche me? Mi chiamo Luana, sono a Caserta fino al 30 novembre.
    Ti aspetto da quando eri in Germania.
    Sono tutta tua".

    RispondiElimina
  12. Ma Lazzaro Luce è ancora in galera?
    Si è afflosciato 'u savoiardo.

    RispondiElimina
  13. FRANCO GRAZIE CHE HAI DETTO DELLA BELLA TELEFONATA CI SENTIAMO ANCORA

    RispondiElimina
  14. All'anonimo che ha scritt sta strunzat: Sicuramente avrete parlato male dei napoletani. Solo così potete dire di avere qualcosa di cui Sparlare. Casertani frustrati. No alla terra dei fuochi voluta dai camorristi casertani e casalesi: NAPOLI VIVE!
    Noi saremmo i frustrati???? e tu che senza che nisciun t'ha cacat si venut ca a scrivere sta strunzat???

    RispondiElimina
  15. Ma voglio sapere perkè i Napoletani (parlo dei tifosi del Napoli) parlano sempre di noi, ke noi ora ci siamo montati la testa solo xkè dopo 16 anni stiamo in una misera C2....su radio Marte ogni tanto parlano di noi!!!! ma ke vogliono??? solo xkè hanno perso i diritti sul Napoli nn sanno a quali spekki si devono attaccare??? talmente ke stiamo dando fastidio in C!!!!!!! e se finisce il campionato cosi???? ke fanno tolgono tutto da mezzo!!!!

    Parlando di radio....Una parentesi la volevo aprire sulla RADIO PRIMA RETE....in serie D accendevano solo fuoco, nel senso ke, parlavano sempre ke se si andava in C anke la Radio migliorava ecc...ecc...poi alla fine nemmeno una radiocronaca in casa riescono a fare!!!! e quelli erano i tifosissimi rossoblu ke facevano quello solo x la Casertana e no x soldi!! una radio ke x fare una diretta bastava fare una ricarica di 10 euro!!!! si sparavano le pose e sottolineavano ke erano gli unici ke facevano la radiocronaca di una partita di serie D!!!!! e mo in C???????? dove stanno quei grandi GIORNALISTI????? quei grandi RADIOAMATORI????

    Ecco il risultato quando uno parla e si fa grande con i soldi degli altri!!!!!! della Casertana nn ne parla nemmeno più quando fa il radiogiornale....parla solo della Juvecaserta!!!!
    ma quasi quasi kist ann skifat a Casertana???

    RispondiElimina
  16. La cosa più brutta è l'ignoranza di questi imbecilli che scrivono della camorra, mischiandola col calcio e con il campanilismo, senza sapere un tubo, solo per farsi grandi uomini. Questi napoletani e napulilli ci hanno rotto il cazzo. Iatvenn onda munnezz, chiaviche. Solo Casertana

    RispondiElimina
  17. Luca kmq quella partita la perdemmo anche a causa del terreno di gioco .




    RispondiElimina
    Risposte
    1. volevo rispondere a l'anonimo 18:43...
      In D nessuno controlla se paghi o meno i diritti di radiocronaca....in C si e se ti beccano so ca......cn qust nn voglio giustificarli....anzi ti appoggio pienamente!!!! è una Vergogna il loro comportamento.....x fare radio e radiocronaca in diretta x prima cosa ci vuole passione....poi ci vogliono i soldi ...poi se entra qualke sponsor ok....se no metti la grande musica irica e nn fare piu lo spavaldo....saluti a tutti da Bologna....forza falki...

      Elimina
    2. ke tristezza.....tutti mercenari......

      Elimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.