Pagine

martedì 12 novembre 2013

AVETE ROVINATO LA PASSIONE PER IL CALCIO

Domenica si è assistito all'ennessimo spettacolino ridicolo e diffamatorio di giornalisti e personaggi del mestiere, che hanno accentuato quello che è succeso allo stadio Arechi di Salerno. ONORE AI NOCERINI(parere di Franco). Tutti a dare la colpa agli ultras, a questi teppisti e violenti. E nessuno che abbia speso due parole per i 3 combinaguai che andrebbero denunciati per disastro. Questore, prefetto e tutta la banda dei colletti bianchi del CASMS. 
Eppure lo si era visto appena due anni fa, sempre ad opera della salernitana. Quella volta era la serie D e i giocatori della squadra opposta alla salernitana fecero la stessa identica cosa. Lì peggio ancora non si chiuse il settore ospite, si giocò direttamente a porte chiuse. Ma lì era la serie D! Non gliene fregava niente a nessuno. 
Era meglio quando c'erano gli scontri a volontà e si distruggevano gli stadi e si faceva la conta dei danni e dei feriti... per 100 anni ci sono stati scontri negli stadi, in tutte le nazioni, ancora oggi e nei paesi più civili del nostro.
Le grandi tifoserie si spostavano in 5mila, 10mila e gli stadi erano pieni. Oggi con la repressione gli scontri continuano e gli stadi sono sempre più vuoti. E poi, è molto più pericoloso, perchè quelle poche decine di ultras che si spostano fanno danni ovunque durante il tragitto e se la prendono anche con chi non c'entra nulla. 
Tutto questo... solo per l'odore dei soldi, dei diritti televisivi e a vantaggio di tutti quei tifosi che non hanno mai alzato il culo la domenica per vedersi una partita allo stadio di casa figuriamoci in trasferta. 
Pensateci bene, per anni ci hanno bombardato il cervello che volevano le famiglie allo stadio. Ebbene ci sono riusciti. Oggi in uno stadio come l'Olimpico di Roma quante ne riescono a portare... cinque? Cioè l'equivalente di 20 persone... Una società però ne avrà persi 20mila di spettatori allo stadio con tutta la repressione che c'è stata e che c'è oggi per togliere da mezzo gli ultrà. Il discorso è lunghissimo e noi siamo contenti per i 20 bravi e buoni piuttosto che 20-30mila in più ma cattivi..
Parliamo poi dell'altra delusione. Quella di Domenica: Casertana - Foggia. Partita tanto attesa in settimana, tanto accalmata questa partita, tra due belle squadre, tra due tifoserie rivali, una che ha calcato per 2 volte i campi della B. L'altra che addirittura ha partecipato a campionati di A.... e alla fine???
Alla fine me ne ritorno mestamente a casa pensando di aver visto una partita di bassa classifica di serie D anzi forse di Eccellenza dove pubblico di casa e ospite a volte erano di più. Delusione totale. Mi aspettavo, anzi speravo in "almeno" un centinaio di tifosi del Foggia a Caserta. Ne erano 5 in tutto. Ed altri stoicamente arrivati a Caserta senza tessera, sono stati rispediti a casa. Ma non me la prendo con loro anzi. ONORE A LORO(sempre parere di Franco). 
E' una vergogna. Fossi il presidente di una società di calcio. Farei causa alla lega per la perdita dell'incasso del settore ospite ogni lunedì e se vogliamo anche per quello di casa.
Abbiamo tanto desiderato questa serie C ma stiamo guardando con i nostri occhi che è anche peggio della D e l'Eccellenza. Si, forse i giocatori e squadra intera saranno anche più forti ma prima o poi i presidenti senza spettatori non hanno introiti e i giocatori per pagarli poco li andranno sempre di più a prendere dalle categorie inferiori. In Italia dopo la situazione ridicola della politica è stato trascinato a fondo anche il calcio. 
La tessera del tifoso e l'art. 9 hanno distrutto il calcio e il tifo. Lo spettacolo degli spalti e l'atmosfera che si respirava la domenica... La tessera del tifoso dopo quello che si è visto domenica è un totale fallimento.
Non vi nascondo, mi dispiace tantissimo quando ci penso, che mi sto rompendo le palle di andare allo stadio.
RIVOGLIAMO IL VECCHIO CALCIO...

5 commenti:

  1. Premetto che io non capisco niente di ultras, di mentalità ultras, di art. 9, etc. etc. Per me esiste solo la Casertana: se vinciamo, bene. Altrimenti, male.
    Volevo solo rispondere al post: perché la colpa sarebbe della Lega? Perché ha introdotto la tessera?
    Embé? Come me la sono fatta io, se la facessero tutti gli altri. E non ditemi che di quei 2000 che sarebbero venuti da Foggia se non ci fosse stata la tessera, erano tutti e 2000 già schedati, quindi per l'art. 9 non si potevano tesserare. No, perché se è così, allora meglio evitare che vadano in giro (la tessera sarà un deterrente per le prox. generazioni).

    RispondiElimina
  2. Neanche io ci capisco una mazza di movimento ultras.
    Mi sorge solo una domanda: in estate, leggendo i vostri innumerevoli commenti sulla tessera del tifoso, menzionavate sempre i tifosi della Nocerina, che, a detta di qualcuno, erano diventati lo zimbello d'Italia, perché si erano tesserati in massa.
    Gli avvenimenti di domenica sono correlati?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enrico Since 190813 novembre 2013 21:45

      Effettivamente, i tifosi molossi, per seguire sempre la Nocerina, pur contrastando i principi ultras, all'epoca si erano tesserati in massa, quindi prendevano bordate di fischi in ogni stadio dove andavano.
      Oggi (parliamo del 2013), in ogni curva d'Italia, minimo il degli ultras 75% è tesserato. Ma all'inizio, quando uscì la legge Maroni, furono i primi.
      Questo per rispondere alla tua domanda, perché venivano presi i tifosi della Nocerina come esempio.
      Stando all'altra tua domanda, se gli avvenimenti sono correlati, la risposta è "no".
      La tessera è stata introdotta per consentire ai tifosi d seguire la propria squadra in trasferta: nella partita con la salernitana, invec, la trasferta è stata vietata sia ai non tesserati, che ai tesserati.
      In pratica, cornuti e maziati.

      Elimina
    2. ESATTO, CORNUTI E MAZZIATI.
      Ma allora questa tessera a cosa serve esattamente?
      E molto probabilmente questo divieto lo faranno anche l'anno prossimo Casertana-pisciaiuoli e pisciaiuoli-Casertana.

      Elimina
  3. FORSE NON AVETE CAPITO CHE ANCHE AI TESSERATI E' STATA VIETATA LA TRASFERTA!!
    ALLORA ECCO LA FREGATURA PRIMA SCHEDANO E POI VIETATANO UGUALMENTE DI SEGUIRE LA PROPRIA SQUADRA!! AVETE ROTTO IL BIIIIIIIP! MAI SERVI!!!

    RispondiElimina

Commenti soggetti a moderazione degli amministratori.